Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 03:08    Oggetto: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie

Tornano le avventure dei superstiti più famosi del piccolo schermo, ma attenzione: munitevi perlomeno della guida galattica per naufraghi e un manuale d’istruzioni per la visione di Lost.
Don’t panic.

Leggi la recensione.
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 03:08    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

"Un buon telefilm, a mio avviso, deve essere comunque in grado di rendersi accessibile"??? Angelo ma cosa dici?
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 10:31    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Ma se c'è persino Faraday, personaggio incaricato di fornire lo spiegone ogni due per tre, e pure costretto a schiaffoni da Sawyer a farlo semplice! Very Happy
E poi parlare di "spettatore in un ruolo di totale passività" significa dimenticarsi assurdamente della ben nota frenetica attività che ribolle negli infiniti forum e siti dedicati a Lost.
Chi trova Lost "elitario" magari preferisce I Cesaroni. Very Happy
Faramir
Cylon Cylon
Messaggi: 253
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 11:27    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Angelo,
capisco lo sconforto, ma ti invito alla fiducia! Wink
Comunque, come già dissi nel topic della puntata, il distinguo da fare non è tra serie elitaria e serie accessibile, bensì tra *serie fruibile individualmente per puro intrattenimento* e *serie fruibile solo comunitariamente per l'approfondimento*.
Gli autori hanno scommesso (rischiando, ovviamente), su questa seconda opzione, il che - secondo me - va a tutto loro merito, perché investono sull'intelligenza e la propensione alla cooperazione del pubblico. Live together die alone.
F.
Obi-Fran Kenobi
Agguantatore a strisce
Messaggi: 12
Località: Prato
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 12:54    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Assolutamente NON d'accordo con la recensione tutta.
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 13:50    Oggetto:   

Una volta ho letto uno studio che diceva che a grandi linee una serie cresce fino alla 4° stagione per poi cominciare a "perderli" dalla 5° stagione.
Se quello studio è vero, non credo che Lost sfugga a questa legge e forse il calo degli spettatori è semplicemente fisiologico, si sta cioè scremando gli spettatori occasionali o non particolarmente motivati e si passa al solo "zoccolo duro".
.
Trimurti Trimurti
Messaggi: 5667
Località: Elsewhere
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 16:32    Oggetto:   

il problema non è certo quello del calo di ascolti!
si puo' anche dare un approccio elitario alla serie (come lo è ad esempio Battlestar Galactica) ma renderla comunque fruibile.

nella mia recensione punto il dito sulla comunicazione.

il punto e' quello.
secondo me in queste due puntate esiste un vero e proprio difetto di comunicazione tra sceneggiatura e spettatore, conseguentemente non posso certo parlare di puntate riuscite.

Angelo Rossi
visita il mio blog "Tele Visioni", pensieri anticatodici conditi di tutti i link alle mie recensioni per Fantascienza.com.

http://www.fantascienza.com/blog/puntorossi/
Quietsun
Agguantatore a strisce
Messaggi: 16
MessaggioInviato: Sab 07 Feb, 2009 16:44    Oggetto:   

Caro (posso?) Angelo Rossi "l'orrore" Laughing nel leggere la tua recensione è stata la molla che mi ha portato ad iscrivermi nel forum dopo "anni" di lettura passiva.
Premetto che non sono assulutamente un fan-boy amo lost certo e lo considero una delle migliori cose passata alla televisione di questi anni ma non è che lo difenderei sempre a spada tratta...questa volta però ci vuole.

Ti è già stato fatto notare ma la frase "Un buon telefilm, a mio avviso, deve essere comunque in grado di rendersi accessibile e fruibile evitando di chiudersi in se stesso."è, mamma mia, quando di peggio si possa dire (senza offesa eh Smile ).
Insomma la tua idea è "non riesco a seguire bene il telefilm mi pare troppo complicato in termine di trama" quindi gli metto un voto basso...
Spero non sia davvero cosi perchè la cosa sarebbe veramente preoccupante Shocked .

Ora a parte il fatto che ogni stagione viene organizzato un episodio speciale per recuperere tutti i eventi salienti, mi chiedo cosa ci sia di poco chiaro in questa premiere dove non solo Faraday spiega tutto ma appare chiaro il discegno degli sceneggiatori di scogliere proprio tutti i nodi rimasti in sospeso grazie all'uso dei viaggi nel tempo come si vede chiaramente andando avanti nelle puntate.
Questa tecnica puà piacere o meno (escamotage o genialità) ma è certo che era voluta dato che solo ora ripeto solo ora tornano pezzi altrimenti non spiegabili.

Lost richiede solo un po' di concentrazione in più per essere seguito a me non pare proprio la cosa peggiore del mondo...o dobbiamo tutti accontentarci di telefilm mediocri e banali??? Surprised
"Relegare a un ruolo di totale passività dove subisce lo svolgersi dell’azione" dici ma è esattamente il contrario è proprio uno dei pochi telefilm in cui il telespettarore partecipa attivamente per la complessità della trama e alla (vasta) possibilità di crearsi proprie teorie...

Chiudo con la questione degli ascolto permettendomi di dire un po snobbisticamente....chi se ne frega dello spettatore medio? Ben vengano le complicazioni e risvolti fantascientifici se assicurano un buon "serial".
Se si seguisse sempre l'auditel quasi niente di Sci-Fi sarebbe prodotto.
Short Stories
Chtorr Chtorr
Messaggi: 304
MessaggioInviato: Dom 08 Feb, 2009 01:43    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Ho appena visto la puntata in questione.
Direi che se hai seguito la serie, questo episodio si comprende pienamente, anzi, ci sono anche troppe spiegazioni.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Dom 08 Feb, 2009 12:05    Oggetto:   

Io condivido pienamente il giudizio di Angelo.
Una serie non può e non deve essere fatta solo per il pubblico che passa tutto il tempo sui forum a discuterne.
Con le puntate successive lo scenario è diventato un pochino più chiaro, ma sono d'accordo con Angelo che le prime due puntate creano uno scoramento nello spettatore.
Già crea difficoltà riuscire a seguire una trama che si svolge in diverse epoche. Qui non c'è più una distinzione tra momento attuale-flash (avanti o indietro) che c'era prima; a ogni cambio di scena per prima cosa devi cercare di capire "quando" si è.
Viene richiesta allo spettatore una memoria prodigiosa per ricordarsi il reticolo di relazioni ormai ultra complesso tra i personaggi, perché questo reticolo non incide più soltanto sui rapporti stessi ma sulla trama.
Ogni tanto vengono proposte rivelazioni (come l'apparizione alla fine della puntata della mamma adottiva du Luke Maccahan) che solo uno spettatore molto attento e che ripassa costantemente riesce ad apprezzare.
Il tutto con un bel "perché?" grande come una casa in sospeso: perché diamine i nostri cinque o sei eroi sull'isola continuano a spostarsi nel tempo, e solo loro (o occasionalmente con una provvidenziale canoa sotto alle chiappe, altrimenti erano davvero nei guai)?
Capisco che sia una trovata per spiegare un po' di eventi passati, ma non mi basta, voglio una spiegazione che si inserisca nella trama, e senza troppo technobubble, please.

Poi insomma, penso che i fan di Lost ci sguazzino, ma secondo me non è molto sano iniziare una stagione in questo modo.
S*
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Dom 08 Feb, 2009 12:18    Oggetto:   

Citazione:
secondo me in queste due puntate esiste un vero e proprio difetto di comunicazione tra sceneggiatura e spettatore, conseguentemente non posso certo parlare di puntate riuscite.


Bè, secondo me quel difetto è sempre stato presente ed è per questo che lasciai alla fine della seconda stagione. Smile
Confidence man
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Lun 09 Feb, 2009 09:19    Oggetto: Re: Lost Stagione 5 premiere: Because You Left & The Lie   

Angelo Rossi, stavolta mi deludi... Sad

Non tanto per il giudizio in se stesso (insomma, ognuno la pensa come vuole... anche se per la prima volta ho percepito "superficialità" nella tua recensione...), ma per i dati d'ascolto che hai fornito volutamente non veritieri allo scopo di rinforzare ed avvallare il tuo giudizio negativo.

Lost nella 1a stagione faceva una media di 16/17 mln di spettatori. I 20 milioni li ha superati esclusivamente con la season premiere della 2a stagione!!
Quest'anno, dopo quasi 100 episodi, si è assestato intorno agli 11 milioni che, considerando il periodo di calo generale (in usa tutte le serie tv hanno perso moltissimo!!) rimane comunque una delle serie tv più viste in assoluto.

Ripeto... stavolta non sei stato "corretto".
Voto per Angelo Rossi: "Zero"! Smile
.
Trimurti Trimurti
Messaggi: 5667
Località: Elsewhere
MessaggioInviato: Lun 09 Feb, 2009 10:13    Oggetto:   

ciao Confidence
I dati statistici sono corretti, prendono in esame solo le "première" .
Il confronto l'ho posto tra quella di questo anno , del precedente , e dell' esordio.
Son d'accordo ad esempio che il Vero problema degli ascolti di Lost abbia un nome preciso e si chiami American Idol, ma imho Lost ci ha messo molto di "suo ".
Come detto cmq in precedenza dell'audience sostanzialmente e personalmente me ne frego, è un problema di comunicazione e fruibilita' Wink
visita il mio blog "Tele Visioni", pensieri anticatodici conditi di tutti i link alle mie recensioni per Fantascienza.com.

http://www.fantascienza.com/blog/puntorossi/
Confidence man
Scaraburra
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Lun 09 Feb, 2009 10:35    Oggetto:   

il Puntorossi ha scritto:
ciao Confidence
I dati statistici sono corretti, prendono in esame solo le "première" .
Il confronto l'ho posto tra quella di questo anno , del precedente , e dell' esordio.
Son d'accordo ad esempio che il Vero problema degli ascolti di Lost abbia un nome preciso e si chiami American Idol, ma imho Lost ci ha messo molto di "suo ".
Come detto cmq in precedenza dell'audience sostanzialmente e personalmente me ne frego, è un problema di comunicazione e fruibilita' Wink

Mi spiace ma 24 mln di viewers Lost non l'ha mai raggiunti.
Non voglio alzare alcuna polemica, ma ripeto che hai usato (e "rigirato") esclusivamente i dati che ti facevano comodo per avvallare il tuo giudizio, tra l'altro non condiviso dalla maggior parte dei fan della serie (e non solo, visto che in usa questa season premiere ha avuto eccezionali recensioni!!).

Tutto il resto poi è ovviamente soggettivo. Tu dici che il problema è la "comunicazione e fruibilita'"... io dico invece che da parte di Lindelof & Cuse ci sia rispetto per l'intelligenza dei fan e molto coraggio, perchè l'EVOLUZIONE di Lost in queste 5 stagioni è impressionante.
Non come fanno per tante e tante altre serie tv, dove ogni stagione è la fotocopia della 1a (di successo - e non faccio nomi....).
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 09 Feb, 2009 12:26    Oggetto:   

Confidence man ha scritto:
Non come fanno per tante e tante altre serie tv, dove ogni stagione è la fotocopia della 1a (di successo - e non faccio nomi....).


Perché non fai nomi, sei timido? Falli!
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum