L'ultimo film FS che hai visto


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 122, 123, 124, 125, 126, 127  Successivo
Autore Messaggio
Claudia Q
Hoka
Messaggi: 42
MessaggioInviato: Mar 19 Mar, 2019 22:49    Oggetto:   

Solaris_666 ha scritto:
Lady_Stardust ha scritto:

Ah, non sapevo che le musiche fossero di Morricone - azzeccate come sempre.


Pensa che quell'anno questa sua colonna sonora fu candidata al Razzie come peggiore dell'anno. "Vinse" un'altra ma Morricone era nella cinquina dei candidati pure con la colonna sonora di Butterfly Neutral


Saltando di palo in frasca, ho visto recentemente un paio di film con argomento simile... uno è  Colossus (1970). Si tratta un film discretamente importante nel sottogenere delle intelligenze artificiali; è tratto da un romanzo pubblicato in Italia su Urania (che possiedo credo da sempre ma non ho mai letto...) ed è piuttosto interessante anche oggi con più di una scena ad alta tensione. In un certo senso può essere considerato un progenitore di Transcendence (2014) con Johnny Depp che è una pellicola più recente con il tema analogo della superintelligenza messa online. Anche quest'ultimo film, non è male se si attiva un minimo di sospensione dell'incredulità Smile

Belli!!!
Stasera stavo iniziando a vedere alcuni film che mi mancavano di John Carpenter ma prima volevo vedere che si diceva qui e trovo tanti spunti come sempre!! Grazie!!! Stasera mi dedico alla visione di Transcendence che non conoscevo ma che sembra super interessante!!


Io ho visto ieri Timecop e devo dire che mi ha un po' delusa rispetto a quello che avevo letto come recensione (che lo faceva sembrare un vero capolavoro) anche se, come leggevo qui sul forum in alcuni commenti, fare storie sui viaggi nel tempo è sempre complesso. 
Voi che ne pensate di Timecop-indagine dal futuro?
Lady_Stardust
Trifide Trifide
Messaggi: 212
MessaggioInviato: Mer 20 Mar, 2019 12:38    Oggetto:   

Solaris_666 ha scritto:
Lady_Stardust ha scritto:

Ah, non sapevo che le musiche fossero di Morricone - azzeccate come sempre.


Pensa che quell'anno questa sua colonna sonora fu candidata al Razzie come peggiore dell'anno. "Vinse" un'altra ma Morricone era nella cinquina dei candidati pure con la colonna sonora di Butterfly Neutral

Ma come... Sad
Solaris_666
Hortha Hortha
Messaggi: 126
Località: Roma
MessaggioInviato: Mer 20 Mar, 2019 20:34    Oggetto:   

@Claudia Q: Timecop lo ho visto parecchio tempo fa ma comunque i film con Van Damme non mi hanno mai convinto troppo. Cercherò di recuperarlo, tra l'altro credo di confonderlo un po' con Freejack che era uscito un paio di anni prima. Se non lo conosci, prova a vedere Timecrimes (2009), fantascienza spagnola da i toni cupi, non un blockbuster ma lo stesso uno dei miei film preferiti in assoluto con questa tematica.
Claudia Q
Hoka
Messaggi: 42
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 09:09    Oggetto:   

Solaris_666 ha scritto:
@Claudia Q: Timecop lo ho visto parecchio tempo fa ma comunque i film con Van Damme non mi hanno mai convinto troppo. Cercherò di recuperarlo, tra l'altro credo di confonderlo un po' con Freejack che era uscito un paio di anni prima. Se non lo conosci, prova a vedere Timecrimes (2009), fantascienza spagnola da i toni cupi, non un blockbuster ma lo stesso uno dei miei film preferiti in assoluto con questa tematica.


Sicuramente lo vedrò!!! Ho sbirciato su internet e mi è sembrato interessante!!!
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 15844
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 09:45    Oggetto:   

Claudia Q, che bello avere tutti quei film da recuperare!

Ti do alcune dritte ulteriori, non puoi non vedere (o non avere visto)
Inception
Matrix (il primo)
Interstellar
Ritorno al futuro (il primo ma se vuoi anche gli altri, occhio che è un film "vecchio")
Wall-E
2001 (e vabbè)
V per vendetta (figata!)
Blade runner (anche il "seguito poi ci sta, volendo)
Donnie Darko (occhio, è strano forte)
The Truman show (direi un classico)
Jurassic Park (il primo)
The martian (diverrà un classico)
Il gigante di ferro (animazione)
L'esercito delle 12 scimmie
Brazil
Arrival
Edge of tomorrow (mi piacque un casino)
Moon
e tanti altri...
Lady_Stardust
Trifide Trifide
Messaggi: 212
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 12:55    Oggetto:   

Uno che a me è piaciuto tanto è anche Melancholia di Lars Von Trier.

Posso dire una cosa che mi porterà un sacco di critiche? Razz
A me Interstellar e Arrival non sono piaciuti gran che.

Interstellar secondo me è partito benissimo ma la parte finale proprio non mi è andata giù. L'ho trovato troppo semplicistico. Mi rendo conto che non sia facile illustrare tematiche così complesse in un film (so che il premio nobel Kip Thorne ha anche collaborato per renderlo scientificamente accurato) ma niente, per me è sopravvalutato.

Arrival: ATTENZIONE, SPOILER!
Manifestarsi per la prima volta agli alieni con una lavagnetta su cui è scritto "human" (ovviamente in inglese) per me è no no e no. Ho avuto la percezione che si capissero nettamente le parti in cui hanno consultato gli esperti (tipo quando la linguista spiega che bisogna prima assicurarsi che gli alieni capiscano il concetto di domanda) rispetto al resto.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 2672
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 15:51    Oggetto:   

Lady_Stardust ha scritto:
Uno che a me è piaciuto tanto è anche Melancholia di Lars Von Trier.

Posso dire una cosa che mi porterà un sacco di critiche? Razz
A me Interstellar e Arrival non sono piaciuti gran che.

Interstellar secondo me è partito benissimo ma la parte finale proprio non mi è andata giù. L'ho trovato troppo semplicistico. Mi rendo conto che non sia facile illustrare tematiche così complesse in un film (so che il premio nobel Kip Thorne ha anche collaborato per renderlo scientificamente accurato) ma niente, per me è sopravvalutato.

Arrival: ATTENZIONE, SPOILER!
Manifestarsi per la prima volta agli alieni con una lavagnetta su cui è scritto "human" (ovviamente in inglese) per me è no no e no. Ho avuto la percezione che si capissero nettamente le parti in cui hanno consultato gli esperti (tipo quando la linguista spiega che bisogna prima assicurarsi che gli alieni capiscano il concetto di domanda) rispetto al resto.

Devo dire che in un certo senso concordo, per entrambi; Arrival non regge il confronto con il racconto, mentre sul finale Interstellar risente della sua stessa natura di film.
Per Arrival il problema è che si cercato di attualizzarlo per farlo capire al grande pubblico, quindi se vuoi avere determinata qualità in un film SF devi avere budget e ovviamente rientrare, quindi alla fine il discorso è sempre quello.
Di Interstellar ho sempre avuto una sensazione mista, ho sempre amato quello spirito di esplorazione che trasmette, ma l'ho sempre considerato un film che non raggiunge i suoi obbiettivi, ovviamente resta il fatto che non ricordo un film di quel tipo che lo abbia fatto, quindi direi sopravvalutato in assoluto, ma non nel contesto di cinema.
Melancholia invece è  ... un film di Von Trier Smile
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 15844
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 19:28    Oggetto:   

Melancholia un bel film, un gran bel film, di totale e definitiva tristezza. Gran film, visivamente eccellente, con molti momenti importanti. Gli diedi 8.
Interstellar a me è piaciuto, ha tantissimi pregi, non ha il pregio della scienza, nel senso che è pieno di stronzate scientifiche. Ma molte scene, musiche, effetti speciali, momenti particolari, grande cast e poi c'è il robot TARS, che vale il prezzo del biglietto, come si dice.
Arrival è IMO il migliore dei tre. Film bellissimo diretto da un regista che è già un grande, secondo me superiore al romanzo breve a cui si ispira, per me un 9 abbondante.
Ah poi dimneticavo, c'è un filmetto di nome AVATAR...tutti film che come vedi fanno discutere ma "VANNO" visti.
Claudia Q
Hoka
Messaggi: 42
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 19:37    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Claudia Q, che bello avere tutti quei film da recuperare!

Ti do alcune dritte ulteriori, non puoi non vedere (o non avere visto)
Inception
Matrix (il primo)
Interstellar
Ritorno al futuro (il primo ma se vuoi anche gli altri, occhio che è un film "vecchio")
Wall-E
2001 (e vabbè)
V per vendetta (figata!)
Blade runner ....

Praticamente me ne mancano 3!!! Interstellar, Donnie Darko e Gigante di ferro....che dire...grazieee
alcuni CAPOLAVORI assolutiiiiii...
Paolo7
Horus Horus
Messaggi: 4198
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 19:51    Oggetto:   

Contact? Già visto?
Lady_Stardust
Trifide Trifide
Messaggi: 212
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 20:09    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Lady_Stardust ha scritto:


Interstellar secondo me è partito benissimo ma la parte finale proprio non mi è andata giù. L'ho trovato troppo semplicistico. Mi rendo conto che non sia facile illustrare tematiche così complesse in un film (so che il premio nobel Kip Thorne ha anche collaborato per renderlo scientificamente accurato) ma niente, per me è sopravvalutato.

Di Interstellar ho sempre avuto una sensazione mista, ho sempre amato quello spirito di esplorazione che trasmette, ma l'ho sempre considerato un film che non raggiunge i suoi obbiettivi, ovviamente resta il fatto che non ricordo un film di quel tipo che lo abbia fatto, quindi direi sopravvalutato in assoluto, ma non nel contesto di cinema.

Vero verissimo, lo spirito di esplorazione è proprio epico, bisogna dargliene atto. Anche il robot è una bella creatura. Smile
Devo dire che tra i due, preferisco sicuramente Interstellar. Li ho visti entrambi parecchi anni fa comunque, tante cose le ho dimenticate.

Avatar l'ho visto solo qualche settimana fa proprio perché -dovevo- vederlo, ma se prima avevo la sensazione di poter vivere senza, ora ne ho la certezza. Very Happy
Rdaneelolivaw
Asgard Asgard
Messaggi: 1422
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 21:40    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Lady_Stardust ha scritto:
Uno che a me è piaciuto tanto è anche Melancholia di Lars Von Trier.

Posso dire una cosa che mi porterà un sacco di critiche? Razz
A me Interstellar e Arrival non sono piaciuti gran che.

Interstellar secondo me è partito benissimo ma la parte finale proprio non mi è andata giù. L'ho trovato troppo semplicistico. Mi rendo conto che non sia facile illustrare tematiche così complesse in un film (so che il premio nobel Kip Thorne ha anche collaborato per renderlo scientificamente accurato) ma niente, per me è sopravvalutato.

Arrival: ATTENZIONE, SPOILER!
Manifestarsi per la prima volta agli alieni con una lavagnetta su cui è scritto "human" (ovviamente in inglese) per me è no no e no. Ho avuto la percezione che si capissero nettamente le parti in cui hanno consultato gli esperti (tipo quando la linguista spiega che bisogna prima assicurarsi che gli alieni capiscano il concetto di domanda) rispetto al resto.

Devo dire che in un certo senso concordo, per entrambi; Arrival non regge il confronto con il racconto, mentre sul finale Interstellar risente della sua stessa natura di film.
Per Arrival il problema è che si cercato di attualizzarlo per farlo capire al grande pubblico, quindi se vuoi avere determinata qualità in un film SF devi avere budget e ovviamente rientrare, quindi alla fine il discorso è sempre quello.
Di Interstellar ho sempre avuto una sensazione mista, ho sempre amato quello spirito di esplorazione che trasmette, ma l'ho sempre considerato un film che non raggiunge i suoi obbiettivi, ovviamente resta il fatto che non ricordo un film di quel tipo che lo abbia fatto, quindi direi sopravvalutato in assoluto, ma non nel contesto di cinema.
Melancholia invece è  ... un film di Von Trier Smile

Vero per Arrival, il racconto è un tipo di fantascienza complicata e di elite, non è per il pubblico di star wars o star trek per intenderci. Al cinema l'hanno reso più plebeo, più comprensibile anche, poi quella storia della parola "arma" per fare la solita escalation all'americana è stata una vera cagata.
Rdaneelolivaw
Asgard Asgard
Messaggi: 1422
Località: Novara
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 21:42    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Contact? Già visto?

Lascia l'amaro in bocca. Finisco qui per non fare spoiler.
Claudia Q
Hoka
Messaggi: 42
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 21:47    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Contact? Già visto?

Visto!! XD
Claudia Q
Hoka
Messaggi: 42
MessaggioInviato: Gio 21 Mar, 2019 21:56    Oggetto:   

nel frattempo mi sono (ri)vista Transcendence (perché una volta partito mi sono accorta che lo avevo già visto, ma l'ho rivisto volentieri e mi è piaciuto come la prima volta.
Per proseguire con Gattaca, film che non avevo mai visto e che mi è piaciuto un sacco. Mi sono piaciute l'idea, i costumi, la fotografia e l'ambientazione. Un pochino troppo lento in alcuni punti, ma capisco che fosse finalizzato a creare il senso di ansia, ma in alcuni punti solo troppo lento e poca ansia. Cast con nomi importanti che però per me non erano indispensabili data la storia che secondo me si reggeva da sola. 
Grazie a tutti per le indicazioni...mi impegnerò per mettermi in pari XD
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 122, 123, 124, 125, 126, 127  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum