Diciamo che di fantasy qualcosina c'è...


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Autore Messaggio
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Lun 12 Lug, 2010 14:58    Oggetto:   

io consiglio sì, sebbene ritenga i primi due letture invernali Rolling Eyes
(il terzo non l'ho ancora letto)
"Se ti sembra che non stia succedendo nulla è perchè si sta preparando ad accadere

in borsa: "The Graveyard Book - N. Gaiman
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5297
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Lun 12 Lug, 2010 14:59    Oggetto:   

Wintermute ha scritto:
io consiglio sì, sebbene ritenga i primi due letture invernali Rolling Eyes
(il terzo non l'ho ancora letto)


oookappa!
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Lun 12 Lug, 2010 20:41    Oggetto:   

Di fantasy, o del fantastico, ho letto e apprezzato:

Il classicissimo Signore degli anelli.
La prima parte del Silmarillion. A mio parere una genesi stupenda.
Buona parte della saga di Deathgate. Originale, nel suo genere.
Alice nel paese delle meraviglie.
Nessun Dove, un capolavoro di rara bellezza.

Suppongo molto altro, in gioventù, che ora mi sfugge Smile
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5297
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 11:39    Oggetto:   

Botolo ha scritto:
Di fantasy, o del fantastico, ho letto e apprezzato:

Il classicissimo Signore degli anelli.
La prima parte del Silmarillion. A mio parere una genesi stupenda.
Buona parte della saga di Deathgate. Originale, nel suo genere.
Alice nel paese delle meraviglie.
Nessun Dove, un capolavoro di rara bellezza.

Suppongo molto altro, in gioventù, che ora mi sfugge Smile


"Nessun Dove" addrittura capolavorevole? Ehlapeppa!
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 13:29    Oggetto:   

Abyrdeen ha scritto:

"Nessun Dove" addrittura capolavorevole? Ehlapeppa!


A ME MI è piaciuto tantissimissimo Razz
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4407
Località: Milano
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 14:33    Oggetto:   

io non ho apprezzato così tanto nessun dove, ma è proprio il genere che non mi piace
La paura uccide la mente
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 14:50    Oggetto:   

Wintermute ha scritto:
sebbene ritenga i primi due letture invernali Rolling Eyes

spiega un po'. Non sono sicuro
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5297
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 15:17    Oggetto:   

Jirel ha scritto:
io non ho apprezzato così tanto nessun dove, ma è proprio il genere che non mi piace


Di Gaiman mi è piaciuto molto "I ragazzi di Anansi".
American Gods l'ho trovato un pò sopravvalutato, ma forse solo eprchè l'ho letto dopo.
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 15:20    Oggetto:   

bellissimo "nessun dove". e bella anche la serie tv da cui è stato tratto. da evitare invece la trasposizione in fumetto.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 15:21    Oggetto:   

Abyrdeen ha scritto:
Jirel ha scritto:
io non ho apprezzato così tanto nessun dove, ma è proprio il genere che non mi piace


Di Gaiman mi è piaciuto molto "I ragazzi di Anansi".
American Gods l'ho trovato un pò sopravvalutato, ma forse solo eprchè l'ho letto dopo.


Penso che io invece ho trovato i Ragazzi di Anansi uno strano miscuglio di idee (sue) remixate e ripresentate.

American Gods è parecchio originale, ma pecca di una scrittura altalenante, che a volte incespica per interi capitoli su situazioni marginali.
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5297
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 15:26    Oggetto:   

Botolo ha scritto:
Abyrdeen ha scritto:
Jirel ha scritto:
io non ho apprezzato così tanto nessun dove, ma è proprio il genere che non mi piace


Di Gaiman mi è piaciuto molto "I ragazzi di Anansi".
American Gods l'ho trovato un pò sopravvalutato, ma forse solo eprchè l'ho letto dopo.


Penso che io invece ho trovato i Ragazzi di Anansi uno strano miscuglio di idee (sue) remixate e ripresentate.

American Gods è parecchio originale, ma pecca di una scrittura altalenante, che a volte incespica per interi capitoli su situazioni marginali.



Ma di sicuro, essendo successivo ad American Gods, è così.
Però mi ha divertito di più.
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 18:55    Oggetto:   

jonny lexington ha scritto:
Wintermute ha scritto:
sebbene ritenga i primi due letture invernali Rolling Eyes

spiega un po'. Non sono sicuro

secondo me esistono libri per tutte le stagioni
poi esistono libri stagionali
gormenghast è invernale, è bello leggerlo mentre il cielo è grigio e magari piove ed i giorni sono corti, il clima è più in tema
idem per la serie dei guardiani del giorno/notte/crepuscolo (sebbene sia di tutt'altro livello)
libri estivi... il ciclo di Dune!
"Se ti sembra che non stia succedendo nulla è perchè si sta preparando ad accadere

in borsa: "The Graveyard Book - N. Gaiman
Wintermute
Night Fury Night Fury
Messaggi: 12553
Località: Myland
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 18:56    Oggetto:   

Botolo ha scritto:
Penso che io invece ho trovato i Ragazzi di Anansi uno strano miscuglio di idee (sue) remixate e ripresentate.

American Gods è parecchio originale, ma pecca di una scrittura altalenante, che a volte incespica per interi capitoli su situazioni marginali.

quoto e straquoto
(i "regazzi" sto pensando di metterlo in scambio su Anobii)
"Se ti sembra che non stia succedendo nulla è perchè si sta preparando ad accadere

in borsa: "The Graveyard Book - N. Gaiman
Botolo
Horus Horus
Messaggi: 4230
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 19:48    Oggetto:   

Wintermute ha scritto:
il ciclo di Dune!


Eh no, puoi chiamarlo fantasy nel forum apposito, qua lo chiami fantascienza, per la spezia! Laughing
Non sono bastardo: amo solo farlo. A voi non cambia nulla, ma io rimango con la coscienza più leggera Very Happy
Abyrdeen²
Horus Horus
Messaggi: 5297
Località: Island of Wonder-Lu Litarroni
MessaggioInviato: Mar 13 Lug, 2010 20:16    Oggetto:   

Wintermute ha scritto:
jonny lexington ha scritto:
Wintermute ha scritto:
sebbene ritenga i primi due letture invernali Rolling Eyes

spiega un po'. Non sono sicuro

secondo me esistono libri per tutte le stagioni
poi esistono libri stagionali
gormenghast è invernale, è bello leggerlo mentre il cielo è grigio e magari piove ed i giorni sono corti, il clima è più in tema
idem per la serie dei guardiani del giorno/notte/crepuscolo (sebbene sia di tutt'altro livello)
libri estivi... il ciclo di Dune!



Winter, parlami un pò anche de "i guardiani" che è un pò che mi tentano.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Altri libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum