Coronavirus COVID-19


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 290, 291, 292 ... 294, 295, 296  Successivo
Autore Messaggio
Jabbafar
IMPERATORE
Messaggi: 20289
MessaggioInviato: Mar 23 Feb, 2021 15:03    Oggetto:   

Brescia di nuovo chiusa.
E il paese dove lavoro massimo dei contagi.


Non sarà che sono io che porto sfiga?
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 6912
MessaggioInviato: Mar 23 Feb, 2021 15:10    Oggetto:   

Jabbafar ha scritto:
Brescia di nuovo chiusa.
E il paese dove lavoro massimo dei contagi.


Non sarà che sono io che porto sfiga?


Laughing

Basta che non porti sfiga al forum...
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4304
MessaggioInviato: Mar 23 Feb, 2021 16:31    Oggetto:   

Hanno fatto una nuova variante di chiusura per il bresciano: la "zona arancione rafforzata". Io l'avrei chiamata "zona arancione +++" o per darmi un tono "zona arancione plus".

Facevano prima a farla zona rossa. Non sia mai parlare di zona rossa. Sacrilegio! A ruota seguirà la bergamasca. Pure qua casi destinati a superare quota 300 tra una settimana/dieci giorni.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4304
MessaggioInviato: Mar 23 Feb, 2021 16:33    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:
https://www.theguardian.com/world/2021/feb/23/china-did-little-hunt-covid-origins-early-months-says-who-document

L'OMS si lagna proprio del fatto che la Cina abbia fatto poco per scoprire le origini del virus nei primi otto mesi dall'inizio dell'epidemia. Posso capire magari i primi quattro o cinque mesi, ma otto sembra tantino. Secondo un portavoce dell'OMS:

“ In the early days of an outbreak, the absolute priority is to save lives, understand the disease and suppress the transmission. But we also believe that the work to understand the origin of any outbreak should start early, when certain clues can be found more easily.”

Poi c'è la questione dei dati non condivisi:

Dominic Dwyer, an Australian infectious disease expert who was part of the investigation team, recently told reporters that the WHO had requested raw patient data from Chinese counterparts during its January 2021 mission but was only given a summary.

Dwyer told Reuters that sharing anonymised raw data was standard practice for an outbreak investigation. He said raw data was particularly important in efforts to understand Covid-19 as only half of 174 initial cases had exposure to the now shuttered market where the virus was first detected.

“That’s why we’ve persisted to ask for that,” Dwyer said. “Why that doesn’t happen, I couldn’t comment.”

Certo così è difficile raccapezzarsi.

Be' è la Cina. Là sono abituati a far sparire gente e dati.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6154
MessaggioInviato: Mar 23 Feb, 2021 17:18    Oggetto:   

Paolo7 ha scritto:


Poi c'è la questione dei dati non condivisi:

Dominic Dwyer, an Australian infectious disease expert who was part of the investigation team, recently told reporters that the WHO had requested raw patient data from Chinese counterparts during its January 2021 mission but was only given a summary.

Guarda caso un australiano ...
Cmq personalmente se avessi un'organizzazione che manda un team a fare una missione e poi qualche singolo individuo va a rilasciare dichiarazioni alla stampa, gli faccio fare una brutta fine, nel senso che con me non lavori più.
Citazione:
Dwyer told Reuters that sharing anonymised raw data was standard practice for an outbreak investigation. He said raw data was particularly important in efforts to understand Covid-19 as only half of 174 initial cases had exposure to the now shuttered market where the virus was first detected.

“That’s why we’ve persisted to ask for that,” Dwyer said. “Why that doesn’t happen, I couldn’t comment.”

Certo così è difficile raccapezzarsi.

Però c'è anche da dire che i raw data erano presi inizialmente in formato cartaceo non uscivano dai reparti covid.
Venivano fotografati con i tablet/smartphone e poi inviati per essere elaborati.
Quindi bisogna vedere se quelli che dovevano elaborarli hanno inserito le singole cartelle dettagliatamente o hanno preso e messo in formato elettronico solo dei dati aggregati.
A questo va aggiunto il fattore relativo alle persone anziane che parlavano solo dialetti, perché ci sono medici che hanno spiegato le difficoltà di comunicazione incontrate.
Per di più quando sono arrivati i medici da fuori Hubei, la situazione non è certo migliorata.
Che poi per i dati primi 174 pazienti la vedo dura, specialmente in un momento in cui la situazione era puro caos.
Sarebbe come se venissero a chiedere i dati del paziente zero in italia ...
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 12339
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 03:33    Oggetto:   

Le zone rosse puntiformi si stanno moltiplicando.

Quanti giorni al lockdown? O dite che terranno duro, da noi, e avremo numeri pari e numeri dispari stile targhe alterne? Per me ci sta, eh? Ma mi sa che il virus è più contento
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6154
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 08:17    Oggetto:   

Tra i vaccini AZ che sembra avere un notevole numero di reazioni  e le varianti, sembra che la scuola sia messa maluccio.
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/02/23/covid-e-varianti-si-moltiplicano-le-chiusure-delle-scuole-in-tutta-italia-la-mappa-a-milano-e-hinterland-547-positivi-in-una-settimana-e-312-classi-isolate/6111584/
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18748
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 08:26    Oggetto:   

Forse abbiamo ora trovato il pavimento, in questa continua discesa del contagio, e sarà difficile fare meglio, però intanto SESTA SETTIMANA consecutiva di calo, nel mondo.

MONDO: -11% contagi (rispetto alla settimana prima), -20% morti.

Come sempre, i nuovi contagiati sono soprattutto in Europa e Americhe (81% dei nuovi contagiati totali)
Europa: -7% contagi, -19% morti
Americhe: -19% contagi, -23% i morti.

Strano come queste belle notizie non trovino spazio nè sui media cialtroni, nè nei vari dibattiti in tv.
"Strano" in senso ironico, claro.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6154
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 09:10    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
[..]

Strano come queste belle notizie non trovino spazio nè sui media cialtroni, nè nei vari dibattiti in tv.
"Strano" in senso ironico, claro.

Si, già quando metti zona gialla escono tutti che se non esistesse più il virus, ancora queste notizie sarebbero al ciliegina sulla torta per in paese dove l'ignoranza domina.
Poi i dati italiani, gli unici che ci interessano realmente, restano sopra i 10mila contagi al giorno e la curva non sembra avere intenzione di scendere.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18748
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 11:07    Oggetto:   

Sì l'Italia non sta andando bene, pure nelle grandi differernze da Regione a Regione.
E sì, l'allarmismo pare l'unica ricetta per il comportamento degli italiani.
Se le Regioni vanno peggio, è solo "merito" dei loro abitanti. Dappertutto trovano bar e ristoranti pieni oltre il lecito, o lavoranti dopo chiusura.
Non dico in che Regione, ma conoscenti vanno regolarmente in palestra.

Insomma si semina e poi si raccoglie. I numeri non sono poi punitivi, ma illustrativi. Come ha ben dimostrato la provincia di BZ, se la gente se ne sbatte è un attimo tornare a 7-800 contagi alla settimana ogni 100k e terapie intensive in difficoltà. Un attimo intendo proprio un attimo, una settimana, due al massimo.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4304
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 11:58    Oggetto:   

No, la colpa non è solo degli italiani. La colpa è anche della miopia di questa classe politica, che sta rifacendo gli stessi identici errori di febbraio 2020.

Cercano di arginare il contagio con gli stessi metodi attuati nelle ultime due settimane di febbraio di un anno fa, con le stesse modalità avvenute nel Kent in Inghilterra, quando scoprirono la nuova variante. In Inghilterra non ha funzionato. 

È una battaglia persa in partenza. Serve solo il lockdown nazionale. 
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6154
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 15:06    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
No, la colpa non è solo degli italiani. La colpa è anche della miopia di questa classe politica, che sta rifacendo gli stessi identici errori di febbraio 2020.

Cercano di arginare il contagio con gli stessi metodi attuati nelle ultime due settimane di febbraio di un anno fa, con le stesse modalità avvenute nel Kent in Inghilterra, quando scoprirono la nuova variante. In Inghilterra non ha funzionato. 

È una battaglia persa in partenza. Serve solo il lockdown nazionale. 

Premesso che dopo un anno gli italiani sanno benissimo, o possono informarsi, su quali siano gli attuali problemi, quindi si prendano le loro responsabilità, invece di scaricarle sui politici.

Più che un lockdown servono più controlli.
Quelle 10mila persone fuori da San Siro per il per il derby non potevano starci eppure nessuno ha fatto niente per prevenire o risolvere la situazione.
Ci sono maree di persone che si ammassano ogni week end, spesso senza mascherina, ma nessuno fa niente.
Quindi iniziamo a far rispettare le norme, invece che ad introdurne di più dure
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4304
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 15:23    Oggetto:   

Se un giorno parli di riaprire tutto e il giorno dopo chiudi, la colpa non è solo degli italiani ma anche dei dementi che siedono in Parlamento. Si è generata talmente tanta confusione che è normale dopo un anno averne le palle piene. 

Il sistema a zone non funziona, non è più funzionale con l'arrivo delle varianti. Esempio: non puoi tenere in zona gialla una Lombardia che ha 10 mln di abitanti e pensare di sfangarla, inventandoti zone arancioni modello tarocco siciliano. La variante è un'epidemia nell'epidemia.

In un derby di calcio poi è inevitabile che accada quello che si è visto domenica. Mi chiedo: "Ma il prefetto di Milano dov'era? Sala cosa faceva quando i Navigli venivano invasi il fine settimana? Ci sono stati controlli?". A me non pare proprio.

Eh no, gli italiani hanno senza dubbio parte di responsabilità, ma chi fino a ieri parlava di riaperture di piste da sci et similia ne ha altrettanta e ne ha in misura peggiore, perché bastava informarsi su quanto accadeva in Inghilterra negli ultimi 3 mesi, vedere il numero folle di contagi e di morti per rendersi conto che più si era rigorosi con le chiusure e meno si rischiava.

E invece no: liberi tutti fino a ieri, poi qualche zona rossa qua e là con colori più scuri e infine si caleranno le braghe tra qualche settimana, perché il lockdown sarà inevitabile. Tale e quale alla situazione di un anno fa. Non abbiamo imparato niente.


Ah mi dimenticavo: riapriamo le scuole eh, tanto i contagi non avvengono...E anche qui bastava guardare a cosa accadeva in Inghilterra.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 6154
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 15:36    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Se un giorno parli di riaprire tutto e il giorno dopo chiudi, la colpa non è solo degli italiani ma anche dei dementi che siedono in Parlamento. Si è generata talmente tanta confusione che è normale dopo un anno averne le palle piene.

Veramente la gente ha capito le cose come le faceva comodo.
La situazione dovrebbe essere chiara, c'è una pandemia non ci si può comportare normalmente.
Quando ci sono troppi contagi si chiude.
Visto che si capiscono i problemi delle persone, si cercherà di aprire, ma è una concessione eccezionale, un privilegio che comporta enormi responsabilità e può essere revocato in qualunque momento.
Questa è la situazione.

Solo che appena chiudi hai una marea di categorie iniziano a protestare perché chiedono solo di lavorare ... come se non fosse quello il problema Getlost

Quindi per tenerli buoni si cerca sempre di provare a riaprire fino all'ultimo momento.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4304
MessaggioInviato: Mer 24 Feb, 2021 15:40    Oggetto:   

"Per tenerli buoni"....Appunto...Non è che con il "tenerli buoni" sconfiggi una pandemia, specialmente se con una variante che contagia il 40% in più e ne uccide di più stai ancora qui a parlare di riaprire piste da sci e non hai nemmeno il coraggio di chiudere una Provincia, inventandoti colorazioni ridicole.

In più poche vaccinazioni: si dessero una mossa.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 290, 291, 292 ... 294, 295, 296  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum