La fantascienza secondo Lars von Trier


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2011 08:05    Oggetto: La fantascienza secondo Lars von Trier   

La fantascienza secondo Lars von Trier

Il regista danese si cimenta con il filone catastrofico nel suo ultimo film Melancholia, di cui è appena uscito il trailer.

Leggi l'articolo.
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1003
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2011 08:05    Oggetto: Re: La fantascienza secondo Lars von Trier   

Secondo lui il finale di Le onde del destino era allegro? 8-0
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2011 08:49    Oggetto: Re: La fantascienza secondo Lars von Trier   

(Anacho) ha scritto:
Secondo lui il finale di Le onde del destino era allegro? 8-0


Alla fine era comunque una vittoria, grazie a un sacrificio tragico, ma sempre una vittoria.
Considerando la trama (e visto il trailer) mi dà la chiara impressione di essere più vicina alla fantascienza letteraria del normale e banale cinema di fantascienza, dove si parla di personaggi e delle loro relazioni... mi viene in mente Novilunio, La Morte dell'erba... o volendo anche gli stessi Sopravvissuti.
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2011 10:51    Oggetto: Re: La fantascienza secondo Lars von Trier   

Se non ricordo male Lars von Trier esordì con un serial televisivo danese connotato da molti elementi tra il fantastico e l'esoterico, "The Kingdom", ambientato in un grande ospenale. Un ritorno alle origini dunque.

Charlotte Rampling fu anche co-protagonista con Sean Connery del fantascientifico "Zardoz" dalla memorabile sequenza finale.
X
Haut-Lord Haut-Lord
Messaggi: 1897
MessaggioInviato: Ven 15 Apr, 2011 11:56    Oggetto: Re: La fantascienza secondo Lars von Trier   

(Anacho) ha scritto:
Secondo lui il finale di Le onde del destino era allegro? 8-0


Forse non ottengono tutti ciò che vogliono? Wink

Ai titoli già citati aggiungo anche L'elemento del crimine ed Epidemic. E in effetti anche il capitolo finale della trilogia, Europa, era attraversato da una vena apocalittica.

Ciao!
X
Ex tenebris, veritas.

Holonomikon
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1003
MessaggioInviato: Dom 17 Apr, 2011 17:03    Oggetto: Re: La fantascienza secondo Lars von Trier   

Non chiedere mai, potresti ottenere quello che vuoi. Smile
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum