Come finisce Lost?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Autore Messaggio
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Ven 20 Gen, 2012 21:13    Oggetto:   

psicostorico ha scritto:
Capire Lost significa semplicemente intravedere e capire tutti questi piani narrativi;


Quando dico, credere in Lost, intendo credere a quello che la storia racconta, credere che non ci sia un motivo prettamente logico, sentire quei piani: ciò che tu definisci "intravedere". Intravedere è parente di percepire e, visto che in Lost la ricerca della fede è una componente fondamentale, ho usato il termine "fede"... perché, in fondo, aver fede è percepire.


psicostorico ha scritto:
Ma a prescindere da tutto questo, l'importante è che noi ce lo siamo gustato Smile


Assolutamente d'accordo Wink
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Sab 21 Gen, 2012 18:31    Oggetto:   

L'argomento è interessante...
Due precisazioni:

Andras Eris ha scritto:
Quando dico, credere in Lost, intendo credere a quello che la storia racconta, credere che non ci sia un motivo prettamente logico,
Beh, questa è proprio la sospensione dell'incredulità di cui parlavo anch'io, necessaria per poter seguire qualunque storia con contenuti fantastici...


Andras Eris ha scritto:
...sentire quei piani: ciò che tu definisci "intravedere". Intravedere è parente di percepire e, visto che in Lost la ricerca della fede è una componente fondamentale, ho usato il termine "fede"... perché, in fondo, aver fede è percepire.
E' il punto che mi aveva spinto ad intervenire per esprimere la mia differente opinione al riguardo.
Non a caso, avevo detto: "intravedere e capire", distinguendo volutamente due livelli di approccio. Per me sono due cose diverse...
A me premeva appunto sottolineare che, con le opportune chiavi di lettura,
si può accedere a tutte le stratificazioni di Lost, entrarvi dentro, individuarne la logica interna, analizzarle e comprenderle: dunque, non solo percepirle...
Per quanto mi riguarda, se ne trae una soddisfazione ancor maggiore di quella, pur notevole, di lasciarsi semplicemente trasportare dalle suggestioni che la serie offre.

Per curiosità: è la prima volta che vedi "The End" ? Te lo chiedo perché quando vidi quel puntatone finale per la prima volta, neanche io "capii" granché, nel senso sopra specificato...
Tra l'altro, data la grande complessità di Lost, sono quasi convinto che sia impossibile farsene un quadro chiaro senza riguardare più volte l'intera serie.
Smile
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Dom 22 Gen, 2012 04:48    Oggetto:   

psicostorico ha scritto:
Per curiosità: è la prima volta che vedi "The End" ? Te lo chiedo perché quando vidi quel puntatone finale per la prima volta, neanche io "capii" granché, nel senso sopra specificato...
Tra l'altro, data la grande complessità di Lost, sono quasi convinto che sia impossibile farsene un quadro chiaro senza riguardare più volte l'intera serie.
Smile


La prima di una serie, spero. Chissà quando avrò tempo di rivederla Crying or Very sad
Sicuramente tra qualche anno la riprenderò, ma dall'inizio.
Di nuovo a seguire Jack, di nuovo a sorridere con Hugo e a credere con Loke...
Grazie JJA
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Seralia
Gizmo
Messaggi: 33
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 14:09    Oggetto:   

Ho visto solo ieri il video di dieci minuti sul "The New Man in Charge"... ma è un tentativo di fare una reprise della serie o solo un omaggio ai fans?
Se il Conflitto fosse la soluzione ai mie problemi, io sarei Sempre in Conflitto
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 15:14    Oggetto:   

Seralia ha scritto:
Ho visto solo ieri il video di dieci minuti sul "The New Man in Charge"... ma è un tentativo di fare una reprise della serie o solo un omaggio ai fans?


E' quello che mostra Hurley a capo dell'isola? Doveva essere una specie di "finale segreto", da inserire giusto come bonus nei DVD e sì, anche come contentino ai fan... Di fatto a parer mio non aggiunge niente di nuovo, anche perchè la questione meriterebbe (avrebbe meritato) come minimo una puntata intera a riguardo.

Che io sappia attualmente non ci sono altri progetti legati a Lost, se non magari un'idea di reboot da quì a 10 anni (l'avevo letto da qualche parte).
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
Seralia
Gizmo
Messaggi: 33
MessaggioInviato: Lun 23 Gen, 2012 17:00    Oggetto:   

Finiva con la proposta di un lavoro per Walt... quindi pareva un possibile tentativo di reprise...
Se il Conflitto fosse la soluzione ai mie problemi, io sarei Sempre in Conflitto
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Mar 24 Gen, 2012 14:21    Oggetto:   

Qualche piccola tessera del puzzle che mancava...
Ma sospetto che da parte degli autori sia stato anche un modo per dire ai fan: "Visto ? Se proprio ci tenete, ci sono spiegazioni per ogni cosa, anche per i dettagli meno significativi... potete divertirvi a immaginarvele pure da voi, con gli elementi di cui disponete..." Wink
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Lun 27 Feb, 2012 10:04    Oggetto:   

( OT )
Questo è il mio post numero 108.
Non so perché, il numero mi ricorda qualcosa...Mr. Green
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Lun 27 Feb, 2012 22:27    Oggetto:   

ma... e il motivo dei geroglifici???
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Mar 28 Feb, 2012 02:01    Oggetto:   

diego76 ha scritto:
ma... e il motivo dei geroglifici???


Sono stati spiegati anche quelli.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Mar 28 Feb, 2012 09:16    Oggetto:   

Andras Eris ha scritto:
diego76 ha scritto:
ma... e il motivo dei geroglifici???

Sono stati spiegati anche quelli.

Io me la sono persa: che c'entravano i geroglifici nel bunker quando il conto arrivava a 0 ? Question
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Mar 28 Feb, 2012 14:10    Oggetto:   

Naturalmente è una spiegazione non palese, non ci sono personaggi che si fermano e ti spiegano il perchè ci siano dei geroglifici. Esattamente come non si chiedono della statua e di altre cose, sono dettagli il cui significato può essere ricavato benissimo dal contesto.
Partiamo dalla statua e raggiungiamo pian piano la risposta: ora, nessuno ha sentito il significato della statua per bocca di protagonisti, ma tutti noi sappiamo che molte culture sono approdate sull'isola e, fra le prime, gli egizi che sicuramente la costruirono in quel luogo intuendo il suo legame col regno dei morti della loro religione (l'ankh, la croce ansata che il dio tiene in mano, è definita anche "chiave della vita" ed è il simbolo della vita e della morte, dei principi opposti dell'universo, ma anche dell'immortalità e della vita dopo la morte). Tale cultura (quella egizia) aveva probabilmente un legame così stretto con i misteri dell'isola, che la Dharma aveva deciso di utilizzarne il sistema geroglifico in determinate situazioni... Un po' come fanno i nostri biologi quando, per indicare il cavallo, dicono "Equus caballus". Perchè usano il latino? Perchè è una convenzione derivata da diversi fattori, fra i tanti, l'importanza storica che questa lingua ebbe nell'evoluzione tassonomica.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Mar 28 Feb, 2012 14:26    Oggetto:   

Andras Eris ha scritto:
Naturalmente è una spiegazione non palese, non ci sono personaggi che si fermano e ti spiegano il perchè ci siano dei geroglifici. Esattamente come non si chiedono della statua e di altre cose, sono dettagli il cui significato può essere ricavato benissimo dal contesto.
Partiamo dalla statua e raggiungiamo pian piano la risposta: ora, nessuno ha sentito il significato della statua per bocca di protagonisti, ma tutti noi sappiamo che molte culture sono approdate sull'isola e, fra le prime, gli egizi che sicuramente la costruirono in quel luogo intuendo il suo legame col regno dei morti della loro religione (l'ankh, la croce ansata che il dio tiene in mano, è definita anche "chiave della vita" ed è il simbolo della vita e della morte, dei principi opposti dell'universo, ma anche dell'immortalità e della vita dopo la morte).


Esatto...
Aggiungo che, consultando qualche libro di egittologia ( io lo feci in biblioteca, all'epoca, proprio per curiosità ) si scopre che quella statua rappresenta la dea Tweerat - mi pare si chiami così - che è anche la dea della fertilità in senso stretto...
Possiamo dedurne quindi che ad essa sia stata eretta una statua anche a causa dell'interferenza che l'isola esercita sulla procreazione, problema di cui devono essersi accorti subito quegli egizi...
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
psicostorico
Cylon Cylon
Messaggi: 252
MessaggioInviato: Mar 28 Feb, 2012 18:32    Oggetto:   

Ancora una cosa...
A proposito dei geroglifici, anch'io so che sono state date diverse spiegazioni concrete. Mi sono finora sempre astenuto dal prenderne visione perché vorrei divertirmi ad arrivarci da solo, come per gli altri enigmi.
L'impresa è ardua: avevo provato a copiarmeli e a cercarne il significato sui libri di egittologia di cui parlavo nel post precedente, ma la cosa è complicata assai
( i geroglifici possono avere un significato specifico, oppure essere usati in senso fonetico ecc. )... Per farla breve, ho momentaneamente soprasseduto, ma mi riprometto di cimentarmi nuovamente, se e quando avrò tempo a disposizione.

Piccola preghiera rivolta a chi eventualmente fosse a conoscenza del significato dei geroglifici e volesse postarlo qui: se prima di procedere inserisse un avviso del tipo "Attenzione, sto per dare una spiegazione", gliene sarei grato ( così evito di andare avanti con la lettura ) Smile
"Il pedone è il pezzo più importante della scacchiera. Per un pedone."
- Asimov, Destinazione cervello
diego76
Trifide Trifide
Messaggi: 239
Località: vicenza
MessaggioInviato: Mer 29 Feb, 2012 19:52    Oggetto:   

beh... l'isola spostandosi avrà incontrato navigli egizi. E poi geroglifici sono sparsi su tutta l'isola, non solo sul timer. E' da notare che il timer segna 108 minuti, numero sacro alle culture orientali!!
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Lost Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum