Avatar


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 26, 27, 28  Successivo
Autore Messaggio
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Dom 03 Gen, 2010 18:51    Oggetto: Avatar   

Ovvero i puffi giganti, il costoso nuovo (e vecchio) giocattolo di Cameron, che per la sua realizzazione ha praticamente costretto mezzo mondo ad andare al cinema con gli occhialini.

Ricorderete (in caso contrario dormirò ugualmente, credo Very Happy ) i miei dubbi dei mesi scorsi. La resa grafica non sembrava poi giustificare quella spesa folle e la trama sapeva di deja-vu dal secondo minuto di trailer.

L'ho visto, ma solo il 2D. Sono old fashion.. e soprattutto non mi farebbero entrare in sala con la nanerottola urlante Laughing

Mi sarò ovviamente perso gran parte della maestosità della pellicola, ma resto più affezionato alla trama e per fortuna quella la si può ancora godere senza lenti colorate.

Prima di tutto mi sono dovuto ricredere sulla resa visiva: veramente impressionante. Pandora, a tutti gli effetti protagonista, è davvero maestoso (o maestosa). La flora è di primordine (infatti ha richiesto enormi sforzi di ricerca e inventiva) e la fauna, seppur non originalissima è molto ben realizzata.
Nel complesso tutti i modelli 3D sono convincenti, si muovono in modo estremamente realistico e (per chi vuole cavillare) le texture e le luci sono dannatamente realistiche.

Secondo punto. La tanto temuta virata fantasy, a mio avviso, non c'è stata. E' vero: flora e fauna sono chiaramente di ispirazione fantasy, ma il contesto e l'azione bilanciano bene il genere. Il film risulta essere alla fine fantascienza con contaminazioni ecologiche e naturalistiche (nel senso che Anto potrebbe spiegare meglio di me).

Terzo punto. La trama è esattamente quella che avevo (come molti) anticipato. Nessuna sorpresa, nessun hype. Niente. Già vista e già letta in mille varianti. Risulterà probabilmente meno banale al pubblico generalista.

Quarto punto. Cos'è un film? La sua trama, la sua espressione artistica, la sua originalità? Probabilmente una sintesi di tutto questo e molto altro.
Nel complesso Avatar m'è sembrato godibile, epico al punto giusto. Sicuramente molto più apprezzabile in una sala attrezzata come si deve.

Voto? 7 dai.

Io continuo a preferire Moon Smile
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Dom 03 Gen, 2010 18:59    Oggetto:   

Credo che Avatar sia da prendere come Cloverfield: un giro in giostra. Perciò aspetto di vederlo al cinema. Grazie per la recensione, Splyn Smile , se ...capirò la parte ecologica raccnterò senz'altro le mie impressioni.
TANSTAAFL
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Dom 03 Gen, 2010 19:04    Oggetto:   

l'Anto ha scritto:
Credo che Avatar sia da prendere come Cloverfield: un giro in giostra. Perciò aspetto di vederlo al cinema. Grazie per la recensione, Splyn Smile , se ...capirò la parte ecologica raccnterò senz'altro le mie impressioni.


Si dice animista forse? Il rapporto che avevano i nativi americani (fra gli altri) con la terra. Dea e madre.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Dom 03 Gen, 2010 19:29    Oggetto:   

ah, sì. Lo chiamano animismo. A me sta bene il termine ma non il modo in cui viene inteso, come viene inventato e utilizzato dagli occidentali voglio dire. La Terra è la Madre, ma non è una "dea". Per i popoli primitivi il concetto di divino non esiste, e si può parlare invece di "sacro". Uh..non so se mi spiego...La divinità è qualcosa di superiore, mentre i nativi rispettano ogni forma di vita (sassi compresi, li chiamano "nonni") perché tutto è collegato. Il Grande Spirito non è un dio o una dea o una coppia di dei, è "il Tutto". Se vogliamo utilizzare la parola "dio" perché ci siamo abituati, possiamo anche farlo, ma allora "io sono dio, tu sei dio e tutto ciò che grocca è dio".

(non ho voluto leggere la trama, già ho visto troppo dai provini...)
TANSTAAFL
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Lun 04 Gen, 2010 00:18    Oggetto:   

l'Anto ha scritto:
ah, sì. Lo chiamano animismo. A me sta bene il termine ma non il modo in cui viene inteso, come viene inventato e utilizzato dagli occidentali voglio dire. La Terra è la Madre, ma non è una "dea". Per i popoli primitivi il concetto di divino non esiste, e si può parlare invece di "sacro". Uh..non so se mi spiego...La divinità è qualcosa di superiore, mentre i nativi rispettano ogni forma di vita (sassi compresi, li chiamano "nonni") perché tutto è collegato. Il Grande Spirito non è un dio o una dea o una coppia di dei, è "il Tutto". Se vogliamo utilizzare la parola "dio" perché ci siamo abituati, possiamo anche farlo, ma allora "io sono dio, tu sei dio e tutto ciò che grocca è dio".

(non ho voluto leggere la trama, già ho visto troppo dai provini...)


Non voglio dirti altro, mi dirai cosa ne pensi quando avrai visto il film Smile
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Alia in nero
Reverenda Madre Reverenda Madre
Messaggi: 4119
Località: Zoo di Tralfamadore
MessaggioInviato: Lun 04 Gen, 2010 17:48    Oggetto:   

Il film non l'ho ancora visto, ma il gioco per il pc è veramente poco bello Sad
Ipsa dixit!Dio mi conceda la serenità di accettare le cose che non posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza di comprendere sempre la differenza
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 18:39    Oggetto:   

visto oggi.


dirò questo: è. da. vedere. (in 3D). Blink

se volete ricordare la sensazione provata vedendo la prima volta al cinema "terminator 2" o "jurassic park" - quando una tecnologia completamente rivoluzionaria vi ha steso al tappeto - guardatevi questo film in 3D. tutti i film a 3 dimensioni che avete visto prima d'ora erano in realtà 2½D: questo, figlioli, questo è il futuro del cinema, minchia. un 3D talmente vero da far venire la pelle d'oca.

la trama è un po' banale, i personaggi sono squadrati e gli alieni sono decisamente troppo umanoidi per essere credibili.... ma tutto questo non riesce a togliere il fatto che guardare questo film è un'esperienza da favola. wow.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 00:16    Oggetto:   

Non fatico a credere che in una sala attrezzata come si deve sia uno spettacolo. Ma poi?

Molto carino, come film di intrattenimento (meglio dei vari Transformers e 2012..), ma a mio parere è una grossa occasione mancata.
Con tutti gli errori che ha fatto Lucas (perseverando), ce ne passa di acqua sotto i ponti fra Star Wars e Avatar.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 12:47    Oggetto:   

Botolo ha scritto:
Non fatico a credere che in una sala attrezzata come si deve sia uno spettacolo. Ma poi?

poi cosa? di film che ti cambiano irrimediabilmente la vita non ce ne sono molti.

ti sei visto il primo di quello che sarà il nuovo modo di fare cinema. come quando la gente era andata a vedere il primo film sonoro, o il primo film a colori. ti sembra poco?
Smile
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
H A L 9000
Trifide Trifide
Messaggi: 207
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 14:00    Oggetto:   

In che sala l'hai visto jonny lexington, in una IMAX?

Giusto per sapere cosa aspettarmi, visto che di sicuro non riuscirei a vederlo lì. Wink
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 14:07    Oggetto:   

HAL 9000 ha scritto:
In che sala l'hai visto jonny lexington, in una IMAX?

purtroppo no; una "normalissima" sala da un migliaio di spettatori con un valido sistema 3D. nonostante le 2 ore e 40, alla fine non avevo male agli occhi, come mi era capitato ad esempio quest'estate con un 3D vecchio stile.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 15:13    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
Botolo ha scritto:
Non fatico a credere che in una sala attrezzata come si deve sia uno spettacolo. Ma poi?

poi cosa? di film che ti cambiano irrimediabilmente la vita non ce ne sono molti.

ti sei visto il primo di quello che sarà il nuovo modo di fare cinema. come quando la gente era andata a vedere il primo film sonoro, o il primo film a colori. ti sembra poco?
Smile


Mi sembra poco, ma potrei sbagliarmi. A volte mi capita Smile
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 15:47    Oggetto:   

Dannati cine-panettoni.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 16:06    Oggetto:   

direi i fanta-panettoni.
..o fanta-pandori che suona meglio in presenza di numerosi effetti speciali.
Laughing

jonny lexington ha scritto:
dirò questo: è. da. vedere. (in 3D). Blink


io devo dire una cosa. apprezzo le meraviglie della tecnologia, e invidio il non avere vicino (nemmeno medio vicino) un cinema IMAX, ma ormai ci stiamo buttando solo sulla tecnica.

dirò una frase provocatoria. ci trattano le persone da (oppure "ormai le persone sono") completamente deficenti senza una minima capacità di riflessione o di giudizio.

ci sono mesi di rendering in trasformer 2 ma il contenuto è imbarazzante a raccontarlo? chi se ne frega. avatar non ha spessore ma è un mega 3d, passi. ok che sono due esempi abbastanza di frontiera, ma "per fare le prove" non serve fare un film intero.
sembra che quello che producono i film abbiano tutti paura a cercare di pensare per più di 5min e se il loro intento è fare soldi fanno anche bene, visto che alla gente qualsiasi cosa gli si fa vedere la prendono per buona come fossero tutti ebeti o come se i problemi della vita fossero altri.

invece il cinema fa parte della cultura ed è un problema che anche se non è in cima sta ad un certo livello dei problemi delle persone. il mondo sembra affranto e se ti azzardi a sostenere un messaggio o un contenuto se va bene ti deridono come uno che sogna o un bambino che perde tempo. mi viene in mente k.vonngut non so.
.





Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 17:48    Oggetto:   

_Kaos_ ha scritto:
se ti azzardi a sostenere un messaggio o un contenuto se va bene ti deridono come uno che sogna o un bambino che perde tempo.


Brutta cosa , vero Kaos... Sad
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 26, 27, 28  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum