PC, tablet, smartphone, software, accessori e quant'altro


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 16, 17, 18 ... 51, 52, 53  Successivo
Autore Messaggio
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Ven 11 Dic, 2020 08:46    Oggetto:   

Breve sguardo sul futuro dagli Intel Labs Day si parla di Calcolo neuromorfico, controllo quantico criogenico, fotonica
https://edge9.hwupgrade.it/news/innovazione/calcolo-neuromorfico-controllo-quantico-criogenico-fotonica-intel-guarda-al-futuro_93984.html
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Gio 17 Dic, 2020 16:22    Oggetto:   

Per la serie non c'è solo la nostra PA, qualcomm corregge un bug ed crea un bug una falla di sicurezza colossale.
https://www.dday.it/redazione/37919/qualcomm-che-pasticcio-per-chiudere-una-falla-apre-una-voragine-e-ora-e-tutto-pubblico
Per la serie, quando i tempi di sviluppo non sono dettati da criteri scientifici, i risultati possono essere pericolosi.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Mer 23 Dic, 2020 21:19    Oggetto:   

Un attacco a PC non connessi decisamente interessante (ed anche inquietante).
Trasformare la RAM in una scheda Wi-Fi  e trasmettere.
https://edge9.hwupgrade.it/news/security/la-ram-trasformata-in-scheda-wifi-per-estrarre-informazioni-da-un-computer_94351.html
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15526
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 23 Dic, 2020 21:31    Oggetto:   

Sono da leggere i commenti: la prima cosa che mi è balzata all'occhio nell'articolo è stata quel "da un dispositivo nelle vicinanze", poi quel 100 baud.

Se hai mai girato con 200 baud di banda, già hai capito che sei al sicuro da qualsiasi hacker a meno di un metro da te. Dai due metri in su non corri alcun rischio a prescindere...

... Comunque, un'idea interessante. Inutile, per ora, ma interessante
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Sab 26 Dic, 2020 23:39    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Sono da leggere i commenti: la prima cosa che mi è balzata all'occhio nell'articolo è stata quel "da un dispositivo nelle vicinanze", poi quel 100 baud.

Se hai mai girato con 200 baud di banda, già hai capito che sei al sicuro da qualsiasi hacker a meno di un metro da te. Dai due metri in su non corri alcun rischio a prescindere...

... Comunque, un'idea interessante. Inutile, per ora, ma interessante

200 baud su protocollo custom sono più che sufficienti per estrarre informazioni super-riservate quando si hanno mesi di tempo per farlo, ed il problema non è tanto avere un hacker vicino, ma piuttosto avere nelle vicinanze un dispositivo wifi hackerato in ascolto.
In ogni caso, questo è un problema solo per chi pensa che basti l'air gap (niente collegamenti di rete cablati o wifi) per non aver rischi di attacchi informatici, chi è sufficientemente paranoico è da anni che usa gabbie di faraday, divieto di avvicinare qualsiasi dispositivo elettronico o elettrico non verificato e validato entro tot. centinaia di metri dall'installazione da rendere sicura, ecc. ecc.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15526
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2020 10:12    Oggetto:   

Vabbè, poi sono stato in un posto dove tuti erano vestiti allo stesdo modo, con le scrivanie tutte uguali e dove tu avevi solo un terminale, niente dischi, niente chiavette, niente internet e tanto lavoro. C'erano pure i badge alle porte del bagno, telecamere nei corridoi e visite a sorpresa del capo.


Però una falla c'era: niente perquisizioni personali in ingresso o in uscita, quindi ti potevi rubare un tasto della tastiera...

Lo dico: non ho accettato quel lavoro.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Dom 27 Dic, 2020 16:05    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Vabbè, poi sono stato in un posto dove tuti erano vestiti allo stesdo modo, con le scrivanie tutte uguali e dove tu avevi solo un terminale, niente dischi, niente chiavette, niente internet e tanto lavoro. C'erano pure i badge alle porte del bagno, telecamere nei corridoi e visite a sorpresa del capo.


Però una falla c'era: niente perquisizioni personali in ingresso o in uscita, quindi ti potevi rubare un tasto della tastiera...


Perché rubavi quello della tua tastiera, quindi era ovvio che il colpevole fossi tu

Citazione:
Lo dico: non ho accettato quel lavoro.

L'avevamo già capito arrivati a "e tanto lavoro" Laughing

Tornando seri, il discorso era legato non certo allo spionaggio classico, ma al fatto che potenzialmente potevi accedere ad un computer senza connessioni con l'esterno.
Da un lato c'è la genialità dell'hack, dall'altro dimostrava che anche in ambienti ad elevatissima sicurezza sia possibile trovare espedienti di "facile" implementazione per sottrarre informazioni.
Poi ovvio nella vita reale fai prima a chiedere di inviarti una mail con i dati che ti servono Laughing
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 08:36    Oggetto:   

Notizia strana, Mediatek è il primo produttore al mondo di chipset per smartphone.
https://www.hwupgrade.it/news/telefonia/mediatek-sorpassa-qualcomm-e-il-primo-produttore-mondiale-di-chipset-per-smartphone_94424.html
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8454
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 11:32    Oggetto:   

Ma cos'è 'sta nuova moda di non mettere più gli alimentatori nella confezione degli smartphone? Ha iniziato Apple, ora pare che si stia adeguando anche Xiaomi. Se compro un nuovo smartphone chi mi garantisce che l'alimentatore vecchio sia adatto? È un modo per fartelo acquistare a parte col pretesto ecologista (sì, ho sentito anche questo...)?
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3288
Località: Novara
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 16:57    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Ma cos'è 'sta nuova moda di non mettere più gli alimentatori nella confezione degli smartphone? Ha iniziato Apple, ora pare che si stia adeguando anche Xiaomi. Se compro un nuovo smartphone chi mi garantisce che l'alimentatore vecchio sia adatto? È un modo per fartelo acquistare a parte col pretesto ecologista (sì, ho sentito anche questo...)?

Davvero? Prima gli auricolari, ora il caricabatteria?
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8454
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 17:06    Oggetto:   

Sì, anche se ho letto oggi che a quanto pare con gli Xiaomi c'è ancora possibilità di scegliere (con o senza):

https://mariocianflone.blog.ilsole24ore.com/2020/12/30/xiaomi-mi-11-tutto-quello-che-ce-da-sapere/
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 17:12    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Ma cos'è 'sta nuova moda di non mettere più gli alimentatori nella confezione degli smartphone? Ha iniziato Apple, ora pare che si stia adeguando anche Xiaomi. Se compro un nuovo smartphone chi mi garantisce che l'alimentatore vecchio sia adatto? È un modo per fartelo acquistare a parte col pretesto ecologista (sì, ho sentito anche questo...)?

In realtà da quel che avevo letto, anche gli alimentatori in dotazione erano spesso una mezza fregatura, visto che non supportavano la ricarica rapida.
Diciamo che i vecchi alimentatori vanno sempre bene, al massimo sono piú lenti a caricare.
Da un lato sarei anche favorevole all'idea, perchè alla fine mi sto riempendo la casa di alimentatori che non usi; però dovresti anche mettere a disposizione di chi acquista un caricabatterie gratuito, sopratutto per telefoni venduti a prezzi "folli".
In pratica quando acquisti puoi richiedere il caricabatterie gratuito se ti serve.
Paolo7
Work in progress Work in progress
Messaggi: 8454
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 17:30    Oggetto:   

Citazione:
Diciamo che i vecchi alimentatori vanno sempre bene


Ma questo vale anche per marche diverse, prodotti molto diversi? O se cambio uno smartphone ogni 3 o 4 anni?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7977
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 18:24    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
Citazione:
Diciamo che i vecchi alimentatori vanno sempre bene


Ma questo vale anche per marche diverse, prodotti molto diversi? O se cambio uno smartphone ogni 3 o 4 anni?

Lo standard di ricarica usb a 5v è universale e con ogni probabilità la retrocompatibilità durerà per anni.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3288
Località: Novara
MessaggioInviato: Mer 30 Dic, 2020 20:40    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:
Paolo7 ha scritto:
Citazione:
Diciamo che i vecchi alimentatori vanno sempre bene


Ma questo vale anche per marche diverse, prodotti molto diversi? O se cambio uno smartphone ogni 3 o 4 anni?

Lo standard di ricarica usb a 5v è universale e con ogni probabilità la retrocompatibilità durerà per anni.

C'èil problema del connettore, almeno il cavo lo danno in dotazione? Ora escono con USB C
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Tecnologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 16, 17, 18 ... 51, 52, 53  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum