HELLO Leggi la discussione - Cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè? | Fantascienza.com

Cosa state leggendo ? perchè? cosa avete comprato ? perchè?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 213, 214, 215
Autore Messaggio
Jabbafar
«IMPERATORE» IMPERATORE
Messaggi: 20634
MessaggioInviato: Lun 29 Ago, 2022 16:12    Oggetto:   

e non cito le riviste francesi su napoleone che compro su internet Blink
Paolo7
«Work in progress» Work in progress
Messaggi: 10075
MessaggioInviato: Lun 29 Ago, 2022 16:51    Oggetto:   

Jabbafar ha scritto:
e non cito le riviste francesi su napoleone che compro su internet Blink


Mi sembra coerente. Very Happy
Albacube
«Reloaded» Reloaded
Messaggi: 5978
Località: Un paesello padovano
MessaggioInviato: Mar 30 Ago, 2022 12:27    Oggetto:   

il_Cimpy_Spinoso ha scritto:
Dovresti vedere i libri del figlio, Jabba:



Ne manca giusto uno su Napoleone, poi è divertente come te...

L'ottobre cubano fa giusto il paio con un certo copriletto...
il_Cimpy_Spinoso
«Babbano in Incognito» Babbano in Incognito
Messaggi: 19057
Località: Ovunque
MessaggioInviato: Mar 30 Ago, 2022 18:25    Oggetto:   

Credo ne abbia un paio anche su Napoleone, per la gioia del Jabba.
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Mer 14 Set, 2022 14:50    Oggetto:   

Proseguendo nella riesumazione di Montalban e del suo investigatore catalano Pepe Carvalho, in queste settimane ho riletto "Gli uccelli di Bangkog" e "La rosa di Alessandria".
Vagamente spiazzante il primo, che vede il protagonista in prevalenza catapultato nella città asiatica del titolo, impegnato in una difficile, osteggiata e infruttuosa ricerca di una conoscente da cui aveva ricevuto un'accorata richiesta telefonica di aiuto. Nel contempo la fiera dell'inutilità si completa a Barcellona con la scelta autodistruttiva di un'altra coscienza semplice ma sporcatasi quasi suo malgrado, che a inizio libro si trova a incrociare le strade del nostro investigatore.    
Il secondo (dei 2 mi è piaciuto di più) per la prima volta vede la presenza di un coprotagonista di una certa importanza: marinaio appena accennato in altri romanzi e di cui seguiamo molto più a fondo e dettagliatamente vicende e riflessioni in  rotte e Paesi oceanici lontani (in Montalban queste ultime sono queste il motore più che gli accadimenti), alternativamente a quelle che vedono impegnato l'investigatore privato nelle proprie terre spagnole. L'incrociarsi finale delle strade, coincide con l'ennesima amarezza di una "giustizia" che lascia sempre qualche cosa - e talvolta non poco - di incompiuto.
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Sab 10 Dic, 2022 14:56    Oggetto:   

Letto "Il bar delle grandi speranze" di J.R. Moehringer (di fatto una sorta di ricordi dalla giovane età sino ai 25 anni circa). Avevo visto il film (piacevole) e anche il libro non è male anche se a mio avviso un tantino ripetitivo. 
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Mar 31 Gen, 2023 14:26    Oggetto:   

Letto "Il male che gli uomini fanno" di Sandrone Dazieri.
Discreto thriller che si legge tutto d'un fiato. Originale nello sviluppo narrativo che percorre vicende attuali e di 30 anni prima.
Per il resto, abbiamo il solito Killer, forse morto dopo le efferatezze di trent'anni fa o forse ancora vivo.
P.S.
Curiosa sinossi che decanta questo romanzo come nuovo dopo l'ultimo del 2014 ("Uccidi il padre"). Notizia inesatta (o fuorviante), dal momento che Uccidi il padre ha avuto 2 seguiti nel 2016 e 2018
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Mer 29 Mar, 2023 17:27    Oggetto:   

Scemi di guerra di Travaglio.
Anche se parecchie cose le avevo in un certo senso notate e non condivise già a suo tempo, leggerlo mi fa comunque venire un po' di rabbia
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Lun 17 Apr, 2023 11:46    Oggetto:   

Sto terminando "Tutti gli uomini del Re" di Robert Penn Warren che, autore e critico statunitense che, a quanto ho letto, è stato tra i fondatori del "New criticism" (corrente letteraria sviluppatasi in america e GB tra gli anni 30 e gli anni 50 del secolo scorso).
Come corrente letteraria non mi pare sia stata particolarmente pregnante. Pochi nomi all'attivo ma tra i quali, alla lontana, viene citato T.S. Eliot un 
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Dom 09 Lug, 2023 11:24    Oggetto:   

Complice il fatto che per la prima volta nella mia vita mi sono avvicinato seriamente a un Kindle ... ho acquistato e letto un paio di racconti lunghi genere weird di tal Alessandro Girola.
Giusto un'oretta di lettura, senza particolari pretese.
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Dom 30 Lug, 2023 22:15    Oggetto:   

Ri-Letto "Oltraggio al pudore", romanzo degli anni 70 di Tom Sharpe, dissacrante scrittore umoristico inglese mancato una decina di anni fa.
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Mar 29 Ago, 2023 10:54    Oggetto:   

Ri-Letto "Robaccia d'annata", altro libro di Tom Sharpe (ne posseggo una discreta collezione e dal momento che sono romanzi umoristici che si leggono abbastanza velocemente, ho deciso di riesumarli)
senji
«Horus» Horus
Messaggi: 2758
Località: toscana
MessaggioInviato: Dom 05 Nov, 2023 20:03    Oggetto:   

ho letto il deserto dei tartari di dino buzzati. la mia scheda QUI
Antha
«Antha» Antha
Messaggi: 6968
MessaggioInviato: Lun 27 Nov, 2023 10:52    Oggetto:   

senji ha scritto:
ho letto il deserto dei tartari di dino buzzati. la mia scheda QUI
Libro imperdibile.
Buzzati è stato anche autore di parecchi raccontini brevi. Ci sono diverse antologie che li raccolgono. Ne valgono veramente la pena.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Altri libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 213, 214, 215

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum