Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento


Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 07:41    Oggetto: Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento   

Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento

Non capita tutti i giorni di vedere uno scrittore di fantascienza italiano a bordo di un caccia supersonico. Altro che Tom Cruise...

Leggi l'articolo.
Andrea Pagani
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2111
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 07:41    Oggetto: Re: Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento   

Grande Luca!
Masali Iceman!

Sono quelle esperienze che ti lasciano stampato in faccia un sorriso ebete per almeno una settimana Very Happy
Tobanis
Antinano Antinano
Messaggi: 16210
Località: Padova
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 08:50    Oggetto:   

Non per sminuire l'impresa (io me la sarei fatta sotto), ma in realtà l'aereo utilizzato è un piccolo jet, sicuramente non supersonico, che si usa per l'addestramento e immagino l'appoggio al suolo.
Per capirsi, contro un caccia non ha alcuna speranza.

Ripeto, io comunque me la sarei fatta sotto lo stesso, e allora tanti complimenti!
Giorgio_
Goa'uld Goa'uld
Messaggi: 1067
Località: Genova
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 09:26    Oggetto: Re: Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento   

ma un paio di missili almeno li ha potuti lanciare? se non dov'è il divertimento?
jetscrander
Horus Horus
Messaggi: 5857
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 10:17    Oggetto:   

Nel filmato si parla di un albatros L39 credo sia un aereo di fabbricazione ceca, paragonabile ai nostri macchi 339 et simila, utilizzati per l'addestramento e l'appoggio tattico.

agadebia
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 13:33    Oggetto:   

jetscrander ha scritto:
Nel filmato si parla di un albatros L39 credo sia un aereo di fabbricazione ceca, paragonabile ai nostri macchi 339 et simila, utilizzati per l'addestramento e l'appoggio tattico.

Si, certamente un addestratore e non un aereo da combattimento, e non mi risulta che sia supersonico.
Che poi abbia discrete capacità acrobatiche e solleciti i piloti con 5g di carico è sicuramente più che adeguato per sollecitare e sfiancare un passeggero non addestrato. Smile
Diciamo che sicuramente qualche anno fa era possibile organizzare voli su MIG 29, e quello è un vero aereo da combattimento, dalle alte prestazioni, diffuso nel mondo. Certo i costi per volo erano piuttosto alti, forse adesso non si fanno più.
Naismith
Vogon Vogon
Messaggi: 653
MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 13:37    Oggetto: Re: Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento   

(Giorgio_) ha scritto:
ma un paio di missili almeno li ha potuti lanciare? se non dov'è il divertimento?

In genere gli Albatros non sono armati, oltre al fatto che il lancio di un missile ha costi molto alti e non si può certo effettuare a cuor leggero, nemmeno nelle versioni da esercitazione e senza esplosivo a bordo. Si parla di svariate decine quando non di centinaia di migliaia di euro per missile, giusto per capirci.
(ELIO NOERA)
Ospite

MessaggioInviato: Mer 18 Apr, 2012 16:30    Oggetto: Re: Luca Masali, dai biplani ai jet da combattimento   

Un sogno! Sono arrivato fino a lanciarmi in caduta libera da 5000 mt a 200 km/h ma per un volo come questo farei carte false!!!
Elio
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum