Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 11:25    Oggetto: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano

Per la rassegna Fantacinema, appuntamento con la fantascienza apocalittica made in Japan: verrà proiettato Batoru rowaiaru, film scioccante diretto da Kinji Fukasaku, censurato in molti paesi per la sua violenza.

Leggi l'articolo.
(Paolo )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 11:26    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

ma che senso ha? non basta la dose di violenza che ci viene quotidianamente inflitta dai tg e da innumerevoli film e telefilm?
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 12:23    Oggetto:   

credo sia dovuto al fatto che c'è una sottile differenza fra la violenza che vedi in un TG e quella che vedi un film. Una delle due è finta.
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 12:46    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

Il film è abbastanza vecchio,mi ricordo di averlo visto in jap con sottotitoli in inglse...ovviamente l'ho guardato solo per il mitico Takeshi Kitano,ma il film è abbastanza divertente Very Happy
(Paolo )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 13:26    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

Technomancer... La violenza rappresentata su uno schermo dà comunque un pessimo esempio, purtroppo recepito da menti deboli e influenzabili. Sarebbe il caso che, allo stesso modo in cui ci si preoccupa dell'inquinamento atmosferico, si considerasse anche l'"inquinamento psichico", causato da questo genere di prodotti.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 13:46    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

(Paolo ) ha scritto:
Technomancer... La violenza rappresentata su uno schermo dà comunque un pessimo esempio, purtroppo recepito da menti deboli e influenzabili. Sarebbe il caso che, allo stesso modo in cui ci si preoccupa dell'inquinamento atmosferico, si considerasse anche l'"inquinamento psichico", causato da questo genere di prodotti.


Questo è tutto da dimostrare, e in ogni caso la responsabilità dell'educazione è dei genitori, non può essere delegata al resto del mondo.
Non si può vivere in un mondo a misura di bambino.
S*
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 13:52    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

(Paolo ) ha scritto:
Technomancer... La violenza rappresentata su uno schermo dà comunque un pessimo esempio, purtroppo recepito da menti deboli e influenzabili. Sarebbe il caso che, allo stesso modo in cui ci si preoccupa dell'inquinamento atmosferico, si considerasse anche l'"inquinamento psichico", causato da questo genere di prodotti.


Ritengo che se una mente debole e influenzabile, come la chiami, sia, per l'appunto, influenzata dalle scene di violenza di un film (o un libro o uno spettacolo teatrale o un'opera lirica) il problema sia a monte. Mi pare piuttosto controproducente, oltre che inutile, proccuparsi dei "sintomi" invece che della malattia.

Detto questo esistono dispositivi progettati apposta per evitare di assistere a scene di violenza in televisione, mi pare si chiamino telecomandi.
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
(Paolo )
Ospite

MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 14:01    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

Sicuramente il problema è a monte: se si avverte il bisogno di pascersi di simili spettacoli, è evidente che il danno è già stato fatto. Molto triste, davvero...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 14:13    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

(Paolo ) ha scritto:
Sicuramente il problema è a monte: se si avverte il bisogno di pascersi di simili spettacoli, è evidente che il danno è già stato fatto. Molto triste, davvero...


Non so nulla del film in oggetto, che può essere anche una boiata inguardabile, ma è ovvio che un film può avere valori artistici, e non è raro che i valori artistici siano veicolati attraverso eccessi.
O secondo te uno a cui possa piacere, per esempio, "Arancia meccanica" o "Full Metal Jacket" è uno che ha subito danni psicologici e si pasce delle scene di violenza?
S*
Technomancer
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1592
Località: the Bleed
MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 14:15    Oggetto:   

Non mi è molto chiaro il tuo pensiero, Paolo. Non vedo cosa ci sia di triste nel godere di opere in cui la violenza è una componente, mi viene in mente Romeo e Giulietta ad esempio, 1984, oppure A Better Tomorrow. Credo che perderebbero molta della loro valenza se si escludesse la componente violenta.
"...e Dio disse Kung. E Kung Fu"

Attualmente in Lettura: V.M. Manfredi - I Cento Cavalieri.
(Vania Cilli)
Ospite

MessaggioInviato: Lun 23 Mar, 2009 18:09    Oggetto: Re: Battle Royale all'Arci Corvetto di Milano   

Si dai Paolo mettiamo su una bella scuola di induzione di pensiero ortodosso. Questo si che sarebbe molto triste davvero...

Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum