Blade Runner: ecco i piani per il futuro


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 09:49    Oggetto: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Blade Runner: ecco i piani per il futuro

I produttori che hanno acquisito i diritti del mondo di Blade Runner parlano dei loro progetti. E fanno qualche nome.

Leggi l'articolo.
Franius
Krell Krell
Messaggi: 705
Località: Roma
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 09:49    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Sbaglio o hanno le idee piu' chiare sul prequel che non sul sequel?

Smile
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3175
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 10:02    Oggetto:   

Da quel poco che mi è parso di capire questi sono appassionati di Fantascienza, il che è positivo e mi pare anche che comprendano benissimo l'importanza di Blade Runner e cosa abbia reso questo film uno dei migliori a livello fantascientifico, riuscendo ad attrarre anche gente che di Fantascenza ne conosceva poco o nulla.

Tutto ciò fa ben sperare.
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 11:27    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Per me brancolano nel buio, in ogni caso. Ma in effetti è troppo presto. Perché sono partiti dall'acquisizione per arrivare a un'idea e non viceversa. Quindi, c'è da aspettare.
fight_club
Dalek Dalek
Messaggi: 496
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 16:36    Oggetto:   

nn sarebbe male raccontare la storia di Roy Batty e farla concludere con l'arrivo sulla Terra, vedremmo finalmente le navi in fiamme al largo dei bastioni di Orione.
- dicono che quando si muore si vede una luce, secondo te cos'è ?
- probabilmente è il diavolo con una torcia, lui sì che esiste
jena123
Morlock
Messaggi: 59
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 17:26    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Il passaggio che mi e piaciuto di questa intervista e"se fai un prequel e ovvio che sara ambientato in un futuro molto prossimo ma diverso dalla nostra realta",e quello che penso anchio.Avete presente Sky captain and the world.... ,in quel film si vedeva un 1939 alternativo,si stava nel passato ma allo stesso tempo cerano robot giganti ecc... Anche in Blade Runner ormai si sa che il 2019 immaginato e diverso dalla nostra realta,per certi versi siamo oltre la fantascienza immaginata,basti pensare ai computer e cellulari di ultima generazione,quindi da quello che ho capito da questa intervista se ci sara il prequel si rifara alla fantascienza del film originale sperando che il grande publico capisca che si tratta di una realta parallela alla nostra. Pensate al 2018 con macchine volanti ma senza smarthfone ahahahahh mica male.
leo lorusso
Cylon Cylon
Messaggi: 253
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 18:16    Oggetto:   

praticamente il mondo parallelo di fringe!
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 19:57    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Sergio Donato ha scritto:
Per me brancolano nel buio, in ogni caso. Ma in effetti è troppo presto. Perché sono partiti dall'acquisizione per arrivare a un'idea e non viceversa. Quindi, c'è da aspettare.

Credo sia inevitabile se devi accaparrarti certi titoli "storici". Se non chiudi l'accordo, non hai in mano nulla. Se hai in mano quel nome, puoi accendere l'attenzione di sceneggiatori, registi, attori...
Può essere una mezza delusione per noi "vecchi" appassionati, ma i miei figli del Blade Runner originale non sanno nulla (*), quindi tra un paio d'anni potrebbero benissimo aver voglia di vedere il prequel assieme agli amici.

(*) non sono un padre senza cuore: propongo ma lascio che trovino i loro tempi. Per certi titoli (libri o film) ci han messo un paio d'anni prima di avvicinarsi, altri li han lasciati dopo poche pagine o un quarto d'ora di visione. Bisogna seminare e aver pazienza. Smile
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 20:16    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

E' meglio che prendano una direzione che non rifaccia il verso a BLADE RUNNER, perche' e' impossibile misurarsi con un classico come questo. Ecco le ragioni di tanta perplessita' in giro. Ricordiamoci che Ridley Scott ha cambiato rotta sul prequel di Alien proprio perche' e' un classico intoccabile, e allora il nuovo ALIEN sarà qualcosa di completamente diverso... in gamba, il grande Scott.
Neocron
Ameboide amorfo
Messaggi: 2
MessaggioInviato: Mer 09 Mar, 2011 23:37    Oggetto:   

Spero però che non facciano mai un prequel, se decidono di farlo si dovranno per forza di cose confrontare-scontrare con il film originale e il paragone tra i due potrebbe risultare giustamente impietoso dai fan, a meno che non lo diriga un genio (però nemmeno Nolan lo vedo all'altezza e ormai lo stesso Scott ha perso per strada la sua genialità, vedere i suoi film recenti...). Mentre sarei felice per un sequel, o ancora meglio una serie tv, ci sono in effetti molti aspetti filosofici e psicologici che solo in una serie possono essere affrontati con la dovuta profondità, magari coinvolgendo diversi sceneggiatori e registi in un'opera collettiva che recuperi quell'universo adattandolo allo zeitgeist contemporaneo che è quello di un'incredibile accelerazione tecnologica che stiamo vivendo (ecco perchè lo ambienterei *dopo* il 2019). Ci vedrei bene oltre ai replicanti si immaginassero scenari in cui IA, Nanotecnologie, Biotecnologie mettono in questione la natura umana e la società stessa, non in modo apocalittico ma in modo filosofico. e intelligente.
MessaggioInviato: Gio 10 Mar, 2011 09:48    Oggetto: Re: Blade Runner: ecco i piani per il futuro   

Scott secondo me è consapevole che certe vette non si possono superare, ed è troppo furbo per mettersi nei pasticci, dato che ha perso smalto negli anni e persino lui potrebbe incasinare il suo classico. Ricordiamoci di Carpenter e del suo sequel di FUGA DA NEW YORK: lui ha preso le distanze dal film originale con FUGA DA LOS ANGELES, ma ricordate? Ha poi virato sul demenzial-horror con risultati grotteschi. A meno che non fosse volutamente il suo scopo... Altro esempio, TRON: LEGACY: con tutta la sua tecnologia non è riuscito a scalfire il fascino del primo film. Insomma, anche se ci fosse Scott al top della forma, quel particolarissimo mix di tutto ciò che compone BLADE RUNNER non potrà mai essere "replicato" ma solo assimilato per un nuovo prodotto. Ed è solo questa direzione che 'sti due tizi devono prendere per salvarsi il fondoschiena; davvero la posta in gioco è altina...
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum