Ralph Supermaxieroe: luce verde al pilot del reboot


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 10:38    Oggetto: Ralph Supermaxieroe: luce verde al pilot del reboot   

Ralph Supermaxieroe: luce verde al pilot del reboot

Non tutti i supereroi vogliono essere tali, a volte anzi vorrebbero proprio evitarlo. Ed è così che vedremo rinascere il cosiddetto greatest american hero



Leggi l'articolo
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1941
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 10:38    Oggetto: Ralph Supermaxieroe: luce verde al pilot del reboot   

Anche si, ma sarebbe buona cosa poter vedere almeno il pilot per dare un "consenso informato"; ne ho una, vaga, ma buona memoria...
"E' tutto un gran casino, ma nel mondo reale va molto meglio" parafrasando Isaac Asimov, nelle presentazioni ai Premi Hugo.
orcolat
Vorlon Vorlon
Messaggi: 986
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 15:32    Oggetto:   

Anch'io ne ho un buon ricordo, ma era parecchi anni fa, non saprei dire se le trame fossero solo allegre e passabili o avessero qualcosa in più.
Certo l'idea dell'eroe alla SuperPippo può avere un buon aggancio, il binomio grandi poteri/grandi responsabilità è promettente.
Non so, come dice Micromino, sarebbe da vedere qualcosa per capire meglio.
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1941
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 15:51    Oggetto:   

orcolat ha scritto:
Anch'io ne ho un buon ricordo, ma era parecchi anni fa, non saprei dire se le trame fossero solo allegre e passabili o avessero qualcosa in più.
Certo l'idea dell'eroe alla SuperPippo può avere un buon aggancio, il binomio grandi poteri/grandi responsabilità è promettente.
Non so, come dice Micromino, sarebbe da vedere qualcosa per capire meglio.

Non è grave, ne mi ritengo offeso (ci mancherebbe), ma sarebbe mikronimo; in merito alle trame, mi pare che si provasse anche ad introdurre la responsabilità del usare per un buon fine i poteri della tuta, come dici, ma ero abbastanza giovane, non so quanto bene me ne ricordo.
orcolat
Vorlon Vorlon
Messaggi: 986
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 16:02    Oggetto:   

mikronimo ha scritto:
Non è grave, ne mi ritengo offeso (ci mancherebbe), ma sarebbe mikronimo;

ops! I apologize!

Vero, cercava di introdurre un po' di etica nell'uso del superpotere, e meno male che la tuta era tarata geneticamente su di lui!
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7991
MessaggioInviato: Lun 09 Nov, 2015 17:44    Oggetto:   

Più che altro era forte la vena comica, In pratica ralph riceveva il costume da dei misteriosi alieni, ma perdeva il manuale delle istruzioni, quindi non sapeva come sfruttarlo.
La sua  incapacità di sfruttarlo a pieno però risultava essere la sua salvezza, infatti, non veniva corrotto dal "potere assoluto", quindi gli alieni decidevano di non dargli un nuovo manuale.

Le storie erano per lo più basate su lui che cercava di usare il costume a fin di bene, collaborando con un agente FBI, però molto spesso l'utilizzo del costume risultava molto ridicolo.
Da notare che nel pilot di Supergirl c'è una scena in cui lei mentre vola si pianta in un mucchio di terra, che sembra essere proprio un omaggio a questo telefilm.

Cmq grazie per avermi fatto sentire vecchio Razz
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2661
MessaggioInviato: Mar 10 Nov, 2015 00:25    Oggetto: Ralph Supermaxieroe: luce verde al pilot del reboot   

Non mi ricordo come finiva, ma era simpatico!
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8155
Località: Verona
MessaggioInviato: Mar 10 Nov, 2015 09:45    Oggetto:   

Era il mio programma preferito quando avevo 10-12 anni. Me lo ricordo con una certa malinconia. Lo guardavo soprattutto d'estate, di ritorno dal mare...
E' esattamente quel tipo di serie che io non riguarderei oggi, per non rovinarmi il ricordo. Come per es la serie "Guerra tra galassie", di cui nutro un ricordo altrettanto vivo, ma che guardare oggi mi sembrerebbe ridicolo.
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5885
MessaggioInviato: Mar 10 Nov, 2015 15:02    Oggetto:   

serie inutile
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 10 Nov, 2015 15:31    Oggetto:   

vedendole a 20-30 anni di distanza, serie come "hazzard", "supercar" e "a-team" som invecchiate malissimo. sarà anche il caso di "ralph supermaxieroe" e dell'eventuale remake?
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Mar 10 Nov, 2015 18:04    Oggetto:   

Very Happy con Misfits (quello americano con una giovanissima Courtney Cox) era la mia serie televisiva preferita. Molto anni ottanta, dunque una certa lentezza nello svolgimento della trama, look improponibili, visivamente oggi debolissima ma aveva qualita' che rimangono: la serieta' del contesto in cui lavoravano sia il protagonista (una specie di insegnante di sostegno o assistente sociale) ed il suo amico investigatore si contrapponevano ad un' ironia molto azzeccata e costruita sull' idea di super eroe dell' epoca. ironia che ancora oggi e' godibile, a patto di ricordarsi che si stanno guardando episodi "antichi". ricordo un episodio in cui la protagonista femminile si addentrava nel mondo dei giochi di ruolo dal vivo cui era legata un' indagine: anche in quel caso la supponenza con cui veniva affrontato l' argomento dai protagonisti piano piano mutava in una certa goduta complicita', alla maniera degli anni ottanta ovviamente (i nerd stavano per diventare delle star e la cosa si cominciava ad intuire). la pochezza degli effetti speciali era mascherata dall' incapacita' del protaonista nel gestire il costume di cui aveva perso il manuale di istruzioni alieno (due volte). la sigla era stupenda. chissa' la versione nuova: il rischio boiata e' forte, ma ricordiamoci che Galactica e' stata completamente reinventata con un risultato finale migliore dell' originale.
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5715
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mer 11 Nov, 2015 00:55    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:
... ricordo un episodio in cui la protagonista femminile si addentrava nel mondo dei giochi di ruolo dal vivo cui era legata un' indagine:...

Oh, ma dai... è praticamente l'unico episodio di cui ho memoria diretta, il resto sono immagini e sensazioni!
Fa sempre una certa impressione vedere queste serie a distanza, un paio di anni fa mi è capitato di vedere a orario antelucano Mork e Mindy e forse era meglio non averlo fatto... e lasciare alla memoria il fardello del tempo che passa!
Smile
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2661
MessaggioInviato: Mer 11 Nov, 2015 13:02    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:
Very Happy con Misfits (quello americano con una giovanissima Courtney Cox) era la mia serie televisiva preferita. Molto anni ottanta, dunque una certa lentezza nello svolgimento della trama, look improponibili, visivamente oggi debolissima ma aveva qualita' che rimangono: la serieta' del contesto in cui lavoravano sia il protagonista (una specie di insegnante di sostegno o assistente sociale) ed il suo amico investigatore si contrapponevano ad un' ironia molto azzeccata e costruita sull' idea di super eroe dell' epoca. ironia che ancora oggi e' godibile, a patto di ricordarsi che si stanno guardando episodi "antichi". ricordo un episodio in cui la protagonista femminile si addentrava nel mondo dei giochi di ruolo dal vivo cui era legata un' indagine: anche in quel caso la supponenza con cui veniva affrontato l' argomento dai protagonisti piano piano mutava in una certa goduta complicita', alla maniera degli anni ottanta ovviamente (i nerd stavano per diventare delle star e la cosa si cominciava ad intuire). la pochezza degli effetti speciali era mascherata dall' incapacita' del protaonista nel gestire il costume di cui aveva perso il manuale di istruzioni alieno (due volte). la sigla era stupenda. chissa' la versione nuova: il rischio boiata e' forte, ma ricordiamoci che Galactica e' stata completamente reinventata con un risultato finale migliore dell' originale.

Misfits of Science! Sì me la ricordo, da me la trasmettavano su qualche rete televisiva minore, un vero precursore di Heroes, Alphas, ecc. Non si capiva mai se gli episodi erano trasmessi in ordine oppure no, negli anni '80 facevano questi mastruzzi, dovrei recuperarla. Entrambe le serie comunque erano molto divertenti e dotate di ironia; ma sì rifacciamo Ralph Supermaxieroe (terribile il titolo in italiano se uno ci pensa), mi farebbe piacere rivedere anche gli stessi William Kat e Connie Sellecca, secondo me meriterebbero anche più di una comparsata...
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Mer 11 Nov, 2015 18:26    Oggetto:   

Micronaut ha scritto:
Citazione:
 

 Non si capiva mai se gli episodi erano trasmessi in ordine oppure no, negli anni '80 facevano questi mastruzzi, dovrei recuperarla.

Credo che abbiano invertito l' ultimo ed il penultimo episodio, ricordo di qualche commento letto su qualche blog di nostalgici anni 80. Smile

Poi dicevi Connie Selleca: ma quanto era bella? Smile
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2661
MessaggioInviato: Gio 12 Nov, 2015 08:51    Oggetto:   

Davide Siccardi ha scritto:

Poi dicevi Connie Selleca: ma quanto era bella? Smile


Quando ero ragazzino mi sembrava bella e simpatica,
idem Courteney Cox, ma questo anche adesso...
Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum