Il problema dei tre corpi


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Dom 04 Mar, 2018 00:28    Oggetto: Il problema dei tre corpi   

Il problema dei tre corpi

Il primo romanzo cinese di fantascienza tradotto in America vanta tra i suoi estimatori un lettore illustre come l'ex presidente USA Barack Obama. E le ragioni del suo apprezzamento sono le stesse che potrebbero impressionare positivamente tutti i lettori: Il problema dei tre corpi è un mix di thriller tecnologico, intrigo internazionale e cospirazione ai danni della civiltà umana. Il miglior biglietto da visita possibile per Liu Cixin.



Leggi l'articolo
Neil
Shrike Shrike
Messaggi: 811
MessaggioInviato: Dom 04 Mar, 2018 00:28    Oggetto: Il problema dei tre corpi   

lo prenderò.
capricorno52
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Lun 09 Apr, 2018 12:13    Oggetto:   

Ecco un romanzo di spessore , che coniuga la storia e la tradizione culturale cinese con la moderna fantascienza, non a caso premio  Hugo 2015, il romanzo primo di un ciclo di tre , già pubblicati in lingua originale e tradotti in inglese , tratta il tema  delle “invasioni aliene”  in modo innovativo,  le idee e la trama potrebbero rappresentare un anticipo di nuove tendenze al di fuori della cultura e letteratura di genere fantascientifico anglo sassone, vedremo.. 
La storia si snoda a partire dagli anni della rivoluzione culturale ai  giorni nostri , secondo il copione di un  thriller in salsa cinese, contaminato da una rappresentazione “vulgata” di  modelli matematici , fenomeni fisici e rappresentazioni astronomiche.
Molto curate le ambientazioni della Cina e l’atmosfera che si respira ben rappresenta l’ultimo mezzo secolo di storia e cultura cinese ,  ma la vera chicca sono le ricostruzioni delle civiltà che si sono succedute sui pianeti del sistema Trisolaris.
L’idea dell’ “invasione aliena” aiutata da una quinta colonna umana , non è nuova ma è interpretata dall’ autore per creare una atmosfera da thriller coinvolgente , misteriosa ed angosciante , di chi fidarsi ??. 
La storia si svolge nell’ odierna Cina, ma interi capitoli sono  ambientati nel  passato per comprendere l’origine causale ed il ruolo dei personaggi, in parallelo viene  rappresentata l’ ascesa e caduta delle civiltà del sistema Trisolaris sottoposte in modo imprevedibile ad ere di caos ed ordine dovute all’ influsso sui pianeti della reciproca attrazione gravitazionale di tre soli.
Una trama non proprio d’azione , anche se sono presenti numerosi colpi di scena , sostenuta da personaggi ben caratterizzati. Piacevole  lo stile di scrittura, a tratti epico, non appesantiscono il racconto le necessarie descrizioni in linguaggio comune di fenomeni fisici, utile la saltuaria presenza di note a piè di pagina.
Finale non all’ altezza del resto del romanzo,  causa la prolissa descrizione sull’ uso di nuove dimensioni nelle particelle subatomiche per creare la superiorità militare da parte dei Trisolariani verso i Terrestri.
Ovviamente il libro non fornisce alcun epilogo e lascia l’esito della storia indefinito , rimandando agli altri volumi del ciclo che mi auguro  di poter leggere in tempi rapidi  e con la stessa soddisfazione provata nella attuale lettura. 
Romanzo con cui familiarizzare ma che a mio avviso nel quadro odierno della fantascienza è superiore alla media. 
Lettura consigliata.
Fedemone
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1608
MessaggioInviato: Gio 26 Apr, 2018 15:05    Oggetto:   

Bene bene, era già in lista.

Chissà quando lo leggerò...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum