Star Trek


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 26, 27, 28, 29  Successivo
Autore Messaggio
senji
Horus Horus
Messaggi: 2629
Località: toscana
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 17:45    Oggetto:   

@ Zakalwe

Francamente continuo a non capire queste critiche: la trama di Nemesi è ne più ne meno assimilabile a quella di qualsiasi altro episodio seriale, è una storia ben definita, ben strutturata e ben sviluppata. Che possa essere di qualità discutibile (o poco verosimile) e possa quindi non piacere sono daccordo anch'io, ma non mi sembra corretto dire che non c'è trama.

Il film segue il classico canovaccio della maggior parte sia degli altri film sia degli episodi seriali: un prologo; una finestra sulla tranquilla vita dei personaggi che presto sarà sconvolta dagli eventi; l'inizio dell'avventura; l'elemento sorpresa; la scoperta delle vere intenzioni del cattivo di turno (nel frattempo c'è un po' di dramma esistenziale-familiare tanto caro agli americani) con relativo precipitare degli eventi; una bella battaglia spaziale ed il finale eroico/tragico con sacrificio di Data.

Mi sembra una trama del tutto definita e “classica”, forse un po' banale-sempliciotta ma ben svolta e presente.

Il discorso attori, ti potrei dare ben ragione nella misura in cui a me personalmente non è mai piaciuta molto TNG, proprio e sopratutto per i personaggi/attori che mi sono sempre stati molto antipatici (escluso Picard e la biondina che nelle prime stagioni era capo della sicurezza Amooooore), con le loro caratterizzazioni patetiche, le dinamiche di gruppo del tutto improbabili ed altrettanto patetiche, le capacità degli attori molto modeste... [e poi, via!, quella plancia che sembra un salottino da tè... Sgrunf ]. Però nel contesto del film mi sembra proprio che sono quello che son sempre stati, ne + ne - …

Come al solito, poi, c'è un po' di denuncia sociale (la condanna delle discriminazioni razziali), un po' di analisi dell'animo umano e delle dinamiche padre-figlio (vera fissa socio-culturale degli americani, la infilano in tutte, ma dico tutte le produzioni cinetelevisive di qualsiasi tipo), un po' di elementi di contorno (matrimonio, chip emozionale di Data), un po' di eroismo e sacrificio per “la patria”... infine bellissime scene di combattimento spaziale e di astronavi varie.... ed ecco servito il classico film/episodio di Star Trek.

Che ci sia di tanto diverso dal solito... boh?!? Non so

Ripeto, a me il film è piaciuto. Non è il mio preferito (certo Wink ) ma lo considero + che suff. come minimo!
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 18:00    Oggetto:   

Citazione:
Se poi penso che per ques'iltimo hanno avuto tempo, soldi e menti accelse, il risultato è ancora più scadente.


Le opinioni son sempre personali ma quest'ultimo non lo vedo così scadente come dite, poi magari mi sbaglio. Uno dei miei film ST preferiti è Primo Contatto in effetti e paragonando i due trovo molti elementi in comune...che in quasi tutti gli altri film di ST mancano.

C'è una certa attenzione ai personaggi ed alla loro recitazione (il Picard di Primo Contatto sembra un'altra persona rispetto a quello di Nemesi), c'è il trucchetto temporale che azzera il contesto narrativo e libera le mani agli sceneggiatori, uno o due colpi di scena ben piazzati ed una buona attenzione alle dinamiche d'azione...in entrambi comunque ci sono ingenuità e forzature che potrebbero far distorcere il naso ad un purista della verosimiglianza e del realismo quanto al fan di vecchia data (e mi ricordo molti fan di vecchia data portare le stesse critiche a Primo Contatto che adesso vedo rivolte al nuovo Star Trek) ma ci si passa sopra perchè il film alla fine della fiera risulta valido e divertente.

L'unica differenza è che in uno ci sono i personaggi di Next Generation mentre nell'altro ci sono degli sconosciuti...e che tra l'altro non recitano neppure male...quindi non ci vedo questo iato di qualità...

Quanto agli episodi...dissento...ci sono sì degli episodi meravigliosi ma ce ne sono altrettanti che fanno piangere... Laughing
I have a baaaaad feeeeling about this!
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 18:07    Oggetto:   

Citazione:
Il film segue il classico canovaccio della maggior parte sia degli altri film sia degli episodi seriali


Questo per me è già un problema e comunque la trama del film si può riassumere in: bisogna fermare un cattivo che ha costruito un enorme astronave per distruggere la Terra. Cavolo...la stessa trama in diecimila film, episodi di serie e compagnia bella....

Citazione:
escluso Picard e la biondina che nelle prime stagioni era capo della sicurezza


qui son completamente d'accordo...semrpe che parli di Tasha Yar...

http://en.wikipedia.org/wiki/Tasha_Yar

non era male neppure il comandante romulano...Donatra mi par di ricordare...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 18:50    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:

Questo per me è già un problema e comunque la trama del film si può riassumere in: bisogna fermare un cattivo che ha costruito un enorme astronave per distruggere la Terra. Cavolo...la stessa trama in diecimila film, episodi di serie e compagnia bella....


Ehm, la stessa trama dello Star Trek di J.J. insomma... Laughing

Ormai ho detto mille volte perché non mi piace, non mi ripeterò...
Comunque, e l'hai inconsciamente detto, ha pure il difetto di non portare delle vere idee nuove, a parte distruggere le precedenti.

'Prima direttiva' ? Pfui ! Vuoi mettere col ridere di far vedere Kirk con delle manone che neppure un'intossicazione da segale ?
'Infinite diversità/infinite combinazioni' ? Troppe, troppe... facciamo vedere l'aliena blu discinta (ma in mutande, non sia mai, siamo puritani americani di ritorno, e pure creazionisti, sia ben chiaro...), che saran ben contenti i teenegers brufolosi...

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 19:18    Oggetto:   

Kruaxi the ferengi ha scritto:
Ehm, la stessa trama dello Star Trek di J.J. insomma... Laughing

Ormai ho detto mille volte perché non mi piace, non mi ripeterò...
Comunque, e l'hai inconsciamente detto, ha pure il difetto di non portare delle vere idee nuove, a parte distruggere le precedenti.

'Prima direttiva' ? Pfui ! Vuoi mettere col ridere di far vedere Kirk con delle manone che neppure un'intossicazione da segale ?
'Infinite diversità/infinite combinazioni' ? Troppe, troppe... facciamo vedere l'aliena blu discinta (ma in mutande, non sia mai, siamo puritani americani di ritorno, e pure creazionisti, sia ben chiaro...), che saran ben contenti i teenegers brufolosi...


A parte che la stessa trama "fermare l'astronave che vuol distruggere la terra" c'era anche in The Best of Both Worlds che è uno dei migliori episodi di Star Trek in assoluto; comunque, Kru, stai dimenticando un punto fondamentale; Star Trek si JJ non è un film su Next Generation, su DS9 o su Voyager, è un film sulla Serie classica. Nella serie classica aliene discinte ce n'erano un episodio si e uno no, e Kirk infrangeva la prima direttiva in continuazione.
S*
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 20:20    Oggetto:   

S* scusa ma anche te stai dimenticando un punto fondamentale, quello è un film godibile ma che non ha proprio nulla a che vedere con le caratteristiche che da sempre star trek ha portato con sè.
caratteristiche che hanno fatto la svolta che ST rappresenta, vuoi con un fare alle volte + commerciale, vuoi con un fare alle volte avventuriero, vuoi con meno soldi, vuoi con un pensiero un po' antico per i nostri tempi, ma tutt'altro per i tempi della produzione.


io direi che continuare a sostenere il fatto che sia un bel film e cinematograficamente superiore ai precedenti, voglia dire non capire il punto delle critiche da poter(dover) fare a questo film.
.





Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 20:47    Oggetto:   

Comunque, visto che ora come ora fanno un reboot ogni due o tre anni... Aspettiamoci altre rivisitazioni !!!


(Non capisco che vuol dire: un film sulla TOS. Le serie, bene o male, sono tutte collegate ed hanno tutte una loro linea logica).

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 20:52    Oggetto:   

Citazione:
io direi che continuare a sostenere il fatto che sia un bel film e cinematograficamente superiore ai precedenti, voglia dire non capire il punto delle critiche da poter(dover) fare a questo film.


il problema Kaos è che (oltre al fatto che ti diverti a buttare benzina sul fuoco... Laughing ) tutto si evolve, anche Star Trek...le idee alla base della serie, innovative magari quaranta e passa anni orsono, sono state ripetute, storpiate, frullate, inretorichite, addizionate, svuotate e risputate tante di quelle volte, dallo stesso Star Trek, che riproposte nel medesimo modo risultano improbabili...questo non vuol dire rinnegarle ma reimmaginare qualcosa che ne veicoli lo spirito con un linguaggio un pò diverso...
I have a baaaaad feeeeling about this!
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 20:59    Oggetto:   

Zakalwe ha scritto:
Le opinioni son sempre personali ma quest'ultimo non lo vedo così scadente come dite, poi magari mi sbaglio. Uno dei miei film ST preferiti è Primo Contatto in effetti e paragonando i due trovo molti elementi in comune...che in quasi tutti gli altri film di ST mancano.


A cosa lo stiamo paragonando? ad un bel film avventuroso ambientato nello spazio? discreto intrattenimento ma allora ne ho preferiti altri, meglio di tutti i film escluso FC e TWOK? probabilmente e comunque io l'ho dico dal primo ST, i film sono sempre stati abbastanza miseri in confronto al pacchetto dei telefilm (e sono in buona compagnia in quanto a trasposizione cinematografica scadente, vedi X-Files ma anche Sex and the City, per prendere gli opposti). Il punto è che ancora non capisco dov'è ST (lo ST che amo e che non deve essere per forza uguale per tutti), come non capisco dov'è James Bond nel nuovo corso di Craig.
Poi, sono convinta, che se questo è quello che il pubblico vuole, sia giusto darglielo, io resto convinta che ST si sia degradato da dopo DS9 e che tutto quello che verrà sarà altro.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 21:12    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
S* scusa ma anche te stai dimenticando un punto fondamentale, quello è un film godibile ma che non ha proprio nulla a che vedere con le caratteristiche che da sempre star trek ha portato con sè.


Invece è esattamente ciò che intendevo, lo spiego in modo più esplicito: tutto ciò che "da sempre Star trek ha portato con sé" è stato portato in realtà in gran parte da TNG e poi dalle serie successive. Il grosso delle idee filosofiche e illuministiche di Star Trek nella serie classica era al più un abbozzo, che andava e veniva a seconda delle esigenze della trama.
I punti della serie classica erano due: primo, una serie fatta di idee. Ogni episodio aveva un'idea, alcune più originali altre meno, ma non mancava mai. Secondo, un trio di personaggi molto ben caratterizzato.
Il film di Abrams punta in gran parte su questo e poco sull'ìdea. Anche se a ben guardare un'idea ce la mette: cosa sarebbe stato di Kirk e soci se avessero avuto una vita diversa? In genere Star Trek non usava idee autoreferenziali, ma può starci.

S*
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 22:35    Oggetto:   

Io non ho mai seguito granchè Star Trek, l'ho sempre trovata noiosa, stucchevolmente retorica e sostanzialmente ridicola. Ma, come sempre in questi casi, il segreto del successo sta nei personaggi.
Abrams questo l'ha capito, ed ha cercato di riproporre i personaggi più iconici in un contesto più "universalmente" recepibile.
Stante il mio non-amore per la serie in sè, approvo questo tipo di operazione. E nessuno degli altri film di Star Trek è riuscito a crearsi un seguito al di fuori della cerchia dei fan, anzi...

Ricordate RedLetterMedia, quel tipo che su Youtube aveva postato una grandiosa "recensione" su Episodio 1 di Star Wars?
Ebbene aveva "iniziato" con spassosissime recensioni dei film di Star Trek.
E' evidente che sia un fan della serie, perchè ne conosce i dettagli a menadito, ma i film li demolisce con tanto di "prove", e pare che sia proprio la natura dei personaggi ciò che viene maggiormente tradito in questi film.
Abbastanza paradossale secondo me, e se vogliamo questo spiega perchè dopotutto un po' di merito Abrams ce l'ha: ha capito cosa conta.
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2010 23:01    Oggetto:   

Mi rendo conto che fin'ora non ho espresso nessun giudizio sul film.
Ecco che dico la mia.
Non mi è piaciuto, per niente.
A venti minuti dalla fine stavo letteralmente sbadigliando e guardavo l'orologio sperando che finisse.

Non lo critico per qualche strano motivo, anzi secondo me J.J. ha fatto un buon lavoro.
E in fondo solo quello che gli è stato chiesto: tirare fuori un blockbuster da Star trek.
Il problema è che un blockbuster, per definizione è un film che deve piacere a tutti e quindi un minimo comun denominatore.
E J.J. da buon fan di Star wars non ha fatto altro che uniformarsi al suo modello di riferimento.
Guardate un attimo il film di Abrahams, abbiamo: una rissa in un bar pieno di alieni, dei cattivi che sparano un raggio su un pianeta per distruggerlo, un pianeta ghiacciato con tante bestie e così via...
E questo si riflette anche sui personaggi, Spock è un logorrioco insopportabile, Kirk è un ribelle di maniera, Checof una macchietta.
Certo, per carità non è che i personaggi originali fossero poi profondissimi (sopratutto quelli di contorno) però per tutto si ha come l'idea di trovarsi davanti a delle brutte copie e questo proprio non va.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3793
MessaggioInviato: Lun 21 Giu, 2010 12:35    Oggetto:   

Mah in questi giorni sto rispolverando Star Trek Tng perchè c'è il nulla altrove. Qualche settimana fa ho rivisto in tv il film di Abrams..............

Alla seconda visione mi ha convinto. Non mi riferisco alla sceneggiatura un pò banalotta e scontata con Nero nel ruolo di super cattivone, ma ai personaggi di Star Trek. Mi piacciono. Sono cazzuti. Paradossalmente per chi li ha criticati, sono quanto di più vicino a quelli di TOS. Mi hanno convinto di più loro che i personaggi macchietta di TNG (escludo Picard) nell'arco di tutta la serie.

Quindi se mai un giorno i Capoccioni si decidessero a mettere in cantiere una nuova serie, preferirei decisamente che avesse questo taglio e non quello "ammirato" in TNG per quanto riguarda i personaggi e la morale del "volemose bbene".

Spero che ci sia un cambiamento forte, senza snaturare la serie, non una continuità passiva con il passato. Quindi quando sento di Frakes pronto a rimettersi la casacca rossa e della Sirtis disposta a seguirlo sulla Titan, beh 10 mln di volte meglio Abrams e i suoi personaggi di questi due e di quello che hanno rappresentato questi due.
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Lun 21 Giu, 2010 13:33    Oggetto:   

Fantastico come riesca sempre a trovarmi in totale disaccordo col Console ! Lo uso sempre come metro di giudizio, una vera sicurezza. Grazie !

Tanto che ci sei... mi consigli un bel film (secondo te) al cinema in questo periodo ? Non vorrei andare a vederlo per sbaglio...

Laughing Razz


Salute e Latinum per tutti !

ps: Zak, se lo ST di JJ è Zeitgeist... allora siamo alla frutta.
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 17817
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 21 Giu, 2010 15:51    Oggetto:   

Aggiungo una cosa, e scusate la banalità: questo film non è per noi, che siamo tutti vecchi (se >20 anni), siamo superati, dinosauri, al'industria del cinema non interessiamo più.

Questo film è per le nuove generazioni, per i nuovi teenager che eravamo un tempo noi, quelli che ora porteranno gli incassi.

Per noi, tuttal più, ci è concesso, magnanimamente, di riconoscere i vecchi personaggi che vedemmo all'epoca, tra una scoreggia e un pisolino sul divano, con la copertina sulle gambe. Un regalino dalla produzione, insomma. Non per noi, tra l'altro, ma per continuare a intitolarlo Star Trek, perchè sanno che tira. Siamone grati, se no lo intitolavano Planet Giuseppe e ci mandavano a cacare, pure.

(mio intervento scherzoso e cattivo ma non troppo, da)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 26, 27, 28, 29  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum