I libri Delos Books bestseller su iPhone


Vai a pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
Knight Gimmy
Morlock
Messaggi: 94
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 08:41    Oggetto:   

Le fiabe vengono lette sempre da un parente.

Cool

Altrimenti non serve avere/essere un bambino

Very Happy
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 08:59    Oggetto:   

Laughing io e i miei figli le ascoltiamo insieme, e anticipiamo le battute, e cantiamo sulle canzoncine, e facciamo a gara chi ne ricorda di più.

Esatto! un libro letto da un parente: senti una mamma che ti legge la Llywelyn (mmh...ho imparato a scriverlo?), un fratello minore che ti legge Egan, un nonno L'utopia di Walden (toh, tutta roba Delos Smile ).

(scusate, ci ho proprio il chiodo fisso per sta storia! (ho un figlio che legge poco Sad ) ; io so leggere, ma non è che ho una bella voce, sennò mi offrirei per un primo esperimento a
gratis).
TANSTAAFL
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 09:30    Oggetto:   

Allora, mi ha risposto eReader, o per l'esattezza FictionWise che è il proprietario.
Una risposta molto gentile e articolata: conteneva un link per la loro pagina (su un altro sito peraltro, altrimenti l'avrei trovata da solo) dove spiegano come funziona. La pagina è questa:
http://www.fictionwise.com/publisherinfo.htm

Primo punto: "Fictionwise only publishes titles in the English language"

Secondo punto: c'è un costo d'entrata di mille dollari, e all'editore lasciano solo il 10% del prezzo di copertina.

Mi pare evidente che si queste basi non ci sarà MAI un mercato italiano di ebook, almeno non tramite tizi di questo genere.

Per completare il quadro, aggiungo che mi sono informato anche sulla piattaforma Adobe per la distribuzione di contenuti: è una roba mastodontica che costa migliaia di dollari e che chiede alte percentuali per ogni libro venduto. Forse se IBS decidesse di vendere ebook e fosse in grado di fare accordi con i venti editori principali italiani potrebbe riuscire a ripagarselo. In caso contrario non ha senso. Peraltro, è lo stesso genere di business che proponeva Microsoft con il suo Reader. Chi ha investito in quella roba, è evidente la fine che ha fatto: soldi buttati. Microsoft ha abbandonato tutto.

Insomma, come si può vedere a oggi non ci sono molte alternative all'iPhone o a Iliad e Cybook.
S*
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 10:04    Oggetto:   

Quindi il problema di fondo e' che chi ha la grossa visibilita' (apple, amazon etc.) per vendere gli ebooks ne approfitta per imporre il suo standard e/o hardware, se hg ben capito.
Pensare che ci sono decine di reader gratuiti basati su .txt, e molti girano su piattaforme alternative come consoles giochi, smart phone etc. etc.

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 10:24    Oggetto:   

paolo137 ha scritto:
Quindi il problema di fondo e' che chi ha la grossa visibilita' (apple, amazon etc.) per vendere gli ebooks ne approfitta per imporre il suo standard e/o hardware, se hg ben capito.
Pensare che ci sono decine di reader gratuiti basati su .txt, e molti girano su piattaforme alternative come consoles giochi, smart phone etc. etc.


I reader gratuiti vanno bene per leggere i libri gratuiti.
Io sono contrario ai DRM, ma non puoi pensare di far partire un mercato vendendo tutto sprotetto. Gli agenti e gli autori - a parte qualcuno tipo Doctorow o Stross - semplicemente non ti darebbero il permesso di vendere i libri, o magari ti farebbero causa dopo averli trovati su mininova o emule.
Quanto meno devi poter proteggere il file dalla manipolazione.

Staremo a vedere.
S*
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 11:26    Oggetto:   

paolo137 ha scritto:
Quindi il problema di fondo e' che chi ha la grossa visibilita' (apple, amazon etc.) per vendere gli ebooks ne approfitta per imporre il suo standard e/o hardware, se hg ben capito.
Pensare che ci sono decine di reader gratuiti basati su .txt, e molti girano su piattaforme alternative come consoles giochi, smart phone etc. etc.


Più che altro ne approfitta per imporre i propri prezzi
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
paolo137
Il Punitore Il Punitore
Messaggi: 3936
Località: Nell ombra. Dietro di te. Sempre.
MessaggioInviato: Mar 16 Dic, 2008 11:43    Oggetto:   

S* ha scritto:


I reader gratuiti vanno bene per leggere i libri gratuiti.
Io sono contrario ai DRM, ma non puoi pensare di far partire un mercato vendendo tutto sprotetto. Gli agenti e gli autori - a parte qualcuno tipo Doctorow o Stross - semplicemente non ti darebbero il permesso di vendere i libri, o magari ti farebbero causa dopo averli trovati su mininova o emule.
Quanto meno devi poter proteggere il file dalla manipolazione.

Staremo a vedere.
S*


allora vogliono ri-combattere paro paro la guerra che hanno gia' perso con i cd musicali ed i dvd?


Sul sito che pubblica free i racconti di Ringo, ho trovato questa bella dissertazione sull'argomento:

http://www.baen.com/library/

(ovviamente in inglese, ma molto chiaro anche se un po' lungo)
trovo che dica delle cose assai sensate, almeno viste dalla parte del fruitore del servizio.
Forse S*ilvio la pensera' diversamente! Wink

Era un mondo adulto. Si sbagliava da professionisti.
(Paolo Conte)
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum