cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 694, 695, 696, 697  Successivo
Autore Messaggio
senji
Horus Horus
Messaggi: 2735
Località: toscana
MessaggioInviato: Sab 23 Apr, 2022 19:36    Oggetto:   

...spero che lo traducono presto in italiano.
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3691
Località: Novara
MessaggioInviato: Dom 24 Apr, 2022 09:42    Oggetto:   

Rivelazione si sta dipanando, riesco a seguirlo ora. Smile
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6718
MessaggioInviato: Ven 29 Apr, 2022 20:15    Oggetto:   

Ho iniziato "Incubo sul fondo" di Leinster.  Urania70esimo propone questo "abile mestierante" che si è fatto le ossa con diversi generi e pseudonimi. Prosa leggera, molto stile frontiera americana leggermente edulcorata ma con relativi personaggi, per una storia che appare essere leggera (ma sono alla quarantesima pagina), seppur non manchi qualche originale argomentazione filosofica. 
Cercando qualche  notizia sull'autore, si legge che gli si deve l'invenzione della concezione degli "Universi paralleli". Niente male se si pensa al peso che i multiversi hanno anche in certi contesti cinematografici recenti.
Jabbafar
IMPERATORE IMPERATORE
Messaggi: 20600
MessaggioInviato: Lun 02 Mag, 2022 13:32    Oggetto:   

Fantawriter ha scritto:
Cercavo qualcosa sul tempo fuori dai soliti schemi dei viaggi temporali e con piacere ho letto :
Temponauti, urania millemondi - una serie di racconti
L'astronave immortale, Joe Haldeman , Urania 1523
romanzo

Io sto leggendo Time and time again.
Mi sta piacendo
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3691
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 02 Mag, 2022 13:51    Oggetto:   

Rivelazione 2
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 470
MessaggioInviato: Dom 08 Mag, 2022 15:28    Oggetto:   

ieri è arrivato "Il grande libro della fantascienza mondiale".
Ho letto due racconti. Mi sono fiondato su quello dell'italiano e niente di particolare. Sono tornato sul primo, quello di Aliette de bodard, e l'ho trovato molto interessante.
Leggerò un racconto ogni tanto perché nel frattempo sto leggendo i racconti nasf17, la tesi su Curtoni, e il romanzo della Cavallero.
A proposito il capitolo 0 della Cavallero, che molti denigrano su Instagram, mi è sembrato il migliore.
Tutti hanno problemi ad affidarsi all'autore. Quando c'è della poesia, un accenno di metafisica, un andare fuori dagli schemi mi sembra che i lettori diventino come delle tartarughe.
In Italia dobbiamo uscire, ancora, dalla nicchia e capire che la fantascienza è letteratura e non space opera.
Spegnere il conscio e e farsi trasportare dal suono e dall'evocazione delle parole.
Fedemone
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2187
MessaggioInviato: Dom 08 Mag, 2022 16:59    Oggetto:   

Grande! Io il libro c'è l'ho in lista, ma anche solo prima di comprarlo... Ho una sessantina di libri in attesa, anche dopo l'abbuffata di acquisti alla fiera del libro a Milano (e poi ci sarà Torino, m spero di rimanere schiscio... ).
Attualmente sono bloccato con Hemingway, e me ne sto pentendo. Ma se tutto va bene me la dovrei cavare in un paio di settimane nemmeno.
Allora la Cavallero non mi ha fatto impazzire per nulla su Urania, di Italiani ho preferito gli autori sulla rivista Robot (quando la prendevo. Purtroppo qualche spesa ho dovuto tagliarla) e su Alia.
Francesco Verso mi è piaciuto (penso sia suo il racconto dell'antologia), e della sua Future Fiction ho preso parecchio. Vedremo.

Per la questione della lingua, uhmm, penso che la discussione sia spinosa. Anche i Connetivisti hanno provato a giocare con un certo lirismo, e devo ammettere che a me piace. E ha un suo senso per avere una via Italiana alla FS, che deve avere una sua cifra stilistica.
Eppure spesso e volentieri mi sembra un retaggio di scolastica, visto che a differenza dell'estero da noi ci riempiono di classici. Quindi forse in modo subcosciente per gli italiani o è lirico o non è letteratura. La FS così come.concepita è paraletteratura dalle nostre parti, senza se e senza ma.
Come una cenerentola allora mi sembra che a volte ci si sforzi di essere nobili d'arte. E te lo dico perché quando ho recuperato qualche racconto e qualche raccolta storica tramite la Elara, le storie erano così. La FS era tutta sociale / sociologica, e il fantastico sui generis e l'onirico e i tentativi lirici erano la norma.

Ma davvero con molta fatica si trova qualcosa di italiano che abbia solide basi scientifiche, che conosca la matematica e ne faccia tema o che ci siano ipotesi speculative particolari, razionalità come.motore della narrazione. Qualcosa di Evangelisti, qualcosa di Khremo. Come se fosse un riflesso della condizione del sistema scolastico e questo, onestamente, lo trovo preoccupante. Anche vero che si rischia il nerdismo come nulla, quindi pippe mentali che non avranno pubblico, eppure eppure negli USA abbiamo avuto gente come John Shirley (uno dei miei preferiti in assoluto, altro che i grandi classici della FS) che era un punto convinto con storie pieni di tecnobubbole e pieni di idee. Insomma, c'è ancora molto da dire
Rdaneelolivaw
James T.Kirk James T.Kirk
Messaggi: 3691
Località: Novara
MessaggioInviato: Lun 09 Mag, 2022 18:57    Oggetto:   

Iniziato Mondo nuovo di Huxley
il_Cimpy_Spinoso
Babbano in Incognito Babbano in Incognito
Messaggi: 18464
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 14 Giu, 2022 01:54    Oggetto:   

Un libro che non è un libro, ma che molti dovrebbero leggere, lo dico:

Scrivere: Consigli utili per scrivere meglio, di Missiroli


In realtà è pensato anche per spiegare come scrivere (=formattare) un testo da presentare ad una casa editrice.Poi certo, sappiamo tutti scrivere benissimo: sappiamo dove mettere le virgole, quando usare il punto e virgola e come destreggiarci tra virgolette, caporali e trattini (che ce ne sono di tre tipi nemmeno ve lo sto a dire. Il pallosissimo  Missiroli ti dice pure come ottenerli coi codici ascii). E sono solo al 5% del libro, eh?! Ma già vedo che, arrivato al 10%, faccio un mazzo così in un batter d'occhio a tutti quelli che postano un racconto dai NASF, mica solo a Khann...

Very Happy

ps

Fantawriter ha scritto:
nel frattempo sto leggendo i racconti nasf17, la tesi su Curtoni, e il romanzo della Cavallero

.

io sto tentando anche il Nasf17, il Grande libro della Fantascienza, Blackstar e Jack Hunt (non chiedermi niente di questi ultimi due che me li son trovati sul kindle e nemmeno ricordavo di averli presi) ma sono davvero al palo, con tutto quello che ho da fare (che per lavoro devo leggere e studiare altro, eppoi ho preso pure "Tromboni", ma solo per fare un dispetto al Tobanis, e scorre - dice anche cagate, ma scorre). 

Però le Avventure del Nucleo NASF le ho lette tutte. Tu quelle [oh reprobo!] le hai saltate? (e se vuoi essere pubblicato da qualche casa editrice o rivista, facci un pensiero sul manuale di Missiroli: pare che se presenti un testo non formattato come piace a loro, te lo cassano senza nemmeno leggerlo).
Fantawriter
Dalek Dalek
Messaggi: 470
MessaggioInviato: Mar 14 Giu, 2022 15:04    Oggetto:   

Ogni casa editrice ha la sua formattazione. infatti prima di spedire qualcosa bisogna sempre informarsi come lavora il loro editor.
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20846
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 17 Giu, 2022 08:14    Oggetto:   

Tutta colpa di Kim Stanley Robinson e del suo romanzo 2312, che mi ha fatto perdere un sacco di tempo e, anticipo, ho trovato

Vomito


Ora passo a

Albacube
Reloaded Reloaded
Messaggi: 5947
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Lun 20 Giu, 2022 12:34    Oggetto:   

Sanderson mi interessa parecchio, attendo info )
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 20846
Località: Padova
MessaggioInviato: Mar 21 Giu, 2022 07:21    Oggetto:   

Sono al 20%, per ora promosso.
ziopippi
Horus Horus
Messaggi: 2985
Località: Salerno
MessaggioInviato: Mar 21 Giu, 2022 08:07    Oggetto:   

Tobanis ha scritto:
Sono al 20%, per ora promosso.

è volume stand alone o, come sempre con Sanderson, fa parte di una saga immensa?
Antha
Antha Antha
Messaggi: 6718
MessaggioInviato: Mar 21 Giu, 2022 10:00    Oggetto:   

Rdaneelolivaw ha scritto:
Iniziato Mondo nuovo di Huxley

Cosa ci dici?
A differenza di 1984 non l'ho letto, ma ho molto sentito vagheggiare di "tematiche/filoni" Huxley/orwelliani
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Libri e consigli Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 694, 695, 696, 697  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum