Coronavirus COVID-19


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 42, 43, 44 ... 56, 57, 58  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3880
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 17:50    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Per la Regione Lombardia i tamponi sono più che sufficienti. Lo hanno ribadito quando uscì la storia della vendita di 500.000 tamponi agli Stati Uniti da parte di un'azienda del nord. Quello che forse non hanno capito è che la metà della popolazione è contagiata qui dove siamo noi e e che forse, forse eh, bisognerebbe fare qualcosa in più che tenere incarcerata la gente in casa, estendendo magari i campioni specialmente dove la situazione è fuori controllo, come la bergamasca e il bresciano; confinare altrove e non in casa i dimessi e i nuovi casi lievi (non tutti hanno una villa col giardino) e magari rendere disponibili da subito linee guida su come comportarsi in caso di presunti sintomi, invece di un generico "se hai il raffreddore, sei incoronato, pigliati una pastiglia e aspetta di crepare a casa". Oltretutto risultano introvabili i saturimetri per misurare il livello d'ossigeno nel sangue, tanto per non farci mancare niente eh.

Sembri Trump che dice ai ricercatori che devono trovare una cura in fretta.
Prima di tutto sai cosa sono i tamponi e come vengono fatti?
I tamponi sono dei cotton fioc sterili che vengono passati all'interno della bocca, quindi sigillati ed inviati ad un laboratorio per le analisi, fino a questo punto non ci sono problemi.
In laboratorio devi analizzarli, servono personale, reagenti, e macchinari per l'analisi, questi mancano.
In piemonte adesso dovremmo avere una capacità di 2200 al giorno (sempre di avere i reagenti), fai i conti dei tempi per controllare tutti ...
A questo punto puoi dire dobbiamo fare i tamponi a tutti, o dire che i tamponi non servono, cambia nulla, perché quelli che puoi fare fisicamente sono quelli.
Quindi discutere di cosa viene detto è irrilevante, se anche in lombardia parlassero come Zaia, i tamponi che si fanno e si possono fare sono quelli.
Gli esperti non servono a niente se non hai la possibilità di fare quello che dicono.

Cambiando discorso sentivo adesso che nella follia del momento c'è stata un'impennata del 65% di casi avvelenamento da disinfettanti, un aumento che sale al 135% per i casi pediatrici.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3330
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 18:11    Oggetto:   

Sto cercando semplicemente di dire che i focolai della bergamasca e del bresciano non li spegni facendo tamponi ai sintomatici e tenendo reclusa la gente in condizioni di assoluta incapacità di organizzarsi.

Devono fare le zone rosse nella bergamasca e nel bresciano e fare più tamponi possibili a tutti, perché i numeri di Gallera sono simili a quelli del lotto: non se ne esce così, dando numeri a vanvera. Altrove i casi e i focolai sono contenuti. Qui da me no. Ed è una cosa squallida, perché rischiamo tutti e perché la gente preferisce crepare a casa e rimandare il più possibile il ricovero anche tra i più giovani piuttosto che crepare come cani da soli in ospedale.

Se me lo becco io o la mia compagna, qualche possibilità di essere assistiti l’abbiamo. Se lo beccano i nostri familiari, non li intubano nemmeno. Questa è la situazione nella bergamasca.

Prima l’economia, poi le vite delle persone.


Ultima modifica di Kobol77 il Gio 26 Mar, 2020 18:13, modificato 1 volta in totale
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 5031
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 18:12    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Intanto è bastato inasprire le pene per vedere scomparire i fan del coronavirus. Ieri solo 5.700 denunciati circa, praticamente solo il primo giorno era andato meglio (il secondo ne ebbe 4.600, ma i controlli erano molto pochi).


Sospetto che anche il cattivo tempo aiuti.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16791
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 20:24    Oggetto:   

Scaricato e stampato l'ultimo modello. Che spreco di carta. Il Covid-19, almeno in Italia, nuoce soprattutto agli alberi, continuando così.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16791
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 20:28    Oggetto:   

"Previsioni 26/03
Contagiati 79594
Deceduti 8.368"

Purtroppo i contagiati sono stati 6.100 e il tot va a 80.539, quasi un migliaio più del previsto (ma ampiamente dentro il range).
Deceduti che salgono a 8.215, un centinaio abbondante in meno del previsto.

E il massimo di entrambi continua a tenere, incrociamo le dita. Sì, sappiamo che sono come fossero numeri del lotto, sotto stime etc...ma incrociamo le dita lo stesso.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 8598
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 20:51    Oggetto:   

Brutte notizie

Si comincia a dire che non soloil numero dei contagiati è farlocco, ma anche quello dei morti - si contano solo i morti in ospedale, se muori a casa tua non ti contano.
Male, adesso il tasso ottimistico di mortalità a 0,5 potrebbe risultare, appunto, troppo ottimistico

Se ha ragione il sindaco di Nembro, si va all'1%.
Sperando che non sia un eccesso di ottimismo pure quello.

https://www.corriere.it/politica/20_marzo_25/numero-vero-morti-covid-19-almeno-4-volte-quello-ufficiale-eebbe3ae-6eb8-11ea-925b-a0c3cdbe1130.shtml


Edit:

Servizio dalla Spagna, operatrice che dice che deve scegliere chi intubare, e dice che si sceglie in base alla speranza di vita.

Quando qualcuno lo ha detto di Alzano, si diceva che era una bufala (e adesso si muore in casa, ma questo era previsto) .
Però non vorrei scoprire che tante bufale poi bufale non erano
Antha
Antha
Messaggi: 5629
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 22:33    Oggetto:   

Noi siamo bloccati a casa dai tempi del parto della prima versione dell'autocertificazione.  Non ho stampanti in casa. Oggi uscendo per fare la spesa, mi sono portato appresso il modello da collezione. 
Devo dire che di  numeri e percentuali in sé, sono settimane che non mi importa nulla. Constato però il diffuso interesse a sottolineare che di qui e di là potrebbero essere diversi, ben maggiori,  ben peggiori e via discorrendo. Ma di preciso allo stato attuale e in funzione delle precauzioni e misure da prendere, a cosa serve sapere che i contagiati siano tot, invece che tot., a parte modificare le % dei deceduti? 
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3880
MessaggioInviato: Gio 26 Mar, 2020 22:40    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Sto cercando semplicemente di dire che i focolai della bergamasca e del bresciano non li spegni  facendo tamponi ai sintomatici e tenendo reclusa la gente in condizioni di assoluta incapacità di organizzarsi.

Devono fare le zone rosse nella bergamasca e nel bresciano e fare più tamponi possibili a tutti, perché i numeri di Gallera sono simili a quelli del lotto: non se ne esce così, dando numeri a vanvera. Altrove i casi e i focolai sono contenuti. Qui da me no. Ed è una cosa squallida, perché rischiamo tutti e perché la gente preferisce crepare a casa e rimandare il più possibile il ricovero anche tra i più giovani piuttosto che crepare come cani da soli in ospedale.

Se me lo becco io o la mia compagna, qualche possibilità di essere assistiti l’abbiamo. Se lo beccano i nostri familiari, non li intubano nemmeno. Questa è la situazione nella bergamasca.

Prima l’economia, poi le vite delle persone.

In termini di principi sono d'accordo con te sul modello ideala da adottare.
Io avevo citato il modello Singapore. Tutti a casa, esercito nelle strade, tamponi a tappeto e il governo pagava gli stipendi.

Purtroppo però la realtà a livello di tamponi è ben diversa, i laboratori sono dimensionati per le esigenze realistiche della normale vita e di tamponi ne fanno veramente pochi, anche quando sarebbero necessari, prima il medico di una antibiotico ad ampio spettro, se poi non funziona, ti manda a fare il tampone.
Io di tamponi ne ho fatti, ma quando capitava non credo di aver visto più di una decina di persona in totale, ormai li fanno insieme agli esami del sangue, non c'è neanche un ambulatorio per le analisi.
Quindi alla fine si finisce con adottare una politica che guardi bilanciare tutte le esigenze anche perché se non hai più la possibilità di verificare la positività dei malati che ti arrivano con il CV sei sicuro di collassare.
Allora devi prima di tutto cercare di garantirti le scorte per i casi gravi che entrano in ospedale, poi pensi agli operatori medici, quindi via via tutti gli altri, alla fine restano gli asintomatici.
Non puoi fare diversamente.

Quello che dicono i politici è semplicemente narrazione.
In Lombardia citano l'OMS, Zaia cita altri, etc... alla fine stanno solo raccontando delle storie, per dire l'ideale sarebbe fare tamponi a tutti, ma non è proprio possibile.
Anche perché dobbiamo ricordarci che siamo in un paese dove si vogliono fare interpellanze parlamentari su un servizio di 5 anni su un esperimento che può vagamente ricordare questo virus, e speriamo che qualcuno non ne faccia una anche su TWD ...

La realtà è quella dei dati, tu puoi fare un massimo di n tamponi al giorno, ed hai materiale per farne m. T tamponi li fai in base a questi numeri. Non hai proprio alternative.
Se un politico fa discussioni su questo argomento lo fa solo per farsi vedere, è pura campagna elettorale.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 8598
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 01:27    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

La realtà è quella dei dati, tu puoi fare un massimo di n tamponi al giorno, ed hai materiale per farne m. T tamponi li fai in base a questi numeri. Non hai proprio alternative.
Se un politico fa discussioni su questo argomento lo fa solo per farsi vedere, è pura campagna elettorale.


Sì, sono pienamente d'accordo.


Antha ha scritto:
(...) Ma di preciso allo stato attuale e in funzione delle precauzioni e misure da prendere, a cosa serve sapere che i contagiati siano tot, invece che tot., a parte modificare le % dei deceduti? 


C'è chi è contento di morire non sapendo, chi preferisce morire sapendo.
C'è chi è contento di sentirsi raccontare che andrà tutto bene e chi preferisce sapere che non sarà così.
Trovo meschino che si dica in tutto il mondo che chiudono dei Paesi interi perché potrebbero morire tremila persone (Cina) o che i contagiati sono meno di 100 (Russia) o che muoiono solo persone ottuagenarie o bergamasche (Italia)

Qui siamo arrivati a dire che si preferisce morire a casa. Il punto è che se non sei qualcuno davvero, non hai molta scelta: tu muori a casa, non c'è posto in ospedale.

Quelli che te lo dicono davvero che preferiscono morire a casa potendo scegliere sono i vichinghi - e ancora mi chiedo se hanno capito o se glielo hanno detto dopo le solite 5 pinte di birra...

Comunque, è anche diverso sapere che moriranno 30.000 persone o 300.000 o 3 milioni - almeno, a me pare diverso : c'è chi, in base alle info che ha, può prendere decisioni diverse.

Tipo farsi portare la spesa dal Jabba anziché andarlo a trovare. O andarlo a trovare appena gli viene un po' di tosse. O fare testamento, anche così, per scaramanzia

Comunque, una ventata di ottimismo
2 famiglie, genitori sui 50
Entrambi gli uomini lo hanno preso
Famiglia 1, sintomi lievi. Al 7 giorno, praticamente tutti a posto
Famiglia 2, lui malmesso: febbre, tosse e "leggera polmonite bilaterale". Ma è in grado di farsi le flebo da solo (!). Pare anche la famiglia due ne sia ormai uscita, tutti salvi. Salvo recidive (che a stare troppo ottimisti, poi si sottovaluta).

Io comunque al posto loro un tentativo di andare a stringere la mano a qualche politico lo avrei fatto. Anche così, per simpatie pregresse
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16791
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 10:42    Oggetto:   

Con l'ultim report OMS non ci sono i dati di ieri, ma dell'altro eiri, e per noi sono buoni dati: nessun massimo, valori come da previsione. Mah, che dire, speriamo.

Previsione 27/03
contagiati: 84.106 (il modello non sa che ieri sono stati non pochi, dunque, vediamo che succede, sono curioso)
deceduti: 8.884.
Potrei aggiornare il modello e avere forse stime più precise...vediamo.

A livello globale, mi pare che il modellino per i contagi abbia una forma ora plausibile e mi sbilancio sul report di domani:
509.851 (molto male se sopra 519.003, molto bene se sotto 500.699)

Azzardo anche sui deceduti globali: 23.204.
Intanto la mortalità ufficiale sale ancora un po' e va al 4,50%.

FOCOLAI
1. USA 11.656
2. Spagna 7.937
3. ITALIA 5.210
4. Germania 4.954
5. Francia 2.895
6. Iran 2.206
7. Canada 1.670
8. Gran Bretagna 1.452
9. Svizzera 925
10. Paesi Bassi 852
11. Belgio 668
12. Portogallo 633
13. Austria 606
14. Turchia 561
15. Australia 547
16. Norvegia 350
17. Repubblica Ceca 260
18. Svezia 238
19. Irlanda 235
20. Lussemburgo 234
21. Brasile 232
22. Cile 220
23. Panama 213

MINISTERO
Fontana parla di un aumento inspiegabile in Lombardia di contagiati, ma i numeri lo smentiscono. I contagiati lombardi sul totale italiano passano dal 43,48% al 43,31%, caso mai scendono.

In Italia poi ieri è stato fatto un enorme numero di tamponi, di cui 6.000 circa in Lombardia...non è che facendo tanti tamponiin più, caro Presidente di Regione, sorgono più contagiati, soprattutto inuna Regione che non ha brillato per le misure prese?

La mortalità lombarda è al 13,93%, quella nazionale al 10,14%, che senza la Lombardia è 7,24%. Quella veneta è al 4,14%.

Come detto, circa 35.000 tamponi ieri, che cominciano a incidere su icasi positivi, che scendono da 22,92% a 22,30%. In Lombardia i positivi al tampone sono il 39,77%.
In Veneto, dove ieri i tamponi sono stati 9.000, caro il Fontana, i positivi sono l'8,69%, e in calo.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3880
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 11:28    Oggetto:   

Inizio ad avere sempre più dubbi sui dati, sia perché vengono forniti un po' così, sia perché se scendo in locale vedi discrepanze.

Il piemonte, per esempio, fornisce i dati due volta al giorno, una al mattino ad una alla sera.
Quindi io mi ritrovo sempre con il dato del mattino che viene riportato anche nel report delle 18 del ministero, poi arrivi a sera e ti becchi la mazzata.

Vedi ieri dati per la provincia, dati ufficiali del ministero 980 (che poi è il bollettino di metà giornata del piemonte), dati di fine giornata piemonte 1042.

Alla fine non si capisce se vanno in ordine sparso per disorganizzazione o perché qualcuno cerca visibilità.


Nel frattempo leggo questa notizia sull'utilizzo degli esami del sangue per ottimizzare l'efficienza dei tamponi
https://www.ilpiccolo.net/generic/2020/03/27/news/coronavirus-un-esame-del-sangue-per-individuarlo-velocemente-111701/
Ovviamente le domande sorgono, perché se questo metodo è efficace non si adotta ovunque? Perché devo fare una raccolta fondi per le attrezzature ?
Boh, l'impressione di avere dilettanti allo sbaraglio è molto forte

Infine per chi vuole c'è un video che illustra cosa succede ai polmoni di un paziente (un 50enne sano) che contrae il CV19 in forma grave (intubato)
https://www.youtube.com/watch?v=9rgJOBHwTkM
Albacube
Reloaded
Messaggi: 4750
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 13:25    Oggetto:   

E Boris si beccò il virus...
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 3880
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 13:26    Oggetto:   

Positivo Boris Johnson:
https://twitter.com/BorisJohnson/status/1243496858095411200?s=20
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 5031
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 13:29    Oggetto:   

Be', non c'è da sorprendersi, l' "immunità di gregge" può coinvolgere anche i caproni... Con la differenza che lui avrà comunque a disposizione le migliori cure.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 8598
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Ven 27 Mar, 2020 14:09    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Be', non c'è da sorprendersi, l' "immunità di gregge" può coinvolgere anche i caproni... Con la differenza che lui avrà comunque a disposizione le migliori cure.


Questo è ovvio, e i caproni con accesso alke migliori cure a prescindere sono in ogni Paese

Però, un giro dai suoi parenti a ricordare loro di prepararsi a perdere i propri cari...


Comunque, è stato più onesto di tanti altri (e non è vero che non intendeva attivare quarantene)
Ricordiamo che da noi persino il paladino del "moriranno tutti quelli che escono di casa" ha iniziato dicendo che qui il virus non sarebbe arrivato. Per non parlare degli altri
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 42, 43, 44 ... 56, 57, 58  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum