Scatta l'ultimatum alla Terra


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Ven 12 Dic, 2008 14:24    Oggetto: Scatta l'ultimatum alla Terra   

Scatta l'ultimatum alla Terra

Oggi esce in Italia la pellicola di Scott Derrickson, remake del classico di Robert Wise del 1951. Nei panni di Klaatu c'è Keanu Reeves.

Leggi l'articolo.
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Ven 12 Dic, 2008 14:25    Oggetto: Re: Scatta l'ultimatum alla Terra   

Secondo me è una porcata, ma per esserne sicuro me lo guardo quanto prima Very Happy
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Alia in nero
Reverenda Madre Reverenda Madre
Messaggi: 4119
Località: Zoo di Tralfamadore
MessaggioInviato: Ven 12 Dic, 2008 21:41    Oggetto:   

io ci vado domani col palsotto...boh! devo VEDERE...PER GIUDICARE Shocked
Ipsa dixit!Dio mi conceda la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza di comprendere sempre la differenza
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Ven 12 Dic, 2008 22:40    Oggetto:   

Io ho già dato coi sottotitoli...
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Sab 13 Dic, 2008 10:19    Oggetto:   

visto ieri sera ... non ho visto l'originale e non ho letto il libro, quindi non posso fare paragoni fra le varie versioni, ma questa non mi è piaciuta un molto, , il film non decolla, non c'è ritmo (qualcuno al cinema si è pure addormentato)
(Kust0r  )
Ospite

MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 22:01    Oggetto: Re: Scatta l'ultimatum alla Terra   

visto ieri in un multisala con audio a palla, l'ho trovato irritante e infantile.
L'unica perla, la splendida Jennife Connely, una strega che avrà fatto qualche patto col diavolo, per rimanere così bella e giovane
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 23:22    Oggetto: Re: Scatta l'ultimatum alla Terra   

(Kust0r  ) ha scritto:
visto ieri in un multisala con audio a palla, l'ho trovato irritante e infantile.
L'unica perla, la splendida Jennife Connely, una strega che avrà fatto qualche patto col diavolo, per rimanere così bella e giovane

NIP/TUCK
Palomino
ps questa è cattiva Twisted Evil
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 23:34    Oggetto:   

Sul mio blog una specie di recensione sulla versione del 1951.
http://www.fantascienza.com/blog/esseasterisco/

S*
metalupo
Chtorr Chtorr
Messaggi: 321
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 23:52    Oggetto:   

S* ha scritto:
Sul mio blog una specie di recensione sulla versione del 1951.


Letto. Non so per tutto il resto, ma mi pare che la morale del film non sia affatto ingenua. Con "distinguo": essendo perfettamente in linea con l'atmosfera maccartista dell'epoca è assolutamente di "presa" sul pubblico di allora.
Si prega di abolire le notizie per non disturbare le opinioni
Marco Travaglio
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 17 Dic, 2008 09:24    Oggetto:   

metalupo ha scritto:
S* ha scritto:
Sul mio blog una specie di recensione sulla versione del 1951.


Letto. Non so per tutto il resto, ma mi pare che la morale del film non sia affatto ingenua. Con "distinguo": essendo perfettamente in linea con l'atmosfera maccartista dell'epoca è assolutamente di "presa" sul pubblico di allora.


Non capisco, perché?
L'invasione degli ultracorpi era un film maccarthista, in cui appunto si additava la minaccia del "nemico tra noi". In Ultimatum alla terra, che comunque è del 1951 (MacCarthy nel 1951 si era appena fatto notare ma non se lo filava ancora nessuno), ci sono gli alieni meno assimilabili ai comunisti che si siano visti in quegli anni.
S*
metalupo
Chtorr Chtorr
Messaggi: 321
MessaggioInviato: Mer 17 Dic, 2008 15:27    Oggetto:   

S* ha scritto:

(MacCarthy nel 1951 si era appena fatto notare ma non se lo filava ancora nessuno)


Qui leggo (vedi paragrafo "I Controlli") che nel '51 il maccartismo era già in stadio avanzato (stessa "modus" anche se Hoover è il preludio di McCarthy).
http://it.wikipedia.org/wiki/Maccartismo

Parla anche di vertiginosa ascesa di McCarthy nel 1950.
E nel paragrafo "Hollywood" parla di controlli su attività antiamericane fatti già nel '47.

S* ha scritto:

Non capisco, perché?


Guarda... parlo solo sulla base di quello che hai scritto tu. Il film del '51, non l'ho mai visto. A me, leggendo quel che hai scritto tu, quella particolare "nota stonata" non sembrava tanto stonata.

Forse è sbagliato l'uso che ho fatto del termine maccartismo. L'ho usato più per definire un'epoca. Non parlavo dell'aspetto più propriamente politico quanto dell'atmosfera correlata di neopuritanesimo... la voglia generalizzata di un "uomo forte" che mettesse un (illusorio e irrealizzabile) "ordine morale" nel caos che altro non era che una serie di segnali di un mondo che cominciava a farsi più accellerato e più incomprensibile.

L'autocensura dei fumetti USA, per esempio, è nata in quel clima e quegli anni. Con la giustificazione di eliminare una fonte di corruzione morale dei giovani, causa di aumenti di criminalità metropolitana.

Ecco... l'omo forte è l'alieno.
Si prega di abolire le notizie per non disturbare le opinioni
Marco Travaglio
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum