L'illusoria nuova rivoluzione mediorientale


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49 ... 124, 125, 126  Successivo
Autore Messaggio
yurika m.
Incal Incal
Messaggi: 1238
MessaggioInviato: Dom 19 Lug, 2015 16:33    Oggetto:   

Alcuni siti arabi sostengono che ci sarebbe una fuga dei volontari stranieri dell'ISIS dalle zone di guerra. Persino Jihad John avrebbe disertato. Non so se è vero ma immagino che se lo fosse ci saranno conseguenze sull'andamento del conflitto.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Dom 19 Lug, 2015 19:48    Oggetto:   

L.MCH ha scritto:
Otrebla ha scritto:
L'unico Rambo che si farà sarà quello in cui protegge il reparto di geriatria dove è ricoverato 

Bruce Campbell lo ha precedutoRazz

Sempre detto che Elvis non e' morto.
Tutta colpa di Joe.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2015 01:04    Oggetto:   

yurika m. ha scritto:
Alcuni siti arabi sostengono che ci sarebbe una fuga dei volontari stranieri dell'ISIS dalle zone di guerra. Persino Jihad John avrebbe disertato. Non so se è vero ma immagino che se lo fosse ci saranno conseguenze sull'andamento del conflitto.

Alcuni siti arabi (specialmente quelli irakeni) tendono ad esagerare parecchio.

Non si sa cosa sia successo a JJ, ma è vero che diserzioni e scontento tra i ranghi sono aumentati, specialmente tra chi si era unito all' ISIS ... diciamo non comprendendo esattamente con chi aveva a che fare.
Inoltre stanno avendo più problemi che in passato a trovare volontari per attacchi suicidi, inoltre con il diffondersi dei missili anticarro tra curdi e truppe irakene, in zona di guerra i VBIED vengono fermati molto prima di arrivare a far danni consistenti, quindi anche quelli magari disposti ad immolarsi per portare con se un sacco di nemici cominciano a vedere la cosa some un "banale" suicidio (il loro) e la cosa non gli attizza più come in passato.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 21 Lug, 2015 01:13    Oggetto:   

Interessante articolo riguardo "i figli dell'ISIS" ... e quei deficienti dei loro padri.
http://www.rferl.org/content/islamic-state-babies-toddlers-sharing-photographs/27136799.html
Notare che se poi i loro padri pirla muoiono (come sempre più spesso succede) le madri non possono portarli via da li.
In pratica finiscono indottrinati e (sempre più spesso) diventano materiale per attentati suicidi non appena sono abbastanza grandi.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2015 16:07    Oggetto:   

Apparentemente mentre l'ISIS in Siria ed Iraq prende solenni bastonate su tutti i fronti, i suoi "simpatizzanti" sono occupati a colpire tutto quello che gli capita a tiro.

Nella Striscia di Gaza ben 5 autobombe sono detonate in un breve lasso di tempo avendo come bersagli persone di Hamas e Jihad Islamica.
Come risposta Hamas ha lanciato una campagna di repressione contro tutti i simpatizzanti (reali o sospettati di esserlo) dell'ISIS.
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5712
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Gio 23 Lug, 2015 13:38    Oggetto:   

Quando ci si sente accerchiati, si colpisce a casaccio e il più distante possibile...
inizio a preoccuparmi anche per la situazione in casa nostra.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19744
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 28 Lug, 2015 11:04    Oggetto:   

Pare che Erdogan abbia attaccato sia l'ISIS che i Curdi (!), e dunque del balordo padrone della Turchia, viene da pensare:

- è pazzo?
- ha in mente un piano che noi umani....?
- è semplicemente un povero coglione?
yurika m.
Incal Incal
Messaggi: 1238
MessaggioInviato: Mar 28 Lug, 2015 14:56    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Pare che Erdogan abbia attaccato sia l'ISIS che i Curdi (!), e dunque del balordo padrone della Turchia, viene da pensare:

- è pazzo?
- ha in mente un piano che noi umani....?
- è semplicemente un povero coglione?


Una sola parola: Elezioni. Le ultime elezioni non sono andate benissimo e Erdogan sta correggendo la situazione.
yurika m.
Incal Incal
Messaggi: 1238
MessaggioInviato: Mar 28 Lug, 2015 15:02    Oggetto:   

La rivista Limes ci dice la sua teoria su Erdogan e i suoi piani (comunque anche L:MCH aveva accennato a un piano per creare una zona di "sicurezza" o "insicurezza" in questo stesso topic) http://www.limesonline.com/la-tentazione-pericolosa-di-erdogan-intervenire-in-siria/83352
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 29 Lug, 2015 01:41    Oggetto:   

yurika m. ha scritto:
La rivista Limes ci dice la sua teoria su Erdogan e i suoi piani (comunque anche L:MCH aveva accennato a un  piano per creare una zona di "sicurezza" o "insicurezza" in questo stesso topic) http://www.limesonline.com/la-tentazione-pericolosa-di-erdogan-intervenire-in-siria/83352

E' una faccenda complicata.
Erdogan come hai già scritto pensa a come recuperare terreno politicamente i Curdi in Turchia sono una delle minoranze maggiormente consistenti e per molti Turchi il PKK  è "il nemico in casa" visto che per anni ha compiuto attentati ecc. ecc.
Come se non bastasse l'HDP (il partito "di sinistra e dei curdi moderati") con il suo 13% è stato fondamentale
nel ridimensionare il partito di Erdogan.
Indine, Erdogan vuole far fuori Assad sia per motivi ideologico/religiosi e sia perchè è legato a Iran e Russia (con cui la Turchia è in "competizione geopolitica" a livello regionale).

Ora che l'ISIS ha iniziato a compiere attentati entro i confini turchi in modo plateale ed il PKK ha ripreso a fare attentati (sia per mostrare alla minoranza curda in Turchia che il PKK è ancora forte ed attivo, sia per non farsi eclissare dai "moderati" dell'HDP e sia come rappresaglia contro quelli che vengono considerati fiancheggiatori dell'ISIS), Erdogan ha colto l'occasione al balzo per prendere SEI piccioni con una fava:
1) riguadagnare terreno politicamente
2) colpire duramente l'ISIS (sia direttamente che indirettamente tagliandoli uno dei suoi corridoi logistici)
3) colpire duramente il PKK (e spingerlo nuovamente a più miti consigli nei confronti della Turchia)
4) creare una safe zone per i "suoi" ribelli anti-Assad
5) far capire che uno stato curdo ostile alla Turchia farebbe una brutta fine

In cambio dell'assenso all'uso delle basi NATO in Turchia per colpire l'ISIS (fino ad ora gli attacchi aerei non partivano dalla Turchia) ha avuto "via libera" per stabilire una "zona sicura" per i ribelli anti-Assad (a patto che non siano dell'ISIS)  colpendo bersagli legati ad ISIS e PKK oltre la frontiera senza violare lo spazio aereo siriano con i suoi F-16
(le SDB ed altre bombe con sistemi di guida possono colpire bersagli distanti fino a 50..100Km dal punto di sgancio se l'aereo le sgancia da alta quota ad alta velocità).
Il motivo è che in questo modo la Turchia "non è ancora scesa ufficialmente in guerra contro la Siria" violandone l'integrità territoriale ... ma è come se lo fosse.
Questo perche anche i più nazionalisti dei Turchi non ne vogliono sapere di dover tener sotto controllo nuovi territori abitati principalmente da Arabi e Curdi (da loro punto di vista solo fonte di problemi) senza contare che a quel punto Iran e Russia potrebbero decidere di appoggiare in modo più forte Assad.

L'immagine sotto fornisce un idea più chiara della cosa:

Notare che quella che viene descritta è la "Safe Zone" più probabile, non necessariamente quella reale
(deve esserci qualcuno sul terreno per renderal davvero sicura).
Guardacaso creerebbe un area "sicura"per i ribelli anti-Assad-non-ISIS-non-Curdi a ridosso di Aleppo
che faciliterebbe poi a tale coalizione la presa di Aleppo (uno degli obiettivi chiave per decidere "chi comanda in Siria").

Infine c'e' il problema dei Curdi, uno stato Curdo a ridosso della frontiera "amico del PKK" sarebbe una grossa minaccia (specialmente perche avrebbe un discreto numero di giacimenti di metano e petrolio sotto il suo controllo), specialmente perche il PKK ha già spostato combattenti ed armi nelle zone sotto il controllo dell'YPG ("i Curdi della Siria").
I partiti politici dei "Curdi Irakeni" hanno rapporti relativamente buoni con la Turchia (che li appoggiava in funzione anti-Saddam) e non sono in buoni rapporti con il PKK (che era appoggiato da Saddam Hussein in funzione anti-Turchia), ma l'YPG era considerata se non amichevole ... "troppo neutrale" riguardo il PKK.
Non a caso i raid aerei hanno colpito anche quelli che erano considerati depositi e personale del PKK
in zone della Siria controllate dall'YPG (ed in alcuni casi ad essere colpiti sono stati personale e mezzi dell'YPG, non è chiaro se per errore o come "avvertimento").

Come dicevo prima è una faccenda complicata, specialmente perche il PKK ha fatto altri attentati in Turchia come rappresaglia per gli attacchi subiti, ma questo potrebbe tornare utile anche ad Erdogan per far perdere voti all'HDP (i "curdi moderati").

Maggiori dettagli qui:
http://www.reuters.com/article/2015/07/28/mideast-crisis-turkey-kurds-idUSL5N1081Z320150728
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6304
MessaggioInviato: Mer 29 Lug, 2015 08:18    Oggetto:   

Mondo di matti
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Mer 29 Lug, 2015 19:09    Oggetto:   

Vergogna, abbasso Erdogan, anche se non sono comunista, solidarietà agli eroici CURDI che combattono l'ISIS e l'armata aerea turca che lo fiancheggia.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Ven 31 Lug, 2015 23:08    Oggetto:   

Glenn ha scritto:
Vergogna, abbasso Erdogan, anche se non sono comunista, solidarietà agli eroici CURDI che combattono l'ISIS e l'armata aerea turca che lo fiancheggia.

I Curdi non è che siano dei santi (nessuno può esserlo in un situazione come quella).
Ma è anche vero che lo sembrano  in confronto alle altre fazioni maggiori presenti in Siria
(specialmente perche non perdono tempo in atrocità inutili solo per dimostrare quanto sono forti, lo dimostrano già ampiamente sul campo di battaglia).

Comunque Erdogan ha colpito anche l'ISIS (circa 1/10 degli arrestati inTurchia sono dell'ISIS ... gli altri 9/10 sono legati al PKK o sospettati di esserlo)  ... favorendo Al Nusra (la "filiale siriana di Al Qaeda") che ha potuto trarre vantaggio della "safe zone" e come prima cosa ha avuto scaramucce con i curdi siriani dell' YPG della sacca di Afrin ai limiti di tale zona.
Glenn
Shrike Shrike
Messaggi: 875
MessaggioInviato: Sab 01 Ago, 2015 00:23    Oggetto:   

Non dico siano santi dico che sono molto meglio dell'ISIS e di quel figlio di buona donna di Erdogan.
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Sab 01 Ago, 2015 01:07    Oggetto:   

Restando in tema di ISIS, sembra che tre donne cecene abbiano trovato il modo di spennare parecchi tizi dell'ISIS con la vecchia truffa delle "aspiranti mogli bisognose di denaro per raggiungere il promesso sposo" Devil
(una delle truffe internet più vecchie):
http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/islamic-state/11774461/Three-Chechen-women-conned-Islamic-State-fighters-out-of-thousands-of-pounds.html
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 47, 48, 49 ... 124, 125, 126  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum