Starship Troopers


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Mer 04 Giu, 2008 16:00    Oggetto:   

anche io avevo sempre supposto che fosse filippino. da dove hai dedotto la sua brasilianità?
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Mer 04 Giu, 2008 17:51    Oggetto:   

anche io dal film me lo ricordavo argentino... i suoi genitori non muoiono nella distruzione di Buenos Aires?
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Mer 04 Giu, 2008 18:03    Oggetto:   

nel film è effettivamente di buenos aires, o per lo meno è quello che dice, ma questa è una libertà che si è preso lo sceneggiatore.
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
Laz
Blobel Blobel
Messaggi: 166
Località: Coconino County
MessaggioInviato: Mer 04 Giu, 2008 18:39    Oggetto:   

S* ha ovviamente ragione, Rico è filippino... questo è un dato di fatto, non un'ipotesi.
Per citare le ormai datatissime (ma sempre valide) FAQ su RAH:
---
Alla fine del libro, Rico fa riferimento a [Ramon] Magsaysay, un grande eroe filippino, e accenna al fatto che la lingua nativa della sua famiglia è il Tagalog (la lingua principale delle Filippine).
---

Anche nel libro comunque viene distrutta Buenos Aires, e sua madre, che era lì al momento, muore.
Uriel
Agguantatore a strisce
Messaggi: 19
Località: Boschi nei dintorni di Bologna.
MessaggioInviato: Mer 11 Giu, 2008 16:46    Oggetto:   

Technomancer ha scritto:
nel film è effettivamente di buenos aires, o per lo meno è quello che dice, ma questa è una libertà che si è preso lo sceneggiatore.


UNA liberta'?

Avrei dato fuoco(1) al cinema....un capolavoro della fantascienza ridotto ad una caccia all'insettone in uniforme nazista....


Uriel

(1) Scherzo: lo avrei solo ruotato di novanta gradi rispetto a tutto il resto, ma il mio marziano e' sempre stato pessimo.
Quattro miliardi di anni fa il mondo era coperto dal brodo primordiale.Poi venne il tortellino primordiale, ma solo con una spruzzata di parmigiano primordiale fu possibile la vita come la conosciamo oggi.
Uriel
Agguantatore a strisce
Messaggi: 19
Località: Boschi nei dintorni di Bologna.
MessaggioInviato: Mer 11 Giu, 2008 16:54    Oggetto:   

X ha scritto:
La copertina di questa riedizione non è poi così brutta. Il titolo originale potevano senz'altro risparmiarselo.

Domanda per Anacho: nella recensione dici che si tratta di un capolavoro, riuscendo a non prendere posizione nella diatriba sull'Heinlein presunto guerrafondaio. Ma tu come la vedi? Insomma, quale occasione migliore per riprendere l'annosa diatriba... Wink

X


Beh, IMHO sul piano politico Heinlein ha idee molto vicine a Leo Strauss, che e' un filosofo politico di destra. Da quanto si evince da Straniero in terra straniera, Heinlein fa riferimento ad un'area della destra liberale quasi anarcoliberale USA. Non esistendo aree politiche simili in Italia, rappresentare il pensiero politico di Heinlein nei termini della politica italiana mi sembra arduo....


Uriel
Quattro miliardi di anni fa il mondo era coperto dal brodo primordiale.Poi venne il tortellino primordiale, ma solo con una spruzzata di parmigiano primordiale fu possibile la vita come la conosciamo oggi.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 14:32    Oggetto:   

Uriel ha scritto:
Heinlein fa riferimento ad un'area della destra liberale quasi anarcoliberale USA.

"destra anarcoliberale" mi sa un po' di doppio ossimoro carpiato. Non sono sicuro
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 15:35    Oggetto:   

http://it.wikipedia.org/wiki/Supercazzora
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 15:43    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
Uriel ha scritto:
Heinlein fa riferimento ad un'area della destra liberale quasi anarcoliberale USA.

"destra anarcoliberale" mi sa un po' di doppio ossimoro carpiato. Non sono sicuro


per niente. http://it.wikipedia.org/wiki/Ayn_Rand
TANSTAAFL
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 15:55    Oggetto:   

l'Anto ha scritto:
jonny lexington ha scritto:
"destra anarcoliberale" mi sa un po' di doppio ossimoro carpiato. Non sono sicuro

per niente. http://it.wikipedia.org/wiki/Ayn_Rand

sarà, ma l'articolo non è servito a convincermi di nulla: "destra anarcoliberale" è un concetto per me privo di plausibilità.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 16:21    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
"destra anarcoliberale" è un concetto per me privo di plausibilità.


"ma cos'è la destra, cos'è la sinistra?"
TANSTAAFL
Kruaxi the ferengi
Doktor Merkwürdigliebe Doktor Merkwürdigliebe
Messaggi: 6439
Località: Ferenginar
MessaggioInviato: Gio 12 Giu, 2008 18:26    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
Uriel ha scritto:
Heinlein fa riferimento ad un'area della destra liberale quasi anarcoliberale USA.

"destra anarcoliberale" mi sa un po' di doppio ossimoro carpiato. Non sono sicuro


Molto meno di quanto pensi... Wink

Salute e Latinum per tutti !
“La ragione ed il senso di giustizia mi dicono che vi è maggior amore per l’uomo nell’elettricità e nel vapore di quanto ve ne sia nella castità e nel rifiuto di mangiare carni”.
Anton Pavlovic Checov
katy
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1545
Località: Genova/Milano
MessaggioInviato: Ven 13 Giu, 2008 10:13    Oggetto:   

questa notiziola mi ha fatto ripensare ad Any Rand... la "filosofa" dell egoismo e incensatrice di eroici industriali di cui Anto linka poco sopra: i protagonisti sembrerebbero proprio un paio di anarcoliberali di destra un po' sfortunati...(mai quanto il rumeno comunque) sicuramente egoisti e in quanto titolari di una ditta di trasporti anche un po' eroici imprenditori. Un po' mi ha fatto pensare anche al film Fargo...chissà che casino se le parti in causa fossero state invertite!

http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/cronaca/verona-carbonizzato/verona-carbonizzato/verona-carbonizzato.html
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Ven 13 Giu, 2008 13:40    Oggetto:   

OT on

katy ha scritto:
questa notiziola mi ha fatto ripensare ad Any Rand... la "filosofa" dell egoismo e incensatrice di eroici industriali di cui Anto linka poco sopra: i protagonisti sembrerebbero proprio un paio di anarcoliberali di destra un po' sfortunati...(mai quanto il rumeno comunque) sicuramente egoisti e in quanto titolari di una ditta di trasporti anche un po' eroici imprenditori. Un po' mi ha fatto pensare anche al film Fargo...chissà che casino se le parti in causa fossero state invertite!


Non credo sia facile trovare le parole per commentare una cosa simile. Rischierò la retorica, ma non mi stupisco affatto che la notizia sia stata silenziata dalla stampa. Che Bel Paese!

X

OT off
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 13 Giu, 2008 14:29    Oggetto:   

katy ha scritto:
questa notiziola mi ha fatto ripensare ad Any Rand...


Shocked ma..ma..ma cosa c'entra??

Ayn Rand ha scritto:

1 L'uomo deve scegliere i suoi valori e le sue azioni tramite la ragione;
2 L'individuo è dotato di un diritto di esistere fine a se stesso, che non prevede né il sacrificio di sé stesso a beneficio degli altri, né il sacrificio di nessun altro a suo vantaggio;
3 Nessuno ha il diritto di esigere il rispetto dei propri valori da parte di altri tramite la forza fisica, o di imporre idee agli altri tramite la forza fisica
TANSTAAFL
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum