Si conclude l’Età dell’oro


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 09:13    Oggetto: Si conclude l’Età dell’oro   

Si conclude l’Età dell’oro

In libreria il terzo romanzo di John C. Wright, La luce del millennio, nella nuova edizione economica della Cosmo Biblioteca.

Leggi l'articolo.
Piscu
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1934
Località: unknown
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 09:13    Oggetto: Re: Si conclude l’Età dell’oro   

uhm, devo decidermi a leggere il primo così so se vale la pena prendere gli altri due.
ICamaleonte =^_^=
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1522
Località: Firenze
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 09:19    Oggetto:   

io il primo l'ho mollato, non sono proprio riuscita a finirlo,
Nova
Agguantatore a strisce
Messaggi: 15
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 09:44    Oggetto: Re: Si conclude l’Età dell’oro   

La trilogia è bellissima, peccato che (successivamente) l'autore abbia dato fuori di matto e sia diventato un fondamentalista religioso..
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 10:34    Oggetto:   

Anche io dovrei decidermi... anche perché ho letto Orphans of Chaos in inglese ed è stata una esperienza divertente
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Stefanoventa
goodnightjedi goodnightjedi
Messaggi: 6361
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 11 Mar, 2009 10:46    Oggetto:   

io ho trovato la trilogia molto interessante, il primo è nel complesso superiore ai successivi che tendono a divagare un po' troppo, ma nel complesso merita una lettura decisamente Smile
Yoda
La frase seguente è vera.
La frase precedente è falsa.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Ven 13 Mar, 2009 00:24    Oggetto:   

Lo sto finendo.
E' una fantascienza altamente esagerata, esasperata e metafisica.
i personaggi si muovono in un universo dove solo la fine dello stesso porrà fine all'umanità.
Ia e umani che si confondono e che si fondono.
Luoghi e cose le cui dimensioni sono talmente grandi da risultare impossibili da immaginare.
La sola discesa a piedi lungo una scala a chiocciola sembra cosa da poco se non fosse che è quella di una torre la cui punta si erge oltre l'atmosfera.
Lettura difficile a tratti ma affascinante.
Non ne trarranno mai un film.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum