Intanto, in Cina


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 84, 85, 86 ... 88, 89, 90  Successivo
Autore Messaggio
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4619
MessaggioInviato: Mar 12 Ott, 2021 14:39    Oggetto:   

Se invadono Taiwan, il rischio di un conflitto globale è molto alto. Geopoliticamente la Cina è circondata dagli alleati degli Stati Uniti. Hanno una flotta militare superiore agli americani di numero, ma non dispongono della tecnologia avanzata alla base dei sommergibili nucleari statunitensi. Poi, se il Giappone si riarma, sarebbero grossi guai per loro.

Con la rete di alleanze strette dagli Stati Uniti nell'area militarmente potrebbero poco o nulla: sono di fatto chiusi in una morsa.
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Mar 12 Ott, 2021 14:44    Oggetto:   

Penso che il problema Taiwan sia esploso con Trump ed il ban ad Huawei.
Perché alla fine a Taiwan sta TMSC, senza di lei non hai semiconduttori.
Ora quando trump ha iniziato a bloccare le forniture alle aziende cinesi ha di fatto messo in evidenza il fatto che poteva bloccarli.
I cinesi si aspettavano che con Biden si tornasse alla normalità, partner commerciali che non si amano e competono duramente, che sanno che devono convivere.
Invece l'attuale linea sembra essere ancora quella di vedere la cina come un nemico.

Le conseguenza sono state che da un lato c'è stata la sollecitazione a diventare autosufficienti, dall'altro rimane la consapevolezza che di fronte a te c'è un pezzo della Cina che resta li dai tempi della fine della guerra civile.
Ora fai molto prima a riprendere il pezzo del tuo territorio dove si rifugiarono i cinesi nazionalisti (la loro versione di della nostra  destra semi-estrema) che a sviluppare la tecnologia che detiene TMSC.
Quindi, c'è si la questione della grande Cina, ma c'è anche una questione economica (probabilmente ben più rilevante).

Per noi il problema grosso è che nel caso di una guerra anche solo fredda, l'economia mondiale cola a picco.
C'è già adesso il problema dei chip, se succede un casino a Taiwan, salta la produzione e il mercato si ferma, in pratica tutto quello che richiede processori diventerà scarso.
Quindi sanno tutti che è una situazione in cui se la tensione supera una certa soglia, il mondo intero finisce male, difficile che si superi questa linea

Putin ovviamente è a favore della Cina, perché deve giustificare la questione Crimea Wink

@Kobol
Ti sei completamente dimenticato il fattore economico, l'economia senza la Cina non va avanti Wink
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4619
MessaggioInviato: Mar 12 Ott, 2021 15:07    Oggetto:   

In caso di guerra direi che il tuo ragionamento andrebbe applicato a tutti gli stati alla voce "economia".
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Mar 12 Ott, 2021 21:20    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
In caso di guerra direi che il tuo ragionamento andrebbe applicato a tutti gli stati alla voce "economia".

Non capisco bene a cosa ti riferisci.
Il problema economia è legato al fatto che la cina è la fabbrica del mondo, quindi se blocchi la cina, blocchi quello che ti costruisce i prodotti, oltre che a fornirti componenti fondamentali come le terre rare.
Se blocchi taiwan, sono c@**i per i chip.
Ricordo ancora quando una 20ina (?) di anni fa un terremoto blocco 3 delle maggior fabbriche sull'isola e le ram per pc divennero merce pregiata, prezzi raddoppiati e scarsa disponibilità.
C'è poco da dire se oggi vuoi fare un guerra puoi permetterlo giusto in qualche paese del terzo mondo come Siria o Afghanistan, paesi che hanno risorse uniche per l'economia mondiale o troppo importanti a livello economico non possono essere toccati senza far crollare il sistema mondo e lo sanno tutti.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15485
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 13 Ott, 2021 00:20    Oggetto:   

Però la Cina è la fabbrica del mondo perché all'imprenditoria mondiale conviene, non perché non si possa fare diversamente.

Poi io spero tu abbia ragione e nessuno pensi che una guerra (in generale) convenga, però storicamente ce ne sono state in ogni dove, perché la convenienza è mutevole
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Mer 13 Ott, 2021 08:07    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Però la Cina è la fabbrica del mondo perché all'imprenditoria mondiale conviene, non perché non si possa fare diversamente.

Poi io spero tu abbia ragione e nessuno pensi che una guerra (in generale) convenga, però storicamente ce ne sono state in ogni dove, perché la convenienza è mutevole

Al momento, se escludi quel demente di Trump, nessuno dei grandi leader si sogna pensare ad un guerra.
Per esempio, Puntin ha invaso la crimea e la nato (e la russia stessa) aveva una trattato che prevedeva la protezione militare, ma ha fatto finta di niente.

Normalmente, con l'avvento della globalizzazione, il mondo si è così interconnesso che la guerra non è conveniente.

Poi anche a livello di opinione pubblica le cose sono cambiate.
Per esempio, un secolo fa per un italiano, il pericolo di una guerra con francia o germania era qualcosa di normale, oggi anche l'idea rompere a livello commerciale sembrerebbe fantascienza.

Poi anche se pensi di fare una guerra, come fai ?
Il nucleare non è pensabile, la guerra tradizionale?
Gli americani non sono riusciti a sconfiggere i talebani in Afghanistan, poi hanno mollato per i costi. Le ultime guerre in cui sono stati impegnati sono state Corea, Vietnam e Iraq ...

Dovrebbero andare ad infastidire la Cina (e la Russia che non vuole certo un'influenza americana in cina) ?
Potresti pensare al Cyberwarfare, danni contenuti a livello distruttivo, ma impatto nei termini medio brevi devastante.
Però la cina è l'unica ad avere un sistema di difesa (il famoso great firewall, usato per la censura), anche in quel campo, non la vedo molto funzionale.

Di certo devi arrivare ad una soluzione su Taiwan.
Potresti proporre per esempio uno statuto simile a quello di Hong Kong a partire dal 2049, così fai felici i cinesi che per il centenario della Repubblica concludono la guerra civile ed intanto hai una 30ina di anni per vedere come si evolve la situazione in cina e nel mondo ... magari ci sistemiamo da soli con le conseguenza del cambiamento climatico Getlost

P.S: C'è qualche Ucronia italica in cui si immagina una situazione simile a questa, con Mussolini ed i fascisti che si rifugiano in Sardegna e creano uno stato fascista sull'isola che sopravvive dopo la fine della guerra ?
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 13 Ott, 2021 09:23    Oggetto:   

Nirgal ha scritto:

P.S: C'è qualche Ucronia italica in cui si immagina una situazione simile a questa, con Mussolini ed i fascisti che si rifugiano in Sardegna e creano uno stato fascista sull'isola che sopravvive dopo la fine della guerra ?


Ci fu, ci fu.
Si chiamava Ridotto Alpino Repubblicano. Era una zona della Valtellina dove i fascisti dovevano organizzare l'estrema difesa per la riscossa.

A parte questo, penso che Taiwan ritornerà alla Cina.
Anche io ritengo possibile un accordo a termine in stile Hong Kong e che sulla carta consenta ampia autonomia
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Mer 13 Ott, 2021 14:52    Oggetto:   

Antha ha scritto:
 Nirgal ha scritto:
   
P.S: C'è qualche Ucronia italica in cui si immagina una situazione simile a questa, con Mussolini ed i fascisti che si rifugiano in Sardegna e creano uno stato fascista sull'isola che sopravvive dopo la fine della guerra ?


Ci fu, ci fu.
Si chiamava Ridotto Alpino Repubblicano. Era una zona della Valtellina dove i fascisti dovevano organizzare l'estrema difesa per la riscossa.

Parlavo di romanzi di SF Ucronica Smile
In pratica: Mussolini fugge in Sardegna invece che a Salò, gli alleati si concentrano sul liberare il continente ci si ritrova a guerra finita con una Repubblica Sociale Italiana che rimane attiva.
Magari puoi giustificare la cosa con un Italia che si allinea al blocco comunista dell'est e gli americani che mantengono viva questa repubblica fascista come punto di appoggio contro i comunisti.
In pratica sostituisci Taiwan con la Sardegna ed hai la stessa situazione.

P.S.: Ovviamente se nessuno ha usato un soggetto simile, adesso è sotto copyright. Quindi se qualcuno lo usa in futuro, voglio una percentuale sulle eventuali vendite del libro Laughing
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 07:28    Oggetto:   

Pare che i cinesi siano molto avanti sullo sviluppo dei missili ipersonici rispetto americani e russi.

https://www.ilmessaggero.it/mondo/missile_ipersonico_cina_testata_nucleare_cosa_e_successo-6262993.html

https://www.huffingtonpost.it/entry/il-missile-ipersonico-cinese-coglie-di-sorpresa-lamerica_it_616c2050e4b06573572f16d1
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15485
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 08:57    Oggetto:   

Più che altro, figuraccia delle superpotenze con scudi spaziali (e lame rotanti) propagandati per anni
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20046
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 13:13    Oggetto:   

Sull'ultimo Le Scienze c'è un articolo in cui alcuni fisici contestano i missili ipersonici. L'articolo è scritto dai fisici stessi, in pratica dicono che la fisica ostacolerà un'arma siffatta. Per farla breve, inguidabile e tutt'altro che "invisibile" dato che il calore che produrrà con l'attrito con l'aria la renderà facilmente rilevabile fino da Giove (aggiungo io, Giove).

C'è un bel business attorno, per l'arma e la difesa dalla stessa, ma loro dicono tutta fuffa e miliardi buttati.
mikronimo
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1917
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 13:19    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Sull'ultimo Le Scienze c'è un articolo in cui alcuni fisici contestano i missili ipersonici. L'articolo è scritto dai fisici stessi, in pratica dicono che la fisica ostacolerà un'arma siffatta. Per farla breve, inguidabile e tutt'altro che "invisibile" dato che il calore che produrrà con l'attrito con l'aria la renderà facilmente rilevabile fino da Giove (aggiungo io, Giove).

C'è un bel business attorno, per l'arma e la difesa dalla stessa, ma loro dicono tutta fuffa e miliardi buttati.

Dipende... dipende da dove parte, dove deve arrivare e dai tempi di reazione del bersaglio... ha velocità tale che, a distanze relativamente brevi, potrebbe non essere possibile avere il tempo di intercettarlo... che poi siano miliardi buttati, poco ma sicuro, come il resto delle tecnologie militari...
Nirgal
Horus Horus
Messaggi: 7960
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 14:46    Oggetto:   

Cmq alla fine dovrebbe trattarsi di un velivolo spaziale riutilizzabile stile space shuttle.
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2021/10/18/cina-nessun-missile-ipersonico-testato-veicolo-spaziale_de206d41-945f-44fd-a48c-0c1cee7fe330.html

Potrebbe essere questo


https://www.youtube.com/watch?v=7TaVVmsaUe4
presentato al Airshow Cina 2021 ad inizio ottobre.
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/dalla_cina/2021/10/02/allair-show-china-debutta-veicolo-di-rifornimento-spaziale_7e3e347c-2f76-4948-bce7-c163010b601b.html

Leggendo la notizia avevo pensato a qualcosa destinato alla stazione spaziale, perché i razzi utilizzati per il lancio (Lunga Marcia) sono quelli utilizzati nel programma spaziale.

Certo che già i giornalisti sembrano fare a gara chi la spara le c@zz*** più grosse, non essendo in grado di incrociare due notizie pubblicate da loto.
Se anche i vertici dell'intelligence se la bevono, viene da chiedersi chi si occupa della sicurezza negli USA, magari non hanno ancora finito di fare le pulizie dopo il passaggio di Trump Laughing

Cioè la missione segreta nota sola 5 persone già dovrebbe dettare qualche sospetto, poi hanno presentato questo mese un aereo che fa giusto quello che è descritto nel test, dico ma qualche dubbio non ti viene ?
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20046
Località: Padova
MessaggioInviato: Lun 18 Ott, 2021 16:06    Oggetto:   

Il solito problema di generalisti che vanno a gambe all'aria appena parlano non delle chiacchiere della politica ma di cose di cui serve competenza.

Non compro più la rivista, ma qua trovo sempre quello che cerco

https://www.rid.it/

se nel sito, in "cerca", scrivete "ipersonico", ci sono un bel po' di notizie varie.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 15485
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 19 Ott, 2021 06:08    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:

Non compro più la rivista, ma qua trovo sempre quello che cerco

https://www.rid.it/



Ummm, non ti facevo così anarchico

Very Happy
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 84, 85, 86 ... 88, 89, 90  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum