Vaccini


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 72, 73, 74 ... 77, 78, 79  Successivo
Autore Messaggio
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5685
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mer 16 Giu, 2021 22:49    Oggetto:   

Io sono nella stessa fascia e ho fatto la prima da almeno 10 giorni, tra l'altro non certo fra i primi (che quando ho prenotato non avevano ancora sbloccato i posti e ho preso il meno peggio).

Dia il buon esempio, l'ha fatto pure de luca, sperimenti pure lui.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Gio 17 Giu, 2021 06:08    Oggetto:   

Ops... Il CureVac pare sia una ciofeca Ermm
https://www.repubblica.it/esteri/2021/06/17/news/coronavirus_nel_mondo_il_candidato_vaccino_curevac_efficace_solo_al_47_-306413251/?ref=RHTP-BH-I304495303-P2-S5-T1
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 00:22    Oggetto:   

Albacube ha scritto:
Io sono nella stessa fascia e ho fatto la prima da almeno 10 giorni
(....)
Dia il buon esempio, l'ha fatto pure de luca, sperimenti pure lui.


Stessa Regione, immagino. Quindi non ha scuse - in effetti, la cosa non è bella


Poi curevac - intanto ne avevamo ordinate 30 milioni di dosi (400 milioni l'Europa) e, visto che questi contratti sono fatti anche (speriamo non "soprattutto") per arricchire qualcuno, scommetto che le dovremo comprare a prescindere
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 06:40    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
[..]scommetto che le dovremo comprare a prescindere

No, c'è la clausola di efficacia.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 07:29    Oggetto:   

Cioè, stavolta non ci siamo fatti abbindolare? Strano. Però aspetta, che ancora ci stiamo lavorando

https://notizie.virgilio.it/vaccino-curevac-chi-produce-italia-efficacia-1486986
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 08:06    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Cioè, stavolta non ci siamo fatti abbindolare? Strano. Però aspetta, che ancora ci stiamo lavorando

https://notizie.virgilio.it/vaccino-curevac-chi-produce-italia-efficacia-1486986

La clausola di efficacia mi pare ci fosse per tutti i vaccini.
Però se non avessero altro stai sicuro che quello veniva usato ed era "sicuro ed efficace" ed "i rischi superano i benefici" Wink

Sul fatto che ci stiano ancora lavorando mi pare ovvio, da quel che ho capito Pfizer e Moderna sono partiti con dosi da cavallo e senza badare molto ai costi ed essendo arrivati primi non hanno avuto problemi.

Questi invece mi pare abbiano preso un approccio più conservativo, dosi minime, costi più bassi e magari meno effetti indesiderati.
Magari un metodo di lavoro più classico (da quel che ho capito normalmente ci metti 7 o 8 anni per produrre un vaccino).
Di fatto se aumenti il farmaco nella dose è credibile che aumenti l'efficacia.
Andrebbero fatti degli studi per comparare l'efficacia dei vari vaccini in base ai microgrammi per dose.

Metti che con soli 50 mg (di Pfizer o Moderna) per dose hai un efficacia inferiore di qualche punto percentuale, potrebbe venir fuori che hai rallentato la campagna vaccinale per guadagnare di più ...

Personalmente ho sempre avuto qualche dubbio su cosa abbiano combinato con AZ, visto che appena arrivato sentivo solo gente che passava due giorni a stare male, mentre adesso sembra che il post vaccino sia più o meno normale, come avessero aggiustato qualche dose Firulì firulà
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 15:38    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

Di fatto se aumenti il farmaco nella dose è credibile che aumenti l'efficacia.


No, non funziona così, non nella farmacopea.

Ci sono dei range, per ogni farmaco, sotto i quali non ha effetto, sopra i quali ti avvelena fino ad ammazzarti, fosse pure un estratto di camomilla (per tacer del salice).

È l'abc.

Per il curevac, vedremo. Non è partito bene, comunque
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 21:10    Oggetto:   

Infatti, quello dicevo è che magari gli americani sono partiti dalla dosa massima che non è letale, mentre gli europei sono partiti da una dose minima per minimizzare i costi e riuscire ad essere competitivi sul mercato. Ovviamente stando entrambi nel range di sicurezza, ma gli estremi opposti.

Se sei il primo ad arrivare sul mercato, ti interessa solo l'efficacia, non guardi ad essere competitivo sul prezzo (anzi puoi chiedere quello che vuoi).
Se entri in un mercato che è già dominato da altri devi forzatamente puntare sul rapporto qualità/prezzo, quindi in questo caso abbassi il prezzo e rendi più facile da "gestire" il vaccino.
Anche perché a parità di condizioni tutti andrebbero sui vaccini più utilizzati che sono già stati testati su un numero elevato di persone.
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 19 Giu, 2021 21:46    Oggetto:   

Nirgal, ma tu hai capito come funziona il vaccino?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2021 07:49    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
Nirgal, ma tu hai capito come funziona il vaccino?

Quale vaccino ? Perché già per il covid ne abbiamo due tipi.
Qui si dovrebbe parlare di vaccini mRNA, per esempio.
Per l'AIFA

Citazione:
il piccolo segmento di mRNA del virus è inserito all’interno di microscopiche vescicole lipidiche che, fondendosi con le cellule umane, lo conducono all’interno della cellula. Qui, il segmento di mRNA virale avvia la produzione temporanea delle proteine Spike che, riconosciute come estranee, stimolano la risposta immunitaria, con l’attivazione dei linfociti e la produzione di anticorpi.

Per la creazione invece si può vedere qui Very Happy
https://www.youtube.com/watch?v=AM2WctaIGuY
I dubbi erano sulla pera ? Laughing
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2021 09:51    Oggetto:   

Dunque, Nirgal, il gioco è quello di far produrre una simil spike al tuo corpo che deve riconoscerla come nemico e combatterla (e con essa il virus annidato al suo interno)

Astrazeneca e J&J (e sputnik, e quelli cinesi) sfruttano un virus del raffreddore, Pfizer e Moderna (e curevac) invece, un rna messaggero.

Secondo te ti iniettano un dosaggio minimo sotto il quale il tuo corpo lascia che la riproduzione della spike avvenga senza reagire?

O non è più facile che la spike prodotta non sia abbastanza simile a quella del virus?
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2021 15:24    Oggetto:   

il_Cimpy_spinoso ha scritto:
[..]
Secondo te ti iniettano un dosaggio minimo sotto il quale il tuo corpo lascia che la riproduzione della spike avvenga senza reagire?

O non è più facile che la spike prodotta non sia abbastanza simile a quella del virus?

Secondo me ? Mica ho dati e conoscenza specifiche sulle due cose o sul vaccino.
L'articolo parlava di una minore quantità di vaccino e di ridurre la catena del freddo, scelte fatte per abbassare i costi (quindi per essere appetibile al mercato).
Come hanno fatto?

Loro parlano di

Citazione:
Ability to induce immune responses at low mRNA doses.

Due to targeted mRNA optimization, our vaccine is able to induce high levels of protein production within the cells.


Possono aver sbagliato la mira, come la dose. Ho anche letto che l'uso del mRNA naturale dovrebbe facilitare la conservazione.
Potrebbero essere problemi con le varianti.
Non credo la cosa debba essere per forza così "diretta".
il_Cimpy_spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 13677
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Dom 20 Giu, 2021 15:40    Oggetto:   

Beh, hai ragione, non siamo abbastanza esperti. Aspettiamo spiegazioni scientifiche sull'efficacia minore o maggiore di alcuni vaccini, posto che lo pubblicheranno.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 19356
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 21 Giu, 2021 07:17    Oggetto:   

Curevac crollata in borsa, dopo avere detto che beh, il nostro vaccino, che doveva uscire nel '21 ma già nel '20 dicemmo che usciva nel '22...beh, anche nel '22 farà cagare....si parla di un'efficacia del 47%...
Ora, se hai un paio di vaccini con un efficacia del 90-95% e ora che pure AZ, il virus ciofeca, dicono sia sul 70-75%....ma dico, ma chi è quel CRETINO che fa Curevac?

Come dire in farmacia, mi sono fatto una storta..." se vuole abbiamo sta crema che è fantastica, in due gg torna come nuovo, altrimenti questa che non costa nulla, vabbè, alla fine qualcosa ottiene, se no abbiamo sta merda, la mette tre voltre al giorno e...niente, non le fa nulla."
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7049
MessaggioInviato: Lun 21 Giu, 2021 08:31    Oggetto:   

In realtà leggevo che l'analisi dei dati non è completa, per esempio c'era chi diceva che se il vaccino evitasse l'ospedalizzazione sempre, anche con un efficacia del 47% sarebbe un ottimo prodotto..
Poi ormai questi numeri sull'efficacia mi pare siano dati un po' alla caso.
Sembra che a seconda degli studi che fai ottiene dei dati molto diversi.
Sempre che non abbiano voluto far crollare il titolo in borsa per riacquistare a meno delle quote ... prima di presentare dei dati di efficacia altissimi Chi, io?
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 72, 73, 74 ... 77, 78, 79  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum