Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 11:50    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Ha fatto bene. Certo che sono proprio squallidi...
Maurizio Del Santo
Eloi Eloi
Messaggi: 440
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 11:50    Oggetto:   

Solidarietà massima a Silvio, il cui impegno e la cui serietà sono fuori discussione. Per arrivare a prendere una decisione così grave ci vuole coraggio, e Silvio ne ha da vendere.

Maurizio
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 11:52    Oggetto:   

congratulazioni, Capo.
TANSTAAFL
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 12:05    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Ernesto VEGETTI ha scritto:
La causa scatenante, ritenevo e ritengo, fosse una discussione a latere, marginalmente legata ad un quesito posto da un elettore.


Come puoi vedere nella lettera pubblica non ne faccio cenno, perché non posso provare nulla. In ogni caso, anche se le quote di iscrizione di alcuni votanti fossero state pagate da altri, non ci sarebbe nulla di illegale.

Citazione:
Ad una battuta su Elara casa editrice non professionale perché non aderisce all'ISBN, avevo ribattuto che anche Delos non scherzava, citando un preciso articolo impaginato con i piedi (e segnalando l'osservazione anche al curatore, Treanni; per inciso senza riscontri. L'articolo è
ancora lì nella sua orribilezza).


E tutto ciò che c'entra? O lo dici per dimostrare che le mie azioni sono dovute solo a un'antipatia nei confronti della Elara? Mi sembra di aver portato dei dati di fatto, non delle sensazioni.

Citazione:
L'indagine di S* non era funzionale alla gestione del Premio.
Ovviamente non era nella mia possibilità impedirlo. E sono altamente dispiaciuto di quanto è avvenuto e di non essere riuscito a mantenere le mie promesse.
Le informazioni assunte in modo improprio non dovrebbero essere utilizzate.


Be', a questo punto mi tocca dire che non c'è nessun regolamento che impedisca di accedere alle schede voto. Fra l'altro mi sembra scontato che un'istituzione preposta al controllo della validità dei voti debba poter fare una verifica degli stessi.

Citazione:
Gli elariani sono lievemente paranoici ed alcuni mi hanno pregato di tenere esclusivamente per me il loro indirizzo privato. Usare l'indirizzo personale per il Premio avrebbe contravvenuto al loro desiderio e nonostante avessi garantito che il loro indirizzo personale sarebbe stato utilizzato solo per gli scopi istituzionali, hanno preferito mantenere l'indirizzo generico presso Elara.


Mi astengo dal commentare questa teoria, si commenta da sola.
Non toglie nulla comunque al fatto che questo metodo sia fortemente anomalo, perché i dati di voto arrivano tutti a una sola persona.

Invierò all'organizzazione dell'Italcon e in copia a te le eventuali modifiche che proporrò all'assemblea dell'Italcon, se riesco a pensare a un modo per risolvere il problema.
S*
Ernesto VEGETTI
Trifide Trifide
Messaggi: 220
Località: BorgomaNERO
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 12:07    Oggetto:   

Citazione:
"Secondo Ernesto Vegetti — dice Sosio — certe cose sono inevitabili; questo non coincide con la mia opinione, ma può anche darsi. Certamente è evitabile che avvengano con sotto scritto il mio nome. Per questo le mie dimissioni sono confermate e definitive. Lascio il ruolo di responsabilità nella World SF, e ritiro anche la mia iscrizione alla World SF."
.

Ho scorso l'ultima corrispondenza intercorsa e non mi risulta di aver detto quanto sostenuto da Sosio nel virgolettato.
In effetti il virgolettato riferisce quanto detto da Sosio in merito ad una presunta opinione di Ernesto Vegetti.
Strano modo di procedere. Sarebbe preferibile citare direttamente con data e fonte.
Formalmente la frase è corretta. L'ho detta in decine di occasione.
Certe cose sono inevitabili: gli stupri, i furti, gli incidenti in montagna...
Iterum Rudit Leo
bibliotecario
Gizmo
Messaggi: 29
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 12:11    Oggetto:   

Mi spiace dirlo ma quanto successe per il Premio Italia dell'anno scorso nella categoria Sito web amatoriale con annesse polemiche a non finire avrebbe dovuto mettere sull'avviso gli organizzatori del sudetto premio che qualcosa, indipendentemente da chi avesse ragione in quella diatriba, andava rivisto nella procedura di voto.
Forse allora si è persa un occasione, e mi dispiace molto che una persona così preparata come Sosio nè abbia pagato le conseguenze.
Speriamo che ora si decida di aprire una profonda sincera e soprattutto costruttiva riflessione sui regolamenti di questo premio.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 12:24    Oggetto:   

Ernesto VEGETTI ha scritto:
Ho scorso l'ultima corrispondenza intercorsa e non mi risulta di aver detto quanto sostenuto da Sosio nel virgolettato.Formalmente la frase è corretta. L'ho detta in decine di occasione. Certe cose sono inevitabili: gli stupri, i furti, gli incidenti in montagna...


Non vorrei attribuirti qualcosa che possa essere interpretato in modo scorretto, quindi tolgo il tuo nome dalla citazione.
S*
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 13:35    Oggetto:   

Non entro nel merito tecnico della questione, ma non mi è chiaro come una ventina di voti possano "pilotare" un'intera premiazione. Se i votanti sono così pochi non vale la pena usare una giuria?

Senza voler polemizzare con nessuno Smile
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Ernesto VEGETTI
Trifide Trifide
Messaggi: 220
Località: BorgomaNERO
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 13:51    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

<taglio>
Citazione:

Citazione:
L'indagine di S* non era funzionale alla gestione del Premio.
Ovviamente non era nella mia possibilità impedirlo. E sono altamente dispiaciuto di quanto è avvenuto e di non essere riuscito a mantenere le mie promesse.
Le informazioni assunte in modo improprio non dovrebbero essere utilizzate.


Be', a questo punto mi tocca dire che non c'è nessun regolamento che impedisca di accedere alle schede voto. Fra l'altro mi sembra scontato che un'istituzione preposta al controllo della validità dei voti debba poter fare una verifica degli stessi.


Gli elettori sono validati:
-dal comitato organizzativo per quanto riguarda l'iscrizione alla Italcon
-dal Presidente della World SF per quanto riguarda gli iscritti alla World SF.

Una volta assegnato un codice utente ed una parola d'ordine non deve interessare a nessuno come uno voti, da dove voti, perché voti come vota.
Se un utente dovesse segnalare che il proprio codice è stato utilizzato abusivamente, l'indagine sull'IP utilizzato dall'abusivo sarebbe giustificato.
Il voto sarebbe annullato e ripristinata la possibilità all'utente regolare di esprimere il proprio voto se esistono ancora i termini temporali.

L'altro caso per il quale è possibile accedere alla scheda è quando questo viene richiesto dall'utente per correggere un errore formale.

Il voto è riservato, ma non segreto.
Gli elettori (che abbiano o meno esercitato il proprio diritto) hanno facoltà di chiedere copia delle schede al Presidente della World SF, che dietro pagamento delle spese provvederà ad inviarne una copia, garantendo la riservatezza dei votanti.

Qualsiasi diversa forma di pubblicazione è vietata.
Ci riserviamo la facoltà di segnalare al Garante della Riservatezza i comportamenti anomali.

L'ignoranza di Sosio è preoccupante.

Come sono preoccupato della scarsa considerazione dell'etica di tutti coloro che han dato solidarietà a Sosio a prescindere e non si sono accorti della grave ferita inferta al dovere di riservatezza.

Molti di coloro che han dato del coraggioso a Sosio mi conoscono personalmente ed hanno il mio indirizzo, ma non si sono peritati di sapere come si sono svolte le cose. Chi mi conosce sa che rispondo al volo.
Qualcuno, che non ho visto fra coloro che hanno risposto, mi ha scritto esprimendo giudizi molto critici sul comportamento di Sosio.
È stato pregato di intervenire.

In sintesi:
-viene fatta una indagine non necessaria ai fini gestionali
-vengono tirate delle conclusioni arbitrarie
-viene respinto l'invito di discuterne di persona o di sollevare la questione in ambito proprio
-senza preavviso e prima che potessi ribattere, come annunciato si decide di pubblicizzare la notizia.

Ma!
Iterum Rudit Leo
7di9
Hortha Hortha
Messaggi: 104
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:01    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Perdonate la mia crassa ignoranza, ma a che serve questo Premio Italia? Ne sento parlare da anni, e ancora non ho capito quale sia la sua utilità, a parte allungare qualche biografia, si intende. Wink Ho sempre avuto l'impressione che serva a creare pasticci, piuttosto che a consacrare questo o quel vincitore (qualunque cosa questa parola significhi). Grazie, 7di9
Domenico "7di9" Mastrapasqua
Ernesto VEGETTI
Trifide Trifide
Messaggi: 220
Località: BorgomaNERO
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:18    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

<taglio>
Citazione:

Citazione:
L'indagine di S* non era funzionale alla gestione del Premio.
Ovviamente non era nella mia possibilità impedirlo. E sono altamente dispiaciuto di quanto è avvenuto e di non essere riuscito a mantenere le mie promesse.
Le informazioni assunte in modo improprio non dovrebbero essere utilizzate.


Be', a questo punto mi tocca dire che non c'è nessun regolamento che impedisca di accedere alle schede voto. Fra l'altro mi sembra scontato che un'istituzione preposta al controllo della validità dei voti debba poter fare una verifica degli stessi.


Gli elettori sono validati:
-dal comitato organizzativo per quanto riguarda l'iscrizione alla Italcon
-dal Presidente della World SF per quanto riguarda gli iscritti alla World SF.

Una volta assegnato un codice utente ed una parola d'ordine non deve interessare a nessuno come uno voti, da dove voti, perché voti come vota.
Se un utente dovesse segnalare che il proprio codice è stato utilizzato abusivamente, l'indagine sull'IP utilizzato dall'abusivo sarebbe giustificato.
Il voto sarebbe annullato e ripristinata la possibilità all'utente regolare di esprimere il proprio voto se esistono ancora i termini temporali.

L'altro caso per il quale è possibile accedere alla scheda è quando questo viene richiesto dall'utente per correggere un errore formale.

Il voto è riservato, ma non segreto.
Gli elettori (che abbiano o meno esercitato il proprio diritto) hanno facoltà di chiedere copia delle schede al Presidente della World SF, che dietro pagamento delle spese provvederà ad inviarne una copia, garantendo la riservatezza dei votanti.

Qualsiasi diversa forma di pubblicazione è vietata.
Ci riserviamo la facoltà di segnalare al Garante della Riservatezza i comportamenti anomali.

L'ignoranza di Sosio è preoccupante.

Come sono preoccupato della scarsa considerazione dell'etica di tutti coloro che han dato solidarietà a Sosio a prescindere e non si sono accorti della grave ferita inferta al dovere di riservatezza.

Molti di coloro che han dato del coraggioso a Sosio mi conoscono personalmente ed hanno il mio indirizzo, ma non si sono peritati di sapere come si sono svolte le cose. Chi mi conosce sa che rispondo al volo.
Qualcuno, che non ho visto fra coloro che hanno risposto, mi ha scritto esprimendo giudizi molto critici sul comportamento di Sosio.
È stato pregato di intervenire.

In sintesi:
-viene fatta una indagine non necessaria ai fini gestionali
-vengono tirate delle conclusioni arbitrarie
-viene respinto l'invito di discuterne di persona o di sollevare la questione in ambito proprio
-senza preavviso e prima che potessi ribattere, come annunciato si decide di pubblicizzare la notizia.

Ma!
Iterum Rudit Leo
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:32    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Ernesto VEGETTI ha scritto:
Come sono preoccupato della scarsa considerazione dell'etica di tutti coloro che han dato solidarietà a Sosio a prescindere e non si sono accorti della grave ferita inferta al dovere di riservatezza.

Molti di coloro che han dato del coraggioso a Sosio mi conoscono personalmente ed hanno il mio indirizzo, ma non si sono peritati di sapere come si sono svolte le cose. Chi mi conosce sa che rispondo al volo.


Certo che lo sappiamo, ma non mi pare che qui si stessero mettendo in discussione la tua serietà e la tua onestà. Nessuno ha inteso la questione come una diatriba tra te e Sosio, perché evidentemente non è così. E non capisco perché tu voglia ricondurla a questo.

Il problema è più serio (se di problema vogliamo parlare). Le logiche del premio Italia fanno sì che, alternativamente e per periodi di entità variabile, segmenti consistenti della fantascienza italiana vivano una lacuna preoccupante di "rappresentanza". Poi possiamo ripetere allo sfinimento che è solo un premio, che una targhetta di più in soggiorno non cambia la vita, etc. etc., ma qui mi pare evidente la volontà di affrontare la questione con serietà.

Citazione:
Qualcuno, che non ho visto fra coloro che hanno risposto, mi ha scritto esprimendo giudizi molto critici sul comportamento di Sosio.
È stato pregato di intervenire.


Bene, lo aspetteremo con la promessa di non sbranarlo.

Citazione:
In sintesi:
-viene fatta una indagine non necessaria ai fini gestionali
-vengono tirate delle conclusioni arbitrarie
-viene respinto l'invito di discuterne di persona o di sollevare la questione in ambito proprio
-senza preavviso e prima che potessi ribattere, come annunciato si decide di pubblicizzare la notizia.


Sul primo punto, le regole di gestione sono ormai talmente sofisticate che - parlo per me, chiaramente - mi portano a riporre la piena fiducia nell'operato della "dirigenza" della World SF.

Quanto al resto, mi pare ancora una volta che si tratti di questioni inerenti il rapporto privato tra te e Sosio. Qui si sta discutendo di tutto il resto. In pratica delle motivazioni che hanno spinto Silvio alla saturazione, al culmine di un ciclo che va avanti ormai da un paio di anni. Qui mi si potrebbe contestare che prima a esercitare una presenza più o meno egemone erano altri gruppi. Benissimo. Questo non fa che dimostrare che i meccanismi di voto richiedono una seria opera di revisione.

Per il modo in cui si compie il voto adesso, il premio Italia è un'elezione.

Ciao!
X
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon


Ultima modifica di X il Lun 16 Feb, 2009 14:47, modificato 1 volta in totale
Doc Moebius
Hoka
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:42    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Francamente non capisco cosa ci sia di così "coraggioso".
Così come non trovo le ragioni di tale indagine. Attualmente ci sono delle regole e queste, ritengo, non sono state infrante.
Avrei preferito che tutto questo, e nelle sedi adatte, fosse stato discusso in ottica costruttiva almeno alla chiusura del Premio Italia.
(Claudio )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:50    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

In una nazione in cui l'ufficio delle dimissioni è così raro, l'atto di Silvio Sosio deve essere pesato esattamente per quanto vale. Diciamo no, quindi, alle case editrici e alle associazioni che si "impossessono" del PREMIO ITALIA, approfittando della loro posizione dominante derivante da un palese conflitto d'interessi; diciamo no, ad un PREMIO ITALIA, svilito dal fatto che a vincere non è la qualità ma l'opportunità; diciamo no "agli intrighi di palazzo", e affermiamo con forza una verità fondamentale: laddove la giustizia non può essere uguale per tutti, che lo sia almeno l'ingiustizia. Grazie Silvio per averci fatto riflettere su tutto questo.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 16 Feb, 2009 14:55    Oggetto: Re: Silvio Sosio si dimette dalla WorldSF   

Ernesto VEGETTI ha scritto:
L'ignoranza di Sosio è preoccupante.


Il regolamento del premio Italia è pubblicato qui:
http://www.fantascienza.com/italcon/pagina.php?p=regolamento_premio

Tutte queste regole che hai elencato nella mail precedenti non sono presenti.
Esiste un altro regolamento?

Inoltre, contesto l'accusa di essere entrato nelle schede. Ho fatto soltanto un'analisi tecnica - di certo non mi sono messo a spulciarle una per una, ci avrei messo una settimana e ho di meglio da fare. Ho semplicemente scritto un programma che facesse un confronto. Per quanto ne so le schede multiple potrebbero anche aver votato me come miglior fan di tutti i tempi.
La verifica degli indirizzi dei votanti mi sembra sacrosanta, anche se ammetto che l'ho fatta solo quando mi è caduto l'occhio per caso su più utenti che avevano la stessa email.

Citazione:
-senza preavviso e prima che potessi ribattere, come annunciato si decide di pubblicizzare la notizia.


Be', no, questo non è vero. "Preferirei che le 'accuse' venissero fatte in pubblico in modo che tu possa avere una adeguata risposta pubblica." questo è quanto mi hai scritto tu.
A parte che non vedo perché tu debba ribattere, visto che non ti viene addebitato nulla.
Inoltre nella mia lettera inviata a te tre giorni fa avevo scritto che era pubblica. Se eri contrario bastava che me lo dicessi.
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum