Anne McCaffrey, 1926-2011


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 13:52    Oggetto: Anne McCaffrey, 1926-2011   

Anne McCaffrey, 1926-2011

Se ne è andata la signora dei draghi, scrittrice di fantascienza e fantasy autrice di alcune saghe di grande successo, prima donna a vincere il Premio Hugo

Leggi l'articolo.
Giobatta65
Vogon Vogon
Messaggi: 613
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 13:52    Oggetto: Re: Anne McCaffrey, 1926-2011   

noooooo Cwy
i dragonieri di Pern e' stato uno dei primi fantasy che apprezzai (non sono molto amante del genere ma me lo ricordo ancora)
un altro pezzo di me se n'e' andato Sad
Giorgio_
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1067
Località: Genova
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 14:38    Oggetto: Re: Anne McCaffrey, 1926-2011   

La ricordo in quel di Fiuggi a commentare il mio abbigliamento goa'uld...RIP
Jirel
Horus Horus
Messaggi: 4326
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 14:42    Oggetto:   

come scrittrice di sf pura (astronavi, pirati spaziali, avventure), secondo me era persino migliore...
La paura uccide la mente
(carlo s)
Ospite

MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 15:28    Oggetto: Re: Anne McCaffrey, 1926-2011   

RIP. Ti sia lieve la terra. Una grande autrice. Anche se non sono un grande appassionato di sf i dragonieri mi piacevano.
Palomino
Horus Horus
Messaggi: 16806
Località: Virtualmente tra monti e mare
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 21:19    Oggetto: Re: Anne McCaffrey, 1926-2011   

Una grave perdita.
Palomino.
"But now the rains weep o'er his hall,
With no one there to hear.
Yes now the rains weep o'er his hall,
And not a soul to hear"
The Rains Of Castamere
Franco Piccinini
Hortha Hortha
Messaggi: 112
MessaggioInviato: Mer 23 Nov, 2011 21:34    Oggetto: Re: Anne McCaffrey, 1926-2011   

Era una delle mie autrici preferite. Ora lascia un gran vuoto.
Lasciatemi però ricordarla in un modo particolare.
Che io sappia, la Mc Caffrey ha sempre puntualizzato di ritenersi un'autrice di science fiction e non di fantasy (Weyr search, tanto per dirne una, era apparso su ANALOG, che non è propriamente una rivista dedicata al fantastico). Il ciclo fu concepito in pieno accordo con John W campbell, che le fornì alcune idee, ed è proseguito con sempre maggiore approfondimento degli aspetti scientifici e razionali, nonostante la cornice medievale. Al più, dunque, possiamo parlare di science fantasy.
Non è che voglio fare il bastian contrario: è che la povera Mc Caffrey nelle interviste continuava a ripetere che lei scriveva science fiction. Forse è il caso di rispettare le sue convinzioni, date le circostanze.
Comunque, per me la sua opera più bella rimane "The ship who sang" (La nave che cantava). Chi si offre di ristamparlo?
Jirel
Horus Horus
Messaggi: 4326
Località: Milano
MessaggioInviato: Gio 24 Nov, 2011 00:19    Oggetto:   

mai considerato il ciclo di Pern come fy...
La paura uccide la mente
Giobatta65
Vogon Vogon
Messaggi: 613
MessaggioInviato: Gio 24 Nov, 2011 11:26    Oggetto:   

non ci ho mai riflettuto sopra ... vada per science fantasy allora
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum