SIAE e trailer, cresce la preoccupazione


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Autore Messaggio
ammiraglio_naismith
Chtorr Chtorr
Messaggi: 307
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 10:13    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Io per scrupolo ho agito sui miei pochi video su Youtube togliendo quelli con traccia audio o eliminando la medesima. Dove lavoro il "rapporto SIAE" esisteva da sempre e non mi stupisce che, aumentando le possibilità di uso della musica con Facebook, YouTube o MySpace, si sia arrivati a questa stretta. Posso giudicarla come credo, ma è giusto pagare i diritti di un'opera dell'ingegno altrui se la si prende a prestito per un video. Altrimenti ci sono le musiche in creative commons. Vale anche per quelle?
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 7038
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 10:24    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

(ammiraglio_naismith) ha scritto:
Posso giudicarla come credo, ma è giusto pagare i diritti di un'opera dell'ingegno altrui se la si prende a prestito per un video.


Si, tutto vero. Ma è una mossa strategicamente valida quella della SIAE? Non è che chiedere il pagamento dei diritti d'autore a chi fa pubblicità gratuita ai cinema non sia, alla fin fine, per la siae come mettere il piede su un rastrello?

Meno Trailer = Meno pubblicità = Meno biglietti del cinema venduti = Meno diritti sugli stessi per la SIAE.

A conti fatti... è una furbata?
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 10:44    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

(ammiraglio_naismith) ha scritto:
Io per scrupolo ho agito sui miei pochi video su Youtube togliendo quelli con traccia audio o eliminando la medesima. Dove lavoro il "rapporto SIAE" esisteva da sempre e non mi stupisce che, aumentando le possibilità di uso della musica con Facebook, YouTube o MySpace, si sia arrivati a questa stretta. Posso giudicarla come credo, ma è giusto pagare i diritti di un'opera dell'ingegno altrui se la si prende a prestito per un video. Altrimenti ci sono le musiche in creative commons. Vale anche per quelle?


A oggi la SIAE non riconosce il creative commons. Devi pagare lo stesso, il minimo ma lo devi pagare.
Devi pagare anche se ti metti in piazza a cantare Bella Ciao...
S*
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 10:45    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Non vado al cinema da anni, e con quest'ultima furbata mi hanno definitivamente fatto passare la voglia di tornarci.
Complimenti.
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 11:03    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Ovviamente il discorso vale solo se sei iscritto alla Siae... se non lo sei e produci qualcosa puoi cantarlo/ballarlo/distribuirlo dove e come vuoi.

Il problema nasce la prima volta che ti affidi a loro... poi non ne esci più!
Short Stories
Chtorr Chtorr
Messaggi: 304
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 11:19    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

La lettura dell'art. 70, della Legge sul Diritto d’Autore (sicuramente di valore superiore a qualsiasi regolamento e gabella SIAE) porta a ritenere che, per citare o riprodurre lecitamente parti d'opera (come as esempio un trailer), debbano ricorrere i seguenti presupposti:

Art. 70, LdA (limite teleologico e dell’utilizzazione economica): la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purchè non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Da qui si evince che è possibile riprodurre liberamente a mo'di "citazione" (e secondo me anche senza nulla dovere) parti d'opera protetta dal diritto di autore, come appunto il trailer di un film.
Short Stories
Chtorr Chtorr
Messaggi: 304
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 11:31    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Addendum: che un trailer sia possa considerare un opera a se stante (come tenta di far passare la SIAE), è una cosa indimostrabile davanti ad un tribunale. Il problema è che la maggior parte di quelli colpiti sono pecoroni e pagano (o si ritirano) invece di appellarsi alla giustizia, ma vedrai che qualcuno intenterà una causa e i nodi verranno al pettine.
Anche una "class action" non sarebbe male.
Mauro Appiani
Agguantatore a strisce
Messaggi: 11
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 12:07    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Ma postare video musicali o trailer sul proprio profilo Facebook?
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 7038
Località: Verona
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 12:17    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

(Mauro Appiani) ha scritto:
Ma postare video musicali o trailer sul proprio profilo Facebook?


Non si può:

"Per ora la SIAE non sta monitorando gli account personali dei social network, ma dice Ercolani che anche quelli, come qualsiasi altro sito, sono soggetti al pagamento dei diritti d’autore e prima o poi verranno regolarizzati. Molti account di personaggi pubblici e pagine aziendali avrebbero già sottoscritto la licenza SIAE."


( http://www.ilpost.it/2011/10/26/i-trailer-online-sono-illegali/2/ )
Frankesko
Gizmo
Messaggi: 34
Località: roma
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 12:29    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Inoltre, poiché un trailer ha finalità per sua stessa natura promozionali, non dovrebbe ricadere nella pubblicità a titolo gratuito? Anche se Universal, Dinsney e quant'altri non mi pagano, io faccio loro pubblicità gratis. Non è così?
Francesco
-----------
FERRO SETTE su:
www.tobrukramarren.blogspot.it
AKKA
Eloi Eloi
Messaggi: 426
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 13:16    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

S* ha scritto:

A oggi la SIAE non riconosce il creative commons. Devi pagare lo stesso, il minimo ma lo devi pagare.
Devi pagare anche se ti metti in piazza a cantare Bella Ciao...
S*


Ho letto che la SIAE non consente ai propri iscritti di rilasciare le loro opere con licenza Creative Commons. Ma per quanto riguarda i non iscritti, mi sfugge come sia possibile per la SIAE rifiutarsi di riconoscere qualsivoglia licenza. Se io sono il detentore dei diritti non sono forse io ad avere il diritto di stabilire in che termini la mia opera può essere diffusa ed eseguita?
Inoltre, a che titolo la SIAE potrebbe chiedere gabelle sull'esecuzione di opere cadute in pubblico dominio? A giudicare dalla loro faq non potrebbe in quanto L’opera caduta in pubblico dominio è liberamente utilizzabile senza autorizzazione e senza dover corrispondere compensi per diritto d’autore. E allora perché deve capitarmi di leggere notizie di estorsioni ai danni di vecchietti che cantano canzoni popolari e bande che suonano l'Inno di Mameli?
nemo73
Pirata dello spazio Pirata dello spazio
Messaggi: 6745
Località: nautilus, alla deriva... da qualche parte nella galassia!
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 13:40    Oggetto:   

un giorno forse capiranno di essere obsoleti... e forse spariranno.

la rete ti da tutto, e loro non possono più riscuotere la loro decima.

arriverà il giorno in cui anche cantanti e attori andranno a lavorare Twisted Evil (considerando il fatto che la maggior parte di loro, quella non famosa, già va a lavorare).
Samy
Ameboide amorfo
Messaggi: 3
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 13:43    Oggetto:   

A me cmq sfugge una cosa: il TRAILER è studiato apposta per essere fatto girare. Il Trailer NON contiene una canzone INTERA ma solo dei frammenti. Il Trailer è fatto anche di parole e suoni del film. E' per questo che si chiama "trailer" ... SIAE credo stia muovendosi sull'ignoranza sua soprattutto! Shocked

Io ho un magazine amatoriale, condivido di solito tre o quattro trailer di film al mese perchè parlo SOLO di quelli che interessano a me. Io non ho la pubblicità, non ci guadagno nulla. Sono sotto CC e sono .com.
Quindi? Che si fa? Rolling Eyes

Tolgo l'audio? Metto solo foto? Racconto il trailer? ... Metto trailer in lingua originale? ... Le soluzioni sono molte Twisted Evil

Non sapevo cmq che in SIAE fossero masochisti, facendo così s'affosseranno da soli. Facciano un po' loro.

La regolamentazione in FB o MySpace già rido al pensiero... Laughing
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 13:55    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Spezzate i trailer a 40 secondi ciascuno. Se un trailer è di 2 minuti = 120 secondi, bastano tre spezzoni...
Ema
MessaggioInviato: Gio 27 Ott, 2011 14:39    Oggetto: Re: SIAE e trailer, cresce la preoccupazione   

Nonostante tutti i precedenti, non riesco a credere che SIAE non si renda conto di quanto sia suicida la mossa. Di quanto il ricavo sarà meno che zero, e anzi decrescerà. A muoverli deve esserci qualcuno più su. E' un bavaglio indiretto alla rete. La ragione non è monetaria ma politica.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum