Prometheus


Vai a pagina 1, 2, 3 ... 21, 22, 23  Successivo
Autore Messaggio
Corriere della Fantascienza
Redazione
Messaggi: 6396
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 07:47    Oggetto: Prometheus   

Prometheus



Leggi la recensione.
(carlo s)
Ospite

MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 07:47    Oggetto: Re: Prometheus   

Ottima recensione. Una sola postilla: quasi TUTTI i film e (ancora di più) i telefilm di fantascienza sono basati su assurdità colossali che richiedono una enorme "sospensione" dello spirito critico. Ai tanti appassionati di sf che li guardano va bene così.
S*
Grande Antico Grande Antico
Messaggi: 11151
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 07:59    Oggetto: Re: Prometheus   

(carlo s) ha scritto:
Ottima recensione. Una sola postilla: quasi TUTTI i film e (ancora di più) i telefilm di fantascienza sono basati su assurdità colossali che richiedono una enorme "sospensione" dello spirito critico. Ai tanti appassionati di sf che li guardano va bene così.


Dissento totalmente. Sia sul fatto che siano basati su assurdità colossali - il principio base della fantascienza è la verosimiglianza - che sul fatto che agli appassionati di fantascienza vada bene così, perché non è vero, e basta farsi un giro su questo forum per rendersene conto fuori da ogni dubbio.
S*
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 08:42    Oggetto: Re: Prometheus   

(carlo s) ha scritto:
Una sola postilla: quasi TUTTI i film e (ancora di più) i telefilm di fantascienza sono basati su assurdità colossali che richiedono una enorme "sospensione" dello spirito critico. Ai tanti appassionati di sf che li guardano va bene così.


No.
Si deve invece parlare di dichiarazione di intenti.
Se un film nasce serio nelle intenzioni e diventa una pagliacciata a causa della sceneggiatura, non c'entra la sospensione dell'incredulità. Lì arriva la manifestazione di incapacità.

Comunque, peccato.
Ovviamente, lo guarderò. Ho saltato parti di recensione per restare il più vergine possibile, però quelle due o tre cose che ho spiluccato mi hanno fatto restare davvero di sasso. (sconforto)
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 08:47    Oggetto: Re: Prometheus   

Recensione stupida, come quelli che vogliono discutere della fisica di superman.
Roberto Taddeucci
Morlock
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 09:12    Oggetto: Re: Prometheus   

(Mario Magnotta) ha scritto:
Recensione stupida, come quelli che vogliono discutere della fisica di superman.

Obiezione infondata. Non sono mai stato uno di quelli che spacca il capello in quattro e si arrovella su dettagli 'scientifici' a dir poco improbabili, mi rendo conto che stiamo parlando di intrattenimento e sono pronto a stare al gioco. Il punto è che per far scattare il meccanismo della sospensione dell'incredulità bisogna che l'intreccio narrativo ti 'prenda'. Questo film purtroppo si basa su una sceneggiatura talmente sbrindellata che fallisce sotto così tanti aspetti da impedire che scatti questo meccanismo. Le implausibilità scientifica sono l'ultimo dei problemi di questo film, che funziona solo ed esclusivamente a livello puramente ottico.
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 09:42    Oggetto:   

Roberto, approfitto della tua disponibilità (che poi tu sia disponibile, l'ho deciso io, a ben vedere... Laughing )

Guardando i trailer, la puzza al naso mi è arrivata osservando una tecnologia apparentemente superiore a quella del primo Alien: sia per "ingegneristica" che per dettagli più concreti, quali schermi piatti o addirittura olografici.

C'è una spiegazione, anche economica o di budget per la missione, che giustifichi tecnologie così all'avanguardia rispetto ai monitor a fosfori verdi di Ripley?

Qui il link al full trailer: http://www.youtube.com/watch?v=N0WUpsErUBA
Ender70
Hoka
Messaggi: 43
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 09:57    Oggetto: Re: Prometheus   

Naturalmente è opportuno vedere il film per giudicare la recensione, anche se purtroppo ho la sensazione che non sarà smentita. Credo comunque che per evitare delusioni si dovrebbe smettere di presentare i film, addirittura ancora prima che entrino in produzione, come capolavori annunciati: un ottimo regista e notevoli mezzi a disposizione non garantiscono affatto il risultato; ci vuole una storia interessante da raccontare e la passione per raccontarla. Certo Blade Runner e Alien devono molto anche agli effetti speciali, ancora oggi di notevole livello, ma erano funzionali al racconto e non inseriti solo a fini spettacolari. Se ho voglia di provare senzazioni vertiginose perferisco andare sulle montagne russe...
JanSulu
Hoka
Messaggi: 37
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 10:08    Oggetto: Re: Prometheus   

(carlo s) ha scritto:
Ottima recensione. Una sola postilla: quasi TUTTI i film e (ancora di più) i telefilm di fantascienza sono basati su assurdità colossali che richiedono una enorme "sospensione" dello spirito critico. Ai tanti appassionati di sf che li guardano va bene così.

...ma niente affatto !
Il grande successo di Avatar è dipeso in parte anche dalla stretta congruenza di ogni elemento chimico, fisico e biologico con la realtà.
Un conto poi è anticipare scienza/tecnologia (anche di secoli) in modo plausibile ed un conto è infarcire un film di tali e tante illogicità da far cascare le braccia.
I cultori del cinema di fantascienza per apprezzare un film richiedono, oltre ad una storia che si regga, proprio la plausibilità del contesto.

Credo che non valga nemmeno i tre euro di noleggio e di sicuro non lo vado a vedere.
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 10:19    Oggetto: Re: Prometheus   

Allora già è sabato, io sto in ufficio e fuori diluvia. Poi uno apre fantascienza.com e legge na recensione simile...eddai no un pò di pieta XD.
Cmq purtroppo già mi ero fatto un'idea dalla pessima media su metacritic.
Roberto Taddeucci
Morlock
Messaggi: 63
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 10:57    Oggetto:   

Sergio Donato ha scritto:
Roberto, approfitto della tua disponibilità (...) Guardando i trailer, la puzza al naso mi è arrivata osservando una tecnologia apparentemente superiore a quella del primo Alien: sia per "ingegneristica" che per dettagli più concreti, quali schermi piatti o addirittura olografici. C'è una spiegazione, anche economica o di budget per la missione, che giustifichi tecnologie così all'avanguardia rispetto ai monitor a fosfori verdi di Ripley?

Sergio, la sola spiegazione è che da "Alien" sono passati più di trent'anni. Capisco quello che vuoi dire, in effetti è una incongruenza ma mi rendo conto che sarebbe stato un po' ridicolo nel 2012 far uscire nei cinema un film con i dislapy verdi che c'erano nel 1979. No, "Promethues" pigia sino in fondo il pedale di tutta l'innovazione tecnologica (cinematografica) possibile immaginabile. E meno male, l'aspetto visivo - come ho scritto - è una delle poche cose riuscite. Raccomando la visione, se possibile, in sala Imax 3D, almeno questo aspetto del film darà il massimo.
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 11:15    Oggetto:   

Roberto Taddeucci ha scritto:

Sergio, la sola spiegazione è che da "Alien" sono passati più di trent'anni. Capisco quello che vuoi dire, in effetti è una incongruenza ma mi rendo conto che sarebbe stato un po' ridicolo nel 2012 far uscire nei cinema un film con i dislapy verdi che c'erano nel 1979.


E io capisco anche te.
Lo so.
Eppure, queste cose mi danno noia. Ci sono mille modi per sceneggiare l'uso di monitor a fosfori verdi in un film del 2012, è che si è preferito puntare sull'allestimento visivo piuttosto che sul rispetto dell'universo: che ne avrebbe arricchito la personalità e il ricordo negli anni a venire.
Ovviamente, servivano gli attributi per rischiare con un impianto narrativo del genere. Si sono preferiti altri sentieri.

A proposito di incongruenze.
Se non l'avete già vista, date un occhio all'epic fail di Win7 sui sistemi della Prometheus...
Occhio alla freccia e a cosa punta.
http://i.imgur.com/oDzET.jpg Laughing
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 11:23    Oggetto: Re: Prometheus   

A Sergio Donato.

Senza voler togliere la parola all'autore della recensione mi permetto di rispondere circa gli "schermi piatti" al posto dei "fosfori verdi" del primo Alien.

Semplicemente qusta era l'immagine del futuro derivata dal presente di allora. Nel 1979 dominavano i mainframe e i terminali erano i 3270 a fosfori verdi. Nelle notti passate al centro elaborazione dati per la messa a punto dei nuovi applicativi vi erano file di tali schermi con interfacce per nulla user friendly e nella penombra l'impressione era quella del NORAD o della control room di Houstom (molti colleghi allora leggevano SF).
Sergio Donato
Subdirdir Subdirdir
Messaggi: 509
MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 11:33    Oggetto: Re: Prometheus   

(Ivo Luigi Bertani) ha scritto:
A Sergio Donato.

Senza voler togliere la parola all'autore della recensione mi permetto di rispondere circa gli "schermi piatti" al posto dei "fosfori verdi" del primo Alien.

Semplicemente qusta era l'immagine del futuro derivata dal presente di allora. Nel 1979 dominavano i mainframe e i terminali erano i 3270 a fosfori verdi. Nelle notti passate al centro elaborazione dati per la messa a punto dei nuovi applicativi vi erano file di tali schermi con interfacce per nulla user friendly e nella penombra l'impressione era quella del NORAD o della control room di Houstom (molti colleghi allora leggevano SF).


Torno a dire: capisco il senso dei fosfori verdi nel 1979 e capisco anche gli ologrammi nel prequel del 2012 in ottica film "yeah-wow da vedere in 3D".
Ribadisco che tenere fede alla rappresentazione di un universo a "tubo catodico" avrebbe dato più senso alla storia e meno al portafogli.
Il catodico potrebbe avere decine di spiegazioni politico-economiche o potrebbe essere accettato come elemento personale e ucronico.
Avrei preferito stupirmi per i fosfori verdi e cercare l'intelligenza in una scelta così azzardata che essere preso in giro dalla bellezza a uso botteghino.
Però i soldi investiti non sono i miei, dunque taccio.
(carlo s)
Ospite

MessaggioInviato: Sab 09 Giu, 2012 14:13    Oggetto: Re: Prometheus   



Personalmente alcune serie e/o film mi piacciono e le ho guardate/i volentieri ma, a mio avviso, richiedono una TOTALE sospensione dell'incredulità. Niente di male, beninteso, ma la plausibilità è veramente minimissima. Molto vicine al fantasy, che non mi dispiace affatto, molte volte.
Parlando di credibilità ecco i primi tre esempi che mi vengono in mente:
- il celebratissimo "Alien". TUTTI gli appassionati di sf gridavano durante la proiezione del film: "Mettetevi le tute o chiudetevi in un ambiente ristretto e controllabile e aprite i portelli! Il vuoto uccidera la creatura!". Finita la plausibilità.....

- Spazio 1999: una esplosione nucleare in superficie provoca una uscita della Luna dalla sua orbita (!!). Vagando nello spazio il satellite incontra civiltà aliene e forme di vita insolite (!!!!!). Ovviamente le incommensurabilmente ENORMI distanze da percorrere, i gravissimi problemi orbitali del povero pianetino, i complicatissimi problemi gestionali e logistici, ecc. sono dimenticati completamente.

- il tanto acclamato "Battlestar Galactica": i 50000 sopravvissuti della razza umana cercano nello spazio una nuova casa tra antichi manufatti, Scritture (con la maiuscola...), cycloni umanoidi che resuscitano in altri corpi (!!), ecc. Alla fine la Flotta arriva ad un pianeta, abitato da ominidi primitivi: ovviamente è la Terra. 150000 anni dopo (!!!) a New York "qualcuno" si chiede quali siano i piani di Dio per il genere umano. No comment. Anzi, uno solo: una storia di guerra "mainstream" in un contesto "diverso" e totalmente incredibile. Ottimi effetti speciali, buoni attori e regia, storia (secondo me) implausibile.
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulle recensioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3 ... 21, 22, 23  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum