Avatar


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo
Autore Messaggio
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 18506
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 10 Mar, 2010 17:36    Oggetto:   

Rodia ha scritto:
_Kaos_ ha scritto:
Citazione:
E' anche vero che dura già una vita, sto Avatar.

si ma ad onor del vero è giusto dire che la visione non pesa minimamente, come ho detto prima un po' perchè è una grande avventura certo, ma molto anche perchè la struttura narrativa, il montaggio e la regia sono davvero ben congegnate.


Anche a me non è pesato per niente.


Infatti, due ore e 40 che volano, ma se si andava incontro al pubblico più esigente, approfondendo aspetti lasciati incompiuti, definendo a 360° i personaggi, aggiungendo sottotrame, quanto cavolo durava?
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Mer 10 Mar, 2010 18:13    Oggetto:   

tobanis ha scritto:
quanto cavolo durava?

durava lo stesso 2 ore e 40. tralasciavano alcune parti o le raccontavano in modo più veloce, oppure molte azioni le finalizzavano a qualcosa di più "spesso". i modi ci sono, cameron non è un novellino e non sarebbe stato impossibile farlo senza appesantire troppo il film in sè.
.





Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Mer 10 Mar, 2010 20:52    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:



Poi mi parli di trama continuando a insistere su questo punto. Io ti parlo di trama e di sceneggiatura, caratterizzazione dei personaggi che derivano dall' opera di uno dei più grandi scrittori contemporanei esistenti: Corman McCarthy, da un libro del quale è stato tratto anche il bellissimo film post apocalittico "The Road", sicuramente il miglior film di Fantascienza degli ultimi 10 anni, che ti consiglio di recuperarti al più presto. Scusa ma non è poco.........



Parlo di trama perchè è stato lo sport mondiale ridicolizzare la trama di Avatar, quindi voglio (genuinamente!) capire.
Lasciamo perdere gli altri aspetti.
Fai pure conto (per amor di dibattito) che ti abbia concesso gli altri punti.
La domanda rimane sempre senza risposta.
In cosa la TRAMA di Non è un paese per vecchi è meglio della TRAMA di Avatar?
E' solo perchè "l'ha scritta uno rispettabile", o ci sono anche motivi legati alla trama in sè?

E ora facciamo un passo indietro e parliamo pure di "approfondimento" dei personaggi.
OK, in Avatar non sono approfonditi.
E in Non è un paese per vecchi?
Com'è esattamente che vengono "approfonditi"?
Con i primi piani?
O forse grazie alla "geniale" scelta di fare un film senza musiche per renderlo più realistico/serioso e sottolineare la regia "firmata"?
(in realtà, meglio, almeno un Oscar se lo sono tolti da soli...)

Citazione:
La regia, la sceneggiatura e la trama di Avatar sono tutta farina del sacco di Cameron, rimasugli, citazioni e allusioni a cose, situazioni visive e filmiche che puzzano di già visto.

Perchè, il tizio che ingenuamente crede di sgamarla con i soldi della mala e alla fine fa le spese della sua scelta non l'ha MAI visto nessuno eh?
Proprio nuovo, mi ha proprio stupito...
Vabbè, che vi devo dire, vedetela come vi pare. Confused
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
Agar Cioccolato
Yilané Yilané
Messaggi: 359
Località: Scesa dalla montagna con la piena
MessaggioInviato: Mer 10 Mar, 2010 21:39    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:

La domanda rimane sempre senza risposta.
In cosa la TRAMA di Non è un paese per vecchi è meglio della TRAMA di Avatar?
E' solo perchè "l'ha scritta uno rispettabile", o ci sono anche motivi legati alla trama in sè?

Perchè, il tizio che ingenuamente crede di sgamarla con i soldi della mala e alla fine fa le spese della sua scelta non l'ha MAI visto nessuno eh?
Proprio nuovo, mi ha proprio stupito...
Vabbè, che vi devo dire, vedetela come vi pare. Confused


premetto che a me Avatar è piaciuto molto l'ho visto anche due volte al cinema in 3D (okay, la seconda era per acocmpagnare papino, ma l'ho rivisto volentieri), ma paragonare le trame dei due film dicendo che sono entrambe banali... al di là delfatto che sono film con intenti completamente diversi, la trama di "non è un paese per vecchi" cos'ha di così banale? E' prorpio un rivoltare a sangue tutti i luoghi comuni dei film di quel tipo, e ti lascia malissimo prorpio per quello.

spoiler a valanga:

Ci sono uno scalcinato ma buono che trova i soldi della mala e si trova alle calcagna l'assassino più bravo e psicotico del mondo. Nella realtà cosa succederebbe probabilmente? Quel che succede nel film. Magari il fuggisco si rivela pieno di risorse e per un po' la scampa, ma rimane un dilettante allo sbaraglio. Vincerebbe l'assassino.
Invece guardando quel film uno s'aspetta il classico svolgimento americano, ovvero alla fine il simpaticone ce la fa e secca parrucchino, con uno scontro spettacolare.
Qua invece è parrucchino a seccare simpaticone, e manco viene mostrato lo scontro.
Vabbè,ma succede nei film che muoia l'eroe. In quei casi si sacrifica per qualcun altro, i soldi se li godrà la mogliettina. Ah no, fa una brutta fine anche lei, e l'assassino non ha nemmeno la pietà di lasciarla in vita.
Ah, ma poi vedi che la giustizia trionfa comunque, ecco la macchina che non si ferma al semaforo e secca il cattivone! Ah no, s'è solo rotto un braccio.



Poi oltre a questo la tematica di fondo di Avatar è trattata in modo molto più superficiale che in Non è un paese per vecchi.

Ma visto che tipo di film è Avatar, va bene anche così. Anch'io avrei preferito un minimo di imepgno in più a lviello di sceneggiatura, ma non nel senso che dovevano pagare qualcuno più bravo, mi sarebbe piaciuto che ci fosse stata una storia che non fosse proprio intrattenimento terra terra, per quanto curato. Il film rimane bello comunque e il suo intento era solo intrattenere, quindi vabbè.


Per buona parte di una giornata qualsiasi, io sono un rimbambito.
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 4151
MessaggioInviato: Mer 10 Mar, 2010 22:23    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:


Parlo di trama perchè è stato lo sport mondiale ridicolizzare la trama di Avatar, quindi voglio (genuinamente!) capire.
Lasciamo perdere gli altri aspetti.
Fai pure conto (per amor di dibattito) che ti abbia concesso gli altri punti.
La domanda rimane sempre senza risposta.
In cosa la TRAMA di Non è un paese per vecchi è meglio della TRAMA di Avatar?
E' solo perchè "l'ha scritta uno rispettabile", o ci sono anche motivi legati alla trama in sè?

E ora facciamo un passo indietro e parliamo pure di "approfondimento" dei personaggi.
OK, in Avatar non sono approfonditi.
E in Non è un paese per vecchi?
Com'è esattamente che vengono "approfonditi"?
Con i primi piani?
O forse grazie alla "geniale" scelta di fare un film senza musiche per renderlo più realistico/serioso e sottolineare la regia "firmata"?
(in realtà, meglio, almeno un Oscar se lo sono tolti da soli...)

Citazione:
La regia, la sceneggiatura e la trama di Avatar sono tutta farina del sacco di Cameron, rimasugli, citazioni e allusioni a cose, situazioni visive e filmiche che puzzano di già visto.

Perchè, il tizio che ingenuamente crede di sgamarla con i soldi della mala e alla fine fa le spese della sua scelta non l'ha MAI visto nessuno eh?
Proprio nuovo, mi ha proprio stupito...
Vabbè, che vi devo dire, vedetela come vi pare. Confused


Aridaje con 'sta trama...........

Le storie sono già state raccontate così come i continenti sono già stati scoperti da mò.

il tutto sta nel saperle racccontare le storie, nel MODO in cui decidi di raccontare una storia.

Per te la trama è tutto, ma in un film se mancano idee originali, se manca la sceneggiatura, se manca la resa dei personaggi, se si procede con una storiella scontata dall'inizio alla fine con personaggi eccessivamente stilizzati e semplificati per la serie buoni vs malvagi, MANCA IL FiLM.

E' come quando chiesero a Monicelli che cosa pensasse di Nanni Moretti. Lui sorrise e da vecchio volpone disse:" Moretti è bravo, solo che vorrei vedere il film e non lui al centro dell'attenzione". Più o meno il senso è questo.

In Avatar al centro dell'attenzione c'è la grafica eccezionale. Il resto è una cinepanettonata.

Nel film dei fratelli Coen non c'è questa semplificazione, non c'è il finale buonista, non ci sono personaggi macchietta, c'è una struttura narrativa ferrea, ci sono attori che si calano perfettamente nella parte, non ci sono eroi. Nulla è dato per scontato.

Avatar è un film pilotato furbescamente dall'inizio alla fine, distante anni luce dai film a cui Cameron nel bene e nel male ci ha abituato in passato.

Insomma Avatar è tanto innovativo e rivoluzionario a livello grafico, quanto vecchio e trapassato per concezione. E' vecchio questo modo di fare Fantascienza. Cameron si è fermato agli anni 90. Siamo nel 2010 e sinceramente non sono un nostalgico di quell'obsoleto modo di concepire la Fantascienza filmica e seriale..
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 08:46    Oggetto:   

Agar Cioccolato ha scritto:

spoiler a valanga:

Questo conferma solo quello che dico da una vita, ossia che molti registi sono creduti/si credono autorevoli solo per il fatto che
hanno il "coraggio" di far finire male i loro film. Confused

Francamente è un trucchetto che mi avrebbe anche già stufato.

Citazione:
Le storie sono già state raccontate così come i continenti sono già stati scoperti da mò.

il tutto sta nel saperle racccontare le storie, nel MODO in cui decidi di raccontare una storia.

Ah, eccoci!
Allora la pensiamo allo stesso modo!

Citazione:
Per te la trama è tutto, ma in un film se mancano idee originali, se manca la sceneggiatura, se manca la resa dei personaggi, se si procede con una storiella scontata dall'inizio alla fine con personaggi eccessivamente stilizzati e semplificati per la serie buoni vs malvagi, MANCA IL FiLM.

Che ti posso rispondere, mi piace come si sono rigirati i ruoli...
Io ho sempre detto che Avatar non ha una grandissima trama, che soprattutto ha il difetto di essere "per tutti": ma comunque è raccontata BENE e per questo con il pubblico ha funzionato.
Ed io sono convinto che solo con i film raccontati BENE la gente non si annoia anche con visioni ripetute.
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 08:55    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:

Ed io sono convinto che solo con i film raccontati BENE la gente non si annoia anche con visioni ripetute.


io cinque minuti in più non li avrei retti. Anzi, diciamo che gli ultimi venti minuti sbadigliavo.
Agar Cioccolato
Yilané Yilané
Messaggi: 359
Località: Scesa dalla montagna con la piena
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 14:11    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
Agar Cioccolato ha scritto:

spoiler a valanga:

Questo conferma solo quello che dico da una vita, ossia che molti registi sono creduti/si credono autorevoli solo per il fatto che
hanno il "coraggio" di far finire male i loro film. Confused

Francamente è un trucchetto che mi avrebbe anche già stufato.


Non conferma niente,
ce ne sono a bizzeffe che finiscono male e sono orrendi, oppure "commerciali" o soltanto noiosi.
A me Non è un paese per vecchi è piaciuto (al di là del fatto che non mi sono annoiata a vederlo) non perchè finisce a quel modo e basta, non valuto la bellezza di un film in base alla quantità di buoni sentimenti nel finale.


Per buona parte di una giornata qualsiasi, io sono un rimbambito.
_Kaos_
Horus Horus
Messaggi: 6189
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 14:23    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
In cosa la TRAMA di Non è un paese per vecchi è meglio della TRAMA di Avatar?

devo dire che con tutti questi spoiler nascosti ho una voglia di vedere non è un paese per vecchi che miglior pubblicità non potevo subirla.
Evil or Very Mad Laughing
capisco che la discussione si è spostata sul paragone tra i due film, ma non mi sembra molto pertinente il fatto che ci sia qualcosa di simile che magari ha vinto un oscar prestigioso, cioè questo non cambia la struttura e le qualità di avatar, o si?!
.





Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 20:54    Oggetto:   

l'Anto ha scritto:

io cinque minuti in più non li avrei retti. Anzi, diciamo che gli ultimi venti minuti sbadigliavo.

Converrai però che ai più non ha fatto questo effetto, se c'è anche chi l'ha visto più di 10 volte....
(io sono a 2, non pensate male)

Agar Cioccolato ha scritto:
Non conferma niente,

Answer:
Innanzitutto devo dire che per me il lieto fine è QUASI un prerequisito di un film, perchè francamente se volessi vedere come vanno davvero le cose nella realtà, aprirei il giornale. Detto questo, c'è stato qualche film che ho apprezzato assai nonostante il finale negativo, ma non riesco proprio a capire che appeal possa avere un film come un non è un paese per vecchi.. Neutral

Kaos ha scritto:
devo dire che con tutti questi spoiler nascosti ho una voglia di vedere non è un paese per vecchi che miglior pubblicità non potevo subirla.

Fai, fai... com'è che dice la protagonista di C'era una volta il West, quando rischia di essere violentata?
"Sarò la stessa di prima, con un brutto ricordo in più"...
Comunque tranquillo, non è ai livelli di Children of Men Very Happy

Kaos ha scritto:
capisco che la discussione si è spostata sul paragone tra i due film, ma non mi sembra molto pertinente il fatto

La pertinenza è semplicemente l'evidenziare l'uso di due pesi e due misure (come si dice in politichese, sorry)
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 21:07    Oggetto:   

per me non è un paese per vecchi è un gran film e il romanzo è un grande libro, gli attori sono stati molto bravi, per quanto mi sia piaciuto avatar (7) non è un paese per vecchi è di gran lunga migliore Cool
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 22:02    Oggetto:   

Ma si può fare un confronto tra due film totalmente differenti?
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Agar Cioccolato
Yilané Yilané
Messaggi: 359
Località: Scesa dalla montagna con la piena
MessaggioInviato: Gio 11 Mar, 2010 22:12    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:

Agar Cioccolato ha scritto:
Non conferma niente,

Answer:
Innanzitutto devo dire che per me il lieto fine è QUASI un prerequisito di un film, perchè francamente se volessi vedere come vanno davvero le cose nella realtà, aprirei il giornale. Detto questo, c'è stato qualche film che ho apprezzato assai nonostante il finale negativo, ma non riesco proprio a capire che appeal possa avere un film come un non è un paese per vecchi.. Neutral



io invece in un film ricerco una storia e che sia ben narrata, come finisce finisce. Ci sono film negativissimi che mi son piaciuti molto e altri che invece erano il trionfo dei buoni sentimenti e mi son piaciuti lo stesso, gusti. Se a te i film che finiscano male se non peggio non piacciono, capisco che Non è un paese per vecchi non sia il tuo genere, ma rimane un bel film.

Poi nemmeno io capisco che senso abbia tirare in ballo questo film con Avatar... oltre al fatto che non sono stati direttamente concorrenti, son due generi agli antipodi.
Comunque dei film in gara quest'anno per miglior film avevo visto solo Bastardi senza gloria, che comunque m'era piaciuto più di quello di Cameron, ma non saprei dire se quello della Bigelow meritasse più di Avatar in particolare.


Per buona parte di una giornata qualsiasi, io sono un rimbambito.
Il_Console
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1028
Località: In esilio
MessaggioInviato: Ven 12 Mar, 2010 08:52    Oggetto:   

Citazione:
Poi nemmeno io capisco che senso abbia tirare in ballo questo film con Avatar... oltre al fatto che non sono stati direttamente concorrenti, son due generi agli antipodi.

Non si sta facendo il confronto fra gli effetti speciali o altro, solo sulla trama nuda e cruda.
Non ho ancora capito, in termini "matematici", in cosa difetta Avatar, nella trama, rispetto a questi filmetti apparentemente amati dalla critica che hanno alla base una trama ancora più banale e semplice di quella di Avatar (un film che oltretutto mai ha preteso di stupire nessuno per la trama, ma solo di essere un blockbuster ben fatto).

Citazione:
Comunque dei film in gara quest'anno per miglior film avevo visto solo Bastardi senza gloria,

Ecco, questo è un esempio di film per cui è legittimo lodare l'originalità della trama, secondo me.
Almeno per quanto possa dire io, è una cosa completamente nuova.
E guarda caso, l'Oscar non l'ha vinto neanche Basterds, nemmeno per il Best Screenplay...
Starglider To Earth:
"The hypothesis you refer to as God, though not disprovable by logic alone, is unnecessary for the following reason..."

Knowing's the easy part. Saying it out loud's the hard part.
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Ven 12 Mar, 2010 10:15    Oggetto:   

Il_Console ha scritto:
l'Anto ha scritto:

io cinque minuti in più non li avrei retti. Anzi, diciamo che gli ultimi venti minuti sbadigliavo.

Converrai però che ai più non ha fatto questo effetto, se c'è anche chi l'ha visto più di 10 volte....
(io sono a 2, non pensate male)


yes, convengo.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 25, 26, 27, 28  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum