Le mie mani di sempre


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2010 21:00    Oggetto: Le mie mani di sempre   

Le mie mani di sempre

Un racconto di space opera militare che si riallaccia alle tematiche post-human.

Leggi il racconto.
samuele nava
Hortha Hortha
Messaggi: 117
MessaggioInviato: Mar 09 Feb, 2010 21:00    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

Ottimo racconto, decisamente a tema con l'argomento di copertina di questo Delos120: Avatar. Mi viene da chiedermi perché nel film di Cameron i soldati non sono come quelli di questo racconto, visto che la tecnologia per esserlo dovrebbero possederla... un saluto, Sam.
MessaggioInviato: Gio 18 Feb, 2010 10:55    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

Davvero interessante! Il tema dei soldati con più corpi sacrificabili, con diversi avatar a disposizione, porta ovviamente alla mente Avatar di Cameron ma personalmente mi vien da pensare ai romanzi post-cyerpunk di Richard K. Morgan! Niente da sorprendersi poi se un racconto possa mostrare una riflessione maggiore che un kolossal: la pagina scritta serve questo! All'analisi profonda, all'introspezione, alla scoperta delle incredibili possibilità del nuovo!
Poi magari non è detto che lo stesso Cameron non pensi anche lui a metter in campo interi battaglioni di soldati-avatar in qualche suo prossimo film!
Stefanoventa
goodnightjedi goodnightjedi
Messaggi: 6361
Località: Padova
MessaggioInviato: Gio 18 Feb, 2010 17:32    Oggetto:   

Bel racconto, mi è piaciuto come ritmo e immagini, bravo Maurizio ^_^
Yoda
La frase seguente è vera.
La frase precedente è falsa.
asimov78
Trifide Trifide
Messaggi: 208
Località: napoli
MessaggioInviato: Ven 19 Feb, 2010 10:28    Oggetto:   

Anche a me è piaciuto questo bel racconto anche se, miei cari, i soldati de "le mie mani di sempre" non funzionano come gli avatar cameroniani bensi come i cyloni di Battlestar Galactica a cui di sicuro maurizio si è ispirato (e chissa dove poi nella serie si sono ispiriati,credo a idee di asmoviana e dickiana memoria) .;la differenza è sostanziale : per cameron gli avatar sono corpi che scienziati ,e nel film un soldato per la prima volta , comandano a distanza entrando in particolari"bare sensoriali" e la cui tecnologia è all'avanguardia e non disponibile su grande scala;i cyloni di BG quando vengono uccisi trasferiscono la propria memoria,e dunque la propria anima, tramite un download ad un altro corpo che lo attende su una nave apposita di cui ogni flotta è dotata nota appunto come Resurrection;se questa nave non è a portata o vi sono disturbi del caso (direi che come al cellulare non c è rete)l'anima si perde e dunque il cylone definitvamente muore;e questo è cio che accade anche ai soldati nel racconto di maurizio,con la differenza che mentre i Cyloni sono di dodici tipi diversi e quando muoiono vengono trasferiti al proprio tipo di appartenenza qui i soldati se hanno la fortuna di essere trasferiti arrivano nel primo corpo disponibile,e che spesse volte perdono senza manco riuscire a guardarsi allo specchio, mentre l'unica cosa che il soldato riesce sempre ,ogni volta a riconoscere, sono le proprie "mani di sempre".
la terra è la culla dell'umanità, ma quale bambino vorrebbe rimanere nella sua culla per sempre?" ( K.E. Tsiolkovsky, 1911)
“Chi parla male, pensa male e vive male!”(Nanni Moretti,palombella rossa)
MessaggioInviato: Sab 20 Feb, 2010 13:45    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

Mi piace molto come scrive Maurizio, e il genere di fantascienza che tratta. I suoi racconti sono sempre molto fortie crudi, che sottolineano la vera essenza della Guerra, tralasciando la parte "cavalleresca" e soffermandosi sulla realtà dello sconto. Corpi straziati e combattimenti cruenti, con ambientazione fantascientifica.

Bravo Maurizio e complimenti a Delos per la scelta del racconto!

MessaggioInviato: Mer 24 Mar, 2010 09:20    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

Buon giorno,
Non mi permetterei di giudicare il racconto M. Landini che non ho letto. Peró trovo che la citazione di Léon Degrelle su questa pagine web è vergognosa. Non so se sapete che è questo personaggio. Io vengo dal Belgio e lo so chi è. Vi invito a leggere la biografia di quest'uomo su wikipedia. É stato un fascista accanito. Non dovrebbe essere citato in quel modo. É come se si citassero personnaggi come Mussolini e Hitler per illustrare un racconto. Per me, è inaccettabile.
Buona giornata.
Olivier.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 24 Mar, 2010 09:59    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

(Olivier Giacomini.) ha scritto:
Buon giorno,
Non mi permetterei di giudicare il racconto M. Landini che non ho letto. Peró trovo che la citazione di Léon Degrelle su questa pagine web è vergognosa. Non so se sapete che è questo personaggio. Io vengo dal Belgio e lo so chi è. Vi invito a leggere la biografia di quest'uomo su wikipedia. É stato un fascista accanito. Non dovrebbe essere citato in quel modo. É come se si citassero personnaggi come Mussolini e Hitler per illustrare un racconto. Per me, è inaccettabile.
Buona giornata.
Olivier.


Mah, personalmente non vedo cosa ci sia di male a fare una citazione, fosse anche una citazione da Hitler o da Mussolini. Non è mica un'implicita approvazione delle idee di chi viene citato.
S*
Vittorio Catani
Trifide Trifide
Messaggi: 229
MessaggioInviato: Dom 23 Mag, 2010 00:55    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

La fantascienza militare non è per nulla nelle mie corde, ma ho ugualmente apprezzato il racconto di Maurizio perché è scritto davvero bene. In molte idee vi ho ritrovato reminiscenze cyber. Saluti a tutti!
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Dom 17 Ott, 2010 15:51    Oggetto: Re: Le mie mani di sempre   

Complimenti. Ottimo lavoro, fluido e coinvolgente.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sui racconti di Delos Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum