HELLO Leggi la discussione - cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè? | Fantascienza.com

cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 577, 578, 579 ... 696, 697, 698  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
«Horus» Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 10:17    Oggetto:   

Anubis84 ha scritto:
Be' il pregio dell'auto-pubblicarsi sta nel fatto di non dover avere a che fare con le case editrici, ma di contro nessuno sa che esisti. Potete biasimarmi per avervi consigliato qualcosa di cui non avreste mai sentito parlare se non dal sottoscritto? Potete anche puntarmi il dito, ma cercavo gente a cui piacesse la fantascienza e non 50 sfumature di grigio. 
Dico anche che nessuno prende seriamente chi si pubblicizza, solo per il fatto di averlo fatto. Questo é un posto di amanti della fantascienza, posso aver sbagliato il modo, ma nella sostanza era "ho fatto questo". (Ho pure chiesto scusa) a me cmq questo forum piace aldilá del fatto che qualcuno possa dare un'occhiata a quel libro.  Poi, possiamo parlare per un mese su questa cosa, io vengo in pace.

Il problema è il modo.
Se avessi avuto l'onesta di presentarti, aprire un thread e segnalare la tua pubblicazione non ci sarebbero stati problemi, il modo in cui l'hai fatto invece ottiene esattamente l'effetto contrario, invoglia la gente a non comprare il libro ed evitare le tue pubblicazioni.
Inserire un messaggio in thread a caso è maleducato e fastidioso, rispondere 

Citazione:
Forse é spam o forse é davvero un buon consiglio


sta tra il ridicolo ed il demenziale.
HappyCactus
«Ministro alle puntualizzazioni» Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8880
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 10:21    Oggetto:   

Macché Gabriele, nessuno punta il dito, qui si è molto tolleranti. Ma molto schietti: in questo thread in particolare si è soliti scrivere quel che si sta leggendo o si è finito di leggere, e commentare brevemente il perché e il percome.
Non è il thread dell'autopromozione per ovvi motivi, perché non è un suggerimento disinteressato, perché non può essere oggettivo, e dunque poco utile. Peraltro a cercare bene nel forum c'è una sezione in cui l'autopromozione è più che tollerata, ma non ti aspettare pietà, se il tuo libro fa schifo ti viene detto chiaro e tondo.
Peraltro c'è un lungo thread anche sul self publishing, e qui molti sono interessati a leggere novità. Ma non se inizi con il piede sbagliato, prendendo per il cu*o i tuoi potenziali lettori. E "suggerire" una lettura come se fosse un consiglio disinteressato, senza dire fin da subito che sei tu l'autore (anzi facendo il vago), secondo me non è un buon inizio.
Pace e bene Smile
Anubis84
«Morlock»
Messaggi: 98
Località: In Sicilia, al sole!
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 10:46    Oggetto:   

Io non ho problemi sulla schiettezza, se fa schifo fa schifo.
Cmq ok, capisco. Ma non posso tornare indietro, mi scuso di nuovo. 
Neil
«Ospite»

MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 14:58    Oggetto:   

Hyperion
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6972
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 18:06    Oggetto:   

Ho terminato "Caliban la guerra", seguito di "Leviathan il risveglio".
Quello che mi aspettavo e forse un filino meno. Direi che  già il primo capitolo spiattella quale sarà il percorso di tutto il romanzo, costruito tutto sull'adagio dell' "arrivano i nostri". Storia abbastanza  scontata e in un certo senso ripetitiva del primo volume; qui condita con l'entrata in scesa  di alcuni nuovi personaggi, ma chi più chi meno già  raccontati in un mucchio di altri romanzi.
Cattivi tracciati in maniera piuttosto inconsistente e a cui sono attribuite motivazioni del tutto generiche e più oscure che comprensibili. 
Peccato perché lo stile invece non é malaccio, ma a conti fatti rende meglio della storia in sé e talvolta decisamente la surclassa.
62STARTREK
«Subdirdir» Subdirdir
Messaggi: 578
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2016 19:44    Oggetto:   

L'ho terminato un paio di settimane fà: copia mal riuscità di "Leviathan il risveglio". Copia perchè l'impianto è lo stesso, mal riuscita perchè scontata la storia e frettolosamente raccontata. Lo si capisce subito che è stato scritto solo ed esclusivamente per cavalcare l'onda di "Leviathan il risveglio". Ok battere il ferro finchè è caldo, ma se poi ti ritrovi con un ferro contorto anzichè con una forma come la precedente allora hai toppato
crazy diamond
«*Foffomante*» *Foffomante*
Messaggi: 6313
MessaggioInviato: Lun 22 Feb, 2016 14:12    Oggetto:   

sto rieleggendo  "battaglia per la terra"
francamente lo ricordavo più accattivante e meno noioso...
orcolat
«Vorlon» Vorlon
Messaggi: 992
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2016 08:50    Oggetto:   

Finito Il Cabalista (Amanda Prantera, Urania 1627, ristampa).

Un peculiare studioso di cabala alle prese con i dubbi sulla sua professione (o ossessione?) e il mondo che lo circonda (o che pensa che lo circondi?). Molto ben scritto, scorrevole, di quelle opere che non ti lasciano chiudere il libro.

Ve lo consiglio se cercate una lettura piacevole, non troppo impegnata e veloce. 
Fedemone
«Time Lord» Time Lord
Messaggi: 2206
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2016 10:32    Oggetto:   

Iniziata l'antologia  Steampunk, edita da Elara (dovrebbe essere integrale, ma mi pare un po' piccola... e pesanre che hanno aggiunto un paio di racconti nostrani).
Tra l'altor lessi la Macchina di Lord Kelvin da ragazzo ma non mi piacque moltissimo, qui in veste di racconto breve che non riesce a focalizzarsi (il succo della soria sembra svolgersi fuori dall'attenzione del lettore e si risolve troppo facilmente). Proseguo, intanto.
Anubis84
«Morlock»
Messaggi: 98
Località: In Sicilia, al sole!
MessaggioInviato: Ven 26 Feb, 2016 18:56    Oggetto:   

Io ho iniziato: Tutti i racconti, volume 1 di J.G. Ballard.
Albacube
«Reloaded» Reloaded
Messaggi: 5978
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Ven 26 Feb, 2016 19:52    Oggetto:   

Finito I mondi dell'impero (di K. Laumer): space opera avventurosa, con qualche accenno thriller e legal/diplomatico, però sempre dinamica e movimentata.
Sono 3 romanzi praticamente autonomi, basati sulla idea, già ben presente all'epoca della prima pubblicazione, degli universi paralleli e la svolge con buona grazia, in maniera chiara e comprensibile.
Non mancano le "solite" acrobazie da ardua sospensione dell'incredulità, però meglio qualcosa di chiaro e semplice, piuttosto che millemila pagine di spiegazioni parascientifiche e di pippe mentali sull'ultimo ritrovato ftl o di balzo quantistico.
Qui l'azione la fa da padrona: per la plausibilità forse è meglio giardare altrove.

Iniziati i racconti di Bruno Argento - Utopia pirata Smile
HappyCactus
«Ministro alle puntualizzazioni» Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8880
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 27 Feb, 2016 09:48    Oggetto:   

Madonna che faticaccia questo "Ancillary Justice...." ARG....
Nirgal
«Horus» Horus
Messaggi: 8003
MessaggioInviato: Sab 27 Feb, 2016 12:30    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Madonna che faticaccia questo "Ancillary Justice...." ARG....

Boh, io il più delle volte faticavo a smettere di leggerlo e mettermi a dormire Very Happy
Per curiosità lo stai leggendo in originale o tradotto ?
HappyCactus
«Ministro alle puntualizzazioni» Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8880
Località: Verona
MessaggioInviato: Sab 27 Feb, 2016 16:01    Oggetto:   

Tradotto. Ma non fanno altro che chiacchierare tutto il tempo...
Ci sono sicuramente degli spunti molto interessanti, ed è scritto molto bene, nonostante i cambi di genere (ma un motivo c'è, e chi lo critica non l'ha capito), ma quanto a ritmo, è da sopore.
crazy diamond
«*Foffomante*» *Foffomante*
Messaggi: 6313
MessaggioInviato: Lun 29 Feb, 2016 14:35    Oggetto:   

crazy diamond ha scritto:
sto rieleggendo  "battaglia per la terra"
francamente lo ricordavo più accattivante e meno noioso...

alla lunga un pò prende ...ma comunque me lo ricordavo meglio.
l'unica cosa davvero interessante è il cattivo: TERL è davvero un cattivone coi fiocchi e sicuramente benchè alieno è uno dei personaggi più umani di cui abbia mai letto...capace di bassezze, nefandezze, futili crudeltà e via dicendo... vive di intrighi e se li gode, tratta il prossimo suo come un mezzo per i suoi fini e non ha scrupoli se non per se stesso....
in confronto a lui, il protagonista (classico eroe senza macchia...cresciuto iper atletico malgrado nel suo villagio la gente muoia per le radiazioni e capace di apprendere dal nulla due intere culture in pochi mesi sebbene cresciuto assolutamente analfabeta) sembra una sagoma di cartone tanto è piatto...
Comunque ho deciso che una volta finito il libro...andrò a riprendermi e mi rivedrò... il ben noto e pluripremiato film che ne è stato tratto agli inizi del 2000   (mi pare di ricordare che abbia collezionato un numero impressionante di razzie ) Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Libri e consigli Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 577, 578, 579 ... 696, 697, 698  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum