Se n'è andato Vittorio Curtoni


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6389
MessaggioInviato: Mar 04 Ott, 2011 19:22    Oggetto: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Se n'è andato Vittorio Curtoni

Un infarto l'ha portato via, ieri mattina, improvvisamente. Era uno dei personaggi più amati nel mondo della fantascienza italiana, alla quale aveva dato un contributo inestimabile.

Leggi l'articolo.
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Mar 04 Ott, 2011 19:22    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Vittorio e' stato uno dei pochissimi autori di fantascienza che ho avuto il privilegio di conoscere di persona: per altro ad una sue delle mitiche Curtoni Con in occasione della presentazione di una delle sue antologie (Ciao Futuro, uscita su Urania, che seguiva e completava Retrofuturo pubblicata qualche tempo prima dalla Shake).
Oltre ad essere un bravissimo scrittore di racconti, in particolare ricordo "Dal rabbino" contenuto in Retrofuturo, era un personaggio straordinario: impossibile non rimanerne colpiti, impossibile non appassionarsi alla fantascienza dopo cinque minuti trascorsi nella stessa stanza.
Leggere della sua scomparsa e' scioccante anche per chi come me e' solo un occasionale frequentatore del fandom italiano e non ha piu' alcuna diretta frequentazione con il "bel mondo" della fs gia' da prima dell'estinzione, di fatto, della storica lista di conversazione.
Tanto piu' scioccante considerato che segue di troppo poco quella di un personaggio altrettanto straripante, appassionato ed appassionante, il mitico catalogatore del fantastico Vegetti.
Mancherete tantissimo anche a chi come me vi ha conosciuto solo per un attimo.
Rimangono i vostri libri ed il catalogo.
Vittorio, rassegnati, sopravvivi alla tua scomparsa: non riesci a sparire neppure con quest' ultima burla.
Condoglianze sentite ai parenti ed ai suoi tanti amici ed un ultimo saluto al grande Vic.
All' assalto del fortino!
"Siamo nella follia a norma di legge" - Andrea Zucchi
Paolocosmico
Horus Horus
Messaggi: 5248
Località: livorno
MessaggioInviato: Mar 04 Ott, 2011 20:16    Oggetto:   

buon viaggio... Sad
" La verità resiste in quanto tale soltanto se non la si tormenta. "
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Mar 04 Ott, 2011 22:24    Oggetto:   

Notizia davvero scioccante. Ci mancherai, Vittorio.
Condoglianze alla famiglia.
Let the Lord of Chaos rule
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2678
MessaggioInviato: Mar 04 Ott, 2011 23:49    Oggetto:   

Sad
Anacho
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1050
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 00:02    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Veramente una brutta notizia, che non si aspettava nessuno, dopo che Vittorio aveva affrontato con successo la malattia che lo aveva colpito.
Si dice che non ci siano persone insostituibili, ma il vuoto che lascia sarà difficile da riempire.
Manuele
Hortha Hortha
Messaggi: 146
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 00:31    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

L'ho conosciuto solo attraverso i suoi editoriali su Robot, quella straordinaria rivista che più di ogni altra cosa ha contribuito, alcuni anni fa, a farmi accostare in maniera massiccia alla fantascienza dopo le prime letture dei tempi dell'adolescenza. Eppure, nonostante questa conoscenza distante, ho seguito con partecipazione la tenace lotta contro la malattia di questo straordinario personaggio e, quando ho saputo che il peggio pareva passato, avevo tirato un sospiro di sollievo. Questa notizia è un colpo basso, perché arriva dopo la speranza. Mi mancherai, Vittorio. Condoglianze alla famiglia e agli amici. RIP, Vittorio.
salvo mercadante
Scaraburra
Messaggi: 6
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 02:15    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Si è spenta una stella nel firmamento italiano della fantascienza, ma la sua luce brillerà per sempre nei nostri cuori.
Ciao Vittorio.
L01CYL8
Trifide Trifide
Messaggi: 249
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 03:26    Oggetto:   

Un rispettoso saluto ed un sentito ringraziamento.
You write such pretty words
But life's no storybook
Love's an excuse to get hurt
And to hurt.
Do you like to hurt?
I do, I do!

Then hurt me...
luis
Hortha Hortha
Messaggi: 118
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 05:33    Oggetto:   

Davvero una notizia terribile, l'ho saputo proprio adesso aprendo il portale di Fantascienza.com.
Mi dispiace davvero tanto, sono rimasto di sasso.
Ho avuto il privilegio di conoscere personalmente Vittorio una sola volta, nel 2006 a Piacenza. Fu davvero una serata bellissima.
Conservo il ricordo di una persona di un'affabilità e di una simpatia unica, dotata inoltre di un grande senso di humor.
Davvero le mie più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici.
Luigi.
La violazione della legge della casualità è molto più terrificante di una processione di fantasmi
Zakalwe
Il Quarto Uomo Il Quarto Uomo
Messaggi: 14568
Località: Coruscant
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 06:29    Oggetto:   

buon viaggio...
I have a baaaaad feeeeling about this!
l'Anto
del Consiglio dei Grigi del Consiglio dei Grigi
Messaggi: 14983
Località: tra i fiumi
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 07:22    Oggetto:   

Sad
TANSTAAFL
Tralfa Ralfa
Hortha Hortha
Messaggi: 114
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 08:05    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Che disgrazia! Da quando da ragazzo ho iniziato a leggere fantascienza su Galassia Curtoni ha accompagnato la mia vita, e quante emozioni mi ha trasmesso, ed ora ci lascia così un po' orfani e attoniti. Ciao Vittorio.
HappyCactus
Ministro alle puntualizzazioni Ministro alle puntualizzazioni
Messaggi: 8852
Località: Verona
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 08:16    Oggetto: Re: Se n'è andato Vittorio Curtoni   

Ho conosciuto Vittorio Curtoni soltanto dall'editoriale di Robot 62, in cui con grandissima lucidità e forza d'animo raccontava le sofferenze patite nella lotta contro la grave malattia che da anni lo affliggeva.
Mi colpì moltissimo con il suo entusiasmo e il suo coraggio.
Condoglianze vivissime a tutti coloro che hanno potuto conoscere quest'uomo coraggioso, che la forza che ha dimostrato in vita sia per loro insegnamento e sostegno nel dolore.
Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi anche essere il campione del mondo, ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Mer 05 Ott, 2011 08:21    Oggetto:   

Mi dispiace molto. Tanto.

Si potrebbero usare tante metafore legate alla fantascienza, ma non mi va.
Mi tengo il dispiacere.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum