cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 671, 672, 673, 674, 675  Successivo
Autore Messaggio
antares13
Morlock
Messaggi: 57
MessaggioInviato: Dom 10 Mag, 2020 18:34    Oggetto:   

senji ha scritto:
Vista la "gran pubblicità" dei post precedenti mi avete fatto venire voglia di provare anche a me ancillary sword, sono intorno a pag 100 ... tanta fuffa ed anche insulsa, francamente Pollice Verso e di fantascientifico ha poco (nella sostanza, quello in descrizione potrebbe benissimo essere una vicenda ai tempi dell'impero romano, anzi direi che gli somiglia fin troppo). Però devo dire che ha un non so che che spinge cmq alla lettura, una sorta di vena di aspettativa che mi ha impedito di cestinarlo come mi era venuto di primo acchito...

Perchè la mondadori fa uscire ancillary justice nel jumbo di urania se ha già stampato la trilogia per intero? per fregare qualcuno tipo me? xD
Comunque il tuo post non mi spinge molto a continuare questa serie (il primo libro mi è piaciuto, ma di certo non mi ha entusiasmato...)
Fedemone
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1798
MessaggioInviato: Lun 11 Mag, 2020 13:21    Oggetto:   

Lo stesos motivo epr cui hanno fatto Inverso in edizione cartonato e dopo un anno in edizione Jumbo su Urania, temo...
crazy diamond
*Foffomante* *Foffomante*
Messaggi: 6283
MessaggioInviato: Lun 11 Mag, 2020 13:43    Oggetto:   

Ho iniziato a leggere i libri di "Esxpanse" di cui tutti parlano tanto bene.
Ho faticato non poco a finire il primo libro e ora sono all'inizio del secondo ma dubito fortemente di riuscire a leggerli tutti...
non è male, intendiamoci, ma non riesco a farmi coinvolgere ...
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 4737
MessaggioInviato: Lun 11 Mag, 2020 13:57    Oggetto:   

antares13 ha scritto:
senji ha scritto:
Vista la "gran pubblicità" dei post precedenti mi avete fatto venire voglia di provare anche a me ancillary sword, sono intorno a pag 100 ... tanta fuffa ed anche insulsa, francamente Pollice Verso e di fantascientifico ha poco (nella sostanza, quello in descrizione potrebbe benissimo essere una vicenda ai tempi dell'impero romano, anzi direi che gli somiglia fin troppo). Però devo dire che ha un non so che che spinge cmq alla lettura, una sorta di vena di aspettativa che mi ha impedito di cestinarlo come mi era venuto di primo acchito...

Perchè la mondadori fa uscire ancillary justice nel jumbo di urania se ha già stampato la trilogia per intero? per fregare qualcuno tipo me? xD

Di solito ha le trilogie che hanno un costo importante, quindi fai uscire il primo volume per chi vuole provare a leggere l'opera spendendo meno.
Il problema è più che altro relativo agli ebook, o meglio ai loro prezzi.
Uscire con il primo volume di un opera ad un prezzo demenziale come l'Urania Jumbo non ha senso, dovevi metterlo a 3 o 4 euro perché avesse senso, a 8€ contro gli 11€ della trilogia completa non ha senso.
Mentre la cartacea è a 23 circa, quindi ci può stare.
senji
Horus Horus
Messaggi: 2629
Località: toscana
MessaggioInviato: Lun 11 Mag, 2020 16:39    Oggetto:   

Citazione:
... i libri di "Esxpanse" di cui tutti parlano tanto bene ....



... mah, veramente se mi ricordo bene qui sul forum tanto bene non se ne parlava... 

Io invece sono in fase di riletture: dopo oltre 20 anni ho riletto DUNE... che dire, è un gran romanzo. Regge straordinariamente bene i suoi 55 anni e probabilmente è uno dei più grandi affreschi fantascientifici di tutti i tempi oltreché una straordinaria creazione letteraria nei vari sensi che si può intendere: la storia, i personaggi, il mondo con la sua ecologia, la cultura Fremen, la religione, lo scenario "politico", le complessità "filosofiche", ecc... ecc...
A suo tempo l'ho sempre classificato come capolavoro, oggi con gli occhi di una diversa maturità sia personale che "letteraria" gli tolgo un mezzo punto per alcune "lentezze" e un finale che (specie se confrontato a quello del film, per es.) poteva essere un pochino + incisivo.
Cmq senza alcun dubbio nella mia top 3 assoluta, Wink
Jabbafar
IMPERATORE
Messaggi: 20081
MessaggioInviato: Mar 12 Mag, 2020 13:25    Oggetto:   

io sto leggendo 
Il messia di Dune.... noiosissimo
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 7098
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 13 Mag, 2020 10:37    Oggetto:   

Sto ancora leggendo "Chasm City".
Meno bello della trilogia degli inibitori, si dilunga enormemente in dettagli e nel world building. Ma interessante, soprattutto molto in tema con le epidemie (anche se la Melding Plague è di origine nanotecnologica e non biologica).
Lento, comunque. Non lo consiglierei a chi inizia a leggere Raynolds per la prima volta.
Albacube
Reloaded
Messaggi: 5072
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mer 13 Mag, 2020 12:33    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
Sto ancora leggendo "Chasm City".
Meno bello della trilogia degli inibitori, si dilunga enormemente in dettagli e nel world building. Ma interessante, soprattutto molto in tema con le epidemie (anche se la Melding Plague è di origine nanotecnologica e non biologica).
Lento, comunque. Non lo consiglierei a chi inizia a leggere Raynolds per la prima volta.

Ma dai, ho appena finito di leggere la serie dei romanzi della rivelazione, compresi il prefetto e chasm city. Mi mancano i romanzi brevi e i racconti (pare poco pubblicati in traduzione).
Lettura che merita, la qualità è decisamente alta lungo tutta la serie; ho trovato Chasm city molto interessante, letta in coda agli altri e in effetti meglio leggerla per ultima, in quanto i riferimenti agli altri romanzi sono tanti e si rischia di perdersi molti dettagli, se non si affrontano prima i libri della trilogia.
La piaga è di origine nanotech però si comporta come un virus biologico, difficile individuarne bene i confini in Reynolds.
Si nota che è fisico astronomo ed è stato uno scienziato Esa.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 7098
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 13 Mag, 2020 17:07    Oggetto:   

Albacube ha scritto:
HappyCactus ha scritto:
Sto ancora leggendo "Chasm City".
Meno bello della trilogia degli inibitori, si dilunga enormemente in dettagli e nel world building. Ma interessante, soprattutto molto in tema con le epidemie (anche se la Melding Plague è di origine nanotecnologica e non biologica).
Lento, comunque. Non lo consiglierei a chi inizia a leggere Raynolds per la prima volta.

Ma dai, ho appena finito di leggere la serie dei romanzi della rivelazione, compresi il prefetto e chasm city. Mi mancano i romanzi brevi e i racconti (pare poco pubblicati in traduzione).


Li ho trovati tutti ottimi.
Quello che forse mi è piaciuto meno è stato il primo del ciclo "Revenger", ma comunque è bello.

(nel frattempo ho scoperto di aver letto "Troika". Boh. Non me lo ricordo. Ho dato solo 3 stelline.)

Citazione:


Lettura che merita, la qualità è decisamente alta lungo tutta la serie; ho trovato Chasm city molto interessante, letta in coda agli altri e in effetti meglio leggerla per ultima, in quanto i riferimenti agli altri romanzi sono tanti e si rischia di perdersi molti dettagli, se non si affrontano prima i libri della trilogia.
La piaga è di origine nanotech però si comporta come un virus biologico, difficile individuarne bene i confini in Reynolds.


E' voluto. E ci sta perfettamente. E' una delle minacce concrete delle nanotech, perdere il controllo di nanomacchine. In alcuni scritti scientifici è chiamata "GrayGoo"

Citazione:

Si nota che è fisico astronomo ed è stato uno scienziato Esa.



Eh già.
Jirel
Horus Horus
Messaggi: 4343
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 14 Mag, 2020 11:38    Oggetto:   

Jabbafar ha scritto:
io sto leggendo 
Il messia di Dune.... noiosissimo

il peggiore di tutti
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 7098
Località: Verona
MessaggioInviato: Ven 15 Mag, 2020 10:03    Oggetto:   

senji ha scritto:
Citazione:
... i libri di "Esxpanse" di cui tutti parlano tanto bene ....



... mah, veramente se mi ricordo bene qui sul forum tanto bene non se ne parlava... 



Eccomi qui, confermo.

Tante semplificazioni, scorciatoie, non spiegazioni, spiegazioni superflue, che sono perfettamente accettabili nella serie TV, per il ritmo e la tempistica del video, nella lettura appaiono irritanti, banali, incoerenti.

Poi io ho letto solo il primo libro, e tanto mi è bastato, anche perché i commenti dello stesso segno si sprecano anche nei libri successivi.
Solaris_666
Blobel Blobel
Messaggi: 186
Località: Roma
MessaggioInviato: Ven 22 Mag, 2020 20:52    Oggetto:   

Appena finito questo.


La sorte della civiltà, annientata da un virus letale, è nelle mani di Isherwood Williams, l'ultimo americano... Un'appassionante e indimenticabile capolavoro ormai entrato nella leggenda


La Terra sull'abisso (1949) è un romanzo profondo, non affronta i temi apocalittici nei modi sensazionalistici di adesso ma lo fa in modo pacato e riflessivo. A me ha impressionato molto, inizialmente soprattutto in relazione all'anno di uscita ma è comunque un libro che è invecchiato benissimo perché scritto bene e perché la storia è in un certo senso senza tempo. Nel mondo anglosassone La Terra sull'abisso è molto noto, qui da noi non ha avuto mi sembra lo stesso successo. Forse per via della sua tendenza al pessimismo o per il ritmo medio lento? Non so, personalmente è entrato a far parte di quei libri che sento particolarmente vicini.
Il titolo originale è "Earth abides", una citazione dall'antico testamento che suona più o meno come "Gli uomini vanno e vengono, la Terra rimane"
Albacube
Reloaded
Messaggi: 5072
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Sab 23 Mag, 2020 00:52    Oggetto:   

Ah ma è del '49?
Quando l'ho letto non ci ho fatto caso: sul commento mi trovi d'accordo.


Ho finito di leggere Ferro sette, di Troccoli (grazie Delos e *!)
Bella sorpresa, le idee presenti sono tante e di parecchie posso anche capire la provenienza (temo ormai che sia veramente difficile inventare qualosa di nuovo) però cucite bene. A volte si sente un po' il freno a mano tirato, soprattutto nel linguaggio militare, dove avrei preferito l'autore osasse di più (ovvero dove probabilmente l'editor ha morso il freno). Penso sia il caso di recuperare anche i seguiti.
crazy diamond
*Foffomante* *Foffomante*
Messaggi: 6283
MessaggioInviato: Mar 26 Mag, 2020 14:01    Oggetto:   

HappyCactus ha scritto:
senji ha scritto:
Citazione:
... i libri di "Esxpanse" di cui tutti parlano tanto bene ....



... mah, veramente se mi ricordo bene qui sul forum tanto bene non se ne parlava... 



Eccomi qui, confermo.

Tante semplificazioni, scorciatoie, non spiegazioni, spiegazioni superflue, che sono perfettamente accettabili nella serie TV, per il ritmo e la tempistica del video, nella lettura appaiono irritanti, banali, incoerenti.

Poi io ho letto solo il primo libro, e tanto mi è bastato, anche perché i commenti dello stesso segno si sprecano anche nei libri successivi.

io sono arenato a metà del secondo ...leggo meno di 10 pagine al giorno, giusto per addormentarmi...penso che mollerò
senji
Horus Horus
Messaggi: 2629
Località: toscana
MessaggioInviato: Gio 28 Mag, 2020 07:56    Oggetto:   

Dopo 20-25 anni ho riletto i mondi del sole morente della Cherryh. Veramente un gran libro, da "anziano" certamente l'ho potuto apprezzare molto di più che quand'ero ragazzo. Un opera impegnativa ma anche avvincente ed emozionante, le ~760 pag vanno via velocemente Wink

( Per chi avesse curiosità di vedere la mia scheda del libro, QUI la potete vedere aggiornata. )
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Libri e consigli Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 671, 672, 673, 674, 675  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum