Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al ban


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Autore Messaggio
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 09:52    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

S* ha scritto:

Vedi, un altro punto a favore degli ebook: prendere mille file e trascinarli nel cestino non darà mai a un fascista la stessa soddisfazione di bruciare mille libri di carta.
Oltre al fatto naturalmente che Montag e la sua amica avrebbero potuto portarsi via tutta la loro biblioteca su una chiavetta USB senza problemi.
S*


Già mi immagino i "fireman" andare in giro con un generatore di impulsi elettromagnetici invece del lanciafiamme..
Let the Lord of Chaos rule
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:04    Oggetto:   

S* ha scritto:
Di certo non smetteranno di vendere. Perfettamente legittimo che tu non voglia dargli i tuoi soldi.
S*

Non dubito che adesso qualcuno comprerà Evangelisti proprio perchè ha difeso Battisti...

S* ha scritto:
Quindi cose tipo il diritto a un processo per te sono sofisticazioni inutili, no? Be', è un punto di vista anche questo. E' stato superato circa all'epoca di Salomone, ma fino ad allora aveva i suoi sostenitori.

Dove ho mai detto che non ci devono essere processi? Battisti non ne ha avuti a sufficienza? Dobbiamo fargliene finchè non risulti innocente?
Ok, più avanti parli di generalizzazione del problema e non tanto del caso Battisti... ma il caso Battisti è simbolico, ed anche la risoluzione dei casi simbolici ha valore. E per me, il fatto che alcuni "intellettuali" prendano le difese di un assassino è una cosa pericolosa. Perchè alla fine anche questi assassini "idealisti" vengono in qualche modo sdoganati.
Perchè se voi parlate di pericolo per la libertà, d'accordo, avete ragione, e si possono spendere fiumi di parole e di retorica pure giuste, ma la morte violenta di un innocente per mano di un assassino è ancora un fatto più grave della carta che brucia.
Per me.
Questione di priorità. So che è un concetto che la società moderna stenta ad afferrare.

(Vittorio Catani) ha scritto:
Ma prima di menare sentenze e anatemi, vi siete letti gli articoli (piu' d'uno) su "Carmilla", dedicati a Battisti?
Fra l'altro io onestamente non ricordo di aver firmato alcuna lista. Forse l'avro' fatto anni fa, non so.

Cosa ti posso rispondere? Spero tu non l'abbia firmata, allora.
Io di certo me lo ricorderei.
Ma, prima ancora, non lo farei.
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
Vittorio Catani
Trifide Trifide
Messaggi: 229
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:19    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

@S*: "Non vorrei apparire un fan della Lega ma devo nuovamente precisare che questa cosa viene dal PdL, non dalla Lega, anzi la Lega l'ha bloccata. S*" Beh, grazie, se è così chiedo scusa e ciò che scrivevo va inteso: "...beceri del Pdl...etc." Smile
Vittorio Catani
Trifide Trifide
Messaggi: 229
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:21    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

@Anacho: guarda che scherzavo, eh? Smile
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:26    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:

Perchè se voi parlate di pericolo per la libertà, d'accordo, avete ragione, e si possono spendere fiumi di parole e di retorica pure giuste, ma la morte violenta di un innocente per mano di un assassino è ancora un fatto più grave della carta che brucia.


Uccidere una persona è sicuramente più grave che bruciare libri. Attento però, che dal rogo della cellulosa partono fiamme difficili da spegnere. Peggio ancora se si trasformano in tizzoni che sotto la cenere appaiono inerti.

Vedi, Il Console, io ho idee destrorse eppure non finisco per ragionare per stilemi. Non posso votare (e non voterò mai) Berlusconi solo perché è di destra. Non posso votare Fini (e non lo voterò più) solo perché è di destra. Non brucio libri. Non decido io cosa è giusto, perché se lo faccio devo essere pronto ad aspettarmi la stessa reazione da parte di chiunque abbia il potere.
Uno stato democratico non può funzionare così.
Così, funziona uno stato totalitario.
Se è questo che vuoi, il discorso si chiude, ovvio.
Ma nel concetto del totalitarismo c'è una puzza di egoismo che si sente a migliaia di anni luce di distanza, cioè tutto è bello finché fa comodo a me.
Una società di individui è ben altro.
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1044
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:29    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

(Vittorio Catani) ha scritto:
E' "Il quinto principio", non "Il quinto elemento": confondi con un altro libro (esistente). Considero questa tua défaillance molto più subdola e pericolosa di chi voglia davvero bruciare i miei libri. --


Il tuo romanzo si chiama Il quinto principio?
Ma in che universo sono, quello dove Berlusconi è capo del governo?
Ossignore, dove ho messo il paratemporalizzatore, devo andarmene subito!

Citazione:
PS: Tra poco me li brucero' da me: in casa non c'è piu' posto, e neanche nel sottoscala. Non mi resta che darli a qualche personaggio di comprovata cultura. Che so... Emilio Fede?


Non me ne parlare, io ho casa, cantina e garage ormai arrivati alla saturazione, grage e cantina le ho denominate Anero-Tanap, zona proibita, non si sa mai cosa ti può capitare. Sad

PS: fai a meno di chiedere a Fede, non ha molto tempo per leggere, ultimamente.
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1044
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:30    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

(Vittorio Catani) ha scritto:
@Anacho: guarda che scherzavo, eh? Smile


Lo so, lo so, e ti resto amico anche se sei un pericoloso terrorista. Laughing
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1044
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 10:35    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

S* ha scritto:

Vedi, un altro punto a favore degli ebook: prendere mille file e trascinarli nel cestino non darà mai a un fascista la stessa soddisfazione di bruciare mille libri di carta.


Ma se prendi 1000 ebook reader un bel falò lo fai lo stesso... magari fatica di più a prendere fuoco, a che temperatura si autoaccende la plastica?
E' il momento di scrivere Fahrenheit 968. Razz
Selene Verri
Morlock
Messaggi: 76
Località: Lione - Francia
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 12:11    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

Apprezzo particolarmente il commento della Troisi. Verissimo. E devo dire che, secondo me, hanno già vinto.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20633
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 14:41    Oggetto:   

La cosa più angosciante (si fa per dire) è che gli appelli a eliminare quei libri arrivare da assessori provinciali alla CULTURA e regionali all'ISTRUZIONE.

Ok, andrebbe considerato, più che la loro carica, il loro spessore intellettuale, però questi che potrebbero essere scambiati per ubriaconi da bar o dei cogl***ni (per le uscite che fanno), sono in realtà delle cariche istituzionali.

Cariche evidentemente assegnate col culo (IMO), ma sempre cariche.

Curioso come tanti (anch'io) li abbia subito bollati come leghisti: è ora mai sentire diffuso che il leghista, più che sapere di sagra paesana, o di varietà di polenta, altro non sappia.
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5891
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 17:03    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

Paolo Arosio ha scritto:
jetscrander ha scritto:
(Paolo Arosio) ha scritto:
Solo una puntualizzazione: non si sta parlando di Battisti, di difenderlo o meno.
Il punto è che c'è un assessore alla cultura che stila liste di proscrizione di autori che vorrebbe eliminati dalle biblioteche pubbliche.
[...cut...]


Quindi questa decisione (assolutamente stupida sia chiaro) è piombata dal cielo? come si fà a scindere le due cose, mi sembra abbastanza evidente il legame.

overzzzz..


Se si considera che l'appello "pro battisti" è del 2004, sì, la decisione di questo signore, che non è un privato cittadino, ma assessore alla cultura della provincia di Venezia, è caduta dal cielo. O meglio, è uscita da un abisso.

E, ripeto, l'unica cosa che conta è rigettare questo tipo di operazioni.

Perchè il passo seguente, ma già fatto (http://bit.ly/h0UauV) è mettere al bando gli autori dalle scuole, e poi discriminare gli insegnanti che osano portare il Saviano di turno in classe.
E' la collega di Speranzon, Elena Donazzan, FdG, AN, PdL, assessore all'istruzione della regione veneto. Vuole solo evitare che i ragazzi vengano a contatto con le idee di chi difende un assassino.


Mi sembra ovvio che la questione è nata sull'onda della decisione del Brasile, per quanto riguarda il resto sono d'accordo con te, come ho già scritto queste iniziative sono da elettroencefalogramma piatto...
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5891
MessaggioInviato: Gio 20 Gen, 2011 17:08    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

(Vittorio Catani) ha scritto:
Ma prima di menare sentenze e anatemi, vi siete letti gli articoli (piu' d'uno) su "Carmilla", dedicati a Battisti?
Fra l'altro io onestamente non ricordo di aver firmato alcuna lista. Forse l'avro' fatto anni fa, non so. Ricordo solo di aver chiesto a Valerio Evangelisti di riportare sul mio blog 2 degli articoli riguardanti Battisti, presenti da anni su "Carmilla". E' questa la mia grande colpa?
Inoltre, su Battisti si sono assunte come verità cose tuttora alquanto dubbie, cosi' come risulta dai predetti articoli, o sulle quali non si vuol fare chiarezza. Io amo la chiarezza, e per questo me ne sono interessato. E' questa la mia colpa?
Chi strepita e gia' da' ragione ai beceri della Lega (sarebbero beceri anche senza questo penoso episodio) pensino a sollecitare il governo per il rientro in manette di coloro che dopo vari attentati e stragi (Bologna, Italicus etc.) se ne stanno ancora tranquillamente all'estero, e magari neanche in galera, come Battisti.
Del fatto che vogliano bruciare in piazza i miei libri: mi fanno un onore.
Saluti, V.


Carmilla mi sembra leggerissimamente di parte, prima di dare un giudizio bisognerebbe aver voglia di leggere anche le altre fonti a cominciare dalle carte processuali, ovvero è l'approccio ideologico che determina lo schierarsi o meno a favore di battisti?

zaludozzz...
Negróre
Agguantatore a strisce
Messaggi: 17
MessaggioInviato: Ven 21 Gen, 2011 14:33    Oggetto:   

S* ha scritto:
Ok, hai facoltà di scegliere l'arma!

Pistola ad acqua? Scacciacani? Una delle due. Smile

Dai, polemica a parte (condivido di chiudere qui), io ho scritto e ribadisco che l'atto di censura va contrastato. Qualsiasi iniziativa partirà e di cui verrò a sapere avrà il mio appoggio.
E, se non fosse chiaro, qualsiasi siano le posizioni degli autori "messi all'indice", hanno la mia solidarietà e non li considero colpevoli di nessun reato, dato che il "reato d'opinione" non esiste. Sto dalla loro parte.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20633
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 21 Gen, 2011 14:36    Oggetto:   

Risulterebbe che il sindaco di Venezia stia organizzando un evento contro "il rogo di libri", vorrà fare in modo che la città non si sputtani completamente, credo, oltre che prendere le distanze dai primitivi ("scusandomi con i primi abitanti di questo pianeta", come disse già qualcuno, per il paragone) pro - rogo.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Ven 21 Gen, 2011 14:58    Oggetto: Re: Evangelisti, Masali, Catani tra gli autori da mettere al   

jetscrander ha scritto:

Carmilla mi sembra leggerissimamente di parte, prima di dare un giudizio bisognerebbe aver voglia di leggere anche le altre fonti a cominciare dalle carte processuali, ovvero è l'approccio ideologico che determina lo schierarsi o meno a favore di battisti?

zaludozzz...


Non so te, ma io e moltissime altre persone non siamo in grado di "leggere le carte processuali" in un lasso ragionevole di tempo e capirci qualcosa. E' ovvio che da qualche parte bisogna leggere un'analisi, se si è interessati alla questione; quella di Carmilla mi pare l'unica che si basa su qualche dato, anche se il sito in sé è di parte. Se ne hai una "ideologicamente" neutra, ben venga.
Let the Lord of Chaos rule
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum