Avatar


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 18:52    Oggetto: Avatar   

Avatar



Leggi la recensione.
EliosPeppe
Ghem-Lord Ghem-Lord
Messaggi: 1643
Località: Pianeta Ba'ku (Torino)
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 18:53    Oggetto: Re: Avatar   

Pocahontas e Balla coi lupi in chiave fantascientifica

5stelle mi sembrano comunque assai per un film "senza ambizioni autoriali, puntando a una produzione spettacolare, di grande intrattenimento"
Klaatu, Barada, Nikto!
unovirgolavuntunogigowatt!!?
EvolCrea


Ultima modifica di EliosPeppe il Sab 09 Gen, 2010 18:57, modificato 1 volta in totale
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 18:57    Oggetto: Re: Avatar   

(EliosPeppe) ha scritto:
Pocahontas e Balla coi lupi in chiave fantascientifica

sí, ma fatto come il buon dio comanda. Sì sì
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 19:45    Oggetto: Re: Avatar   

jonny lexington ha scritto:
(EliosPeppe) ha scritto:
Pocahontas e Balla coi lupi in chiave fantascientifica

sí, ma fatto come il buon dio comanda. Sì sì


Si ma se la recensione inizia con "Forse non sarà uno dei più grandi capolavori della storia del cinema" (e concordo, non lo è per nulla) come fai a dare 5 stelle?
Comunque la storia è vecchia... se questo ha 5 stelle, Blade Runner ne ha 15 Confused

Comunque il mesrtiere del recensore non è facile. Wink
bradipo63
Gizmo
Messaggi: 28
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 21:26    Oggetto: Avatar   

mi domando se si tratta effettivamente di un film di fantascienza.

Mi spiego: se si tratta di "balla con i lupi nello spazio" allora di fantascientifico cosa c'e'? Non credo che bastino le astronavi ed i fucili a raggi Smile

Dalla recensione non e' chiaro...
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 21:34    Oggetto: Re: Avatar   

Di fantascientifico ha poco più delle armi e dei mezzi dei marine, a occhio.. Da quando ho visto nel trailer montagne sospese, assolutamente IDENTICHE a un'immagine di un manuale di Dungeons & Dragons, ho iniziato ad avere un brutto presentimento.. Spero di sbagliarmi Neutral
Let the Lord of Chaos rule
H A L 9000
Trifide Trifide
Messaggi: 207
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 21:42    Oggetto:   

Credo lo andrò a vedere, tempo qualche giorno dopo l'uscita, in 3D.

Tutte queste accuse alla trama però sinceramente non le capisco. Personalmente mi metto tra quelli che ci attribuiscono maggiore importanza che agli altri fattori, ma il film non si esaurisce con la sceneggiatura e ci sono molti film, tutto sommato banali sotto questo aspetto e profondità dei personaggi o tematiche affrontate, che sono entrati ciò nonostante nella storia per altri motivi.
Uno su tutti è proprio Guerre stellari, o "Una nuova speranza" che dir si voglia.

Se Avatar saprà riproporre qualcosa di già visto, ma in un'ambientazione completamente nuova, almeno per il cinema (e si spera questa volta senza troppe influenze fantasy/misticheggianti), non sarebbe da meno. Con l'aggiunta di portare con sé un progresso forse ancor più significativo per il cinema, divenendo emblema di questa nuova tecnologia.
E senza andare a parare sulla regia, perché obiettivamente, anche se non rientra tra i miei preferiti, il confronto tra George Lucas e James Cameron è impari.

Riguardo alle stelle e al "capolavoro", pure io mi trovo talvolta a usarlo a sproposito, ma direi che per i film appena usciti si debba vedere secondo un'altra accezione rispetto a quelli che sono già storia cinematografica. Soltanto il tempo può aiutare in questi casi e soprattutto più di una visione, così da poter rivedere o rafforzare i precedenti giudizi. Wink
Se dovessi sbilanciarmi però non sarei così pessimista, almeno parlando a priori. E lo dico pensando che con ogni probabilità non mi piacerà quanto Moon.

(La recensione non l'ho letta, se non per sbirciare il numero di stelle, e non lo farò fino alla prima visione. Scusate quindi per l'OT.)
(Lee Kelso)
Ospite

MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 21:52    Oggetto: Re: Avatar   

Le "montagne sospese" c'erano pure in "Flash Gordon".
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 22:36    Oggetto:   

La cosa che io trovo curiosa è tutta questa critica preventiva da parte di chi non ha visto il film. E di qua e di laà, e Pocahontas, e le montagne volanti, e quello che ci vede Dungeons and dragons (come se non si potesse vedere d&d dappertutto), e non vanno bene cinque stelline perché altrimenti Blade Runner ne ha quindici come se un voto di dovesse dare solo a un film - scusa eh Adama, e quell'altro che ha brutti presentimenti, come se rischiasse di andare a vedere un film e invece si trovasse davanti Christian de sica, e che diamine, non è strettamente obbligatorio apparire barbogi criticoni a tutti i costi, aspettate a vedere il film e poi dite la vostra con cognizione di causa.
È solo un film, non è il prossimo presidente del consiglio.
S*
(Dedalus )
Ospite

MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 22:51    Oggetto: Re: Avatar   

Alla fine credo che andrò a vedere questo film, per forza di cose in una sala con proiezione in 3D, anche se sia su siti Italiani che esteri ho letto pareri non proprio entusiastici riguardo la storia e lo sviluppo dello stesso (di solito i commenti si possono riassumere con un "Non è male come film, finchè non si pensa al tempo e ai soldi spesi per produrlo"), giusto per poter dire "L'ho visto e penso che...".
Il fatto che nella recensione venga sottolineato il fatto del messaggio eco-etico mi fa, figuratamente e non, cascare le braccia: ne ho piene le tasche di gente che mi viene a dire che stiamo distruggendo il nostro pianeta (surriscaldamento globale & co.) o che la nostra mentalità è troppo ottusa e asociale (andatelo a dire al regista di Avatar, che non mi sembra esattamente un esempio di apertura mentale...). Possibile che non ci siano altri temi da sviluppare in un film di fantascienza?

Mah.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 23:09    Oggetto: Re: Avatar   

(Dedalus ) ha scritto:
"Non è male come film, finchè non si pensa al tempo e ai soldi spesi per produrlo"


Non mi sembra un commento molto intelligente, no?
Il tempo saranno cazzi di Cameron, e i soldi direi che li ha recuperati senza difficoltà.
Suggerisco un altro tema "interessante": si potrebbe argomentare che è un mezzo fallimento visto che Titanic ha incassato di più. Dopotutto, che ci vuole a incassare un miliardo e duecento milioni di dollari in un mese?

S*
Adm.Adama
L'Ammiraglia L'Ammiraglia
Messaggi: 7359
Località: Milano
MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 23:18    Oggetto:   

Ho già scritto altrove che il film l'ho visto (ovviamente non in 3D). Ma il mio problema è che un film senza una storia interessante è un film poco riuscito. In qualsiasi dimensione lo veda.
(Dedalus )
Ospite

MessaggioInviato: Sab 09 Gen, 2010 23:40    Oggetto: Re: Avatar   

«"Non è male come film, finchè non si pensa al tempo e ai soldi spesi per produrlo"» Non mi sembra un commento molto intelligente, no?

E' quello che si legge sulla rete e, onestamente, non me la sento di non considerare il tempo speso per produrre un film. Specie se lo si deve misurare in anni. SE, come leggo da molti commenti, la trama è abbastanza classica (e quello può anche non essere un punto a sfavore per me) e lo sviluppo non aggiunge niente di che alla stessa, mi aggiungerò anch'io alla schiera di chi dice "Tutto questo tempo e te ne esci con quella roba?".
Poi come detto, il mio commento sul fim lo farò se riuscirò ad andare a vederlo in una sala apposita, altrimenti aspetterò che si possa affittarlo in formato DVD da qualche parte.
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 00:13    Oggetto:   

Adm.Adama ha scritto:
Ho già scritto altrove che il film l'ho visto (ovviamente non in 3D). Ma il mio problema è che un film senza una storia interessante è un film poco riuscito. In qualsiasi dimensione lo veda.


Concordo. Affascinante, ma non indimenticabile.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Dom 10 Gen, 2010 00:23    Oggetto:   

S* ha scritto:
.. e quello che ci vede Dungeons and dragons (come se non si potesse vedere d&d dappertutto)... e quell'altro che ha brutti presentimenti, come se rischiasse di andare a vedere un film e invece si trovasse davanti Christian de sica...
S*


Le parole chiave del mio post erano "immagine", "presentimento" e "spero di sbagliarmi". E' chiaro che, non avendo visto il film, si possa parlare solo di sensazioni e dell'interpretazione della recensione, no?
Il "rischio De Sica", poi, davvero non capisco da dove possa spuntare, visto che sono volutamente rimasto vago e non ho fatto nessun pronostico. Tra l'altro il "presentimento" è giustificato anche in virtù dell'enorme hype cresciuto attorno a questo film; traducendo: "se ne parla così bene, che, una volta visto, anche se sarà un buon film, la delusione sarà maggiore rispetto a un film della stessa qualità ma con meno attesa".

Spero che "quello" e "quell'altro" sia sia spiegato bene.. Wink
Let the Lord of Chaos rule
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 10, 11, 12  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum