Il Washington Post cancella lo skywriting di V


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 00:50    Oggetto: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

Il Washington Post cancella lo skywriting di V

Con una mossa degna del miglior giornalista che non ha niente di meglio da fare, il quotidiano fa annullare la più spettacolare forma di pubblicità mai ideata.

Leggi l'articolo.
EspressioneRegolare
Morlock
Messaggi: 55
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 00:51    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

---


Ultima modifica di EspressioneRegolare il Lun 05 Nov, 2012 18:10, modificato 1 volta in totale
Manuele
Hortha Hortha
Messaggi: 146
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 00:55    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

La giornalista non ha detto che il Washington Post non inquina affatto, solo che quella forma di pubblicità è in contraddizione con gli obbiettivi dichiarati di ridurre le emissioni inquinanti. Non conosco i dettagli delle lettere che avrebbero voluto disegnare, ma considerando che avrebbero dovuto farle grandi (per dar loro visibilità), direi che si sarebbe trattato di un bel po' di fumi nell'aria. Senza considerare il carburante degli aerei da mandare in cielo. E per cosa? Per una campagna pubblicitaria? Da poter fare magari in un'altra maniera, meno inquinante?
Non sono un ecologista, ma mi pare proprio che non si perda molto in questo caso.
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 03:51    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

Infatti.
Non avrà salvato il mondo ma almeno non ha detto cazzate.
Lei.
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 07:00    Oggetto:   

Caro Leo, capisco che tu tpossa dissentire con le opinioni della giornalista americana ed anche io mi trovo in parte concorde con la lei, in quanto ci sono sicuramente altri modi per poter fare degnamente pubblicità senza dover ricorrere a prodotti inquinanti, ma dire che lei non aveva niente di meglio che fare e il tono sarcastico dell'articolo mi sembrano fuori luogo.

A me sembra che lei abbia fatto ampiamente il suo dovere, non ha mica imposto alla Disney di sospendere la campagna, lei ha solo fatto presente un impegno preso dal colosso americano e i responsabili di esso non hanno fatto altro che prendere atto di ciò e sospendere la campagna.

Il fatto che il WP inquini mi devi spiegare cosa c'entra: eventualmente anche tu potresti fare una campagna contro di esso motivando le ragioni per le quali inquina e obbligarlo a ridurre le emissioni di CO2.

Mi scuso se ti ho dato del tu, ma era necessario affinchè si capisse la distinzione con il "lei" riferito alla giornalista.

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 08:19    Oggetto:   

per completezza dell'informazione riporto l'aritcolo in merito:

[i]ABC's 'V' is for vastly polluting PR stunt

[ testo sotto copyright rimosso. vedere http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2009/10/19/AR2009101903260.html ]

nella parte finale dell'aticolo si riporta l'opinione di Miles O'Brien, esperto d'aviazione, che dice chiaramente:

"Questa non è la fine del mondo (riferita alla campagna della ABC e di altri network) e non causeranno lo scioglimento dei ghiacciai domani, ma penso che [i networks] dovrebbero essere più circonspett nel ridurre l'emissione della CO2 in tutti i loro aspetti" (mi scuso per l'imprecisa traduzione)

Dall'articolo non mi sembra che risulti nessuna pressante richiesta alla Disney in merito alla sospensione della campagna pubblicitari, ma solo si evidenzia il fatto che sette mesi fa la stessa compagnia aveva dichiarato con senso di responsabilità di ridurre l'emissione della CO2 entro il 2012.

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
(enrico )
Ospite

MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 08:32    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

ma davvero 26 voli di Cessna con iniettori e spin-oil sono così inquinanti ?? Sono così terribilmente inquinanti da sballare la promessa di ridurre del 50% le emissioni ?? 26 voli per 200 litri di carburante sono (posto che si usi tutto, anche se per una "missione" simile sarà tanto se usano un quarto di serbatoio) più o meno la metà di un pieno per un airbus 340...
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 09:27    Oggetto:   

Gli americani sono particolarmente bravi a farsi le menate più assurde per l'inquinamento. Sono arrivati anche a sostenere che una Prius ibrida inquina più di un loro cassone SUV perché per produrla si usano sostanza inquinanti e bla bla bla. Tutto questo discutere su sciocchezze che controbilanciano sempre qualsiasi cosa senza dare i dovuti pesi, alla fine rende tutto relativo e discutibile, e così gli Stati Uniti continuano a essere il paese più inquinante della Terra. Per cui, dedichiamo senz'altro una bella campagna giornalistica a occuparci di 26 voli di un aerino, visto che V è di moda, ma evitiamo di occuparci delle emissioni delle fabbriche che sono così noiose.
S*
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 09:28    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

(enrico ) ha scritto:
ma davvero 26 voli di Cessna con iniettori e spin-oil sono così inquinanti ?? Sono così terribilmente inquinanti da sballare la promessa di ridurre del 50% le emissioni ?? 26 voli per 200 litri di carburante sono (posto che si usi tutto, anche se per una "missione" simile sarà tanto se usano un quarto di serbatoio) più o meno la metà di un pieno per un airbus 340...


Allora perchè la Disney ha fatto marcia indietro? Non penso perchè l'abbia "obbligata" la signora Lisa de Moraes.

(mi scuso per l'errata modalità dell'inserimento dell'articolo)

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 10:35    Oggetto:   

S* ha scritto:
Gli americani sono particolarmente bravi a farsi le menate più assurde per l'inquinamento. Sono arrivati anche a sostenere che una Prius ibrida inquina più di un loro cassone SUV perché per produrla si usano sostanza inquinanti e bla bla bla. Tutto questo discutere su sciocchezze che controbilanciano sempre qualsiasi cosa senza dare i dovuti pesi, alla fine rende tutto relativo e discutibile, e così gli Stati Uniti continuano a essere il paese più inquinante della Terra. Per cui, dedichiamo senz'altro una bella campagna giornalistica a occuparci di 26 voli di un aerino, visto che V è di moda, ma evitiamo di occuparci delle emissioni delle fabbriche che sono così noiose.
S*

Anche le pompose dichiarazioni "pro-ecologia" sono quasi sempre solo balle raccontate con facce da poker, per far contenti i gruppi verdi e gli investitori che con uno spruzzo di profumo coprono il "tanfo" di una mancata abluzione.

Nell'azienda per la quale ho lavorato, legata anche al mondo politico, ogni dieci anni qualche politico impone l'acquisto a prezzi assurdi di veicoli elettrici: peccato siano inutili per l'uso dei mezzi di lavoro che fa quell'azienda (per autonomia e spazi necessari), e regolarmente girano qualche settimana per le foto di rito e le "inaugurazioni", restano accantonate per mesi e alla fine rese o demolite. (non sono contrario alle auto elettriche, ma se usate nel giusto ambito).

Sono perfettamente d'accordo sull'esistenza di un modello consolidato di contrastare gli altri insinuando un dubbio di segno opposto.
Per anni qualche sparuto personaggio spacciato come "esperto" ha cercato di convincerci che le ricerche sull'effetto cancerogeno del fumo da tabacco non erano certe, oppure che le specie animali di turno non rischiavano l'estinzione per colpa umana, infatti i dinosauri si sono estinti in assenza dell'uomo, che lo scompenso termico del pianeta non esiste perché l'inverno scorso ha nevicato tanto e via di minch..te.

Comunque non importa, la pubblicità ha funzionato: tutti parlano dell'evento e non hanno nemmeno speso i soldi degli aerei... Wink
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5885
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 10:59    Oggetto:   

S* ha scritto:
Gli americani sono particolarmente bravi a farsi le menate più assurde per l'inquinamento. Sono arrivati anche a sostenere che una Prius ibrida inquina più di un loro cassone SUV perché per produrla si usano sostanza inquinanti e bla bla bla. Tutto questo discutere su sciocchezze che controbilanciano sempre qualsiasi cosa senza dare i dovuti pesi, alla fine rende tutto relativo e discutibile, e così gli Stati Uniti continuano a essere il paese più inquinante della Terra. Per cui, dedichiamo senz'altro una bella campagna giornalistica a occuparci di 26 voli di un aerino, visto che V è di moda, ma evitiamo di occuparci delle emissioni delle fabbriche che sono così noiose.
S*


D'accordo con te, comunque la Cina è diventato il paese con il maggiore inquinamento al mondo e siamo solo all'inizio non riesco ad immaginare cosa potrà accadere al nostro pianeta se anche solo il 50% dei cinesi comincerà ad avere una stile di vita sul modello occidentale, per tacere di altre nazioni come India, Brasile, Indonesia ect.

overzzzz...
(Andrea A)
Ospite

MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 11:08    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

Concordo con Enrico...
e comunque l'articolo originale, parte con buone idee, ma ci spara dentro frecciatine contro la serie tv mica da ridere: è di fantascienza, sono solo pochi episodi, non si sa se avrà un seguito... ecc. L'articolo qui sopra di fantascienza.com ci sta come risposta. saluti

(Andrea A)
Ospite

MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 11:10    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

PS: la Disney ha ritrattato per motivi di PR... tutto qui.
Buckaroo74
Deva Deva
Messaggi: 1174
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 11:29    Oggetto:   

Naismith ha scritto:

Comunque non importa, la pubblicità ha funzionato: tutti parlano dell'evento e non hanno nemmeno speso i soldi degli aerei... Wink


alla fine il viral marketing funziona sempre Wink

ciao ciao

Buk!
Se non sopporti chi è diverso da te: clonati
Un uomo senza religione e' come un pesce senza bicicletta. (Arthur Bloch)
moto psycho
Morlock
Messaggi: 64
MessaggioInviato: Mer 04 Nov, 2009 12:53    Oggetto: Re: Il Washington Post cancella lo skywriting di V   

ragazzi, bando alle ciance e pensiamo a colonizzare un altro pianeta! Very Happy
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum