Star Trek al femminile


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2009 22:26    Oggetto: Star Trek al femminile   

Star Trek al femminile

La prima parte di un lungo articolo dove si esplora il ruolo della donna nella versione classica della più famosa serie televisiva di fantascienza e nelle sue appendici cinematografiche.

Leggi l'articolo.
Maurizio Del Santo
Eloi Eloi
Messaggi: 440
MessaggioInviato: Lun 05 Ott, 2009 22:26    Oggetto: Re: Star Trek al femminile   

Ciao, bell'articolo! Per quanto riguarda la storia del bacio interraziale, c'è un'altra versione che viene raccontata dalla stessa Nichelle Nichols nel DVD dei contenuti speciali della seconda stagione di TOS: la Nichols racconta che la produzione non voleva inserire la scena del bacio, per non crearsi problemi, mentre gli autori e il cast la volevano fortissimamente.

La produzione aveva deciso che Kirk dovesse fermarsi un attimo prima di baciare Uhura, alzando la testa e guardando in camera; ad ogni modo girarono diverse versioni della scena, compresa quella con il bacio. Allora Shatner, da quel gran paraculo che era e che è tuttora, durante le riprese mise in atto tutta una serie di trucchi e stratagemmi per fare in modo che la scena del bacio fosse l'unica possibile da utilizzare nel montaggio dell'episodio. Così la produzione fu costretta a montare l'episodio con quella scena.

Non so quanto ci sia di veritiero in questa ricostruzione, ma è proprio la Nichols a raccontarlo, coadiuvata da alcun autori. Ma non da Shatner, che in merito non mi risulta si sia mai pronunciato.
Romy147
Ameboide amorfo
Messaggi: 1
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2009 14:03    Oggetto: Re: Star Trek al femminile   

OOH, ecco. Ben detto. E dire che tutti sgranano tanto d'occhi quando affermo che Kirk è l'unico capitano di Star Trek che non tollero per niente: "Ma allora come fai ad essere fan di Star Trek?". Ma perchè Star Trek è anche altro, diamine, non solo la serie classica: la perfezione e l'intensità di certi episodi di "The next Generation" sono inarrivabili anche oggi (e infatti l'origine della mia passione è proprio TNG).
A dire il vero pure la capitana di "Star Trek-Voyager" mi lascia molto freddina, se proprio vogliamo continuare il discorso sulle donne in ST. Janeway mi è sembrata un passo indietro rispetto a tutta l'evoluzione della serie: un personaggio - secondo me - molto squadrato, con poche sfumature, un pò più di fantasia negli sceneggiatori non avrebbe guastato...non so se è questa la visione della "donna di potere" che hanno nel mondo anglosassone, a me è sembrata un'ottica veramente datata...



dued
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 505
MessaggioInviato: Mar 06 Ott, 2009 19:00    Oggetto:   

Bell'articolo, i miei piu' sentiti complimenti.
MessaggioInviato: Sab 10 Ott, 2009 11:23    Oggetto: Re: Star Trek al femminile   

Concordo su Kirk, che tra l'altro è efficacemente parodiato in Futurama col nome di Zap Brannigan, neanch'io lo sopporto.
Luke Saian
Morlock
Messaggi: 55
MessaggioInviato: Mar 03 Nov, 2009 21:50    Oggetto: Re: Star Trek al femminile   

Neanche a me Kirk è mai stato troppo simpatico, però mi piace come persona e condivido molti dei suoi ideali. Tornando al discorso delle donne, ho visto l'episodio di Janice Lester molto recentemente e ricordo bene che non aveva potuto diventare comandante non a causa di un pregiudizio, ma proprio perchè vietato alle donne! Cosa ben più grave. Anche Kirk afferma che non è affatto giusto. Star Trek è famoso anche per le critiche nascoste rivolte alla propria epoca e io ritengo che quell'episodio servisse proprio come critica al maschilismo. Riguardo al resto dell'equipaggio purtroppo è vero che le donne hanno ruoli marginali ma la colpa non è del regista: lui dopo aver mostrato l'episodio pilota, mai andato in onda, in cui una donna aveva un ruolo molto importante (infatti in assenza del capitano è prorio lei a comandare), fu costretto a cambiare il cast e a mettere al comando solo maschi per ordine dei programmatori dell'epoca che non accettarono una donna al potere.
pelrouge
Blobel Blobel
Messaggi: 195
Località: Sesto San Giovanni
MessaggioInviato: Ven 25 Dic, 2009 20:14    Oggetto:   

dued ha scritto:
Bell'articolo, i miei piu' sentiti complimenti.

concordo!
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 25 Dic, 2009 23:05    Oggetto:   

bell'articolo, grazie Luisa, ma il periodo che preferisco è questo:

Citazione:
Se però prendiamo in considerazione il contesto storico e sociale in cui la serie è stata prodotta, cioè quello della prima ondata del femminismo, possiamo dire che anche solo vedere delle donne fare qualcosa che non fosse la segretaria o la cameriera è un puro miracolo.


per una giovane donna del 21o secolo, guardare la serie classica è una lezione di Storia.
TANSTAAFL
MessaggioInviato: Ven 08 Gen, 2010 15:59    Oggetto: Re: Star Trek al femminile   

che dire anch'io odio kirk ma sono un superfans di ST adoro janeway e sopratutto amo sette di nove e preferirei in tutti i film di fantascienza una maggiore presenza femminile .
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sugli articoli di Delos Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum