L'illusoria nuova rivoluzione mediorientale


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15 ... 124, 125, 126  Successivo
Autore Messaggio
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mar 28 Giu, 2011 21:45    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
Io sto parlando di una cosa MOLTO diversa. Sto parlando di strutture organizzate, di reti di persone che si muovono in base ad una ideologia e compiono atti atroci oltre ogni immaginazione non tanto (o non solo) perchè sono psicopatici ma perchè ideologicamente si convincono di avere il diritto di farlo. E con fasce di popolazione che li supportano completamente.


Ok. Sostituiamo Marc Dutroux con le Brigate Rosse?

Citazione:
E' un fenomeno assai diverso e che si è visto in queste forme e proporzioni solo in relazione all'estremismo islamico.


Be', non è affatto vero. Oltretutto le proporzioni sono ingigantite dalla propaganda. Ci sono stati crimini ben peggiori in Europa durante tutto il secolo scorso di quello che hanno fatto i terroristi islamici in Iraq o Afghanistan - paesi tra l'altro sconvolti dalla guerra.

Citazione:
La classica posizione ottusa di chi è convinto di avere ragione a priori, non si sforza almeno di capire cosa l'interlocutore stia effettivamente dicendo, e non accetta ideologicamente neppure l'ipotesi che le argomentazioni dell'altro possano avere un fondamento di ragionevolezza, anche magari minimo.


Spiega queste ragioni e valutiamole, finora non si è visto gran che di sostenibile.

Citazione:
Di persone con le idee "bacate" come le mie ce ne sono molte.


Vero, purtroppo. Questo non mi fa sembrare le stronzate razziste più giuste, mi fa solo sembrare il mondo più brutto.

Citazione:
Ma ti cito personalità ben più autorevoli di me come Oriana Fallaci, grandissima donna nel cui modo di sentire ed interpretare la realtà mi rispecchio completamente, e una delle rare italiane e delle ancor più rare Fiorentine di cui vado orgogliosamente fiero.


Oriana Fallaci per conto mio può bruciare all'inferno, guarda un po'. Non sono certo uno degli italiani che vanno fieri di averla avuta come connazionale.

Citazione:
S* ha scritto:
le uscite razziste di Console

Ecco appunto, magari prima di insistere tanto su questo termine si potrebbe dare anche un'occhiata al vocabolario.


razzismo [raz-zì-smo] s.m.

1 Ideologia che, fondata su un'arbitraria distinzione dell'uomo in razze, giustifica la supremazia di un'etnia sulle altre e intende realizzarla attraverso politiche discriminatorie e persecutorie

2 estens. Ogni atteggiamento o manifestazione di intolleranza

Fatto.
S*
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mar 28 Giu, 2011 22:51    Oggetto:   

La guerra in Libia prosegue in un grande caos.
Mandato di cattura internazionale del Tribunale dell'Aja contro Gheddafi per crimini contro l'umanità.
Però Amnesty International pone seri dubbi su alcune accuse fatte dai ribelli al rais, tra cui quelle di stupri sulle donne da parte dei soldati di Gheddafi
http://lepersoneeladignita.corriere.it/2011/06/25/stupri-di-massa-in-libia-verita-o-propaganda/
Mentre si segnalano casi di abusi da parte dei ribelli e di pulizia etnica contro i libici neri.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19744
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 29 Giu, 2011 08:18    Oggetto:   

Io farei alcune considerazioni, magari banali, ma amen:

- l'orrendo attentato e le modalità dello stesso mi fanno augurare che i colpevoli si ammalino oggi e fra 30 anni siano ancora tra noi, soffrendo da allora come cani;
- ma meglio se li trovano e li ammazzano;
- senza fretta.

Tolto ciò, io penso che la STRAGRANDE MAGGIORANZA degli Afgani sia inorridita come noi davanti a tale mostruosità.

E ricorderei anche un'altra cosa: i Talebani si sono definiti come estremisti fanatici (musulmani, conta poco, se erano indù, era uguale)
Questa è una mezza balla, nel senso che è vera ma non completa.

Sono persone (oddio, delle merdacce, dai) che avevano tutti i privilegi possibili, facevano qualunque cosa sbattendosene delle leggi, che caso mai piegavano ai loro comodi (noi italiani conosciamo bene lo schema, no?).
Perciò sono solo delle merdacce che combattono per ritrovare i loro immondi privilegi, il resto per me sono frottoline accessorie.
Allah, accuà...se Allah esiste, li ha in odio, si leggessero il Corano, banda di analfabeti bastardi.

Come dimostra infatti il miliardo di musulmani che vivono i fatti loro e sono per la sterminata maggioranza persone per bene.

Poi, all'interno di tale religione, ci sono posizioni medievali, per noi inaccettabili, perchè da noi già SUPERATE (Ripeto, SUPERATE, vuol dire che le ABBIAMO VISSUTE ANCHE NOI PARI PARI, e vi sfido a QUALUNQUE ESEMPIO), e altri che vivono tale religione in modo più moderno.

Questo vale per tutte le religioni, c'è la nuova leader della destra USA che vuole portare il creazionismo a scuola

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/06/28/usa-contro-obama-si-candida-laltra-sarah-palin-ancora-piu-a-destra/128759/

e ci sono preti moderni (più del papa, chiaro) che magari ti danno il preservativo nel confessionale (o molti preti pedofili, per contro, ricordo).

Vabbè, sono banalità.


Tornando all'attentato orrendo, che aveva avuto un tentativo analogo, per fortuna sventato, militarmente direi che rivela debolezza. Finiti i ragazzi coglioni disposti a saltare in aria, finite le donne, ora si raschia il fondo del barile (in una spirale di orrore). Chissà.
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Mer 29 Giu, 2011 18:16    Oggetto:   

S* ha scritto:

Ok. Sostituiamo Marc Dutroux con le Brigate Rosse?

Le brigate rosse sono state il peggio che siamo riusciti ad esprimere eppure non sono arrivati a trasfomare bambine di 8 anni in inconsapevoli bombe umane né a tagliare la testa ad un prigioniero urlante in mondovisione.

S* ha scritto:
Spiega queste ragioni e valutiamole, finora non si è visto gran che di sostenibile.

Sono le tue risposte che mancano di appoggi o argomentazioni. Si fa presto a dire "stronzate"

S* ha scritto:
Oriana Fallaci per conto mio può bruciare all'inferno, guarda un po'. Non sono certo uno degli italiani che vanno fieri di averla avuta come connazionale.

Oh, che sorpresa, e scommetto pure che di lei hai letto solo i trafiletti selezionati ad arte dall'Unità.
Sono sicuro di quello che dico perchè se tu l'avessi letta davvero sapresti di cosa parlo.
La Fallaci ancora per i secoli a venire insegnerà a chi ancora avrà voglia di leggere e capire cosa significa la sensibilità umana. Lo stesso -azzardo- non si potrà dire di te.
E comunque se l'inferno esistesse riterrei più probabile che ci finissi tu piuttosto che lei. Certo sarebbe una bella sorpresa per chi si ritiene santo.

S* ha scritto:

razzismo [raz-zì-smo] s.m.

1 Ideologia che, fondata su un'arbitraria distinzione dell'uomo in razze, giustifica la supremazia di un'etnia sulle altre e intende realizzarla attraverso politiche discriminatorie e persecutorie

2 estens. Ogni atteggiamento o manifestazione di intolleranza
S*

Fantastico, quanti vocabolari hai provato per trovare la definizione un po' più applicabile? Laughing
Quindi fammi capire, se io "manifesto intolleranza" ai latticini sono un razzista?! Laughing Laughing Laughing
Allora visto che nemmeno col vocabolario ci riusciamo ti spiego io il significato della parola.
Io sarei un razzista se a fronte della notizia della bambina-bomba reagissi così: "Oh! Peccato. Ma mica tanto, alla fine. Dopotutto appartiene a una razza inferiore, poco male. Anzi per certi aspetti è pure meglio, si fa pulito".
La mia reazione di stomaco non è invece rivolta verso la sua razza bensì agli usi ed alla cultura della gente che l'ha uccisa. Col senno di poi, vorrei che avesse potuto essere salvata e portata in un posto dove vivere normalmente. Magari prima di aver assorbito certi aspetti particolarmente contorti di quella cultura.
Nessun problema di razza. Chiaro? O ancora troppo difficile?

POI CERTO, se darmi di razzista ti serve ad alimentare il tuo convincemento di essere il depositario della "santità terrena", suppongo che tu debba continuare a farlo.

Fai pure.
Per quanto mi riguarda, pensandoci meglio, penso che seguirò più compiutamente l'esempio di Palmer.
Le sporadiche discussioni interessanti non valgono la pena dopotutto. Non ho certo bisogno di essere insultato da persone che si credono "brave, buone ed paragoni di moralità" solo perchè lo hanno deciso loro o perchè hanno letto l'opuscolo dei benpensanti, che gli ha indicato cosa debbono dire.
Ti lascio con un consiglio per cui un giorno potresti comunque trovarti a dovermi, intellettualmente, ringraziare: invece di rileggere per la centesima volta detto opuscolo, prova una lettura più impegnativa come uno dei testi di Oriana. Potrebbe risvegliare qualcosa.

Enjoy.
Il_Console, out
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 29 Giu, 2011 20:33    Oggetto:   

Le brigate rosse il peggio?
Fino ad un certo punto: non è mai stata una formazione stragista.
Chi ha messo le bombe è molto peggio.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 30 Giu, 2011 11:44    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
S* ha scritto:

Ok. Sostituiamo Marc Dutroux con le Brigate Rosse?

Le brigate rosse sono state il peggio che siamo riusciti ad esprimere eppure non sono arrivati a trasfomare bambine di 8 anni in inconsapevoli bombe umane né a tagliare la testa ad un prigioniero urlante in mondovisione.


Terroristi neri che mettono bombe in piazza, epurazioni etcniche nei balcani, boh, non so, direi che di schifezze nel bel mondo cristiano dove Gesù insegna a tutti i sacri valori dell'umanità ne trovi a strafottere. Chissà, magari a conti fatti ne trovi anche più che nella storia dei paesi mussulmani.

La realtà è che i valori mussulmani e i valori cristiani sono suppergiù gli stessi, del resto l'islam è nato da sette eretiche cristiane, la matrice è la stessa. Del resto sono sempre stato convinto che forse anche più che cristianesimo/islam dal punto di vista dei valori dell'individuo conta proprio la tradizione culturale del posto; così per noi è più importante la matrice del diritto romano che non il "layer" cristiano che in gran parte vi si è adattatato.

Se accetti questo discorso però devi anche accettare il fatto che tra un magrebino, un afgano e un malese, tutti mussulmani, c'è una base culturale completamente diversa. In comune hanno ben poco.

Citazione:
E comunque se l'inferno esistesse riterrei più probabile che ci finissi tu piuttosto che lei. Certo sarebbe una bella sorpresa per chi si ritiene santo.


Ti confondi di Silvio, quello che si ritiene santo è un altro Smile
Comunque nel caso sono abbastanza certo di andare all'inferno, e me ne compiaccio: è certamente un posto più interessante e con gente che vale la pena di frequentare di quell'altro posto dove passi tutti il tempo a contemplare un dittatore cosmico.

Citazione:
La mia reazione di stomaco non è invece rivolta verso la sua razza bensì agli usi ed alla cultura della gente che l'ha uccisa. Col senno di poi, vorrei che avesse potuto essere salvata e portata in un posto dove vivere normalmente. Magari prima di aver assorbito certi aspetti particolarmente contorti di quella cultura.
Nessun problema di razza. Chiaro? O ancora troppo difficile?


Guarda che l'avevo capito anche prima. Non rifiuto a priori l'argomento, è storicamente evidente che la cultura ha la sua rilevanza nel dirigere valori e scelte dell'individuo, quello che rifiuto è che prendi un caso che riguarda un ristrettissimo insieme di persone e lo elevi a regola per miliardi di altre.

S*
yurika m.
Incal Incal
Messaggi: 1238
MessaggioInviato: Ven 01 Lug, 2011 16:12    Oggetto:   

Il comando AFRICOM ammette che la marina militare USA partecipa ancora alla guerra in Libia:http://www.navytimes.com/news/2011/06/defense-africom-air-force-navy-flying-libya-missions-063011/
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4570
MessaggioInviato: Ven 01 Lug, 2011 16:18    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
Notizia letta oggi.
Terroristi afghani danno una borsa con esplosivi ad una BAMBINA DI 8 ANNI e le dicono di portarla ad una stazione di polizia.

Muore solo lei.
E con "muore" si intende - suppongo - che è stata ridotta in mille pezzettini sanguinolenti.
Una bambina di OTTO anni.
Oltretutto, contasse mai qualcosa, una della LORO gente.

E noi stiamo qui a discutere sofisticatamente di "rivoluzione mediorentale".
L'errore è sempre il solito: si confrontano le mele con le pere.
Si va poco lontano
.


Ecco volevo risalire alla fonte della discordia. Questa sinceramente te la potevi risparmiare perché hai fatto solo del qualunquismo.Poi ho letto quanto hai scritto successivamente e un po' hai corretto il tiro. Allo stesso modo si fa del qualunquismo allo stato brado, quando si mettono sullo stesso piano le religioni con l'obiettivo ridicolo di ridurle a una matrice comune di intolleranza e di oscurantismo. Questo però non è il tuo caso.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Sab 09 Lug, 2011 15:26    Oggetto:   

La nuova rivoluzione ... cinese ?
http://www.strategypage.com/qnd/china/articles/20110709.aspx
Questo spiega in modo fin troppo chiaro come mai non appena ci sono state le proteste in nordafrica uno dei paesi che ha iniziato di brutto ad attuare misure preventive di tipo repressivo è stata la Cina.
La loro situazione è molto più simile di quanto appaia a prima vista, con la differenza che il governo della RPC sta molto più attento a certi segnali premonitori, specialmente dopo quello che successe nel 1989 in Piazza Tienanmen.
Resta da vedere se decideranno di continuare in questo modo o se capiranno in tempo che devono esserci riforme (seppur graduali, ma ci devono essere altrimenti ...).
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Sab 09 Lug, 2011 16:22    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
La nuova rivoluzione ... cinese ?
http://www.strategypage.com/qnd/china/articles/20110709.aspx
Questo spiega in modo fin troppo chiaro come mai non appena ci sono state le proteste in nordafrica uno dei paesi che ha iniziato di brutto ad attuare misure preventive di tipo repressivo è stata la Cina.
La loro situazione è molto più simile di quanto appaia a prima vista, con la differenza che il governo della RPC sta molto più attento a certi segnali premonitori, specialmente dopo quello che successe nel 1989 in Piazza Tienanmen.
Resta da vedere se decideranno di continuare in questo modo o se capiranno in tempo che devono esserci riforme (seppur graduali, ma ci devono essere altrimenti ...).

Gli interessi cinesi in Africa sono alquanto variegati. Non hanno una coscienza interna che possa mettere sotto accusa il governo per le sue scelte e quindi non si fanno problemi a sostenere chi vogliono e come vogliono.
Però in questo momento la primavera medio orientale sembra sbiadirsi.
Il fatto che gli egiziani siano tornati in piazza è indicativo.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Sab 09 Lug, 2011 18:40    Oggetto:   

KVT Palomino ha scritto:

Gli interessi cinesi in Africa sono alquanto variegati. Non hanno una coscienza interna che possa mettere sotto accusa il governo per le sue scelte e quindi non si fanno problemi a sostenere chi vogliono e come vogliono.
Però in questo momento la primavera medio orientale sembra sbiadirsi.
Il fatto che gli egiziani siano tornati in piazza è indicativo.


Infatti l'appoggio che il governo cinese da a certi paesi esteri non è un problema per la popolazione.
Il problema per la Cina è che i fattori di innesco di una rivoluzione o comunque di seri disordini pure da loro ci sono ancora.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19744
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 20 Ott, 2011 14:08    Oggetto:   

Pare proprio abbiano fatto fuori Gheddafi.


Adesso sì che il B. potrà vantarsi di essere stato l'ultimo a fargli il baciamano da vivo.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 20 Ott, 2011 15:45    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Adesso sì che il B. potrà vantarsi di essere stato l'ultimo a fargli il baciamano da vivo.

dagli tempo un paio di mesi e poi inizierà a dire che gheddafi è morto mentre lui era al potere - quindi per diretto merito suo.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Lun 21 Nov, 2011 21:40    Oggetto:   

Sbaglio o questa famosa primavera medio-orietale somiglia tanto alla "Fattoria degli animali"?
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Lun 21 Nov, 2011 23:08    Oggetto:   

KVT Palomino ha scritto:
Sbaglio o questa famosa primavera medio-orietale somiglia tanto alla "Fattoria degli animali"?


Più che altro è il solito cambio periodico di dittatura/oligarchia.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15 ... 124, 125, 126  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum