John Carter è qui


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 02:05    Oggetto: John Carter è qui   

John Carter è qui

Esce in tutto il mondo il colossal Disney tratto dai romanzi di Edgar Rice Burroughs. E per una volta anche in Italia.

Leggi l'articolo.
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 02:05    Oggetto: Re: John Carter è qui   

Appena uscito dalla sala e tornato a casa. Rimugino fra me e me e sorrido, penso: "Tsk! I soliti clichè!", poi mi fermo e penso subito "Be', è stato scritto agli inizi del '900...cosa mi dovevo aspettare."
Poi spengo la testa e mi lascio trasportare dal dolce Sense of Wonder, e tutti i dubbi, i "che senso ha, fare John Carter nel 2012" svaniscono.
Non dico che sia una storia brutta, dico soltanto che, per una persona che non lo abbia apprezzato da piccolo o che appartenga a una generazione più...classica, troverà difficile approcciarsi alle gesta di questo eroe.
Adesso si aspettano i commenti degli appassionati. Su, su! Fatevi avanti.
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 10:42    Oggetto:   

Devo ancora vederlo al cinema, ma ho visto quello che c'era in giro in Internet... sì penso anche io lo potevamo un po' modernizzare; probabilmente il Barsoon in decadenza con tecnologia stile '900 fa molto "steampunk"; queste operazioni sebbene "filogicamente" (è così si dice?) ineccepibili (di ricostruire come lo vedeva l'autore verosibilmente) non so se sono premiate ai botteghini (vedremo); penso ad esempio al King Kong di Peter Jackson, tratto proprio da un romanzo di ERB, che nonostante sia molto bello, ma ambientato negli anni '30, nn credo che abbia avuto un buon riscontro di pubblico.
Per quanto riguardo l'aver tolto il riferimento a Marte nel titolo, mi viene in mente un articolo di Filippo Scozzari, letto anni fa, in cui sosteneva che Marte nel titolo di una storia portava male, a meno che l'autore non fosse H.G. Wells e pochi altri... e l'ha scritto un Marziano in cattedra.
Smile
Andras Eris
Incal Incal
Messaggi: 1296
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 13:59    Oggetto:   

Riguardo il titolo, non so se sia uno spoiler, ma non penso... l'ultima scena del film è una visione di Marte e la scritta "John Carter", alla quale si aggiungono le parole "di marte"
Niente si crema
Niente è impossibile
Tutto si distrugge per caso
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 14:09    Oggetto:   

Andras Eris ha scritto:
Riguardo il titolo, non so se sia uno spoiler, ma non penso... l'ultima scena del film è una visione di Marte e la scritta "John Carter", alla quale si aggiungono le parole "di marte"


Lo faccio anche io nelle presentazioni powerpoint (di mettere il titolo all'inizio e alla fine)... sti geniacci della Disney!
Very Happy
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 15:11    Oggetto: Re: John Carter è qui   

Ho letto da poco il libro. Mi è piaciuto davvero poco, è un testo invecchiato davvero molto male. E non intendo per le inesattezze scientifiche comprensibili, dico proprio per come funziona la trama e per lo stile in cui è narrata.
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 15:31    Oggetto:   

Lo stile non me lo ricordo, l'ho letto anni fa tutto di un fiato in pochi giorni; mi ricordo invece che c'erano non poche ingenuità ed i personaggi tagliati con l'accetta, ma anche tante buone idee che probabilmente hanno ispirato nel futuro altre storie; alla fine è un'avventura fantasiosa con tanti buoni sentimenti, probabilmente, per la trasposizione fedele che ne ha voluto fare il regista, ci sta bene che sia uscito con il marchio della Disney.

N.B. Noto in questo momento che la prima parte del romanzo fu pubblicata per la prima volta nel 1912, a 100 anni esatti di distanza...
Davide Siccardi
Horus Horus
Messaggi: 5852
MessaggioInviato: Gio 08 Mar, 2012 20:55    Oggetto: Re: John Carter è qui   

(Francesco Zamboni) ha scritto:
Ho letto da poco il libro. Mi è piaciuto davvero poco, è un testo invecchiato davvero molto male. E non intendo per le inesattezze scientifiche comprensibili, dico proprio per come funziona la trama e per lo stile in cui è narrata.


Smile
Pensa te come possono divergere le opinioni.
Io lo reputo immortale proprio per quelli che, immagino, a te possano risultare difetti di anzianita': avventura e cliffhanger, esotismo appena appena legato ad un lontano filo di pseudorazionalita', senso del meraviglioso... insomma, una storia senza tempo, una goduria dall' inizio alla fine.
Un po' come la Nutella: fara' male, non sara' cioccolato sopraffino, ma e' golosa per tutte le stagioni. Smile
Il film, non saprei: dal poco che ho visto dei trailer, non avrei fatto alcuna modifica al romanzo, era meglio lasciarlo bizzarro nel suo riferirsi ad un' epoca in cui di Marte nulla si sapeva.
MessaggioInviato: Ven 09 Mar, 2012 11:10    Oggetto: Re: John Carter è qui   

Micronaut -- King Kong non è tratto da un romanzo di ERB.
Spinoza
Morlock
Messaggi: 97
MessaggioInviato: Ven 09 Mar, 2012 12:17    Oggetto:   

La storia può anche interessarmi, pazienza che sia invecchiata: se è scritta bene può funzionare lo stesso (penso a Legione dello spazio di Williamson, scritta negli anni 30 su quello stile, ma l'ho adorata).

Il problema è che è un film Disney, di cui penso tutto il male possibile.
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2648
MessaggioInviato: Ven 09 Mar, 2012 16:51    Oggetto: Re: John Carter è qui   

(andrea sfiligoi) ha scritto:
Micronaut -- King Kong non è tratto da un romanzo di ERB.


Hai ragione ho preso un abbagllio è di Edgar Wallace...
Giuseppe Morelli
Scaraburra
Messaggi: 6
MessaggioInviato: Mer 14 Mar, 2012 15:12    Oggetto: Re: John Carter è qui   

Credo invece non solo che "John Carter" sia un buon film, ma uno dei migliori film Disney da vent'anni a questa parte. Infatti stiamo finalmente discutendo di un lungometraggio per ragazzi che però non rischia di relegarsi al filone adolescenziale "a tutti i costi", permettendo con sagace armonia di stili e forme, di entrare anche nel nostalgico filone adult (perché no, di chi andava a vedere "Tarzan" o "Zorro") dei decenni passati. Attingendo con gusto e devozione a "Star Wars", "La Storia Infinita", a "Flash Gordon" o "Dune", fino al recente "Thor", la favola di John Carter rinuncia a significati spirituali (che a me piacciono molto, ma non si può ogni volta aspettarsi un sermone da ogni film di fantascienza, diamine!) a vantaggio del puro divertimento. Risultato? Sarà mio anche in Blu-ray...
Giuseppe Morelli
Scaraburra
Messaggi: 6
MessaggioInviato: Mer 14 Mar, 2012 15:14    Oggetto: Re: John Carter è qui   

Ah, una cosa: affermare che NON ci sia vita su Marte, è veramente audace. Siete mica facenti parte del team di Piero Angela e del CICAP?
Cordiali saluti
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 14 Mar, 2012 15:18    Oggetto: Re: John Carter è qui   

(Giuseppe Morelli) ha scritto:
Ah, una cosa: affermare che NON ci sia vita su Marte, è veramente audace. Siete mica facenti parte del team di Piero Angela e del CICAP?


Sì, embe'?
S*
Paolo7
Work in progress
Messaggi: 5365
MessaggioInviato: Mer 14 Mar, 2012 15:20    Oggetto: Re: John Carter è qui   

(Giuseppe Morelli) ha scritto:
Ah, una cosa: affermare che NON ci sia vita su Marte, è veramente audace.


Sul tema, c'è una circostanziata risposta di David Morrison della NASA, (quasi) fresca di giornata:

http://astrobiology.nasa.gov/ask-an-astrobiologist/question/?id=19334


Ultima modifica di Paolo7 il Mer 14 Mar, 2012 15:28, modificato 1 volta in totale
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum