Dune, la mini-serie


Autore Messaggio
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 16:09    Oggetto: Dune, la mini-serie   

spinto dalla curiosità, ho preso a noleggio la mini-serie di "dune", quella del 2000
(non il film di lynch, quindi), tanto per vedere chi possa essere tanto folle da cercare di portare sullo schermo un'opera complessa come il primo libro di herbert. e... beh, non posso dire di essere rimasto deluso, perchè non mi aspettavo nulla di buono sin dal principio. in altre parole, come film è piuttosto scarsino. Smile

innanzitutto credo sia letteralmente impossibile capirlo se non si ha letto prima il libro (e già questo non è un bel voto per un opera cinematografica). ci sono un numero di personaggi più o meno importanti che qui fanno solo da comparse (tufir hawat, per esempio), ma senza che venga spiagata la loro importanza o posizione. poi anche concetti e raggruppamenti che meritano un'introduzione seria, tipo l'ordine delle bene gesserit o i mentat, vengono usati senza tante cerimonie o commenti. se non avessi letto il libro, mi sarei perso
già dopo un quarto d'ora.

come trama segue abbastanza fedelmente quella del libro, anche se da stranamente più spazio al personaggio di irulan e ne affievolisce altri (soprattutto feyd-rautha, che qui è poco più che un teenager petulante). ma fallisce nel tentativo di riproporre in immagini quella che è una delle basi del libro, vale a dire l'importanza dei sogni, delle visioni e anche dei monologhi interni dei personaggi.

voto: bah. Rolling Eyes
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 16:20    Oggetto:   

A me non era affatto dispiaciuta: probabilmente perche' la rapportavo al lavoro di Lynch.
Eppoi c'e' Giannini! Non che faccia piu' di tanto, ma a me basta sentire la sua voce.
Mi verrebbe da dire che partendo da Dune sia impossibile creare qualcosa di davvero buono, ma non vorrei passare per spocchioso, pertanto non lo diro'.

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2969
Località: Salerno
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 17:41    Oggetto:   

paolo137 ha scritto:
A me non era affatto dispiaciuta: probabilmente perche' la rapportavo al lavoro di Lynch.


A me, per la verità, è piaciuto molto più il film di Linch che questa miniserie targata sci-fi
"Where is the God of tits and wine?" - Tyrion Lannister
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mar 12 Set, 2006 19:14    Oggetto:   

ziopippi ha scritto:
paolo137 ha scritto:
A me non era affatto dispiaciuta: probabilmente perche' la rapportavo al lavoro di Lynch.


A me, per la verità, è piaciuto molto più il film di Linch che questa miniserie targata sci-fi


E si dimostra qui una volta di piu' che non tutti i gusti sono alla menta! Very Happy

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 13 Set, 2006 12:50    Oggetto:   

mah, sí appunto, non è da buttar via, però non è neppure un must per i fan della saga letteraria e soprattutto non credo spingerà molta gente a voler dare un'occhiata ai libri.

ci sono troppe cose importanti che non vengono spiegate, ed una delle cause penso sia il fatto che sia il regista/sceneggiatore che i produttori, sono tutti fan della saga letteraria a non si sono messi nelle condizioni di quegli spettatori che di herbert non hanno mai letto nulla. Idea!
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mer 13 Set, 2006 14:00    Oggetto:   

Mah, forse lo hanno fatto apposta per fare loro un favore: se uno non ha mai letto Herbert, si vede questo Bignamino e si risparmia eoni di tedio, nonche' crisi esistenziali verso pag. 140 dell'Imperatore-Dio... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
(ma quanto sono antipatico? Rolling Eyes )

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mer 13 Set, 2006 14:37    Oggetto:   

paolo137 ha scritto:
(ma quanto sono antipatico? Rolling Eyes )

è una domanda retorica, o vuoi una quotazione? Mr. Green Laughing
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mer 13 Set, 2006 14:42    Oggetto:   

Mi dispiace, ma ultimamente nel forum si sono toccati due o tre argomenti sui quali abitualmente tiro fuori il peggio di me: Dune, Tim Burton...Non e' che volete aprire un 3d su Briatore, vero? Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
( Wink Very Happy )

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
duncan
Morlock
Messaggi: 61
MessaggioInviato: Lun 02 Ott, 2006 09:47    Oggetto:   

sono daccordo con te, la miniserie del 2000 non è un gran che, molto meglio Children od Dune (inedito in italia). Specialmente quello che a me ha lasciato molto perplesso è la non corrispondenza fisica dei personaggi con quelli del Libro: Paul ad esempio è biondo! Le Bene Gesserit non sono assolutamente così descritte nel Libro. L'atmosfera poi è troppo colorata. La trama forse è più fedele al libro di quanto aveva fatto Lynch, ma questo non basta.
Il Film di Lynch rimane in assoluto meglio della miniserie. Parere personale ovviamente.
Ripeto, Children of Dune nonostante sia la continuazione della serie del 2000 è comunque fatto bene.

johnny lexington ha scritto:
mah, sí appunto, non è da buttar via, però non è neppure un must per i fan della saga letteraria e soprattutto non credo spingerà molta gente a voler dare un'occhiata ai libri.

ci sono troppe cose importanti che non vengono spiegate, ed una delle cause penso sia il fatto che sia il regista/sceneggiatore che i produttori, sono tutti fan della saga letteraria a non si sono messi nelle condizioni di quegli spettatori che di herbert non hanno mai letto nulla. Idea!
... la paura è la piccola morte che uccide la mente .....
http://www.duneitalia.com
cateye10
Qwisatz Aderach Qwisatz Aderach
Messaggi: 14825
Località: Floating in hyperspacial sound
MessaggioInviato: Mar 31 Ott, 2006 08:05    Oggetto:   

Di questa serie serbo un ricordo di estrema lentezza....la presi in dvd a sconto da MW, me la son vista tutta d'un fiato...ma i personaggi risultano bidimensionali, non riescono a spiccare, a ricreare nemmeno minimamente l'atmosfera di Herbert. certo è attinente al libro, ma alla fine in confronto al lavoro di Lynch, mi sembra un documentario....

Ciauzzzzzzzzz
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
"Uomo che litiga con vacca sul muro e' come treno senza rotaglie: non va da nessuna parte"
Non provare mai a spiegare il computer a un profano. E' più facile spiegare il sesso a una vergine.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum