Grosso guaio a Barrayar


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 11:04    Oggetto: Grosso guaio a Barrayar   

Grosso guaio a Barrayar

La vita non è mai stata semplice per Miles Vorkosigan, ma ora dovrà combattere contro un avversario insidioso. Torna Lois McMaster Bujold con I due Vorkosigan, uno dei romanzi più appassionanti del ciclo dei Vor.

Leggi l'articolo.
Paolo Arosio
Morlock
Messaggi: 59
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 11:04    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

E' un'ottima notizia che qualcuno ripubblichi almeno qualche titolo della Bujold (e che finalmente si ricominci a tradurre il nuovo).
Mi perplime un po' la scelta del titolo.
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4410
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 11:54    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

(Paolo Arosio) ha scritto:
E' un'ottima notizia che qualcuno ripubblichi almeno qualche titolo della Bujold (e che finalmente si ricominci a tradurre il nuovo).
Mi perplime un po' la scelta del titolo.


era lo stesso titolo della precedente edizione Mirror dance => i due vorkosigan
La paura uccide la mente
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1049
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 15:05    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

Il titolo originale (Mirror dance) è intraducibile, non si sa se è La danza dello specchio, Danza allo specchio, Specchio danzante o (secondo il traduttore di google) Specchio danza.
Invece I due Vorkosigan è semplice e vero, sono in due e sicuramente Vorkosigian entrambi.
Questo romanzo ha avuto solo un'edizione nel 1995, era davvero ora di ristamparlo.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20854
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 17:30    Oggetto:   

In effetti io qualche tempo fa ho dovuto leggermelo in inglese, perchè quello in italiano è semplicemente introvabile.

Era proprio l'ora di una nuova edizione.
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4410
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 13 Gen, 2012 17:34    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
In effetti io qualche tempo fa ho dovuto leggermelo in inglese, perchè quello in italiano è semplicemente introvabile.

Era proprio l'ora di una nuova edizione.

non è che per caso hai la versione e-pub di Memory, che non la trovo?
La paura uccide la mente
anima
Blobel Blobel
Messaggi: 173
Località: Asti
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 08:42    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

Ottima notizia, la saga dei Vor è tra le più interessanti che io abbia letto, e in questo volume compare un personaggio molto importante...
^^
odisseakubrick
Morlock
Messaggi: 88
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 09:54    Oggetto:   

ma si puo leggere questo titolo anche non leggendo altri titoli della saga?Sembra molto appettibile come romanzo
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 11:58    Oggetto:   

odisseakubrick ha scritto:
ma si puo leggere questo titolo anche non leggendo altri titoli della saga?Sembra molto appettibile come romanzo


Più o meno tutti i libri della serie sono leggibili a se stanti, o fuori ordine.
S*
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 12:05    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

Visto che dal nick si capisce sono un appassionato della saga (anche se qualche volume l'ho letto veramente tanti anni fa) faccio il precisino Smile
@Giampaolo: il romanzo del 1986 ha titolo originale "The warrior's apprentice" e nell'Urania speciale in mie mani venne tradotto come "L'apprendista" (nè " - ammiraglio" come detto nell'articolo, nè "- guerriero" come vorrebbe l'originale). Se non erro solo la recente ristampa usa il titolo di Apprendista Ammiraglio.
La saga dei Vor inizia in realtà con la pubblicazione di Shards of Honor (L'onore dei Vor) dove compaiono quelli che saranno poi i genitori di Miles.
L'apprendista è il primo romanzo incentrato su Miles - alias Ammiraglio Naismith.

@Anacho: Mirror dance viene tradotto nel testo come danza specchio, che ricompare nella saga come una danza tipica nel quale i due ballerini debbono copiare l'uno i movimenti dell'altro, cedendo però continuamente la "conduzione" della danza al partner. Si dimostra affiatamento se gli osservatori non notano discontinuità nel passaggio di guida tra i due ballerini. Ovviamente simboleggia molto (secondo il caso, amore, intesa, coordinamento...) e ha un valore importante nel rapporto tra i fratelli clonati, Miles e Mark, che si perde completamente con il numerarli in italiano "I due Vorkosigan". Sad

@Jirel :La versione elettronica di Memory era allegata gratis (in CD assieme agli altri romanzi) alla versione cartacea inglese in hard cover di "Cryoburn" (comprata via Amazon UK - ISBN 978-1-4391-3394-1). Forse la puoi acquistare ancora, se cerchi nel sito.
anima
Blobel Blobel
Messaggi: 173
Località: Asti
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 17:52    Oggetto:   

@odisseakubrick: Come detto, la saga si può iniziare pressochè da ogni volume, essendo tutti piuttosto autonomi tra loro; però indubbiamente l'ideale è seguire l'evolversi delle vicende dall'inizio, in questo modo si comprendono meglio i retroscena e i riferimenti sparsi nel testo:
Uno degli aspetti della saga dei Vor che preferisco, personalmente, è proprio l'attenzione certosina dedicata dall'autrice alla definizione del contesto, da un volume all'altro si può assistere all'evoluzione della tecnologia bellica, della morfologia delle città, degli equilibri politici.. tutte cose inserite nel testo in modo naturale, senza "spiegoni", discusse dai personaggi come fatti comuni.

Suggerisco di iniziare il ciclo con la lettura di "L'onore dei Vor" e "Barrayar" dedicati alle vicende di quelli che diventeranno i genitori del protagonista della saga, Miles Vorkosigan.
Wink
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4410
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 15 Gen, 2012 21:16    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

(Naismith) ha scritto:


@Jirel :La versione elettronica di Memory era allegata gratis (in CD assieme agli altri romanzi) alla versione cartacea inglese in hard cover di "Cryoburn" (comprata via Amazon UK - ISBN 978-1-4391-3394-1). Forse la puoi acquistare ancora, se cerchi nel sito.


ed infatti io ho scaricato il cd dal sito
ma memory non c'è!!!
manca solo quello...
La paura uccide la mente
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2012 01:13    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

Jirel ha scritto:

ed infatti io ho scaricato il cd dal sito
ma memory non c'è!!!
manca solo quello...

Sorry, non ho il CD sottomano e sono andato a... memoria! Smile
Controllo con mano, se mi ricordo dove ho messo il CD!
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1049
MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2012 08:53    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

(Naismith) ha scritto:
Visto che dal nick si capisce sono un appassionato della saga


Ah, io pensavo fosse il tuo cognome.
A questo proposito rilevo che usare un nickname tratto da un romanzo invece del proprio nome è una pratica scorretta, bisogna avere il coraggio delle proprie azioni.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 16 Gen, 2012 08:54    Oggetto: Re: Grosso guaio a Barrayar   

Anacho ha scritto:
Ah, io pensavo fosse il tuo cognome.
A questo proposito rilevo che usare un nickname tratto da un romanzo invece del proprio nome è una pratica scorretta, bisogna avere il coraggio delle proprie azioni.


Capito Naismith? E ti va ancora bene che non hai un tuo avatar, se no chissà cosa ti diceva del fatto di avere come avatar una foto di qualcun altro!
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum