Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 07:31    Oggetto: Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune   

Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune

Gli eredi di Herbert chiedono di eliminare tutti i riferimenti a Dune nel gioco di ruolo su Second Life.

Leggi l'articolo.
Knight Gimmy
Morlock
Messaggi: 94
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 07:31    Oggetto: Re: Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune   

Che vergogna.
Qua urge veramente la necessità di rivedere diritti/doveri di brevetti e copyright.

Gli unici che si dovrebbero prendere una denuncia sarebbe il figlio per il fiasco prodotto coi suoi romanzi ambientati in dune e per l'incapacità di portare a termine il progetto del padre... nonostante i fantomatici appunti.

Bah... della serie, succhiamo tutto il midollo possibile dalle ossa del povero babbo morto.

-__-
Piscu
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1934
Località: unknown
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 08:05    Oggetto: Re: Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune   

veramente ridicoli.
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 10:33    Oggetto:   

La richiesta dell'agenzia è stupida (ma quando ci sono di mezzo gli avvocati Rolling Eyes ) sotto vari punti di vista: il primo perché non ha il senso della misura viste le dimensioni ridotte della cosa, il secondo perché finché non usi materiale "fisicamente" protetto da diritti (che ne so... le copertine dei libri usati come poster) vai solo ad attaccare le idee e non le cose e il terrzo perché l'esperienza insegna che più esiste il passaparola tra i fan, più materiale viene acquistato.

Magari c'è dietro qualche ripicca...
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
(Crios Asp)
Ospite

MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 13:10    Oggetto: Re: Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune   

Ma che schifo, allora non si possono neanche fare fanfic di Dune, disegni ispirati ai personaggi, e tutte le cose che circolano in rete ora su questo tema ora su quello. Ma per favore. Ho visitato in Second Life sia le ambientazioni di Star Wars, Star Trek e di Warhammer, e devo dire che sono fantastiche, mi dispiace che ora l'ambientazione di Dune sarà destinata probabilmente a scomparire, anche perchè se levano ogni riferimento come fa un neofita a trovarla col motore di ricerca di Second Life.
Rodia
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1837
Località: Arrakeen
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 13:29    Oggetto:   

Ridicoli.
Per quanot mi riguarda non comprero' mai piu' un loro libro. Lo feci una volta e me ne pentii amaramente. Ma ora il boicottaggio e' assicurato.
Seconda notizia ridicola e scandalosa dopo quella di oggi su Pirate Bay.
"Parlami delle acque del tuo mondo, Usul."
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 13:37    Oggetto:   

Rodia ha scritto:
Ridicoli.
Per quanot mi riguarda non comprero' mai piu' un loro libro. Lo feci una volta e me ne pentii amaramente. Ma ora il boicottaggio e' assicurato.
Seconda notizia ridicola e scandalosa dopo quella di oggi su Pirate Bay.


Sui gusti e sui boicottaggi ognuno è libero di fare qualsiasi cosa desideri...

Su Pirate Bay (e connessi) ho altre opinioni. Nessuno deve gestire ( e dare via) il lavoro di altri.
E se il motivo è perché cosata troppo... beh, non stiamo parlando di medicine o di acqua potabile... si compra qualcos' altro...

Una cosa è la libera circolazione di idee e di ispirazione. Un'altra è la circolazione delle cose...
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 14:29    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:
Su Pirate Bay (e connessi) ho altre opinioni. Nessuno deve gestire ( e dare via) il lavoro di altri.
...
Una cosa è la libera circolazione di idee e di ispirazione. Un'altra è la circolazione delle cose...


In linea teorica sarei d'accordo con te, ma qui il discorso è un altro, e i fatti descritti in questa news sono una prova ulteriore. La nostra *civiltà* è messa in pericolo dall'accaparramento dei copyright e dal blocco della circolazione della cultura. È un pericolo enormemente più grande del peer to peer, che anzi ne costituisce una naturale reazione. Vanno cambiate le leggi, va sensibilizzata l'opinione pubblica, va condotta una lotta su tutti i fronti e in tutti i modi. Pirate bay fa questo, e spero che continui a farlo.
S*
Rodia
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1837
Località: Arrakeen
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 14:47    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:


Su Pirate Bay (e connessi) ho altre opinioni. Nessuno deve gestire ( e dare via) il lavoro di altri.
E se il motivo è perché cosata troppo... beh, non stiamo parlando di medicine o di acqua potabile... si compra qualcos' altro...

Una cosa è la libera circolazione di idee e di ispirazione. Un'altra è la circolazione delle cose...


Non esistono i pirati. Esistono solo dei governi che in connivenza con societa' private si sono inventate un reato che non e' mai esistito nella storia dell'umanita' da che mondo e' mondo. Se esistono dei ladri sono quei governi che limitano la mia liberta' di scambio e baratto. Una liberta' che neppure i peggiori dittatori del passato si sarebbero mai sognati di abolire.
"Parlami delle acque del tuo mondo, Usul."
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 14:47    Oggetto:   

S* ha scritto:

In linea teorica sarei d'accordo con te, ma qui il discorso è un altro, e i fatti descritti in questa news sono una prova ulteriore. La nostra *civiltà* è messa in pericolo dall'accaparramento dei copyright e dal blocco della circolazione della cultura. È un pericolo enormemente più grande del peer to peer, che anzi ne costituisce una naturale reazione. Vanno cambiate le leggi, va sensibilizzata l'opinione pubblica, va condotta una lotta su tutti i fronti e in tutti i modi. Pirate bay fa questo, e spero che continui a farlo.
S*


Non ho tutti gli elementi su Pirate Bay (ne ho solo di indiretti) e non voglio andare OT rispetto alla news.
Non è che ami la parte della major con tutte le sue assurdità, la sua rigidità e via dicendo... anzi... e concordo con la libera circolazione della cultura: solo che prima dell'avvento del digitale la cultura era qualcosa che trasmettevi agli altri parlando (o creando in generale) o trasferendo oggetti fisici (un libro, un quadro)... adesso in realtà duplichi qualcosa (dei file) [mi pare fosse un articolo di Doctorow che ne parlava] e così dici che fai cultura.
La mia opinione è che io devo essere libero di cantare Smoke on the Waters sotto la doccia o in gruppo o di ispirarmi a essa per creare un'altra cosa, ma non libero di duplicare quella particolare versione perché non l'ho creata io.
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 14:52    Oggetto:   

Rodia ha scritto:

Non esistono i pirati. Esistono solo dei governi che in connivenza con societa' private si sono inventate un reato che non e' mai esistito nella storia dell'umanita' da che mondo e' mondo. Se esistono dei ladri sono quei governi che limitano la mia liberta' di scambio e baratto. Una liberta' che neppure i peggiori dittatori del passato si sarebbero mai sognati di abolire.


Vedi io non sono d'accordo... perché io (cioè il "pirata") non sta scambiando quella cosa, ma un suo duplicato, un clone.
Senza difendere le società private (ce ne sono di buone e di cattive), però ti ricordo che sono quelle che pagano il creatore per aver creato. Una volta erano i mecenati...
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 15:09    Oggetto:   

Otrebla ha scritto:
La mia opinione è che io devo essere libero di cantare Smoke on the Waters sotto la doccia o in gruppo o di ispirarmi a essa per creare un'altra cosa, ma non libero di duplicare quella particolare versione perché non l'ho creata io.


Vero. Ma non puoi combattere una guerra limitandoti a difenderti, devi anche colpire l'avversario. Il sistema del copyright va messo in crisi dalle fondamenta, se si vuole che si arrivi a un nuovo equilibrio, e che il baricentro del nuovo equilibrio sia nel posto giusto.
S*

(l'immagine di te che canti Smoke on the water sotto la doccia è stata un colpo basso, comunque! Laughing )
Rodia
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1837
Località: Arrakeen
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 15:18    Oggetto:   

S* ha scritto:
Otrebla ha scritto:
La mia opinione è che io devo essere libero di cantare Smoke on the Waters sotto la doccia o in gruppo o di ispirarmi a essa per creare un'altra cosa, ma non libero di duplicare quella particolare versione perché non l'ho creata io.


Vero. Ma non puoi combattere una guerra limitandoti a difenderti, devi anche colpire l'avversario. Il sistema del copyright va messo in crisi dalle fondamenta, se si vuole che si arrivi a un nuovo equilibrio, e che il baricentro del nuovo equilibrio sia nel posto giusto.
S*

(l'immagine di te che canti Smoke on the water sotto la doccia è stata un colpo basso, comunque! Laughing )


In teoria se canti Smoke on the water sotto la doccia pubblica della piscina o di quelle della spiaggia possono venire gli ispettori della SIAE e multarti per riproduzione di materiale coperto da copyright in pubblico.
"Parlami delle acque del tuo mondo, Usul."
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 15:30    Oggetto:   

Rodia ha scritto:
In teoria se canti Smoke on the water sotto la doccia pubblica della piscina o di quelle della spiaggia possono venire gli ispettori della SIAE e multarti per riproduzione di materiale coperto da copyright in pubblico.

ma dai!
quindi in teoria non si può cantare il strada e/o fischiettare?

(ho visualizzato Otrebla che fa la doccia in pubblico coperto solo da copyright)
"Se ti sembra che non stia succedendo nulla è perchè si sta preparando ad accadere

in borsa: "The Graveyard Book - N. Gaiman
(Al Ien)
Ospite

MessaggioInviato: Ven 17 Apr, 2009 15:38    Oggetto: Re: Gli eredi di Herbert contro i fan di Dune   

Ma sì... per quelli lì, Dune è meglio che vada riposto in soffitta e dimenticarlo, piuttosto che ricordato dai fan. Non credo neanche io che Frank Herbert ne sarebbe stato contento.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum