Quarant'anni fa, a trecentomila chilometri da qui


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2009 14:08    Oggetto: Quarant'anni fa, a trecentomila chilometri da qui   

Quarant'anni fa, a trecentomila chilometri da qui

Oggi è il quarantennale della più fantascientifica impresa dell'umanità: il 20 luglio 1969 il modulo di allunaggio dell'Apollo 11 atterrava sul nostro satellite. Per l'occasione rispolveriamo uno speciale che abbiamo pubblicato dieci anni fa.

Leggi l'articolo.
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2009 14:08    Oggetto: Re: Quarant'anni fa, a trecentomila chilometri da qui   

Solo dieci anni da quei commenti, eppure come pesano (IMHO)!

Un pianeta in crisi economica (crollo borsistico), politica (il terrorismo internazionale e le minacce atomiche delle nazioni "fuori controllo"), ecologica (inquinamento ed effetti sul clima) e via di pessimismi.

Il Presidente Obama sembra un possibile salvagente in questi periodi di tempesta, ma è appesantito da una nazione che non ha abbastanza energia per rilanciare un'esplorazione spaziale che porti benefici al mondo.

Visto che la scarsità di risorse è destinata a peggiorare, energia in primis, ci stiamo riducendo a sperare nel colpo di fortuna, il "coup de theatre" del film hollywoodiano che raddrizza tutto fino all'happy end.
Purtroppo siamo più pessimisti rispetto alla fantascienza degli anni d'oro, e guardiamo con sospetto all'arrivo della "Scoperta scientifica rivoluzionaria", alla costituzione del "Governo mondiale" che appianerebbe le differenze di vita, o tanto meno al "Primo contatto con gli alieni".
Paradossalmente, a furia di trasmissioni televisive d'intrattenimento, nessuno ha più voglia di illudersi. Sad
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2009 16:50    Oggetto:   

per la verita sono 40 gli anni....ti credo che pesano Laughing
L'importante è discuterne....
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 20 Lug, 2009 21:10    Oggetto:   

Gio* ha scritto:
per la verita sono 40 gli anni....ti credo che pesano Laughing


Giampietro si riferiva all'età degli articoli.
S*
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Mar 21 Lug, 2009 11:47    Oggetto:   

allora non avevo capito....chiedo scusa Embarassed
L'importante è discuterne....
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mar 21 Lug, 2009 21:57    Oggetto: Re: Quarant'anni fa, a trecentomila chilometri da qui   

(Naismith) ha scritto:
Solo dieci anni da quei commenti, eppure come pesano (IMHO)!

Un pianeta in crisi economica (crollo borsistico), politica (il terrorismo internazionale e le minacce atomiche delle nazioni "fuori controllo"), ecologica (inquinamento ed effetti sul clima) e via di pessimismi.


Due parole: NO PANIC Wink

Non bisogna credere ai fabricanti di paura ed ai professionisti dell'inazione che campano sullo status quo.
L'unica vera ragione per la scarsita di risorse e' politico-economica, non e' tecnico-scientifica.

Per esempio, sono piu di 40 anni che si hanno delle idee ben precise su come si potrebbero realizzare reattori nucleari molto piu efficienti, sicuri e puliti di una centrale a carbone di potenza equivalente, ma guardacaso a parte qualche sporadico finanziamento il grosso dei soldi vengono spesi sulle centrali nucleari "classiche" che devono essere per forza enormi e che guardacaso aiutano a coprire i costi degli stessi impianti di arricchimento dell'uranio che si usano per produrre uranio per bombe.
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 17:57    Oggetto:   

Non sono d'accordo con questo discorso L.MCH il problema non è ne l'efficienza ne la mancanza di risorse energetiche, il problema è la quantità di risorse che l'uomo abbisogna per sopravvivere....e sono tante, troppe per tutti.
Credi che il problema sia l'uranio? o le centrali elettriche? il problema grosso sono i minerali che servono per costruire tantissime cose, sono il cibo che serve per sfamare tutti (e figuriamoci che gia adesso che la metà e oltre del pianeta muore di fame, cosa accadrà quando molte popolazioni si arricchiranno si affacceranno sulla scena.... ) sono i ghiacciai che si sciolgono eccecc...magari fosse solo un problema energetico come molti vogliono far credere.

P.S:Credo che il forum mi odi Laughing perchè non riesco a inviare PM (mi da sempre posta in uscita da almeno 2 giorni) non riesco a modificare il profilo, e non posso montare un immagine....solo la firma sono riuscito a mettere e salvare....che qualcuno mi aiuti thx
L'importante è discuterne....
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 21:21    Oggetto:   

Gio* ha scritto:
P.S:Credo che il forum mi odi Laughing perchè non riesco a inviare PM (mi da sempre posta in uscita da almeno 2 giorni) non riesco a modificare il profilo, e non posso montare un immagine....solo la firma sono riuscito a mettere e salvare....che qualcuno mi aiuti thx


Può essere che sia l'asterisco nello username che crea problemi.
S*

Update: mi rendo conto che poteva sembrare una presa in giro... S* non è il mio username, è solo il nickname, quindi non ho gli stessi problemi.


Ultima modifica di S* il Mer 22 Lug, 2009 21:25, modificato 1 volta in totale
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 21:23    Oggetto:   

Surprised

L'avevo messo per abbreviare quando facevo l'accesso, visto che quello che volevo era gia preso....provo a toglierlo, grazie ancora cmq.
L'importante è discuterne....


Ultima modifica di Gio* il Mer 22 Lug, 2009 22:08, modificato 1 volta in totale
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 21:29    Oggetto:   

Ho provato a cambiarlo, sia l'ID che il nick....adesso provo a spedire il Pm che è in posta in uscita da l'altro ieri, vediamo se funziona.
L'importante è discuterne....


Ultima modifica di Gio* il Mer 22 Lug, 2009 22:05, modificato 2 volte in totale
Otrebla
Amante Galattico Amante Galattico
Messaggi: 19573
Località: Nordica
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 21:31    Oggetto:   

Gio_c ha scritto:
Ho provato a cambiarlo, sia ID che nick....adesso provo a spedire il Pm che è in posta in uscita da l'altro ieri, vediamo se funziona.


Guarda che il PM rimane in uscita finché non viene letto dal destinatario... non è come Outlook
"I buoni sono quelli che decidono chi sono i cattivi - Lucy Van Pelt"
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 21:33    Oggetto:   

Ah questo del PM non lo sapevo pensavo fosse come tutti gli altri forum, resta il fatto che non posso mettere l'immagine (presa dal sito oltretutto) Boh, vabbè poi vedo il da farsi, tanto non è fondamentale.

Scusate tutti per la divagazione....
L'importante è discuterne....
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 22:32    Oggetto:   

Gio* ha scritto:
Ah questo del PM non lo sapevo pensavo fosse come tutti gli altri forum


Di fatti, *è* come tutti gli altri forum, il software è sempre lo stesso.
La differenza forse è che qui nessuno vuole leggere i tuoi messaggi Laughing
S*
L.MCH
Horus Horus
Messaggi: 5895
Località: non pervenuta
MessaggioInviato: Mer 22 Lug, 2009 23:10    Oggetto:   

Gio_c ha scritto:
Non sono d'accordo con questo discorso L.MCH il problema non è ne l'efficienza ne la mancanza di risorse energetiche, il problema è la quantità di risorse che l'uomo abbisogna per sopravvivere....e sono tante, troppe per tutti.
Credi che il problema sia l'uranio? o le centrali elettriche? il problema grosso sono i minerali che servono per costruire tantissime cose, sono il cibo che serve per sfamare tutti (e figuriamoci che gia adesso che la metà e oltre del pianeta muore di fame, cosa accadrà quando molte popolazioni si arricchiranno si affacceranno sulla scena.... ) sono i ghiacciai che si sciolgono eccecc...magari fosse solo un problema energetico come molti vogliono far credere.


L'unico vero problema e' la disponibilita di fonti energetiche e l'accesso all'istruzione, quando hai l'energia e l'istruzione puoi fare di tutto e gli unici fattori limitanti sono politico-economici.
Hai presente il "Rapporto sui limiti dello sviluppo" (Rapporto Meadows) pubblicato nel 1972 dal Club di Roma ?
E' un esempio di quel che dicevo riguardo i "professionisti dell'inazione" che predicono sventure e predicano dolore e sacrifici (sempre per gli altri, non per loro) per scongiurare i disastri predetti.

In tutti i paesi sviluppati il vero controllo delle nascite e senza forzature lo si e' ottenuto semplicemente alzando il livello dell'istruzione media.

La scarsita di risorse naturali e' stata contrastata con l'innovazione tecnologica e con il riutilizzo ed anche li i problemi non sono tecnico-scientifici ma politico-economici.
Ad esempio i pneumatici dei veicoli (considerati rifiuti inquinanti ecc. ecc.) possono essere smaltiti molto facilmente con il cracking a microonde ottenendo olio combustibile ed il metallo del battistrada pronto per il riutilizzo, eppure si continua a smaltirli in discarica perche c'e' chi con le discariche ci guadagna e non vuole perdere il suo business.
http://www.newscientist.com/article/dn12141

Non parliamo poi dei metalli, il problema piu grande non e' quanto resta da sfruttare nelle miniere, ma quanta roba finisce in discarica invece di essere selezionata e riutilizzata. Mi sa che prima o poi qualcuno fara' i soldi aprendo "miniere" dove c'erano le vecchie discariche.

Infine c'e' il discorso del cibo, se ci fai caso i posti dove ci sono vere carestie e sommosse per il cibo sono quelli ... diciamo dove c'e' qualcosa di molto discutibile a livello politico ed economico. Mad

Molti ricordano che "We Are The World" fu scritta per portare aiuto ad una zona colpita dalla carestia, ma pochi ricordano che fu dovuta al fatto che in Etiopia c'era un governo che invece di prendere per tempo misure per combattere la scarsita di acqua per le coltivazioni era troppo occupato a comprare armamenti dall'URSS ... pagandoli con frumento ed altri prodotti agricoli. Shocked

Non parliamo poi delle genialate di certi ecologisti, tipo far varare una legge che ha creato una siccita' artificiale che rischia di lasciare senza lavoro qualcosa come 80000 persone:
http://fresnobeehive.com/opinion/2009/04/the_march_for_water.html
Nel caso sopra il problema e' che la legge e' di tipo "tutto o niente" ed invece di prevedere una riduzione graduale e che colpisca per prime le attivita superflue scarica tutto sul settore agricolo senza considerare che una volta che gli alberi vengono uccisi dalla siccita' passano molti anni prima che si possa ritornare a produrre.
Gio*
Dalek Dalek
Messaggi: 474
Località: Una città sulla costa....
MessaggioInviato: Gio 23 Lug, 2009 11:16    Oggetto:   

S* ha scritto:
Gio* ha scritto:
Ah questo del PM non lo sapevo pensavo fosse come tutti gli altri forum


Di fatti, *è* come tutti gli altri forum, il software è sempre lo stesso.
La differenza forse è che qui nessuno vuole leggere i tuoi messaggi Laughing
S*


Azz che fine ironia.....

peccato che siano stati altri a chiedere delucidazioni su alcuni argomenti che avevo citato....

Cmq su altri forum (che poi altri è una parola grossa ne avrò frequentati un paio in passato) appena spedisci il Pm viene recapitato senza dover aspettare che l'utente a cui è indirizzato si connetta visto che il sw è il medesimo.....ma potrebbe anche essere che sono stati fenomeni paranormali a impedirlo, che so alieni o altro....magari chiedi al cicap vedi se ti danno una risposta Very Happy
L'importante è discuterne....
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum