Il p2p sarà il futuro della televisione?


Vai a pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2005 08:41    Oggetto:   

jabbafar ha scritto:
perchè registrare film/telefilm con vhs non è reato
mentre scaricare lo stesso da internet e metterlo su dvd rischi il carcere??

perchè chi lo ha messo sull'internet non aveva il diritto di farlo: ha comprato o registrato una singola copia per uso strettamente personale, ma l'ha messa a disposizione del pubblico. il canale televisivo che invece ti fa vedere un film/telefilm alla televisione, ha pagato per poterlo fare, e sicuramente era un prezzo un tantino più alto dei 15 euro di un dvd. Idea!
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2005 08:45    Oggetto:   

rodman ha scritto:
ho la pretesa di credere che questa sia una domanda che molti si potrebbero fare:"Ma se prima non pagavo, anche se era illegale, perchè ora dovrei?"

perchè prima o poi potresti "stancarti" di compiere un'azione illegale e ti andrebbe di fare le cose in regola, visto anche che prima potevi avere la scusa che certe cose non erano disponibili legalmente sull'internet e che quindi non avevi scelta, mentre ora.... Rolling Eyes

magari quando eri un pischello scavalcavi i cancelli per andare a vederti partite e concerti gratis; adesso che sei più grandicello, invece, paghi il biglietto ed entri come tutti i cristiani. le cose cambiano. Wink
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2005 21:12    Oggetto:   

johnny secondo me la fai troppo semplice. troppo troppo. ma non voglio tornare a litigare..
.





_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Ven 20 Mag, 2005 21:15    Oggetto:   

bisognerebbe anche considerare il progetto di fare TV e INTERNET in un tutt'uno.
vedere la tv sul pc rende non facile, ma ancora piu' facilissimo Wink , codificare i programmi e redistribuirli.
insomma la piega che sembra stia prendendo la società è questa secondo me. Exclamation
.





jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 11:54    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
johnny secondo me la fai troppo semplice.

riguardo alla pirateria mediatica sull'internet? mah, in realtà ci potrei fare su delle congetture ben più aggrovigliate, ma questa non è la discussione giusta. Mr. Green

e poi io cercavo solo di dare una risposta plausibile al semplice quesito di rodman.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 12:09    Oggetto:   

io mi riferivo al concetto di illegalità Rolling Eyes
.





jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 23 Mag, 2005 12:39    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
io mi riferivo al concetto di illegalità Rolling Eyes

beh, perchè ti fermi lí allora? vai avanti; esponi; delinea, amplia. Mr. Green Arrow
Eliver
Tecnomago Tecnomago
Messaggi: 1294
Località: Milano
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 12:54    Oggetto:   

Ciao a tutti,
riprendendo un discorso che facevo con S* e con Luigi Rosa, e che già ronzava da un po' nel nostro giro, ho scritto una mail un po' provocatoria al Forum di Aldo Grasso, l'esperto di TV del Corriere della Sera, che ha più volte dimostrato di affrontare in modo serio il tema delle serie tv (telefilm). Vi allego il testo della lettera.

_________________________________________________________
Caro Grasso,
lavoro nel mondo di Internet e la parola "Canali diretti" ce l'ho nelle orecchie dalla mattina alla sera, dalle assicurazioni online all'abbigliamento.
A questo punto, come appassionata di telefilm, mi viene spontaneo fare una riflessione: perchè non esistono i "canali diretti" anche per le produzioni televisive? Perchè devo essere costretta ad aspettare i tempi (spesso biblici) di trasmissione delle reti per poter vedere i miei TF preferiti?
So bene che esisistono vie considerate illegali di procurarsi una puntata trasmessa il giorno prima in USA o UK, ma io - potendo scegliere - sceglierei la legalità.

Voglio che le major mi vendano online l'ultima puntata di Lost trasmessa in prima visione il giorno prima (in lingua originale, ovviamente), voglio poter seguire i serial televisivi in diretta, non in differita. Voglio discuterne sui forum quando il tema è ancora caldo, non un anno dopo (se va bene!)...
E non sono la sola, da quello che sento dire in giro e in rete.
Esiste una domanda, ma non esiste l'offerta.
Voglio comprare una cosa, ma nessuno me la vuole vendere.
Ecco la mia carta di credito, signore Major!
Dove devo digitare il numero?

Vendere le puntate online a un prezzo ragionevole riverserebbe un bel gruzzolo nelle casse delle Major e non toglierebbe niente al mercato dei DVD: la qualità video è minore, e poi il vero appassionato prima guarda una serie e poi compra anche i DVD, per collezionarla.
E' possibile che non ci sia nessuno seriamente disposto a intraprendere questa strada?
Ho letto che la BBC starebbe sperimentando una soluzione basata sul P2P legale, ma chissà quali saranno i tempi di realizzazione...

Lei cosa ne pensa?
_________________________________________________________

Speriamo che venga pubblicata e che magari Grasso mi dia anche una risposta. Mi piacerebbe creare un po' di "movimento" su questo problema: chissà che magari le major non si accorgano di quanto $$$ stanno perdendo e decidano di seguire l'esempio dell'iTunes Music Store, che ha rivoluzionato il mercato della musica.

Per il resto, voi cosa ne pensate?
Qualcuno ha già detto che non scucirebbe una lira per pagare qualcosa che oggi è - di fatto - gratis sulle reti P2P.
Io, ovviamente, spererei nella nascita di un mercato legale dal Produttore al Consumatore, senza doversi piegare a tempi e palinsesti delle TV, che sono sempre + lontane dai gusti dei giovani.

Ciaociao,
Eliver
Eliver - Ex ViceAdmin di 10FWD
http://www.eliver.it
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 13:20    Oggetto:   

anche io penso che un P2P legale sia la soluzione migliore, Certo al mondo esisteranno sempre persone che non vogliono pagare per definizione.

Adesso so che Alice ha messo la possibilità di vedere ondemand dei film, non ultime uscite, a dei prezzi accettabili. Se questa idea prende campo potrebbe essere un pirmo passo avanti. La Rai ha comprato tutta Voy ma non me la vuole mettere su un canale Rai?, bene me la vedo sul Pc tramite l'ondemand.

Per i film/telefilm scambiati a livello mondiale penso che la cosa possa essere un po' lenta, infatti forse molti giovani conoscono bele l'inglese /americano da potersi gustare un telefilm in originale, io personalemente necessito almeno dei sottotitoli, quindi secondo me ci dovrebbe essere pur sempre qualcuno che spende almeno per sottotitolare. Fino ad ora le spese di doppiaggio, se non erro, erano a carico di chi comprava la serie Tv (la7, Rai, mediaset..), ma se tutto rimane in mano alle Major chi ci assicura che vogliono spendere per dei sottitolatori, anche se immagino che la cosa non costi più di tanto e nonrichieda nemmeno tantissimo tempo per essere fatta
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 14:01    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
_Kaos_ ha scritto:
io mi riferivo al concetto di illegalità Rolling Eyes

beh, perchè ti fermi lí allora? vai avanti; esponi; delinea, amplia. Mr. Green Arrow


ha già spiegato tutto Eliver, la questione che ponevo in generale era quella.
si deve dividere chi non vuole pagare per definizione da chi è "costretto" a non pagare per vedere un film/telefilm/ecc con sicurezza e in un tempo ragionevole.

Arrow poi se qualcuno pensa di fare un film stupido ed si aspetta che vengano comprati i dvd....
ma questa è un'altra questione.
..è il motivo per cui ho smesso di comprare dylan dog ormai da anni, ma se lo trovo a casa di un amico nessuna legge morale mi frena dal leggerlo e magari da trovare qualche tavola divertente o ben disegnata.
penso di essermi spiegato di più ..no? Shocked
.





jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 14:21    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
penso di essermi spiegato di più ..no? Shocked

sì, ora ti sei spiegato. e sono d'accordo.

sono inoltre d'accordo anche con quanto scritto da eliver. è curioso che ci sia una domanda, ma non un'offerta. credo che non sia ancora stato fatto solo perchè le majors stanno analizzando la cosa, per essere sicure che non ci sia il rischio di smenarci soldi. in fin dei conti quello di fare soldi è il solo motivo per cui loro sono nel business.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 15:29    Oggetto:   

che bello per una volta non ci siamo scannati! Wink
.





cateye10
Qwisatz Aderach Qwisatz Aderach
Messaggi: 14825
Località: Floating in hyperspacial sound
MessaggioInviato: Lun 30 Mag, 2005 15:47    Oggetto:   

johnny lexington ha scritto:
_Kaos_ ha scritto:
penso di essermi spiegato di più ..no? Shocked

sì, ora ti sei spiegato. e sono d'accordo.

sono inoltre d'accordo anche con quanto scritto da eliver. è curioso che ci sia una domanda, ma non un'offerta. credo che non sia ancora stato fatto solo perchè le majors stanno analizzando la cosa, per essere sicure che non ci sia il rischio di smenarci soldi. in fin dei conti quello di fare soldi è il solo motivo per cui loro sono nel business.


Il business dele cosidette major risiede tutto nel vendere un pacchetto, poi l'utilizzo che di questo viene fatto a loro non interessa più.Le nostre televisioni, sia commerciali che pubbliche, possiedono i diritti di moltissime serie di telefilm e cartoni animati che magari per scarsità di ascolti hanno deciso di troncare oppure di mettre ad orari indecenti.

Ma una volta che i diritti sono venduti nessuno può obbligare il detentore a trasmettere tutte le puntate, per cui la legge della domanda e dell'offerta non si instaura tra pubblico e emittenti, ma tra emittenti e major, mediante sondaggi e dati (la maggior parte delle volte falsati) provenienti da sondaggi e andamenti degli indici di gradimento...serie che hanno avuto grande successo all'estero, magari in italia sono seguiti da una percentuale bassissima, per cui vengono accantonate per ar posto a programmi che permettano di ripagare le spese già fatte...è una ruota molto complicata...

La possibilità di usufruire di una canale alternativo al satellite come un P2p alla Itunes anche per serie e magari film (lo sta facendo sia alice che libero e fastweb, ma con costi non erto popolari!) sarebbe sicuramente una buona opportunità di soddisfare le esigenze di molti fan "frustati" dallo scempio che si sta perpetrando alle loro serie preferite! aridateme er Gundammmmmmmmm a un'ora decente!!!!!!

Ciauzzz Laughing
Vi Veri Veniversum Vivus Vici
"Uomo che litiga con vacca sul muro e' come treno senza rotaglie: non va da nessuna parte"
Non provare mai a spiegare il computer a un profano. E' più facile spiegare il sesso a una vergine.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum