Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Dom 07 Giu, 2009 11:18    Oggetto: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?

Questo mese, nel mirino della nostra Luisa Iori finisce lo stereotipo della donna orientale, analizzato attraverso Tia Carrere e la sua interpretazione dell'archeologa Sydney Fox nel serial Relic Hunter.

Leggi l'articolo.
(R. Sleeve)
Ospite

MessaggioInviato: Dom 07 Giu, 2009 11:18    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

Tante parole, ma l'unico motivo del discreto successo della serie è perchè Tia Carrere è gnocca e la serie fa copia incolla da Tomb Raider...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Dom 07 Giu, 2009 14:44    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

(R. Sleeve) ha scritto:
Tante parole, ma l'unico motivo del discreto successo della serie è perchè Tia Carrere è gnocca e la serie fa copia incolla da Tomb Raider...


Grazie, avevo paura che a leggere l'articolo mi si potesse surriscaldare il cervello, usarlo troppo potrebbe far male. Mad
S*
Sean Maxhell
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1647
MessaggioInviato: Dom 07 Giu, 2009 15:02    Oggetto:   

A me piacevano un sacco Nigel, l'assistente, e Claudia, la segretaria.
Non mi dispiaceva affatto questo telefilm.
Come mai ne è uscito questo articolo dopo 7 anni?
Lo ammetto, oggi non ho il tempo di leggerlo...
Carmine Treanni
Hoka
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Dom 07 Giu, 2009 18:24    Oggetto:   

Sean Maxhell ha scritto:
A me piacevano un sacco Nigel, l'assistente, e Claudia, la segretaria.
Non mi dispiaceva affatto questo telefilm.
Come mai ne è uscito questo articolo dopo 7 anni?
Lo ammetto, oggi non ho il tempo di leggerlo...


Si tratta di una rubrica, dove Luisa Iori parla di personaggi femminili del mondo cine-televisivo di fantascienza, fantasy e horror, con un approccio femminista. Si può quindi anche parlare di una serie televisiva vecchia o di una nuova, la sacelta è dell'autrice. Smile
alessandro296
Agguantatore a strisce
Messaggi: 21
MessaggioInviato: Lun 08 Giu, 2009 09:50    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

Per me la signorina Luisa ha preso una cantonata: se non erro Tia Carrere è di origini Hawaiane, paese assolutamente americano, dove girano Lost e dove è stato ambientato il mitico Magnum. Nel telefilm non c'è traccia di usi e costumi orientali da parte dei protagonisti e mi sembra assai forzato l'accostamento (da notare che quello che per noi è oriente per gli States è occidente...).Se l'intenzione dell'autrice era poi parlare dei personaggi televisivi femminili con approccio femminista a me sembra assolutamente necessario partire da Xena, telefilm in molte parti straordinario diventato icona del mondo lesbo.
MessaggioInviato: Mer 10 Giu, 2009 21:11    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

Per me invece la signorina Luisa deve un attimo imparare a contestualizzare ciò che analizza.
Tanto per cominciare, nonostante Relic Hunter sia stato uno dei miei più grandi guilty pleasures, va riconosciuto che non fosse un prodotto di qualità propriamente eccelsa e pertanto parlare di "Hollywood" è più che eccessivo.

In secondo luogo non vengono attribuite a Sydney Fox capacità superiore alla media in quanto "orientale diluita occidentale" (anche perché, come giustamente osservato dal commentatore sopra di me, Tia Carrere non è orientale ma posso capire che una persona che vive in Italia possa fare confusione con le etnie... basti pensare a quante persone vedono per strada uno con gli occhi a mandorla e lo riducono a "un cinese" quando magari è nato in Italia ed è più italiano di te) ma semplicemente in quanto eroina di un prodotto di fantasia dove quindi è normale la sospensione dell'incredulità e lo spettatore deve credere che questa donna sia non solo un genio delle arti marziali ma anche una profonda conoscitrice di non uno, non due ma innumerevoli lingue antiche, morte e sepolte.

Per finire, la segretaria Claudia non ha "avuto varie incarnazioni" ma è stata interpretata sempre dalla stessa attrice, Lindy Booth, e sostituita nella terza stagione da un personaggio DIVERSO, di nome Karen, e questo è forse l'errore più grossolano dell'articolo.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 10 Giu, 2009 22:14    Oggetto:   

Scusate, giusto per ristabilire un attimo di realtà tra tutte queste affermazioni sull'etnia di Tia Carrere, che è nata alla Hawaii (che comunque sono popolate da un'etnia di origine polinesiana, quindi fa parte del grande gruppo di etnie orientali) ma da genitori filippini, e mi risulta che le Filippine facciano abbastanza parte di ciò che si chiama comunemente oriente.
S*
MessaggioInviato: Dom 29 Ago, 2010 18:02    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

si imparte è vero che questo telefilm ha avuto successo per Tia e perchè è un po scopiazzato su Tomb raider,però a me piace e sydney è un personaggio simpatico.E quindi non concordo in parte con quello che c'è scritto sull'articolo
FORZA SYDNEY....
tzenobrite
Hurkle, bestia felice Hurkle, bestia felice
Messaggi: 21042
Località: un piccolo paesino sul mare
MessaggioInviato: Dom 29 Ago, 2010 18:08    Oggetto:   

oddio, qualcuno ha tirato fuori questo thread dalla tomba Shocked
"Fuck you, I won't do what you tell me!" (RATM, Killing in the name)

"It's cycling but not as you know it" (Mike Burrows)
MessaggioInviato: Sab 02 Ott, 2010 22:05    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

in che senzo qualcuno ha tirato fuori questo thread dalla tomba?
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 03 Ott, 2010 11:11    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

(Federico Med...) ha scritto:
in che senzo qualcuno ha tirato fuori questo thread dalla tomba?

doppio senso: relic hunter.... tomba..... no? Smile

ma anche perché l'ultimo intervento risaliva ad un anno e mezzo fa.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
MessaggioInviato: Dom 03 Ott, 2010 15:40    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

be ma chi sene frega a me personalmente il telefilm piace e continuo a vederlo su la 7 il pomeriggio.Comunque Tia è molto ma molto più bella di presenza io lo conosciuta ma nn so se si ricorda ancora di me xchè ci siamo visti 5 anni fa...
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Dom 03 Ott, 2010 20:25    Oggetto: Re: Sydney Fox in Relic Hunter: una nuova eroina orientale?   

Luisa ha scritto:
Adesso il pubblico maschile può capire la frustrazione del pubblico femminile quando si trova di fronte personaggi che non li rappresentano come persone.


io ci ho visto solo Nigel e Sydney, mentre vedi il rapporto maschio femmina. ma questo è un errore, non puoi pensare che per spirito di par condicio, si scrivano opere perfettamente equiparate pensa la colpa di ingiustizia.
.





Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sugli articoli di Delos Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum