Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 23 Giu, 2011 23:18    Oggetto: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar

Due film girati insieme, centrati sui personaggi. Ci lavoreranno circa 700 persone. E Titanic sarà convertito in 3D.

Leggi l'articolo.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Gio 23 Giu, 2011 23:18    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

"James Cameron" e "caratterizzazione dei personaggi" sono due frasi che non vanno molto d'accordo...

Prevedo due seguiti altrettanto stereotipati e lineari di Avatar.
E di Titanic in 3d, davvero, meglio non dire niente.
Let the Lord of Chaos rule
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 07:42    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

(Lord of Chaos) ha scritto:
"James Cameron" e "caratterizzazione dei personaggi" sono due frasi che non vanno molto d'accordo...


Lord Of Chaos, mi sembra un'affermazione molto ingenerosa.
Arriverei a dire che Cameron sia tra i registi che hanno ottenuto i risultati più eclatanti proprio con la caretterizzazione del personaggi. Spesso anche minori.
Pensa solo alla Ripley di Aliens (molto più complessa di quella di Scott), pensa al Riese di Terminator, pensa al venditore di auto usate di True Lies.
Ma anche in Avatar ci sono personaggi formidabili, a partire dalla dottoressa.
S*
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 08:35    Oggetto:   

Non sono d'accordo sulla generalizzazione di Lord of Chaos ma, stringendo su Avatar, sì.
Avatar non è nato per i personaggi ma per l'ambiente che li circonda.
Questo non vuol dire che Cameron non possa migliorarsi con i seguiti. Tuttavia, li aspetto più per la tecnologia che sarà al loro interno. Una sorta di blueprint da usare nella cinematografia che verrà.
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 10:31    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

D'accordissimo con Donato, anche se parliamo cmq di una "caratterizzazione" da blockbuster ovviamente.
Per i seguiti di Avatar mi dovrò comprare il cuscino quello da aereo!
HAL 9000
Trifide Trifide
Messaggi: 240
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 10:42    Oggetto:   

Concordo per Avatar, che mi è piaciuto nonostante tutto, ma dai due seguiti mi aspetto anche un cambio di marcia. Solo così alcune pecche del primo capitolo si potrebbero relegare al suo essere introduttivo, anche se in questo resta comunque meno riuscito di altri.
Non avendo inoltre grande simpatia per la serialità, con rare eccezioni, dubito che altrimenti mi interesserei agli altri film.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 12:30    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

S* ha scritto:
(Lord of Chaos) ha scritto:
"James Cameron" e "caratterizzazione dei personaggi" sono due frasi che non vanno molto d'accordo...


Lord Of Chaos, mi sembra un'affermazione molto ingenerosa.
Arriverei a dire che Cameron sia tra i registi che hanno ottenuto i risultati più eclatanti proprio con la caretterizzazione del personaggi. Spesso anche minori.
Pensa solo alla Ripley di Aliens (molto più complessa di quella di Scott), pensa al Riese di Terminator, pensa al venditore di auto usate di True Lies.
Ma anche in Avatar ci sono personaggi formidabili, a partire dalla dottoressa.
S*


Sì, hai ragione, ho esagerato Very Happy

Stavo pensando sostanzialmente solo all'ultimo Cameron, quello dei blockbuster, di Titanic e Avatar insomma. Quasi tutti i personaggi di Avatar sono così stereotipati che non riesco a capire come ci si può costruire un seguito attorno...
Let the Lord of Chaos rule
cpt. Malcom Reynolds
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2231
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 12:56    Oggetto:   

Guarda che anche Titanic aveva un lavoro sui personaggi più che discreto.
Il punto forte di Cameron è sempre stata la caratterizzazione dei personaggi altrochè, di molto superiore alla media dei blockbuster.
Molti sono rimasti delusi da Avatar proprio perchè Cameron stavolta ha tirato via proprio quella parte. Fosse stato Bay a girarlo nessuno si sarebbe lamentato, anzi molto probabilmente tutti l'avrebbero considerato il suo capolavoro.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 13:23    Oggetto:   

No, Titanic non aveva proprio un lavoro sui personaggi. Nessuno di loro ha spessore, nessuno ha particolarità, nessuno si evolve durante il film. Hanno tutti significato solo nel contesto della trama del film, esattamente quanto Avatar.
C'è il fidanzato geloso e bellicoso, il ruolo di antagonista e lo stesso sviluppo che in A. ha il Generale.
C'è la bella, di cui il protagonista si innamora e sulla cui romance si basa il film, che è diversa, in T. perché di un'altra classe sociale, in A. perché di un'altra specie.
C'è il protagonista, problematico (povero o in sedia a rotelle), ma di buon cuore, che si riscatta nel finale.
E qui finiscono i personaggi di Titanic che riesco a ricordare. Razz
Let the Lord of Chaos rule
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16217
Località: Padova
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 13:31    Oggetto:   

MI sembra limitante parlare dei film di Cameron come "blockbuster"....
DiVega
Fabbricante di universi Fabbricante di universi
Messaggi: 1392
Località: Brixia
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 13:44    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

Cameron è Cameron... le sue opere non sono esenti da difetti, sopratutto le ultime, ma lo ritengo un pioniere nel suo genere.
Quando esce con un film, gli altri sono più o meno costretti ad adeguarsi ai suoi standard, sono curioso di vedere cosà riuscirà ad inventarsi, questa volta.
Avete tutti una gran paura di me, normalmente lo prenderei come un complimento.
Ma non è di me che vi dovete preoccupare.


Richard B. Riddick - Pitch Black
lennynero
Gizmo
Messaggi: 34
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 13:52    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

Anche avendo apprezzato Avatar, non credo che la caratterizzazione dei personaggi o la storia, siano da annoverare fra le innovazioni portate da Cameron. La novita' di questo film e' data principalmente dall'invenzione del mondo e dalle creature di Pandora. Per il resto, scusate, ma.... Soldato Blu, Pocahontas, Balla coi Lupi..... devo continuare?? Storia e personaggi erano gia' visti e rivisti. Meno male che tutto il resto, fa passare in secondo piano il senso di deja vu..

Certo che se quel poco di inventiva che ci hanno messo, la serializzano in sequel, prequel, simil spin-off......... ciao.
Mr.Geko
Agguantatore a strisce
Messaggi: 14
MessaggioInviato: Ven 24 Giu, 2011 18:42    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

Titanic 3D è un operazione altamente commerciale... mentre spero bene per Avatar 2 e 3, chissà,potrebbero anche battere il primo per originalità della trama!
jonny lexington
Genio del Male Genio del Male
Messaggi: 24611
Località: Quasi polare
MessaggioInviato: Dom 26 Giu, 2011 16:58    Oggetto:   

Lord of Chaos ha scritto:
No, Titanic non aveva proprio un lavoro sui personaggi. Nessuno di loro ha spessore, nessuno ha particolarità, nessuno si evolve durante il film.

personalmente, la trovo un'analisi ingiusta. "titanic", a dispetto anche delle spettacolari scene d'azione, è basato principalmente sulla caratterizzazione di due personaggi: rose e jack. e cameron è riuscito nel non facile compito di rendere credibile la loro relazione. la base è nota: è romeo e giulietta; è elena e paride. è un amore proibito. ma se il pubblico non crede che i due possano veramente innamorati, il film si sgonfia dopo 20 minuti. e invece regge fino in fondo.

diamo a cesare ciò che è di cesare: "avatar" non avrà i personaggi più memorabili della storia del cinema, è vero, ma prima di allora cameron ha fatto in tempo a sfornare caratteri credibili in ogni suo film.
"those who can't laugh at themselves deserve the most mockery"
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Lun 27 Giu, 2011 08:04    Oggetto: Re: Cameron: cosa faremo con i sequel di Avatar   

Lord of Chaos ha scritto:
Stavo pensando sostanzialmente solo all'ultimo Cameron, quello dei blockbuster, di Titanic e Avatar insomma. Quasi tutti i personaggi di Avatar sono così stereotipati che non riesco a capire come ci si può costruire un seguito attorno...


Su Titanic non mi pronuncio perché l'ho visto una volta sola parecchio tempo fa e sinceramente non me lo ricordo abbastanza per disquisirci.
Su Avatar hai ragione, ci sono diversi personaggi stereotipi, e per quanto sono abbastanza convinto che trama e personaggi "piatti" siano funzionali a far risaltare ciò che a Cameron interessava in questo film - l'ambientazione - è chiaro che per lo spettatore evoluto rappresenta una mancanza.
Tuttavia continuo a pensare che anche in Avatar ci siano personaggi di spessore. In realtà dicevo "a partire dalla dottoressa" ma confesso che dopo non saprei proseguire gran che oltre.
S*
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum