Un paese fantastico


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 192, 193, 194  Successivo
Autore Messaggio
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6690
MessaggioInviato: Mer 04 Mag, 2022 14:22    Oggetto:   

Eh si. 
Ma per me quel che resta desolante è un'Italia (anzi un popolo italiano) che nel giro di un paio di decenni, ha di volta in volta in volta accolto come parole della provvidenza, quelle di 4,5 soggetti politici diversi; salvo riportare regolarmente nelle stalle quelli osannati meno di un paio di anni prima e, con la medesima disinvoltura (la chiamo così per decenza), ribadire e rovesciare l'approccio un paio di anni dopo.
Non aspettiamoci nulla di buono.
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5907
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mer 04 Mag, 2022 14:24    Oggetto:   

Mi sa che, se non sono un partito, non possono avere finanziamenti/oboli o altre amenità tipo qualche permille.

Cosa non si fa per un piccolo margine di guadagno.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 18286
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Gio 05 Mag, 2022 12:06    Oggetto:   

una realtà locale, che però immagino sia molto diffusa

Citazione:

Ciao Capo.
Ieri la capa cliente pagante ha fatto andare me, il collega Ics e quello Ipsilon in una sede del *suo* cliente pagante perché, cogliendo l’occasione che Ipsilon ci doveva andare per restituire un device, avremmo dovuto discutere alcune specifiche.
Diceva che sarebbe bastato, nel mio caso, qualche ora, che potevo andare al mattino e casomai tornare a casa prima di pranzo.

Ora, noi si fa tutto quel che chiede il cliente di lavoro,  per lavoro. Però non è che siamo esattamente degli intrattenitori: ci ha tenuti lì tutto il giorno e ha fatto tutto meno che parlare di specifiche (tranne due info al volo a Ics e Ipsilon). 
Al di là del costo personale (che anche solo il pranzo in centro non è esattamente economico: 18 euro a testa per due panini colorati appena un po' e una coca), della scomodità del luogo (almeno per me e Ipsilon: niente monitor decenti, sedie poco adeguate tranne che per Ics che - avendo 20 anni di meno - ci si è trovato bene, luci – sempre solo per Ipsilon e me– fastidiose, bagni, almeno per me, indegni - turche che credevo estinte se non forse in Uganda…) e del tempo perso, siamo rimasti anche invischiati in riunioni che non riguardavano quello che stavamo facendo e per cui ci eravamo trovati. 

Dulcis in fundo, quando, intorno alle 18, stavamo andando via mi fa “Vai anche tu? Proprio adesso che sto lavorando per te alle specifiche…! Te le mando per mail stanotte e domattina ne parliamo”.
 Oltre al danno, le beffe, che la mail non è mai arrivata. 
Anzi, la capa mi ha chiamato in tarda mattinata e mi ha tenuto un'ora al telefono perché doveva scrivere un documento sul lavoro che sto facendo - e sarebbe parte delle specifiche che mi doveva dare PRIMA perché io potessi fare il lavoro che sto facendo lo stesso, alla cieca, e di cui anzi lei mi chiede i dettagli per poter scrivere quelle stesse specifiche che dovevano essere pronte PRIMA...

Che il trovarci per scambio di informazioni vitali fosse solo una scusa era evdiente: si capisce benissimo che a casa si annoia e vuole qualcuno che la intrattenga da qualche parte altrove. 
Tra l'altro, ha fatto diversi tentativi per cercare di convincere il cliente pagante suo a lasciarle una stanza per stare fissa lì (visto che lei un ufficio dove incatenarci tutti non ce l'ha più), tipo sostenere che la rete (che lì cade ogni tre ore) va meglio che a casa (la sua, immagino, che io con la fibra ottica non ho problemi) e quindi i deploy in produzione (che non facciamo nemmeno noi, fisicamente) son più veloci…

Non c’è problema a lavorare in ufficio quando richiesto e necessario. Però  non faccio il badante di donne di mezza età e spero che anche per l’azienda non sia questo il mio mestiere. 

Oltretutto eravamo in sette in una stanza e lei insisteva che dovevamo lavorare senza mascherina "che tanto siamo tutto vaccinati e non serve a niente". 
Ora, non mi faccio problemi, che oltre alle tre dosi di vaccino ho incontrato il covid (almeno) due volte e non mi ha fatto niente, ma metà di noi viaggia su treni e mezzi pubblici, l'altra metà ha figli che vanno a scuola e quindi un certo rischio di riprendere ancora il virus c'è e sia io che Ispilon apparteniamo a categorie considerate fragili (poi io ho la fortuna di avere un buon sistema immunitario, ma non metterei la mano sul fuoco per Ipsilon).
Ti avviso che questa volta, a differenza delle due precedenti, se mi contagio di nuovo mi metto in malattia finché non ho di nuovo un tampone negativo. 
Prima però vado a trovare la nostra cliente e le sue figlie a casa loro.

Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4712
MessaggioInviato: Ven 06 Mag, 2022 11:02    Oggetto:   

Antha ha scritto:
Eh si. 
Ma per me quel che resta desolante è un'Italia (anzi un popolo italiano) che nel giro di un paio di decenni, ha di volta in volta in volta accolto come parole della provvidenza, quelle di 4,5 soggetti politici diversi; salvo riportare regolarmente nelle stalle quelli osannati meno di un paio di anni prima e, con la medesima disinvoltura (la chiamo così per decenza), ribadire e rovesciare l'approccio un paio di anni dopo.
Non aspettiamoci nulla di buono.

Questi sono i danni del berlusconismo. Questo è il grande lascito del berlusconismo. Esiste un leader, di destra o di sinistra, o pentademente che dir si voglia e dietro di lui il nulla. 


Ci sono partiti personali grandi e piccoli che campano sui sondaggi e non hanno alle spalle una classe politica qualificata e competente. Poi, quando vanno al governo, nel giro di due anni dimezzano i voti. È accaduto con Renzi, con Beppe Grillo e il cazzaro padano: leader senza alcuna base politica solida a livello dirigenziale, se non pretoriani e signorsì graditi al leader: è il cosiddetto "giglio o cerchio magico" che abbiamo già visto e vedremo ancora sotto nuovi nomi e bandiere.


Accadrà anche con la Meloni, che nel giro di un anno e mezzo è passata dal 4% al 21%, ma con la stessa classe politica retrograda post-fascista che aveva prima, un partito a conduzione familiare in cui la sorella della Meloni è parte integrante della dirigenza e il suocero, Lollobrigida è il numero tre del partito. Poi, certo, dovrà evitare di commettere gli stessi errori dei suoi predecessori, ma a quanto pare se il "nuovo che avanza" sono i Tremonti, i Marcello Pera e i Carlo Nordio, tre che superano l'età di Matusalemme e che appartengono alla mummieria del passato, credo che anche lei farà la stessa fine dei nomi sopraccitati. Se questo è il nuovo che avanza, mi faccio due risate.


Come me le faccio con il partito di Calenda. Ma chi sono i "calendiani"? Una razza di Star Trek? Questo predica benissimo, ma razzola davvero male. Dietro lui c'è il nulla, a riprova di quanto scritto prima: ci sono i leader e poi c'è il vuoto o una vecchia classe politica mediocre che cerca di riciclarsi sul carro del nuovo vincitore. 


Rimpiango le vecchie scuole di politica in cui si formavano i giovani. Vabbè poi ci sarebbe anche il corso di formazione politica che vede Di Battista come "esperto qualificato" alla modica cifra di 35 euro, se qualcuno dotato di vocazione alle supercazzole deciderà di iscriversi e anche qui risate come se non ci fosse un domani.
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6690
MessaggioInviato: Ven 06 Mag, 2022 11:45    Oggetto:   

 Kobol77 ha scritto:
Antha ha scritto:
Eh si. 
Ma per me quel che resta desolante è un'Italia (anzi un popolo italiano) che nel giro di un paio di decenni, ha di volta in volta in volta accolto come parole della provvidenza, quelle di 4,5 soggetti politici diversi...


Questi sono i danni del berlusconismo. Questo è il grande lascito del berlusconismo. Esiste un leader, di destra o di sinistra, o pentademente che dir si voglia e dietro di lui il nulla. 


...

Concordo sulla scarsa qualità del panorama politico.
Ma per come la vedo, questi "vezzi" sincopatici, sono piuttosto i lasciti di una scelta - per me sciagurata - fatta dagli italiani nel 1993 quando con il referendum per il c.d. "mattarellum", consegnarono l'Italia a un maggioritario controproducente per un popolo alla ricerca perenne... di un capopopolo.
Quello il danno, di cui furono volenterosi complici un buon 85% e passa di connazionali; acriticamente adeguatisi alle indicazioni dei maggiori partiti politici dell'epoca... e comodamente consegnatisi alla futura consolatoria assenza della necessità di ragionare in termini di distinzione politica.
Il berlusconismo ne è stato quindi una mera conseguenza. E non mi sorprende il tempismo rispetto all'allora cambio della legge elettorale.

Quindi mera prima prima conseguenza e di concerto la più facilmente identificabile come dannosa... (che se poi si guarda a quanto venuto in seguito viene da domandarsi se lo sia poi stata, la più dannosa intendo).
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5907
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Ven 06 Mag, 2022 13:13    Oggetto:   

Concordo con Antha: il personalismo in politica è diretta eredità e conseguenza del correntismo precedente, quando i due schieramenti erano bloccati su posizioni manichee, ma le correnti risultavano fluide e già personalizzate al tempo. Ora abbiamo ancora i "partiti" (ovvero le correnti) ma senza le posizioni bloccate da guerra fredda, e qui si innestano le alleanze ondivaghe, che forse è il problema maggiore.

Insomma nel '93 a me pare abbiano cambiato tutto per non cambiare nulla.
Fedemone
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2180
MessaggioInviato: Ven 06 Mag, 2022 13:50    Oggetto:   

Tendo a pensarla come Kobol, anche se non vorrei che si cascasse nel vecchio "sistava meglio quando si stava peggio".
Perché l'inutilità di certi politici di allora ce la stiamo dimenticando...
Cmq governare un paese non è affatto facile, perché mancano le basi di tante cose: sia dell'argomento che dovresti amministrare, sia gli attacchi dei parassiti (dalla delinquenza più o meno organizzata, alla semplice pigrizia) sia per via del popolo che avrebbe diritto di decidere ma non gli darei in mano manco una zappa e non ultimo studi minimi sull'argomento.
Es, tutti pensano che politica significhi farsi portabandiera di una idea, di un insieme di valori, di una posizione che debba rimanere salda, a cui un tot di persone posso usare come ombrello per le sue difese (appena sopra ci si è lamentati delle bandieruole e non a torto).
Eppure politica è, forse soprattutto, compromesso. Ossia, se non puoi convincere il prossimo, ti devi mettere d'accordo. Altrmienti non si va avanti. Cosa che con le tifoserie che ci sono sembra impossibile, e le alleanze un modo solo per tenere in ostaggio i governi. Ma il do ut des va messo in conto, perché devi soddisfare 60 milioni di persone che non si metterebbero d'accordo neanche su una idea comune.

Eppure nessuno pensa che il compromesso sia una virtù, suona viscido e tradimento e lottizzazione. Non si comprende neanche la base della teroia su come debba funzionare un paese, figuriamoci la realpolitik sul come si possa.
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 18286
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Sab 07 Mag, 2022 00:04    Oggetto:   

Non disperatevi.
Eleggete me che ci penso io: quattro pedalate e due editti e raddrizzo il paese.

Tipo che tolgo tutti i gatti dalle strade e li metto in un sacco da portare al fiume, per esempio.
Oppure che faccio fuori tutti gli over 50 per lasciare il posto ai giovani. Maaahhh... Solo per fare un dispetto a Nirgal!
Quindi editto valido solo  dove abita lui.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4712
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 08:49    Oggetto:   

Nella lista Calenda per le comunali di  Como era candidata una mistress (la grande competenza calendiana) senza che Calenda ne sapesse nulla (la grande capacità di selezionare candidati di Calenda e del suo staff). Il nostro eroe dei Parioli subito si è affrettato a gettarla via, come se fosse un'onta alla sua immacolata carriera politica.


Ci sono video di tale Doha Zaghi, in cui la pulzella si rivolge a un ragazzo con il cartonato del cazzaro padano in volto, prendendolo a calci nelle palle e dicendogli, testuali parole: "Adesso prega il cuore immacolato della vergine Maria!".

Per una volta tanto che aveva azzeccato una candidata...
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 457
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 14:26    Oggetto:   

A me non interessa: l'importante è che ci sia la partita di pallone.
Sono anni che non vado a votare. Voi che andate a votare siete tutti fessi.
Mi sono comprato la PS9.
È tutto un magna magna.
I treni arrivavano in orario.
La televisione ha detto...
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 18286
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 14:32    Oggetto:   

Ecco.
FW Ministro delle Pari Votazioni
Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5907
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 14:46    Oggetto:   

Sono 256 battute, se ne possono aggiungere altre per arrivare a 500, magari un bel "Si stava meglio ai vecchi tempi!"
Laughing
mikronimo
Kal-El - Kriptoniano
Messaggi: 2632
Località: dove mi mandano quando rompo...
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 14:54    Oggetto:   

Oddio mi sorge una domanda... ma se abbiamo il cazzaro padano e la ducetta, zio berlusca che soprannome ha? Se l'ho sentito, mi sfugge...
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6690
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 14:54    Oggetto:   

Io l'avevo detto
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 457
MessaggioInviato: Mer 11 Mag, 2022 18:12    Oggetto:   

Citazione:
Sono 256 battute, se ne possono aggiungere altre per arrivare a 500, magari un bel "Si stava meglio ai vecchi tempi!"



già detto
I treni arrivavano in orario.

Posso aggiungere un botta e risposta tra me e un cliente l'altro giorno:
"Ci si è messa anche la Guerra?" - dice il cliente.
Avendo sentito questa frase da almeno altri dieci soldati del battaglione italiano quel giorno rispondo:
"Perché stai combattendo anche tu?"
"No, ma mi è aumentato il gas!"
Non ho continuato altrimenti perdevo il cliente.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Off Topic Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 192, 193, 194  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum