Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 11:35    Oggetto: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt

La Winnipeg Science Fiction Association istituisce un premio in onore del più famoso autore di fantascienza nato in Canada, conosciuto per capolavori come Non-A.

Leggi l'articolo.
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2649
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 11:35    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Mi sembra una bella iniziativa, bisogna mantenerne vivo il ricordo delle sue opere; Van Vogt è uno degli scrittori di SF, della Golden Age, da me preferiti.
Smile


Ultima modifica di Micronaut il Mer 02 Mag, 2012 12:56, modificato 1 volta in totale
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 12:23    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 12:24    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Edit: messaggio inviato per errore
Micronaut
Horus Horus
Messaggi: 2649
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 13:06    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

(Oratore) ha scritto:
ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.


Urania Collezione ha ripubblicato alcuni dei suoi romanzi più famosi abbastanza recentemente.
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 14:12    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Micronaut ha scritto:
(Oratore) ha scritto:
ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.


Urania Collezione ha ripubblicato alcuni dei suoi romanzi più famosi abbastanza recentemente.


però gli urania collezione non si trovano in libreria o su amazon, quindi i non abbonati rimangono a bocca asciutta
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 20:51    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Oratore ha scritto:
Micronaut ha scritto:
(Oratore) ha scritto:
ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.


Urania Collezione ha ripubblicato alcuni dei suoi romanzi più famosi abbastanza recentemente.


però gli urania collezione non si trovano in libreria o su amazon, quindi i non abbonati rimangono a bocca asciutta


Perché, non possono andare in edicola?
Comunque gli Urania Collezione si trovano facilmente usati. Anche su Delos Store.
S*
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 21:41    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

S* ha scritto:
Oratore ha scritto:
Micronaut ha scritto:
(Oratore) ha scritto:
ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.


Urania Collezione ha ripubblicato alcuni dei suoi romanzi più famosi abbastanza recentemente.


però gli urania collezione non si trovano in libreria o su amazon, quindi i non abbonati rimangono a bocca asciutta


Perché, non possono andare in edicola?
Comunque gli Urania Collezione si trovano facilmente usati. Anche su Delos Store.
S*


Non tutte le edicole li tengono e comunque il grande pubblico si rifornisce in libreria e su amazon o bol.
Jirel
haut-lady
Messaggi: 4360
Località: Milano
MessaggioInviato: Mer 02 Mag, 2012 23:03    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

S* ha scritto:
Oratore ha scritto:
Micronaut ha scritto:
(Oratore) ha scritto:
ottima iniziativa!
Sarebbe bello se qualche editore ristampasse alcuni dei suoi capolavori ormai introvabili salvo in qualche mercatino dell'usato.


Urania Collezione ha ripubblicato alcuni dei suoi romanzi più famosi abbastanza recentemente.


però gli urania collezione non si trovano in libreria o su amazon, quindi i non abbonati rimangono a bocca asciutta


Perché, non possono andare in edicola?
Comunque gli Urania Collezione si trovano facilmente usati. Anche su Delos Store.
S*

allora li cerco lì che qui da me le edicole quando chiedo urania collezione mi guardano strano, manco avessi chiesto i fumetti porni giappo
La paura uccide la mente
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 05:29    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Oratore ha scritto:
Non tutte le edicole li tengono e comunque il grande pubblico si rifornisce in libreria e su amazon o bol.


Hai delle fonti per questa statistica? Anche perché mi risulta che Urania e Urania collezione vendano mediamente il doppio dei libri di fantascienza in libreria.

È vero che non tutte le edicole tengono Urania. Ma è anche vero che non tutte le librerie tengono qualunque libro. Le edicole sono certamente molto più accessibili e molto più frequentate delle librerie.
S*
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 15:58    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

S* ha scritto:
Oratore ha scritto:
Non tutte le edicole li tengono e comunque il grande pubblico si rifornisce in libreria e su amazon o bol.


Hai delle fonti per questa statistica? Anche perché mi risulta che Urania e Urania collezione vendano mediamente il doppio dei libri di fantascienza in libreria.

È vero che non tutte le edicole tengono Urania. Ma è anche vero che non tutte le librerie tengono qualunque libro. Le edicole sono certamente molto più accessibili e molto più frequentate delle librerie.
S*


Nel concetto di grande pubblico sono compresi appassionati e non di SF, però mentre i primi si abbonano alle collane Urania i secondi (nettamente in maggior numero) se vogliono leggere qualche libro di fantascienza vanno nelle librerie o su amazon ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro.


Jirel ha scritto:

allora li cerco lì che qui da me le edicole quando chiedo urania collezione mi guardano strano, manco avessi chiesto i fumetti porni giappo


purtroppo in molti posti è così
Requiem Solitario
Time Lord Time Lord
Messaggi: 2166
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 16:37    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Oratore ha scritto:
...ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro

Magari! Io trovo solo Asimov, di cui hanno pubblicato ormai anche i temi delle elementari (e ovviamente di cui ho letto tutto), qualcosina di Dick (meglio se sopra ci hanno fatti un film) e poi basta. Una volta ho trovato un Douglas Adams e ho sbattuto gli occhi per capire se me lo stavo sognando Laughing
"Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore." (Kahlil Gibran)
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 17:42    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Oratore ha scritto:
Nel concetto di grande pubblico sono compresi appassionati e non di SF, però mentre i primi si abbonano alle collane Urania i secondi (nettamente in maggior numero) se vogliono leggere qualche libro di fantascienza vanno nelle librerie o su amazon ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro.


Oratore, il "grande pubblico" non legge fantascienza, quindi che ce ne importa di dove compra i suoi libri?
Stiamo parlando di quelli che leggono fantascienza.

E comunque in tutta franchezza continuo a dubitare che passi più gente in libreria che in edicola. Tu continui a usare il termine "si abbonano", ma la maggior parte dei lettori di Urania la compra in edicola, gli abbonati sono una minoranza.

S*
Jabbafar
IMPERATORE
Messaggi: 20192
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 17:58    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

Requiem ha scritto:
Oratore ha scritto:
...ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro

Magari! Io trovo solo Asimov, di cui hanno pubblicato ormai anche i temi delle elementari (e ovviamente di cui ho letto tutto), qualcosina di Dick (meglio se sopra ci hanno fatti un film) e poi basta. Una volta ho trovato un Douglas Adams e ho sbattuto gli occhi per capire se me lo stavo sognando Laughing

stavi sognando!
“Non interrompere mai il tuo nemico mentre sta facendo un errore.”
Oratore
Morlock
Messaggi: 86
MessaggioInviato: Gio 03 Mag, 2012 18:02    Oggetto: Re: Annunciato un premio in onore di A.E. van Vogt   

S* ha scritto:
Oratore ha scritto:
Nel concetto di grande pubblico sono compresi appassionati e non di SF, però mentre i primi si abbonano alle collane Urania i secondi (nettamente in maggior numero) se vogliono leggere qualche libro di fantascienza vanno nelle librerie o su amazon ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro.


Oratore, il "grande pubblico" non legge fantascienza, quindi che ce ne importa di dove compra i suoi libri?
Stiamo parlando di quelli che leggono fantascienza.

E comunque in tutta franchezza continuo a dubitare che passi più gente in libreria che in edicola. Tu continui a usare il termine "si abbonano", ma la maggior parte dei lettori di Urania la compra in edicola, gli abbonati sono una minoranza.

S*


Passerà anche più gente in edicola però l'acquisto medio è composto di quotidiani o riviste.
Comunque non possiamo disinteressarci del grande pubblico oggigiorno, se non si rende più fruibile il genere fantascienza con ristampe di capolavori (non solo mediante Urania per lo più sconosciuta ai non addetti ai lavori) e di nuovi libri, la SF non avrà mai quella spinta necessaria a vincere l'inerzia che la relega nella nicchia.
Il mio era solo un appello spassionato niente più di questo.


Requiem ha scritto:
Oratore ha scritto:
...ove si trovano solo i soliti Dick, Bradbury, Vonnegut, Asimov, Ballard e poco altro

Magari! Io trovo solo Asimov, di cui hanno pubblicato ormai anche i temi delle elementari (e ovviamente di cui ho letto tutto), qualcosina di Dick (meglio se sopra ci hanno fatti un film) e poi basta. Una volta ho trovato un Douglas Adams e ho sbattuto gli occhi per capire se me lo stavo sognando Laughing


Devo dire che la Feltrinelli (per lo meno quella di torino) offre gli autori sopracitati però solo quelli, ho anche notato due o tre libri editi Delos ma niente di più.
La situazione non può che peggiorare in un paese come il nostro dove la media di libri letti in un anno si aggira su 1/2.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle notizie Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum