Fantascienza "agricola", esiste?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Autore Messaggio
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4435
MessaggioInviato: Gio 11 Lug, 2019 13:06    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Io Bressanini lo amo.
Davvero.
Bisognerebbe che gli econazisti ogni tanto lo leggessero.

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2019/07/10/benedetta-plastica/


Io concordo, ma non mi piace il termine econazisti, come non mi piace vedere affibbiato l'appellativo "nazi" continuamente e a sproposito (è diventata una moda).
Mio padre ha conosciuto i nazi veri a Dachau.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16092
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 11 Lug, 2019 15:11    Oggetto:   

Io trovo miracoloso che qua da noi i poveri e i contadini siano sopravvissuti al Medioevo (mille anni) senza le patate.
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4435
MessaggioInviato: Gio 11 Lug, 2019 17:53    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Io trovo miracoloso che qua da noi i poveri e i contadini siano sopravvissuti al Medioevo (mille anni) senza le patate.


In alcune zone se la cavavano con le castagne..
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6405
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 09:29    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
HappyCactus ha scritto:
Io Bressanini lo amo.
Davvero.
Bisognerebbe che gli ecostronzi ogni tanto lo leggessero.

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2019/07/10/benedetta-plastica/


Io concordo, ma non mi piace il termine econazisti, come non mi piace vedere affibbiato l'appellativo "nazi" continuamente e a sproposito (è diventata una moda).
Mio padre ha conosciuto i nazi veri a Dachau.

Meglio? Però, con tutto il rispetto: non è che adesso ognuno si deve offendere per ogni iperbole che si fa. Altrimenti, finisce che chiunque ha avuto il cancro si deve incazzare quando si usa la parola cancro a sproposito, io avevo uno zio paziente psichiatrico grave e non è che mi offendo ogni volta che viene fuori la parola "matto". Eddai, eh.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6405
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 09:51    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Io trovo miracoloso che qua da noi i poveri e i contadini siano sopravvissuti al Medioevo (mille anni) senza le patate.

La popolazione era molto inferiore anche per questo motivo.
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4435
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 14:01    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:

Meglio? Però, con tutto il rispetto: non è che adesso ognuno si deve offendere per ogni iperbole che si fa. .


Non è una semplice iperbole, è una pesante ingiuria. Che tra l'altro trovo preoccupante come tutte le etichette che vengono affibbiate a gruppi, o a quelli che percepiamo come gruppi; perché poi il rischio di generalizzazioni è alto, non si riesce più a vedere (né rispettare) il singolo individuo, solo la categoria nella quale l'abbiamo mentalmente inserito.
Ci sarebbe molto altro da dire, ma confido nel tuo buon senso.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3009
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 16:47    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Tobanis ha scritto:
Io trovo miracoloso che qua da noi i poveri e i contadini siano sopravvissuti al Medioevo (mille anni) senza le patate.


In alcune zone se la cavavano con le castagne..

Penso che in generale si usassero altri prodotti, vedo ad esempio che ora tornano di moda certi tipi di erbe come il tarassaco o borragine, che io considero ho sempre considerate infestanti, ma che si vedono sui mercati a prezzi pure elevati Smile
Quindi probabilmente i poveri si adattavano con quello che si trovava in natura.
HappyCactus
Horus Horus
Messaggi: 6405
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 17:32    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
HappyCactus ha scritto:

Meglio? Però, con tutto il rispetto: non è che adesso ognuno si deve offendere per ogni iperbole che si fa. .


Non è una semplice iperbole, è una pesante ingiuria.



Se vabbè. mi spiace che tu ti sia sentito personalmente offeso, di certo non mi riferivo a nessuno qui dentro.
Ok che il caldo rende nervosi, però... boh.
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 4435
MessaggioInviato: Ven 12 Lug, 2019 17:44    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Citazione:

In alcune zone se la cavavano con le castagne..

Penso che in generale si usassero altri prodotti, vedo ad esempio che ora tornano di moda certi tipi di erbe come il tarassaco o borragine, che io considero ho sempre considerate infestanti, ma che si vedono sui mercati a prezzi pure elevati Smile
Quindi probabilmente i poveri si adattavano con quello che si trovava in natura.


Ho citato le castagne ricordando un documentario che avevo visto, e la pagina di Wikipedia sembra in effetti confermare:

https://it.wikipedia.org/wiki/Castagna
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16092
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 15 Lug, 2019 16:32    Oggetto:   

Comunque bravi, perchè se è vero che 100 gr di castagne sono più calorici di 100 gr di patate, se andava a fuoco il castagneto erano cavoli amarissimi (cavoli e poco altro, immagino).
MessaggioInviato: Mar 03 Set, 2019 20:59    Oggetto:   

sì, i cavoli/cavolfiori c'erano anche prima della scoperta dell'america
MessaggioInviato: Mer 04 Set, 2019 06:00    Oggetto:   

io purtroppo ho il diabete di tipo II (il killer silenzioso :-/ ) E QUINDI sulle patate sono molto noioso: mi piacciono molto e però nella dieta usuale quotidiana devo sostituirle con altri cibi simili con BASSO INDICE GLICEMICO: per esempio nella categoria dei cibi bolliti :DDD le carote fanno male uguale mentre il cavolfiore va bene.... se riuscissi a fare un pure' di cavolfiore e latte intero che non sia grattugiato ma CREMOSO sarebbe l'ideale...



Tobanis ha scritto:
Io trovo miracoloso che qua da noi i poveri e i contadini siano sopravvissuti al Medioevo (mille anni) senza le patate.


come nutrienti, mangiare grossi carotoni bolliti è quasi uguale: sono meno cremose e produttive (dico come resa per ettaro) ma hanno tanti carboidrati lo stesso...

MessaggioInviato: Mer 04 Set, 2019 09:26    Oggetto:   

le PATATE DOLCI (quelle a punta)



si direbbe che sono passate dal Nuovo Mondo al Vecchio Mondo non passando dalle caravelle di Colombo ma facendo il giro contrario verso occidente Polinesia --> Filippine --> Cina

https://en.wikipedia.org/wiki/Sweet_potato#Dispersal_in_historical_times
MessaggioInviato: Gio 05 Set, 2019 04:22    Oggetto:   

La mattina dopo mi rendo conto che potri avervi dato l'idea che i polinesiani hanno raggiunto le Americhe da Occidente (tsk tsk)
IN REALTA' gli ispano-messicani conquistarono le filippine arrivando da ovest, e portarono con se' le Batate :DDD


Ultima modifica di VITTORIO BARABINO-3 il Mar 17 Set, 2019 21:55, modificato 1 volta in totale
MessaggioInviato: Gio 05 Set, 2019 05:51    Oggetto:   

muh, contrordine: leggendolo meglio, wikipedia sostiene proprio uno SCAMBIO PRECOLOMBIANO per le sweet potato:

The sweet potato was grown in Polynesia before western exploration as the Ipomoea batatas, which is generally spread by vine cuttings rather than by seeds.[sup][18][/sup] Sweet potato has been radiocarbon-dated in the Cook Islands to 1400 CE.[sup][8][/sup] A common hypothesis is that a vine cutting was brought to central Polynesia by Polynesians who had traveled to South America and back, and spread from there across Polynesia to Easter Island, Hawaii and New Zealand.[sup][19][/sup][sup][20][/sup][sup][8][/sup] Divergence time estimates suggest that sweet potatoes might have been present in Polynesia thousands of years before humans arrived there,[sup][21][/sup][sup][22][/sup] although other reports dispute this.[sup][23][/sup][sup][8][/sup]
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Fantascienza in generale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum