Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 00:37    Oggetto: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner

Nel mare di supposizioni sul suo ritorno al timone di Blade Runner, tra insinuazioni su remake, reboot, prequel e sequel, il regista comunica una fondamentale informazione.

Leggi l'articolo.
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 00:37    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Un sequel di Blade Runner senza Harrison Ford mi sembra un azzardo maggiore persino di un sequel di Indipendence Day senza Will Smith.
Chissà, è ancora presto per dare un giudizio...
Let the Lord of Chaos rule
Piacca
Blobel Blobel
Messaggi: 155
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 03:37    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

piu che sequel è un film che si muove nello stesso mondo qualche tempo dopo i fatti narrati in BR mi sa Smile
Ivo17
Hortha Hortha
Messaggi: 131
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 11:39    Oggetto:   

Molto meglio un sequel che un remake.
La verità è là fuori !
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 13:00    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Vuole raccontare una storia diversa ambientata nel mondo di Blade Runner.
manmano che verrà scritta la sceneggiatura i punti fermi potranno anche cambiare.
Palomino
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Kobol77
Horus Horus
Messaggi: 3179
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 13:23    Oggetto:   

Non aveva senso fare un prequel. Giusto ricominciare da qualcosa di nuovo senza riferimenti al passato.
DiVega
Fabbricante di universi Fabbricante di universi
Messaggi: 1392
Località: Brixia
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 14:34    Oggetto:   

Kobol77 ha scritto:
Non aveva senso fare un prequel.


Oddio... io già sognavo Roy Batty a bordo di una delle navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione. Oppure i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäusen. Sbonk!
(Lee Kelso)
Ospite

MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 14:43    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Io invece trovo assolutamente una cosa ottima che non ci sia Harrison Ford. Anche perchè così, alla fin fine, il legame col primo film sarà meno solido. Probabilmente la direzione assunta sarà quella di realizzare una storia nello stesso tempo e nello stesso ambiente del primo Blade Runner... e messa così la cosa mi può andare bene... (se poi nel titolo non dovessero comparire le parole "blade" e "runner"... sarebbe anche meglio)
Giorgio_
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1067
Località: Genova
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 16:13    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Quoto DiVega....preferivo un prequel....
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 21:01    Oggetto:   

Mi sorge un sospetto: e se fosse solo una tattica per vendere un prodotto presentandolo con una copertina diversa.
Sappiamo quanto le Major amino sequel e remake. Li considerano un investimento sicuro. E in alcuni casi hanno avuto anche ragione.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Lord of Chaos
Eloi Eloi
Messaggi: 413
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 21:40    Oggetto:   

KVT Palomino ha scritto:
Mi sorge un sospetto: e se fosse solo una tattica per vendere un prodotto presentandolo con una copertina diversa.
Sappiamo quanto le Major amino sequel e remake. Li considerano un investimento sicuro. E in alcuni casi hanno avuto anche ragione.
Palomino.


E' proprio per questo che mi puzza la mancanza di Harrison Ford. Se a Blade Runner togli i personaggi, quel che resta è poco più di una "tradizionale" ambientazione cyberpunk con fotografia e musica di grandissima qualità. E quindi rimanere legati al franchise diventa solo una mossa per vendere di più.
Let the Lord of Chaos rule
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 09 Nov, 2011 23:08    Oggetto:   

Lord of Chaos ha scritto:
KVT Palomino ha scritto:
Mi sorge un sospetto: e se fosse solo una tattica per vendere un prodotto presentandolo con una copertina diversa.
Sappiamo quanto le Major amino sequel e remake. Li considerano un investimento sicuro. E in alcuni casi hanno avuto anche ragione.
Palomino.


E' proprio per questo che mi puzza la mancanza di Harrison Ford. Se a Blade Runner togli i personaggi, quel che resta è poco più di una "tradizionale" ambientazione cyberpunk con fotografia e musica di grandissima qualità. E quindi rimanere legati al franchise diventa solo una mossa per vendere di più.

Hai visto per caso "Cowboy e alieni"? Ford non è certo in forma.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Gabriele Raise
Morlock
Messaggi: 91
MessaggioInviato: Gio 10 Nov, 2011 07:35    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

ma dai,...ford è impresentabile se non come un deckard invecchiato !!! Si rischia effetto tragicomico di Indiana Jones. Meglio tenere lo spirito della ambientazione di BLADE RUNNER ,che era un "personaggio" a se stante e che ha definito l'immaginario colletivo di un genere, fare una sceneggiatura nuova, libera da troppi legami con la precedente, magari con personaggi migliori di deckard stesso.
Polarity
Dalek Dalek
Messaggi: 491
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 10 Nov, 2011 11:41    Oggetto: Re: Ridley Scott parla del nuovo Blade Runner   

Nel gioco di Blade Runner non c'era Deckard come protagonista (viene solo nominato come detentore del record al poligono di tiro, se non ricordo male), eppure il tutto non ha sofferto minimamente la sua assenza.

Meglio che non ci sia nè Ford nè Deckard, nè gli altri personaggi del primo film... perchè significa che non faranno la versione cinematografica dei romanzi d K.W. Jeter!!!
che non erano così malvagi in sè, ma erano un gran pasticcio coi personaggi)
"We are true makers of our destiny."
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum